Sardegna la regione italiana che consuma più dati mobili: ecco perché

26 Agosto 2021 55

É la Sardegna ad aver consumato più dati di tutti in Italia nel corso del secondo trimestre del 2021, seguita dalla Sicilia e dalle due macroregioni settentrionali. Di contro, nelle macroregioni Sud e Centro è stato consumato il minor quantitativo di dati mobili. Questo è quanto evidenziato da Opensignal secondo cui i possessori di smartphone in Italia, nelle varie regioni analizzate, hanno trascorso più tempo connessi al Wi-Fi consumando meno dati mobili. Questa correlazione negativa aiuta a spiegare le differenze nel consumo di dati mobili nelle diverse regioni.

In media, gli italiani hanno consumato 10,9 GB di dati mobili al mese durante il secondo trimestre del 2021 ma con un po' di differenze. Gli utenti dell'Italia centrale e del Sud hanno consumato tra i 9,8 GB e 9,9 GB di dati mobili, un quantitativo inferiore rispettivamente del 9,6% e del 9% rispetto alla media italiana.

Nel resto delle regioni italiane il consumo mensile è stato superiore alla media: Nord Ovest, Nord Est e Sicilia hanno raggiunto, rispettivamente, 11,1 GB, 11,3 GB e 11,7 GB di dati con incrementi compresi tra l'1,7% e l'8,1%.

Gli utenti della Sardegna sono quelli che hanno utilizzato la maggior quantità di dati mobili

Gli utenti della Sardegna, come detto, sono quelli che hanno utilizzato la maggior quantità di dati mobili mensili: 12,8 GB, il 17,4% in più rispetto alla media nazionale e addirittura il 29,9% in più rispetto a quanto consumato in media dagli utenti dell'Italia centrale.

Opensignal ha anche confrontato il consumo medio di dati mobili con il tempo medio trascorso connesso ad una rete Wi-Fi rilevando che gli utenti sardi sono quelli che trascorrevano meno tempo connessi alle reti Wi-Fi. Di contro, nelle regioni del Centro e del Sud, che in media hanno consumato la minor quantità di dati mobili, hanno trascorso la maggior parte del tempo su Wi-Fi.

Il tempo che gli utenti passano connessi ad una rete Wi-Fi incide sul consumo di dati mobili

La spiegazione di queste differenze così evidenti sarebbe da rapportare, in parte, ai diversi livelli di adozione della banda larga domestica fissa nelle diverse regioni. Ad avvalorare questa ipotesi c'è anche anche un'osservazione temporale: rispetto allo scorso anno, dove è stato necessario trascorrere più tempo in casa per la pandemia, con un conseguente aumento delle probabilità di connettersi ad una rete Wi-Fi, il consumo medio di dati mobili degli utenti è aumentato.

In generale, secondo Opensignal, il consumo di dati mobili in Italia è cresciuto costantemente negli ultimi anni, passando da una media di 1,87 GB/mese nel 2016 a 9,72 GB/mese nel 2020 e gli utenti delle varie regioni italiane trascorrono mediamente un diverso quantitativo di tempo connessi ad una rete Wi-Fi con un conseguente impatto sulla quantità di dati mobili consumata.


55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo sacchetti

Netflix e YouTube?

Binocolo69

Si può anche essere anche un insieme di concause...poi sarebbe opportuno verificare il numero di contratto stipulati in rapporto al numero degli abitanti per avere un quadro piu chiaro della situazione... Di sicuro ci sono tantissimi paesi di piccole dimensioni dove il cavo non è arrivato oppure viaggiano a velocità nettamente inferiori rispetto al mobile.

ice.man

infatti, sicuramente il traffico era generato da sardi, ora bisogna vedere se queti siano Sardi effettivamente residenti (e allora si potrebbe spiegare con una scarsa diffusione delle linee fftc-ftth o in alternativa di loro performance cosi scarse da rendere preferibile una buona LTE, che magari ce'e' in quanto la struttura della rete cellualre potrebbe essere ipertrofica in quanto calibrata non sulle esigenze dei residenti, ma su quelle dei residenti+turisti, per cui alla fine in bassa stagione ti ritrovi con una rete cellulare scarica che quindi viaggia velocissimo per i pochi utenti collegati)
Altre chiave di lettura, il grosso del traffico e' stato generato da Sardi "di ritorno", per esempio studenti a Milano o altre universita' che cmq avevano gia' deciso di continuare la propria vita altrove, ma causa lockdown hanno trovato piu economico rientrare nella casa dei genitori, ma visto che il periodo di tempo era limitato, mentre i contratti di linea fissa hanno durata di almeno 2 anni.....(senza contare i tempi di attivazione....si e' preferito optare per una linea mobile

Binocolo69

Vero, ma in molti paesi ancora c'è tanto da fare.....certo le.grandi città sono tutte fornite poi chiaramente bisogna avere i numeri dei contratti stipulati per capire meglio

Binocolo69

Si parla però del trimestre apr. giù in cui la presenza turistica era ampiamente contenuta anche per via del Covid....credo che le ragioni siano altre come la diffusione delle infrastrutture via cavo

Binocolo69

Più che altro la diffusione di hotspot WiFi e cavo non è ancora allineata ad altre regioni....il turismo non credo sia così impattante, si parla del secondo trimestre (apr.giu) del resto...

Fabrizio

Si si, sono coperte da fibra le zone con residenti fissi, sicuramente le più popolate. Io sto nel nord ovest Sardegna vicino ad un capoluogo di provincia e tutto intorno arriva la fibra.

TizioIncognito

Stessa cosa per me. E' vero che in casa ho la wifi, ma anche quando sono stato in vacanza (per giunta all'estero, ma in Europa) non ho consumato più di 3GB.
Sarebbe interessante sapere come usa la gente tutti questi GB mobile. L'unica è che lo usino come hotspot per lavorare.

ice.man

a quanto pare pero le zone coperte non sono quelle dove risiedono davvero i residenti fissi...
Io ho visto nella mia provincia amici che da una vita si accontentavano della linea dati mobile per luso domestco che solo durante la pandemia, dovendo gestire sia i deu genitori in home office, che i figli in dad....passare ad una linea fissa in fibra ftth
Pero se l-alternativa alla linea fissa fosse stata una adsl2+...ecco che l-ago della bilancia pendeva pesantemente per la linea mobile.
Inoltre bisogna vedere se i residenti in Sardegna durante il lockdown fossero effettivamente residenti 12 mesi/anno
es: lo studente di origini sarde che pero studia a Milano proprio per le maggiori possibilita' di trovare un lavoro in lombardia.....ecco che quello studente per rispmarmiare sul vitto e alloggio da fuorisede, se ne e' tornato in Sardegna dai genitori, ma ovviamente avendo una prospettiva di 6, massimo 12 mesi a fronte di contrati ftth della durata minima di 24 mesi.....si e' scelto di tirare avanti con la linea dati mobile

Fabrizio

Veramente ormai c'è la fibra che è presente in molti paesi della Sardegna, ha un'alta copertura.

ice.man

mi sono spiegato male.
provo a riformulare.
nel momento in cui una regione ha 1,5M di residenti (molti dei quali fittizi, ma lasciamo perdere) e al tempo stesso 10M di turisti/anno...e' chiaro che quelli che slleticano maggiormente le politiche infratrutturali degli operatori telefonici (che no sono certo delle societa' di beneficienza) sono i turisti. I quali ovviamente non sono interessati a stipulare contratti residenzaili di linea dati fissa. Quindi tu operatore di telefonia investi non sulla rete fissa ma sulla rete mobile. A quel punto anche il residente, in assenza di una infrastruttura fissa adeguata....e' costretto a scegliere il contrato mobile.
Se anche tu risietei in sardegna 12 mesi/anno, ma la linea adsl che ti offrono fa al massimo 12Mbit/sec al costo di 25E/mese. Invece la linea 4G/LTE di dati mobile arriva a 30 e piu Mbit/sec e magari ti costa 15E mese per un piano flat......ovvio che pure i residenti scelgano contrati dati su rete mobile.

Fabrizio

Si, probabilmente congestione della rete, anche se per curiosità controllerei la diffusione del segnale di quegli operatori in quella zona. Può anche darsi che non abbiano molte celle da quelle parti.

Fabrizio

I dati si riferiscono al secondo trimestre 2021, quindi compresi quei mesi in cui la Sardegna era zona rossa o arancione, con turismo scarso. Il turismo ha iniziato a metà giugno ma il grande afflusso in Sardegna è arrivato in agosto, dunque penso che questo aumento non sia dovuto al flusso tuistico come stavi provando a ricostruire.

Ha stato lui
https://media4.giphy.com/me...

https://media0.giphy.com/me...

virtual
andQlimax

Aspetta... Quindi tutti i continenti, visto che sono tutti un mezzo all'oceano

NEXUS

io uso sopratutto la banda larga a casa

Raiden
Raiden
ice.man

in Sardegna come in tutte le localita' turistiche con difficolta' orografiche (leggasi regioni montuose a zona BIANCA) si e' preferito privilegiare la maggioranza dei clienti che e' di fatto costituita dai turisti che ovviamente non hanno una conessione adsl domestica. A quel punto pure i locali tra spednere 25E per una adsl che porta 8MB a singhiozzo causa distanza dalla centrale e una line 4G/LTE che va a oltre 100Mbit e magari te la porti a casa a traffico illimitato a 15-20E.....
Personalmente ho verificato con non poco stupore in Val Badia picchi di perforamnce della linea dati mobile migliori di quelli che avrei a casa mia (capoluogo di provincia emiliano)

Andee Kcapp

Non dagli corda .

Andee Kcapp

Tu pensi che lui sappia cosa sia un neurone ?

RiccardoC

sì chiaro gli speed test vanno sempre presi con le pinze ed anche io li guardo poco in genere; mi baso più sul trasferimento di torrent veloci o altri sistemi a fonti multiple per avere stime più accurate e realistiche

storenews

Troppe storie delle esc0rt?

Migliorate Apple music

Se fai il test a Cagliari ad un server di Cagliari è normale avere un Ping del genere. Anzi è anche abbastanza inutile gli speed test si fanno verso Milano o Roma al massimo.

Migliorate Apple music

Se vuoi ti invito a casa mia, mai sotto a 940/300 mbps perenni.

Migliorate Apple music

Io mi chiederei l’opposto perché qualcuno dovrebbe usare i GB del proprio piano se ha a disposizione un Wi-Fi che funziona?
Non ti danno un premio se li usi tutti.

MK50

Gesù potrebbe.

Jacopo93

Ah, le dorsali, queste sconosciute.

Migliorate Apple music

Saturazione delle celle.
Sarebbero proprio degli studi interessanti per il 5g con le bande medie.

luca bandini

no ho la fibra 100 se è per quello ma dato che ho 70gb e ne uso meno della matà tenendo il telefono sempre sotto LTE... lo attacco se proprio devo risparmiare batteria

PositiveVibes

Anche io tuo neurone non ha connessioni, essendo in mezzo al nulla

csharpino

E' perchè sei l'unico in quel quartiere ad averla... Gli altri sono nella statistica sopra...

csharpino

Scusa ma che rete domestica hai che la intasi con il traffico da mobile??

csharpino

Vero.. Anche l'Ameria non ha connessioni cablate perchè è in mezzo all'oceano...

Se non credi che la Sardegna sia un'isola prova a raggiungerla a piedi.

onestamente non consumo poco visti i dati sopra. Sono mediamente tra i 25 e i 35GB al mese :D

RiccardoC

macché hai visto che connessione ha a casa? :-D

RiccardoC

probabilmente affollamento locale sulle celle; capita nella stagione turistica, anche in Romagna per dire...

RiccardoC

sì indubbiamente sono valori ottimi; ho valori simili a Bologna, con altro provider e cap di upload a 200 Mb (ma forse prossimamente me lo aumentano a 500 - così hai capito quale è!). Il ping è molto basso, quasi irreale, hai il server a due passi? :-D
Cmq la battuta ci stava, molti pensano che in Sardegna internet viaggi a dorso di pecora più o meno, quando invece, soprattutto nella zona di Cagliari, è sempre stata abbastanza all'avanguardia nel panorama italiano. Sicuramente aiuta anche la densità di popolazione bassa, rispetto ad altre aree del paese.

GianlucaA

Sono appena tornato dalle ferie in Sardegna (Orosei). Non so se la rete era congestionata o sia un problema di fondo dell'infrastruttura fatto sta che il telefono mi segnava sembre 3/4 tacche in 4g+ sia con illiad che con tim ma con entrambe la velocità della connessione era imbarazzante. Probabilmente di poco superiore alla vecchia 56k

edd

Ahahah. È una battuta vero?

a parte che ho voluto metterla solo per fare lo sborone XD ma battute a parte, non sono riuscito ancora a trovare una rete domestica normale in altre città con questi valori h24 7 giorni su 7 fissi senza il minimo down e senza che ci siamo mai un singolo calo di prestazione.

Una 1000/300 che va a piena banda al 100% fissa sempre su contratto domestico normalissimo è na roba abbastanza buona :D Neanche in ufficio arriviamo a queste prestazioni a Milano

RiccardoC

cosa vuoi che ne sappiano che il primo esperimento di rete internet consumer è nato a Cagliari! (video on line)

saluti dal burundi :D https://uploads.disquscdn.c...

RiccardoC

in effetti pure io ho una quantità di GB per il mobile al mese che non consumo in un anno... compenso a casa, in cui viaggio tra i 300 e i 500 GB al mese più o meno

Sheldon!

Senza lavoro stiamo tutto il tempo al mare a non fare un zoca, e li non c'è la fibra, tutto apposto

La Sardegna non ha connessioni cablate essendo in mezzo al mare.

Copertura 5G, a che punto siamo davvero? La nostra esperienza in città

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo