Amazfit rinnova il sistema operativo per smartwatch: appuntamento a domani

12 Luglio 2021 24

Amazfit si appresta a rinfrescare il suo ecosistema per dispositivi indossabili. Per scoprire tutte le novità non si dovrà attendere molto, visto che l'appuntamento è fissato per domani, 13 luglio. É il CEO di Huami a fare l'annuncio su Weibo, rivelando che si tratterà di una vera e propria "rivoluzione" del sistema operativo, che al momento tuttavia non sappiamo se sarà o meno basato su RTOS. Da capire se i cambiamenti riguarderanno anche i prodotti già in commercio, come lo smartwatch T-Rex Pro che abbiamo recensito di recente, o se invece si tratterà di un'esclusiva dei dispositivi che devono ancora essere immessi sul mercato.

Sicuro invece che l'OS proprietario arriverà anche sugli smartwatch Zepp, il brand di fascia alta dell'azienda cinese che sta trovando sempre più spazio anche in Europa (tra le ultime novità citiamo a titolo esemplificativo Zepp Z con cassa in titanio e Zepp E, disponibile sia con display quadrato sia circolare). Tutto sarà incentrato su una migliore gestione della salute: The Future of Health, il futuro della salute, cita il brand in modo piuttosto inequivocabile. Il CEO ha preannunciato che con il nuovo sistema operativo sarà più semplice tenere monitorati i propri parametri vitali su smartwatch, e in un breve video teaser viene mostrata l'interfaccia completamente nuova della misurazione del battito cardiaco (il video lo trovate nel VIA, in apertura articolo riportiamo un'immagine).


Insomma, le novità saranno tante, ed è anche comprensibile considerando il fatto che non si tratterà di un aggiornamento dell'OS attuale, quanto piuttosto di una modifica ben più radicale sia nelle funzioni, sia nell'interfaccia utente. Non solo: con il sistema operativo farà il suo debutto anche il chip proprietario Huangshan 2S, dual core basato su architettura RISC-V con GPU indipendente che apporterà miglioramenti tanto dal punto di vista prestazionale quanto nei consumi.

Sempre su Weibo il leaker Digital Chat Station ha pubblicato una clip in cui mostra un quadrante dinamico. Il link lo trovate nel VIA.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bio'

La domanda è: Sarà possibile rispondere alle notifiche???

Ngamer

gps non l ho usato tantissimo cmq mai grossi errori sul percorso

J.H. Bolivar Pacheco

Certo, ma devi anche valutare quanto sei disposto a spendere.
Più vuoi più devi pagare, e magari vai su Garmin o sistemi più precisi.
Ci sceglie amazfit credo lo faccia più per la durata della batteria, che per la completezza delle funzionalità e precisione dei sensori.

Paul The Rock

Sarebbe ora un sistema migliore sugli Amazfit, comunque conoscendoli sicuramente ci sarà solo per i modelli nuovi e non per i vecchi... già fanno fatica ad aggiornare i bug, figuriamoci a fare un salto di sistema. Faranno modelli nuovi dove il sistema uscirà già di fabbrica con buona pace degli attuali possessori. Che poi chi compra Amazfit spesso sa a cosa va in contro e quindi sa cosa aspettarsi. Però a volte basterebbe poco... tipo al mio GTS2e basterebbe che mettessero a posto un po' la ricezione col GPS e sarei contento, cavolo mi funzionava quasi meglio il vecchio bip che aveva un sensore sulla carta molto inferiore.

saetta
CiaoWindows

120 sport ma di cui solo alcuni sono esaminati correttamente, per la maggior parte mancano le ripetute, ecc.. e danno informazioni generiche. c'è uno che fa recensioni solo di smartwatch/fitband che ha verificato proprio questa cosa nelle band huawei con 120 sport monitorati..

Fabrizio

Ok, allora devo aver provato una versione vecchia dove nelle istruzioni era chiaramente raccomandato di non chiudere il timer perchè non funzionava in background. Bene così allora

Ngamer

io mi ci trovo benissimo e grande autonomia . dipende sempre da quello che cerchi se fa pena l app non hai visto cosa offre il resto del mercato :P ( a parte soliti apple e samsung ma si parla di altre cifre)

Eduard Nort

Beh l'animazione della misurazione del battito cardiaco è su un gtr 2 quindi speriamo bene che arrivi almeno anche per queste generazioni

Carlettodj

ho l'amazfit GTR, devo dire che è carino, ma la sua app fa un po pena, ed anche il software non è il massimo, speriamo arrivi anche su questo modello l'aggiornamento

J.H. Bolivar Pacheco

Scusa perchè dici di no?
Io riesco tranquillamente a far partire piu attività contemporaneamente.

Forse intendi che non supporta lo spostarsi da una task avviato all'altro in modo rapido. Ma il supporto a più task aperti contemporaneamente lo riesce a fare tranquillamente.

Nuanda

non li spupporta

J.H. Bolivar Pacheco

Ho provato a fare una prova:

- Tasto Sport. Selezionato una attività e fatto GO (attività partita)
- Premuto il tasto arancione e torna in HOME
- Premo di nuovo il tasto arancione e ho messo TIMER 1 minuto dal menù WIDGET
- Premo di nuovo il tasto Sport e torno all'attività precedentemente lanciata
- Dopo 1 minuto il timer mi suona

Alla stessa maniera posso entrare nel player musicale durate una attività.

Il multitasking a me funziona, l'unico problema che non puoi passare rapidamente da uno all'altro, ma devi fare il percorso completo. Però funziona.

Fabrizio

Gestire timer/cronometro e simili applicazioni in contemporanea un allenamento e i controlli musicali. Mi sembra che solo quest'ultimi siano supportati in contemporanea ad altro

David Lo Pan

Non so, ma ho forti dubbi che la "rivoluzione" arrivi anche sul mio GTS 2 Mini.

Probabilmente, sarà tutto appannaggio dei futuri modelli. Spero di sbagliarmi.

J.H. Bolivar Pacheco

Forse non conosci bene il software Zepp/Amazfit o Huawei, ma son cose che ci sono già di base (120 sport ma mancano 2 sport famosi; e emoji nei testi che però non è completo) o che si son viste in modelli precedenti ma mancanti in questo (Alexa parlante).

Per quanto riguarda la possibilità di fare chiamate, l'ho detto solo perchè presente sulla controparte Huawei ma non in Zepp/Amazfit. Sarebbe dunque bello se lo permettesse anche GTR2/GTS2 visto l'hardware molto simile al GT2 Pro.

Basta solo perfezionare quel poco di blindato che può permettere questo orologio.

Paolo Giulio

Anche le funzionalità.
Cmq, per carità, era solo una risposta in merito alle esigenze espresse che -appunto- sono più vicine ad un WearOS che ad altri OS.

Er Nutria

Non lo aggiorneranno mai sui dispositivi vecchi

J.H. Bolivar Pacheco

Che modello usi?
Perchè GTR2 lo supporta.

O meglio, per cosa intendi che non lo abbia?

Nightmare

Da possessore di Verge da due anni e mezzo quasi, trovo impossibile trovare un sostituto che non abbia costi eccessivi e un'autonomia di 4/5 giorni.
Il Verge può fare tutto quello che hai elencato, non capisco perché Amazfit/Huami non abbia continuato su questo filone di dispositivi. Peccato.

Fabrizio

Forse anche un minimo di multitasking sarebbe comodo

J.H. Bolivar Pacheco

Dipende quanto sei disposto a spendere.
In genere se vai sotto una certa cifra non pretendi WearOS.

Prendendo in considerazione un indossabile con OS proprietario come Huawei, però puoi valutare un piccolo miglioramento in piu

Paolo Giulio
J.H. Bolivar Pacheco

Wow son quasi curioso di sapere cosa hanno in pentola.

Da possessore di GTR2, mi basterebbe:
- Maggiore presenza di emoji nei testi
- Alexa parlante in stile Verge e non muta come i fratelli minori
- Pilotare Spotify tramite orologio
- Integrazione degli sport tennis e calcio

Del resto non saprei cosa poter chiedere a un sistema chiuso e senza possibilità di installazione app.

I live wall paper sono belli, ma spero non diventino sanguisughe di batteria per lo smartwatch.
Le gif nelle chermate, pure quelle carine ma nulla di fondamentale.

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale