Berners-Lee vende il codice sorgente del Web come NFT: 5,4 milioni di $!

01 Luglio 2021 37

Il Web ha compiuto da poco il suo 32esimo compleanno e il suo creatore, Tim Berners-Lee, ha deciso di vendere sotto forma di NFT il codice usato per dargli forma. È l'ennesima dimostrazione della capacità dei Non Fungible Token (qui l'approfondimento di HDblog) di rendere praticamente unica qualsiasi entità digitale, che si tratti di un'opera d'arte o delle righe di codice scritte per creare il World Wide Web. Unica (o disponibile in pochi pezzi) e quindi capace di acquistare un valore molto superiore rispetto ad un qualsiasi file digitale replicabile.

La decisione di Berners-Lee ha fatto discutere chi ha notato come il papà del Web, all'epoca, non abbia brevettato la sua invenzione mentre ora voglia in qualche modo lucrarci. Polemiche sterili perché Sotheby's, che si occuperà di curare l'asta, ha già detto che il ricavato sarà devoluto ad alcune iniziative benefiche individuate dai coniugi Berners-Lee.

Ma cosa esattamente acquisteranno i partecipanti all'asta? L'oggetto è costituito da quattro articoli digitali racchiusi in un unico NFT:

  • i file originali con marcatura oraria del codice sorgente scritto per il progetto;
  • una visualizzazione animata di quel codice,
  • una lettera scritta da Tim Berners-Lee legata al progetto;
  • un poster digitale del codice creato da Tim Berners-Lee

In totale circa 10.000 righe di codice dall'inestimabile valore storico. Il fatto che ora lo stesso Berners-Lee autentichi questi file utilizzando lo strumento dell'NFT attribuisce alla risorsa anche un valore economico che si preannuncia altrettanto elevato. Sotheby's pubblicizza l'NFT come l'unica copia firmata del codice per il primo browser web esistente. Il creatore non ha dubbi sulla scelta di renderlo disponibile come NFT:

Perché un NFT? Beh, è una cosa naturale da fare quando sei un informatico, quando scrivi codice e lo hai fatto per molti anni. Mi sembra giusto firmare digitalmente il mio autografo su un artefatto completamente digitale.

E per chi teme che la scelta di Berner's Lee non sia rispettosa del tema dell'ecosostenibilità, Sotheby's garantisce che l'impronta di carbonio di questo NFT è trascurabile: la casa d'aste si farà carico della compensazione delle emissioni di carbonio legate al conio e alla vendita dell'NFT. L'asta per la vendita si terrà tra il 23 e il 30 giugno con una base di 1.000 dollari. Senza nulla togliere all'importanza di Twitter, si ricorda che il primo messaggio del suo creatore è stato venduto all'asta per 2,9 milioni di dollari. 10.000 righe del codice che hanno dato vita al Web potrebbero raggiungere cifre molto maggiori.

ASTA CONCLUSA: CODICE VENDUTO PER 5,4 MILIONI DI DOLLARI
1/7

5.434.500 dollari: a tanto ammonta la cifra a cui è stato venduto l'NFT del codice. L'acquirente è rimasto anonimo, e la somma raccolta sarà devoluta in beneficenza.

Ma l'NFT venduto è corretto o no? Perché un ricercatore ha fatto una giusta osservazione: nel video pubblicato da Sotheby il codice HTML mostra degli errori, con &lt e h&gt al posto rispettivamente di < e >. Ora il sito l'ha corretto (immagine riportata sopra), ma chi ha sborsato gli oltre 5 milioni di dollari avrà la versione giusta?

NOTA: video caricato su YouTube per una più facile condivisione.

VIDEO

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da interteria a 676 euro oppure da ePrice a 788 euro.

37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ikaro

Per ora è stato quasi sempre usato per beneficienza... Credo, semplicemente, faccia più notizia

C#Dev

Forse così la maggior parte delle persone inizieranno a capire cosa è realmente un certificato NFT: ovvero, nulla.

Il certificato che una certa sequenza di dati è stato caricato all'interno di una blockchain.
Stop.

Ah, ed è anche uno mei metodi più assurdi inventati per far girare soldi fra milionari.
Ma questi sono dettagli.

Mind_the_gap

e neanche cos'è la proprietà intellettuale o industriale

ErCipolla

Leggi tutto l'articolo, il ricavato andrà in beneficenza.

Stavo per scrivere che anche Lui fosse caduto vittima del becero commercio di queste 'cose', invece il guadagno lo da in beneficienza.
Onore a Lui!
;)

Davide

Ribadisco, dove leggi una critica allo scopo di lucro? Ti sei fatto un film per niente visto che il nocciolo del discorso era la scusa ridicola che ha addotto.

Max

Non hai capito, il problema é la scusa, non la ricchezza

sopaug

"non lo fa certo per sperimentare una nuova tecnologia o per curiosità, lo fa per vendere"

mi sa che a farsi il film non sono stato io...

ermete74

il ricavato sarà devoluto ad alcune iniziative benefiche individuate dai coniugi Berners-Lee.

THORino

Se vuoi ho i 500€ del bonus vacanza e Spotify in offerta a 10€ per tre mesi.
Contattami e ci mettiamo d’accordo

CyberBug2070secce

Ma non c'entra nulla con il copiright

Davide

In realtà il notaio ha l'obbligo di verifica e ne è penalmente responsabile. Spetta a lui verificare al catasto che la casa sia veramente tua e ti chiede i documenti per accertare la.tua identità. Se hai documenti falsi, il contratto è costituito in frode alla.legge e dunque il contratto è nullo.
Le garanzie sono ben diverse

Davide

In realtà è anche meno di così. Tu possiedi la firma digitale di un file caricato su una struttura dati (blockchain). In pratica possiedi la ricevuta di upload di una specifica sequenza di bit.

italba

Vabbè, anche se vai da un notaio con tutti i documenti in regola e dici di essere il proprietario di una casa lui te la registra a nome tuo anche se in realtà non è vero, cosa cambia?

Davide

Son d'accordo sull'originalità, infatti l'ho messa tra virgolette. Tuttavia il certificato non costituisce anche una prova di possesso legittimo in quanto potresti sottrarre il codice e pubblicarlo a tua volta. Stessa cosa potresti fare su un'altra blockchain.

Davide

Ti sei fatto un film che non esiste. Io commentavo la scusa, ridicola, non il file di lucro

Davide

In teoria no. Dimostri solo che sei stato il primo a creare l'NFT. Se qualcuno ti rubasse il codice e lo caricasse come NFT, questo sarebbe a tutti gli effetti visto come suo anche se ti è stato rubato. Il punto debole della tecnologia sta nel fatto che nessuno certifica la legittimità di ciò di cui fai il minting. Infatti sulle piattaforme tipo opensea ti viene detto che caricando qualcosa sulla blockchain dichiari di esserne il proprietario, cosa che potrebbe non essere vera

italba

Vero, ma già il certificarne l'autenticità e l'assenza di manomissioni ha un grandissimo valore. Anche la proprietà, io potrei dimostrare che il software che ho scritto io in una certa data è di mia proprietà, ed il mio cliente invece potrebbe dimostrare che è suo

Francesco Renato

In realtà l'unico valore è costituito dalla certificazione dell'autore di copia conforme del codice all'originale da lui scritto.

Francesco Renato

Alt, tu non possiedi il codice, possiedi semplicemente la cerificazione dell'autore che il codice è identico all'originale.

Pip

Firma che è l'equivalente di un qualsiasi documento cartaceo e non.
Un documento e L'nft attestano il possesso della versione originale, solo che lo fanno in due modi diversi.
L'altra differenza è che la gente spende soldi per qualsiasi m1nchiata legata alle criptovalute e quindi un NFT lo puoi vendere a cifre molto più alte.

Pip

La copia identica la hai anche se è protetta da NFT, il codice è sempre quello, così come i bit che lo compongono.
L'nft attesta che quel codice è di tuo possesso, esattamente come una qualsiasi ricevuta o documento.

Pip

Un NFT testimonia il tuo possesso inequivocabile di un bene digitale.
Esattamente come una qualsiasi ricevuta o documento legale

sopaug

... e quindi? Il lucro è diventaot illegale o immorale? Da quando?

Peraltro già dichiara che devolverà il ricavato in beneficienza, ma anche se così non fozsse non vedo cosa ci sia di male.

Non è che è solo invidia verso chi secondo voi guadagna "senza fare niente" (perchè è questo il messaggio, SBAGLIATO, che passa con la vendita degli NFT)?

mister x

beh, diavolo, è l'inventore di internet, dovrebbe essere stramaledettamente ricco solo per questo. Se non lo è, giusto che faccia soldi con gli allocchi che su internet ci navigano!

dave

Sono due concetti diversi. Io posso acquistare qualsiasi risorsa digitale in licenza ma chiunque altro ne può avere una copia identica alla mia.
Qui si tratta di applicare una firma inequivocabile ed avere il file esatto su cui Tizio ha lavorato.

sopaug

secondo me non hai capito cos'è un NFT

sopaug

non esiste un "originale" in informatica, visto che non esiste la distinguibilità dalla copia.

E' proprio l'attribuzione dell'originalità attraverso una firma a dare valore di collezionismo alla cosa.

Sia tu sia quell'altro avete ben poco chiaro il concetto di NFT,

Davide

Beh, chiaro che rispetto ai Cryptopunk non c'è storia. Però non lo fa certo per sperimentare una nuova tecnologia o per curiosità, lo fa per vendere

Davide

Ma al contempo non sono "originali" e non provano necessariamente la proprietà.
Il fatto che siano immutabili (relativamente alla blockchain su cui sono salvati) non è ciò che conferisce valore

mister x

ma lui ne ha diritto più di tutti di fare soldi in questa maniera!

Davide
Guest

Il WEB sarà bannato dalla Thailandia quindi :)

italba

Pensa solo al fatto che le pagine di codice sotto NFT saranno certificate ed immutabili

CyberBug2070secce

Hai appena fatto capire che non hai minimamente idea di cosa siano gli nft

impoppy

Chissà se basterà il bonus babysitter per acquistarlo…

Pip

Stavo pensando "Finalmente un uso semi decente degli NFT".
Poi ho ricordato che codice e programmi (così come arte digitale e tutto il resto) possono essere protetti da copyright ed effettivamente essere posseduti da singole aziende o persone e fortunatamente ho subito riconsiderato gli NFT una str0nzata

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida