Spotify rivoluziona la Libreria per renderla più intuitiva: ecco cosa cambia

29 Aprile 2021 40

È un momento di cambiamento per Spotify: sullo sfondo c'è l'aumento dei prezzi per il servizio Premium in Europa (le tempistiche e i mercati interessati sono ancora da definire, attualmente), e nel frattempo arriva anche un importante ritocco alla Libreria con l'obiettivo di facilitare ulteriormente l'interazione e agevolare l'utente nella ricerca dei contenuti.

La nuova interfaccia introduce filtri dinamici, un'inedita visualizzazione a griglia e diverse opzioni di classificazione: l'arrivo delle modifiche è previsto per la prossima settimana e interesserà tutti gli utenti dell'app, sia su iOS sia su Android.



Lo scopo di questo restyling è conservare musica e podcast in uno stesso ambiente, ma al contempo rendere più semplice distinguerli e trovarli. I filtri dinamici consentono di poter scegliere tra album, artista, playlist o podcast: inoltre gli utenti Premium potranno anche visualizzare i contenuti scaricati in un modo finalmente immediato. Ed era l'ora, possiamo dirlo: recuperare i download era una procedura inutilmente complessa e farraginosa, che necessitava di una svecchiata e di una razionalizzazione. E a proposito di razionalizzazione, la nuova visualizzazione dei contenuti in forma di griglia garantisce un impatto visivamente meno affollato, con gli elementi più grandi e ben distinti.


Ma non è finita qui: ora si potrà anche scegliere di fissare in alto quattro playlist, album o podcast in modo da poterli raggiungere immediatamente e in qualsiasi momento, senza preoccuparsi di doverli cercare. Con le opzioni di ordinamento aggiuntive, inoltre, l'utente sarà in grado di scegliere tra la visualizzazione dei brani a seconda di quelli riprodotti più di recente, oppure se optare per l'ordine alfabetico delle canzoni o degli autori. 


40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Melissa Sanna

su android....

BerlusconiFica

Puoi migrare la libreria e vedrai che trovi tutte le canzoni…io l’ho fatto e ho salvato circa 2500 canzoni, comunque non sei obbligato ma sappi che volendo è un lavoro abbastanza semplice :)

NaXter24R

Ormai non cambio. Uso Spotify da troppo tempo ed ha una libreria che altri non hanno. Purtroppo a meno di grandi stravolgimenti mi tocca rimanere qua

BerlusconiFica

con apple music lo puoi fare

Alex

poweramp

ghost

Puoi farlo solo dall'app o solo dalla versione web non ricordo mai

trvp king

Non ne ho mai ascoltato uno e non danno per niente fastidio, l’interfaccia di amazon music del 2016 d’altro canto...

Cyberduck 2077

almeno farci scegliere :(

gianni

Inserire i podcast in un servizio di musica e' proprio una stupidata fastidiosa al massimo. Confusione, appesantimento, e disagi maggiori per l' utente interessato alla musica. Spotify ha toppando con tutta una serie di inutilita' che mi hanno fatto abbandonare per passare ad Amazon UHD.

jonname84

Li stanno spingendo a bestia, difficilmente li toglieranno. :-(

ghost

Basta che scrivi "Spotify apk mod" su internet e ti si apre un mondo...

asd555

Basta andare su Play Store e cercare un player a caso.

thes

Se si paga un anno intero subito, 99 euro.
Altrimenti c'è Apple One, che ti fa spendere di più (15 euro) ma ti aumenta i servizi inclusi. Se si cerca solo la musica, tuttavia, meglio 1 anno a 99 euro

Guido

Qualche esempio di semplice player MP3 che faccia le scarpe a Spotify a livello di UX?
Ambiente Android.
Grazie.

camillo777

Fischia!

Matteo Valmadre

Che barbone

Johnny

Eh ma il mettere brani che non c'entrano nulla è davvero irritante...
Metti che sto ascoltando un album e mi parte una canzone di tutt'altro artista.

Però su pc non ho lamentele, le pubblicità quando non diventano eccessive le sopporto volentieri, alla fine è gratis.

Melissa Sanna

eh appunto chiedevo xd

boh

Schermi da 7 pollici e poi riesco a vedere 4 album alla volta.

maledetti.gif

Giangiacomo

In che senso ? Non mi pare ci siano sconti con Apple Music.

Melissa Sanna

non c'è un qualche tipo di sconto con apple music?

Giangiacomo

Mi sa che col fatto che ci saranno solo aumenti e non grosse novità disdirò l'abbonamento e passerò ad Apple Music.

Melissa Sanna

mi potresti aiutare anche a me? :D

Aldo Tedone

non la apro da secoli, con deezer ho trovato la pace

Intendevo appunto le loro play list. Non brani specifici. ;)

Scanato Khan

Ci sono dei programmini che azzerano il volume automaticamente quando partono le pubblicità, e lo ripristinano quando finiscono.

BIGHELLONE1980

Se non fosse che trovo facilmente le versioni crackate su telegram giammai la userei per quanto assurda sia l'impossibilità di cercare vocalmente tramite il dittafono di Google i brani come invece Deezer permette (crackata anche questa per non discriminarla).

ddavv

L'interfaccia sarebbe da rifare completamente. La ricerca, l'espansione dei pannelli, le informazioni sui brani, tutto mi sembra poco intuitivo.
Circa le funzioni vorrei la possibilità di istruire un po' i suggerimenti della musica con qualche preferenza.

NaXter24R

Ma ti dirò di più, ci son canzoni e album che non trovi dalla ricerca o dentro la pagina dell'artista, se le cerchi su google invece saltano fuori

Italo Vinodi

Esattamente ... la ricerca è una delle operazioni più comuni per chi ovviamente ha un catalogo di brani preferiti molto ampio (il 90% degli utenti ?) ... quando l'ho scoperta sono rimasto parecchio deluso da come Spotify l'abbia nascosta in sottomenù inutili

Johnny
che però scegli tu

Mica tanto, sul telefono puoi scegliere solo l'album o la playlist, le canzoni vanno a caso.
E per di più ogni tanto ti mette canzoni che sceglie lui che non sono nella playlist né nei tuoi brani.

Discorso diverso su tablet/pc, ma anche lì quando smetti di pagare premium le pubblicità aumentano. Ogni tanto mi uscivano tre/quattro pubblicità ogni due canzoni, ora per fortuna sono meno.

emanuele gelao

E nemmeno una selezione multipla se si vuole eliminare diversi brani alla volta o addirittura svuotare la cartella

ddavv

Apri brani preferiti, in alto a destra c'è il menu con 3 punti verticali e lì trovi la ricerca. La cercavo anch'io in lungo e in largo.. Ottimo esempio per definire poco intuitiva l'interfaccia grafica di Spotify.

boosook

Ho la sensazione che la user experience andrà a peggiorare ulteriormente per gli utenti avanzati, quelli che vorrebbero poter ordinare la loro liberia come cappero vogliono loro, magari creando cartelle a loro piacimento per fare la loro categorizzazione personale. Ma probabilmente siamo molto pochi. O forse siamo tanti, ma comunque non ci sono alternative valide.

Italo Vinodi

Se non sbaglio non è manco possibile fare una ricerca per titolo o autore all'interno di essi. Cosa che trovo molto scomoda

asd555

Spotify attualmente è un ottimo servizio e niente più.

Poi, presa l'app, penso che a livello di UX sia una delle peggio progettate: ci sono player .mp3 che sotto questo aspetto gli fanno le scarpe.

NaXter24R

Non mi dispiacerebbe poterli nascondere infatti. Nemmeno io li uso e occupano spazio per niente a schermo

Cyberduck 2077

Levatemi dalle p@lle i podcast, che fastidio averli sempre in mezzo

Spotify gratuito lo trovo già molto soddisfacente.
Sembra una radio tradizionale con la sua musica ( che però scegli tu ) e i suoi spot.
;)

NaXter24R

Si, e ancora i "brani preferiti" non si possono riorganizzare e rimangono in ordine di aggiunta

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Echo 4° generazione vs Nest Audio: quale scegliere? Tutte le differenze

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G