Arriva la fibra di Poste Italiane: cosa offre, quanto costa e dove si attiva

25 Maggio 2021 243

Poste italiane fa il suo debutto del mercato della fibra ottica lanciando l'offerta PosteCasa Ultraveloce che offre velocità di connessione sino a 1Gigabit al secondo e comprende una seconda connessione su rete 4G senza limiti di traffico dati:

la soluzione PosteCasa Ultraveloce prevede due possibilità di connessione: la prima mediante Fibra per navigare da casa senza limiti fino a 1Gbps, previa verifica di copertura geografica, e una seconda da rete 4G per navigare subito senza limiti e accedere ovunque al collegamento WiFi grazie alla connessione 4G della SIM PosteMobile e ad una chiavetta USB autoinstallante collegata al modem. Il pacchetto prevede anche la fornitura di un Modem WiFi e di una chiavetta USB in comodato d’uso gratuito.

L'offerta è in promozione a 26,90 euro/ mese invece di 30,90 euro/mese ed è disponibile sino al 31 agosto 2021 (salvo proroghe). L'attivazione, la consegna e l'installazione di modem e chiavetta sono effettuate da un tecnico specializzato e comportano un costo di 49 euro - sempre in promozione sino al 31 agosto prossimo. Per sottoscrivere l'offerta, è sufficiente recarsi in Ufficio Postale o chiedere l'attivazione tramite il sito di poste.it.

Utile ricordare che l'offerta offre mette a disposizione connessioni FTTH (sino a 1 Gigabit/s in download e sino a 300 Mbit/s o a 100Mbit/s in upload), FTTC (sino a 200 o 100 Mbit/s in download e 20 Mbit/s in upload) e FFTE (sino a 100 Mbit/s in download e sino a 20Mbit/s in upload) a seconda delle aree geografiche. E' possibile verificare la tipologia di connessione prima della sottoscrizione tramite una verifica nel sito ufficiale (sezione Verifica e Acquista):

Prima di sottoscrivere l'offerta è consigliabile che l'utente verifichi la tipologia di connessione in fibra disponibile presso il proprio indirizzo

Poste italiane ha commentato:

L’ingresso di Poste Italiane nel mercato della banda larga è parte del Piano industriale "2024 Sustain & Innovate" presentato dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante per meglio rispondere alla crescente domanda di servizi di connessione internet veloci ed affidabili, a conferma del ruolo centrale assunto da Poste Italiane per la modernizzazione del Paese.

Si ricorda che l'esordio di Poste italiane nel mercato delle offerte in fibra ottica è frutto dell'accordo annunciato lo scorso anno con TIM e Open Fiber. La gestione dei servizi in fibra ottica è affidata a PostePay - società controllata di Poste Italiane.

POSTECASA ULTRAVELOCE: CARATTERISTICHE E ATTIVAZIONE
  • Fibra con velocità sino a 1Gigabit/s, più seconda connessione senza limiti su rete 4G
  • Modem WiFi (ZTE H2640 o MODEM FRITZ!Box 7530) e chiavetta USB 4G (ZTE MF833U1 o HUAWEI E3372h-320) incluse
  • Attivazione, consegna e installazione 99 euro in promozione a 49 euro sino al 31 agosto 2021
  • Canone mensile 30,90 euro in promozione a 26,90 euro sino al 31 agosto 2021
  • Niente costi nascosti, possibilità di utilizzare un modem alternativo
  • Attivazione presso un qualsiasi ufficio postale o tramite il sito di poste.it (link in FONTE)
Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Riphonegreen a 659 euro oppure da ePrice a 717 euro.

243

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luke Freeman

Il costo di disattivazione si paga in qualsiasi caso anche il mio ‘causa decesso’; la linea era intestata a mio padre che è morto. €30 come scritto sopra.

Ryu

Grazie per la celere risposta :-)

Hai fatto richiesta con PEC? Avevo letto che potevano volerci fino a 15 giorni lavorativi dal momento in cui viene fatta richiesta, leggere che tu hai dovuto attendere solo 4 giorni mi rincuora.

Sai come va impostata la richiesta nel caso di modifica delle condizioni contrattuali?

Ho letto che l'oggetto della lettera deve essere solamente: "Modifica delle condizioni contrattuali", un utente sul forum di TIM (We TIM) ha suggerito di scrivere semplicemente i propri dati, indirizzo, numero linea e richiesta di recesso modifica delle condizioni contrattuali inserendo come allegato copia documento d'identità del titolare del contratto.

Io la sto impostando così:

Oggetto: Modifica delle condizioni contrattuali

Salve,
nella fattura TIM ricevuta nel mese di luglio 2021 ho ricevuto comunicazione che dal 1° settembre 2021 il costo mensile dell’abbonamento delle offerte TIM Smart e TIM CONNECT aumenterà di 2€/mese IVA inclusa. Non intendo accettare la variazione contrattuale pertanto desidero recedere dal contratto per modifica delle condizioni contrattuali (ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche ho il diritto di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore, senza penali né costi di disattivazione).

Luke Freeman

4 giorni

Ryu

Ho dimenticato di farti un'altra domanda, quanti giorni hai dovuto aspettare dal momento in cui hai effettuato la richiesta di recesso per procedere con l'attivazione di Poste italiane?

RiccardoC

ok minimo sindacale rispettato allora

Ryu

Capisco, grazie mille :-) La copertura con chiavetta spero sia migliorata, postemobile dovrebbe utilizzare la rete di vodafone adesso, magari hai una copertura migliore con loro ma forse non ti interessa molto, chiedo per curiosità xD

Luke Freeman

Tutto perfetto tecnico arrivato dopo 15 giorni velocità di download sui 180mbps in confronto ai 18/20 di Tim. Ho fatto recesso da Tim (€30) e poi attivato Poste.

Ryu

Nel documento "Prestazioni fornite con l’offerta di base" riporta Indirizzi IP pubblici = SI; Indirizzi IP assegnati dinamicamente = SI;

Ryu

Adesso avrai sicuramente la linea attiva, come ti stai trovando? Quanto tempo ci è voluto per l'attivazione dopo l'arrivo del modem? Al momento ho TIM, sto pensando di fare la stessa cosa, hai fatto recesso e poi attivazione con Poste italiane oppure hai fatto migrazione?

Luke Freeman

https://uploads.disquscdn.c...

Luke Freeman

Linea non ancora attiva. Chiavetta 4G inserita nel modem ZTE H2640 (avevo Tim)

chavez

Dovrebbe essere come dico; solo che non si capisce la velocità della chiavetta in 4G.. poi in alcuni siti dicono le la tariffa è prono e che quindi aumenterà dopo alcuni mesi. Mah!
Scriverò direttamente a poste italiane.

La Belva Umana

stessa domanda, si attendono lumi

chavez

Salve a tutti.... scusate la domanda non tecnica...Ma ,se ho capito funziona in 4g passando dal modem fornito collegato alla rete elettrica,anche se non c'è la linea della fibra ottica, attraverso la chiavetta USB che contiene una SIM ? Naturalmente ad una velocità molto più bassa ,e si possono collegare più device? La velocità sarà di 18/25 MPS? Quindi si può portare nella seconda casa,per dire, avendo giga illimitati? E ,in un secondo tempo si potrà collegare alla linea fibra che al momento non c'è. Grazie per le risposte.

NaXter24R

Ma guarda, come range non è che sia sto problema. Ho il router al centro della casa e per dire, non mi arriva benissimo in cucina, ma di mezzo ci son due muri e due armadi, e si limita al solo 5ghz. Il più è quando inizi ad usare internet in maniera importante che ha i suoi momenti. NOn stacca mai la connessione, ma magari non ti carica una pagina web per dire, o impiega più tempo del necessario. Poi si riprende e va. Secondo me potrebbe essere come dici tu, che il soc faccia fatica a starci dietro, anche perchè non credo che nascesse come prodotto per delle connessioni del genere.

Tizio

Che poi la cosa divertente è che l'unica azienda che non è stata multata per sforare i 30 giorni di disattivazione o passaggio di linea fissa è proprio Vodafone.

Sa ancora più di scusa.

utentepuntocom

prova prima con un extender allora, magari dividendo il carico riesci a gravare meno sul 7490 (anche se in teoria passerebbe sempre tutto da lui) e copriresti le stanze scoperte

utentepuntocom

beh tra fluttuazion idel wifi e del tcp non hai fatto dei test accurati, in lan bisogna vedere, in ogni caso parlo con cognizione di causa perchè mi è capitato di testarlo in rete locale (no all'esterno) e non regge affatto lunghi trasferimenti, per dire, rallentava anche mentre trasferisco un mkv da 10GB

Tizio Caio

Si perché ogni tanto faccio uno speedtest per verificare la velocità della mia rete mentre spesso trasferisco file in LAN anche se la maggior parte tramite wifi (quindi non arrivo al massimo come con il cavo)

NaXter24R

Tranne per un paiuo di stanza per ora il 7490 copre bene. Diciamo che ultimamente sto notando che se uso molto la rete, non è proprio reattivo, probabilmente li il 7590 farebbe la differenza.

utentepuntocom

il 7590 è decisamente più potente del 7490, regge benissimo il gigabit anche in condizioni estreme, però non hai il wifi 6, sebbene l'ac integrato sia comunque ottimo e veloce. In più se hai una casa grande puoi prendere un loro extender e settare facilmente la rete mesh

NaXter24R

Mi auguro che entro l'anno esca qualcosa. So che sembra banale, perchè c'è chi nemmeno ha la fibra, ma se ho quella velocità li mi piacerebbe utilizzarla.
Ultima cosa, questo o Fritz 7590? Volevo comunque provare qualcosa di diverso, e come dicevo a questo punto metto una pietra sopra ai 2.5g, e del wifi 6 mi importa relativamente poco.
Io col 7490 mi son trovato molto bene devo essere sincero, però non saprei se sia un upgrade sensato o meno.

utentepuntocom

e sei certo che raggiunga sempre quella velocità? parlo di condivisione file in lan, col download tra i picchi e le valli tipici del tcp è facile mantenersi alti

utentepuntocom

immaginavo, mi erano ben chiare le tue esigenze, purtroppo anche a voler spendere 500 e passa euro non ci sono al momento router in grado di soddisffare la tua richiesta, il max che ho trovato è quell'asus

NaXter24R

Rispondo qua che non avevo visto il commento. Non voglio fare aggregazione di porte. Me ne servono due, una 2.5 in ingresso per internet, e una 2.5 in uscita da collegare al mio PC. Poi che siano 2.5 o 5 non mi interessa. Le uniche multigig che ho visto, con più di una porta, son 10gbps, ma non vanno bene perchè non sono rj45

NaXter24R

Si ma dice che quella da 2.5 è quella in uscita, la verde per capirci. L'altra non dice niente

utentepuntocom

https://uploads.disquscdn.c...

utentepuntocom

c'è una 2.5 lan, uno switch con 4 lan a 1gbps e una porta wan sempre a 1gbps.
ecco le funzioni speciali prese da questa recensione: https://pc-gaming.it/asus-rt-ax86u-recensione-uno-dei-migliori-router-wi-fi-6/
1) la LAN1 è una porta gaming, quindi si avranno in automatico priorità e latenza inferiore.
2) è possibile combinare LAN1 e LAN2 in una connessione aggregata a 2 Gbps.
3) è possibile combinare la porta WAN e la porta LAN4 in una connessione WAN a 2 Gbps.
4) è possibile utilizzare la porta WAN e una qualsiasi delle porte LAN ( o la porta USB) per ospitare contemporaneamente due connessioni a banda larga separate (da due provider diversi) per un carico condiviso.

A te penso interessi la 3), ma non saprei come attuarla nel tuo caso, visto che dall'ont esce un unico cavo ethernet anzichè 2

NaXter24R

Boh ho letto il manuale ma non si capisce. C'è una porta 2.5 che poi dice essere 2, ed un'altra che il dual wan, ma non da indicazioni sulla velocità

utentepuntocom

Lui ha una porta wan a 2gbps e una multigig da 2,5gbps
https://www.amazon.it/ASUS-Router-AX5700-Gaming-AiProtection/dp/B08CBBD24V/

NaXter24R

Il problema è che ne ha una sola. A me ne servono due, una in ingresso per prendere tutti i 2.5g ed una in uscita per mandare al PC.

utentepuntocom

penso lui
https://www.amazon.it//dp/B07PXTG7R9/

NaXter24R

Se volessi metterne uno mio, dopo che mi sostituiscono l'ONT, c'è qualcosa di commerciale con due porte 2.5? Ne conosco con porte da 10 ma voglio rimanere su RJ45

utentepuntocom

ha le porte gigabit e il wifi 6. Il chipset è diverso e più potente ma è da vedere con dei test seri se regge grandi flussi di dati e per quanto tempo

NaXter24R

Eh volevo informarmi anche io.
Il wifi mi interessa poco, nel senso che ho il router in un'altra stanza e so che comunque il range non è immenso, vado benissimo con il classico ac. Ho un wifi 6 dove ho il PC tramite mobo e lo uso volentieri per trasferire i file senza usare il cavo dal telefono, ma sono a 80cm di distanza, prendo 1gbps pieno.
Mi interessa di più il discorso porte, anche se mi darebbe noia mollare il 7490, che volevo cambiare si, ma non per uno OEM ecco

SenzaColpoFerire

PosteCasa Ultraveloce è un servizio di sola connessione dati che non prevede il servizio di telefonia voce tradizionale.
Peccato mi serve il fisso.

utentepuntocom

proprio ieri sera ho visto il nuovo spot fastweb col fastgate a forma di torre, chissà magari ti possono dare quello, non conosco le specifiche ma immagino abbia il wifi 6 e le porte a 2,5gbps oltre a un chipset migliore

Tango_TM

Si diceva questo anche per la rete mobile... si è visto

Emiliano Frangella

No, limitano loro.
La linea va benissimo, arrivo in media a 120mega.

Squak9000
Emiliano Frangella

Sono a Roma

Cenzino85

Le cause possono essere: non vicinanza dal cabinet, stato del cavo in rame, diafonia, sovraffollamento dei posti in cabinet. Le limitazioni le applicano in alcuni casi tipo P2P, ma non è il caso della fttc

Secondo la tabella di marcia di OpenFiber avrò la FTTH nel 2022.
Comunque sia aspetterò ILIAD in ogni caso

Squak9000

nel tuo paese forse... fermo restando che un'ora è moltissimo, nelle grandi cittá un'ora non basta.

Considerando anche che NON puoi scegliere l'ufficio postale perchè la raccomandata/pacco la puoi ritirare in un solo ufficio.

NaXter24R

Ma comunque non sarebbe un mio problema. Ho chiesto come fare per avere un ONT diverso. Voglio tirar fuori i 2.5g e mandarli tutti ad un dispositivo, quindi mi servono due porte 2.5, minimo. Solo che ancora non mi hanno detto nulla.

Tizio Caio

a me arriva tranquillamente a 970mbps per ore (centinaia di GB di download) e non l'ho mai visto andare in throttling. Vabbè che ho disabilitato tutte quelle funzioni inutili tipo USB e NAS però non penso che possano influenzare così tanto

utentepuntocom

questo è il fastgate con ont integrato, lo hanno fatto per chi ha la 2.5gbps, lo conosco bene. Per questo ti ho detto che il chipset non ci arriva oltre al gbps, nonostante in ingresso all'ont arrivi a tale velocità. Anche se il chipset ècomunque più performante del vecchio fastgate, non ce la fa a elabolare 2,5gbps e a passare la banda piena allo switch ethernet per sfruttare ad esempio due connessioni cablate a 1gbps, la loro somma sarà sempre inferiore al gigabit a prescindere.

Emiliano Frangella

1 ora e fai tutto

Emiliano Frangella

Per me non è così. Limitano loro e basta

Emiliano Frangella

Per me non è così. Limitano loro.

Copertura 5G, a che punto siamo davvero? La nostra esperienza in città

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo