Facebook: eccezioni per satira e umorismo quando valuterà quali contenuti rimuovere

18 Giugno 2021 75

La moderazione dei contenuti Facebook è un tema delicato e l’Oversight Board - il gruppo che valuta l’operato del social e il rispetto delle regole autoimposte - ha evidenziato un nuovo caso in cui la piattaforma è intervenuta in maniera errata nella moderazione di un contenuto - un meme per la precisione - che ha sollevato una questione molto importante, ovvero come si deve agire nel momento in cui una frase che viene identificata come “incitamento all’odio” viene in realtà utilizzata in un contesto satirico.

Il meme in questione è uno dei più celebri del web, ovvero il cosiddetto two buttons che mostra un personaggio preoccupato e con la fronte sudata che sta compiendo una scelta difficile: quale bottone premere tra i due che ha davanti a sé. In particolare, la variante contestata sostituiva la bandiera turca alla faccia del personaggio e le due opzioni erano “Il genocidio armeno è una menzogna” e “Gli armeni erano terroristi e se lo sono meritato”.

Due frasi che, se prese singolarmente, sono molto forti e ricadono certamente all’interno delle regole della community che normano l’incitamento all’odio (in realtà il team di moderazione lo ha considerato anche come contenuto crudele e insensibile, ma la decisione finale è stata presa dopo che è stato classificato come incitamento all’odio), ma che in questo contesto assumono un significato diverso. Facebook non ha saputo cogliere questa sfumatura e ha rimosso completamente il contenuto, tuttavia l’Oversight Board ha annullato la decisione dal momento che l’intento del meme in questione è abbastanza chiaro.


Chi lo ha postato, infatti, non sostiene nessuna delle due frasi proposte, bensì mette in evidenza e condanna il comportamento del governo turco, il quale da un lato nega che ci sia mai stato alcun genocidio, mentre dall’altro sostiene la pericolosità del popolo armeno. Questo caso ci mostra quanto sia importante il tema del contesto nella moderazione dei contenuti, dal momento che questo sarebbe bastato ad evitare l’azione di censura da parte di Facebook.

In ogni caso l’esito è stato comunque positivo, in quanto ha portato il social network ad aggiornare le proprie politiche nei confronti dei contenuti che possono essere classificati come satira. Il social, infatti, si era già espresso in favore della possibilità di non sottoporre a moderazione dei contenuti con chiaro intento satirico, tuttavia non aveva mai aggiornato le proprie politiche in questo senso, lasciando che la cosa restasse soggetta a discrezionalità.


L’intervento dell’Oversight Board ha quindi portato Facebook ad integrare il tema della satira all’interno delle sue linee guida per gli standard della community, in modo che i moderatori possano tenere in considerazione questo elemento durante la valutazione di un contenuto potenzialmente a rischio di infrazione. L’Oversight Board ha anche posto altre richieste a Facebook, ma sembra che queste non verranno accolte nell’immediato, in quanto il social sta valutando la fattibilità delle proposte.

Tra queste c’è la possibilità che un utente che fa appello possa citare altri casi simili in cui sono state applicate eccezioni alle regole della piattaforma. Facebook ha comunque detto di star lavorando ad un framework adatto all’identificazione di contenuti umoristici e satirici, anche se occorrerà diverso tempo prima che possa essere funzionale.


75

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rendiamociconto

infatti dovrebbero scrivere presunta truffa o " i clienti affermano di essere stati truffati" etc etc
Scusa ma non è pignoleria, siamo diventati così bravi a sparare sigle e acronimi o leggere schede tecniche ma spesso ci dimentichiamo il significato e il peso delle parole.

Davide Nobili

Perché alcuni sono palesi. Una pagina facebook nata dal nulla, senza un nome preciso, senza riferimenti ad alcuna società, regala TV a 2€.
Non è Altroconsumo, non è una promo di Unieuro o altre catene.

Se segnalo un profilo falso che usa foto di un personaggio famoso inventandosi di essere in luoghi dove quella persona famosa non è, e dopo segnalazione di profilo che finge di essere un altro Facebook risponde che è tutto ok, non mi serve un giudice per dire che chi controlla le segnalazioni su Facebook è a dir poco superficiale

Davide Nobili

Quindi come definisci una truffa prima che una sentenza di un giudice affermi che sia una truffa?
A questo punto anche tanti giornali sbagliano a parlare di persone truffate ancor prima che ci sia una sentenza.

Ho visto diversi articoli su blog come questi che segnalavano truffe via SMS o WhatsApp senza che ci fosse una sentenza a riguardo, eppure non ti ho mai visto fare il pignolo in quegli articoli come stai facendo con me.

Rendiamociconto

Ma non è questione di prendersi per fondelli o meno.
Capirlo non è sufficiente per definire qualcosa truffa.
L'unico punto di vista che vale è quello giuridico/legale.

Non serve certo un giudice per capire che vendere tv a 2 euro non è possibile o quasi ma chi lo fa ha il diritto di farlo lecitamente fino a che chi di competenza con competenza dichiari che sia illecito.

Non sta a te deciderlo, e non è questione di credibilità ma di stato di diritto.
Che altroconsumo con il tuo ragionamento allora non poteva mettere sulle sue pagine fb che dava lo smartphone a 1 euro perchè a te sembra una truffa e siccome l'hai segnalato a fb ma fb non l'ha tolta allora fb perde di credibilità perchè a te sembra una truffa.
Non funziona così.

Davide Nobili

Ascolta, non prendiamoci per i fondelli.
Se una pagina è una truffa ci vogliono due secondi a capirlo, non serve un giudice per dirmi che una certa pagina è falsa o che se dono 1,99€ non otterrò in cambio una TV OLED da 65", o che se scrivo nei commenti "blu" non mi regalano l'ultimo iPhone.

Che poi dal punto di vista legale o giuridico o quello che vuoi non si può chiamare truffa fino a che un giudice non emette un verdetto me ne frega meno di zero, per me quello sono, e che FB lasci tali schifezza sul suo portale anche dopo diverse segnalazioni li rende davvero poco credibili.

Rendiamociconto

la giustizia commette errori fino a rettifica, finchè non sono rettificati non sono errori.

Io ho capito il tuo punto di vista, ma quello che ti sto chiedendo è, come fai a dire se sono errori se spetta a fb decidere se sono errori o meno e non a te?
Sembra un errore non è un errore, credere che lo sia non lo fa diventare tale.

Davide Nobili

Ovvio che è FB che decide, la piattaforma è sua!
Ma ciò non vuol dire che le decisione che prende FB siano sempre corrette, anzi, di errori ne fanno parecchi, è questo che sto dicendo.

Anche la giustizia commette errori, figuriamoci FB! Il problema è che quelli di FB sono grossolani.

Rendiamociconto
Il fatto che FB non la consideri tale non vuol dire non lo sia o che non stia violando il loro regolamento.

Peccato invece che vi è scritto proprio nel regolamento di fb che se fb non lo considera tale allora non sta violando nulla.
E' fb che decide se qualcosa viola il suo regolamento in base a delle linee guida pubbliche, non il cliente.

Davide Nobili

Il fatto che FB non la consideri tale non vuol dire non lo sia o che non stia violando il loro regolamento. È pieno di profili sui social che più o meno palesemente truffano la gente eppure non vengono bannati.
Ma non per foza profili truffaldini, spesso anche semplici profili fake, con tanto di immagini di persone famose, dopo segnalazione, non vengono ritenuti tale.

È evidente che il sistema di verifica di facebook funzioni un po' caso.

Poi possiamo girare attorno al termine truffa e quando si può chiamare truffa o meno, ma non ci vuole un genio per capire quando una pagina/profilo facebook fa qualcosa che non dovrebbe, peccato che spesso Facebook chiuda non un occhio, ma entrambi!

Rendiamociconto

peccato che fb funzioni a norma di legge e nel rispetto della legge.
Una segnalazione non dimostra il contrario.
Per affermare che una cosa è una truffa non basta ne un'opinione personale ne una semplice segnalazione ne spetta a te da cliente facebook deciderlo.
Se credi che lo sia, fai denuncia e chi di competenza deciderà se lo sia (non tu): solo dopo puoi chiamarla truffa.
Fai una segnalazione a fb perchè credi qualcosa violi i regolamenti di fb (che sono a norma e nel rispetto della legge), non spetta a te decidere se hai ragione o meno ma a fb sulla segnalazione fatta: se non accolta hai torto. (perchè appunto non spetta a te decidere).

Davide Nobili

Peccato che facebook non è la legge.
Tu stai confondendo una semplice segnalazione a facebook con una denuncia, sono cose ben diverse

Rendiamociconto

il fatto che tu la pensi o creda diversamente non fa cambiare le leggi e la realtà di diritto.

Davide Nobili
Rendiamociconto

quelle che non hai, perchè decidi te se è una truffa o meno su fb.
Lo decide facebook.
Tu hai la competenza per denunciare la pagina secondo diritto alle autorità che si rivarranno su fb accertando e giudicando.

the_joker_IT

no tranquillo mi sto chiedendo perché non ti avevo ancora bloccato piuttosto che leggere un trolletto da due soldi

Guest

vuoi un fazzoletto per piangere?

Dark!tetto

Si si, nel senso che so bene chi sono, ero ironico

HeySiri

È un posto meraviglioso Reddit

HeySiri

Sei sul blog da più di me e non li riconosci? :)

Dark!tetto
HeySiri

Vero, finché la gente non lo scopre si potrà stare tranquilli, ma vedrai che arriverà il giorno in cui arriveranno tutti

HeySiri

Cattiva al punto giusto :)

HeySiri

Mai entrare in argomenti politici se non vuoi nemici :)

HeySiri

Sono sempre le stesse persone. Li riconosco subito dal modo di scrivere ;)

Dark!tetto

Quindi i profili di Salvini e Meloni non sono bannati perchè...

Dark!tetto

https://uploads.disquscdn.c...

Dark!tetto

Anche le prime 3 righe sono non solo false, ma manipolate.
Il ban di trump dai social è scaturito dalle sue false dichiarazioni sui brogli elettorali, che nel mondo reale stavano fomentando i suoi supporters. Come dicevo al tuo amico, quando Trump parlava di Virus creato in laboriatorio dai cinesi, già si sapeva che il virus non era stato creato in laboratorio, si attendeva tra l'altro il seguenziamento per sapere se vi fu manipolazione nel genoma o è avvenuto in modo spontaneo. Oggi il sequenziamento è un passo più avanti e si è individuato lo step del salto che non esclude un intervento umano. Che è esattamente ciò che ha detto Biden (e il resto della comunità scientifica)

Trova le differenza:

Nessuna prova e nessuna tesi a supporto di un virus creato artificialmente in laboratorio, anzi c'è solo la certezza dell'origine animale.
Il viru è stato creato in laboratorio dai cinesi per ucciderci tutti con la complicità dell'OMS

1 ANNO E TANTI STUDI DOPO

Sequenza del virus al punto da individuare il genoma responsabile del salto della specie e diverse possibilità sulla causa.
È plausibile che sia fuggito dal laboratorio di Wuhan e merita ulteriori indagini

Dai ce la puoi fare

Dark!tetto

Ma ci sono i saldi per i nuovi account su HDblog ? Spuntano come i funghi di sti giorni xD

Zimidibidubilu

Biden di sinistra?
Ragazzi vabbè che a furia di dire/fare tutto ed il contrario di tutto ci si può confondere con i politici, ma bidet di sinistra non si può sentire...

giuseppe millotti

Vittimismo e autocommiserazione sono tratti tipici dei complottisti

Giardiniere Willy

Cosa sarebbe cambiato?
Nulla.
Ormai vi conosco.
Comunque se gli dai ragione sei grave anche tu visto che la gente capace di avere una minima abilità di comprensione del testo sa che è follia sostenere l'equivalenza delle loro comunicazioni.
Oltre al fatto che la differenza temporale fra i 2 momenti è significativa.
Dai su, che devo spiegare se non siete in grado

Stefano 2.0

Vedo che gli hai contestato l'affermazione (ineccepibile nelle prime 3 righe) con una risposta volta a smontare le sue tesi, e non starnazzando con le solite esclamazioni di chi non sa come argomentare e quindi utilizza slogan a caso tanto per buttarla in caciara.

I miei complimenti.

Gigiobis

https://media0.giphy.com/me...

Davide Nobili

Ma secondo te che competenza ci vogliono per capire che quella pagina è una truffa!? Ma ti rendi conto di cosa stai dicendo!?

the_joker_IT

a me nessuna perché io non ci sono mai stato iscritto ma c'è chi per motivi politici ha visto rimosse intere sezioni non politically correct. Bello vero?

Andrej Peribar

esattamente.
Vedo che hai compreso.

La censura è quando zittiscono quelli che la pensano come me.
Negli altri casi è giustizia.

Rendiamociconto

di cosa? vi è solo il diritto a cui rendere conto per affermare se una cosa è giusta o no, se si può fare o no e va fatta con competenza e da chi di competenza secondo diritto.
Non secondo le opinioni personali o quello che uno crede o non crede giusto, possibile (erroneamente) senza competenza e nemmeno con delle competenze.

Gigiobis

wait! il mio meme verrà spazzato via dai poteri forti che proteggono la libertà di parola?
GREAT!

Davide Nobili

A dispetto del tuo nick, forse tu non ti rendi conto...

Stefano Bortoletto

Mi sono beccato un ammonizione per aver definito “che*cca isterica” Antonio Conte su un commento che è un semplice modo di dire per definire una persona che piange continuamente su tutto, poi vai su una pagina di un Sal vini o Sc anzi qualsiasi e trovi post a raffica che incitano odio e disprezzo verso avversari politici,etnie,gruppi di persone qualsiasi ecc. segnali i post e ti rispondono che quei post non violando gli standard della comunità, ma quanto fa ridere Facebook?

Andrej Peribar

Vedrai miscredente.
Quando la libertà di parola sarà protetta dai poteri forti... come il tuo meme verrà spazzato via.

Gigiobis

https://media1.giphy.com/me...

Andrej Peribar

Fai quello di sinistra e fai satira sulla sinistra ed hai praticamente la soluzione al tuo problema.

Andrej Peribar

Fortunatamente tra un po' si potrà fare vera satira politicamente scorretta sul social di Trump.
Evitando editti Bulgari e limitazioni bosceviche di stampo USA

Albe95
jose manu

Colpa tua. Dovevi mettere la faccina sorridente alla fine

Guest

Posso solo Immaginare le perle di saggezza che ti hanno riimosso

Gigiobis

Sarà un casino per gli stati di lingua spagnola per indicare quel preciso colore!

the_joker_IT

reddit ha lo stesso livello di censura (politica) di facebook.

Rendiamociconto

quindi? hanno il diritto di valutare la stessa cosa diversamente

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida