Garante Privacy contro i pass vaccinali: gravi criticità nel Decreto riaperture

24 Aprile 2021 258

Il Garante Privacy si è schierato contro una delle più discusse novità del Decreto riaperture che da lunedì prossimo allenterà le misure restrittive introdotte in Italia per contrastare la pandemia. Il riferimento va alle certificazioni verdi necessarie per gli spostamenti tra Regioni e Provincie autonome in zona arancione e rossa (QUI tutti i dettagli sul funzionamento). Il Garante interviene con durezza nei confronti del sistema che prevede di fatto (anche) pass vaccinali come condizione per determinati spostamenti:

la norma presenta criticità tali da inficiare la validità e il funzionamento del sistema previsto per la riapertura degli spostamenti durante la pandemia

Il Garante chiede quindi che la disciplina venga opportunamente modificata con un intervento urgente a tutela dei diritti e delle libertà delle persone. Per queste ragioni nelle scorse ore il Garante ha inviato un avvertimento formale a tutti i ministeri e al Presidente del Consiglio dei ministri che dovrà valutare come agire.

COSA NON VA NELLA NORMATIVA

La risposta breve è che la normativa non rispetta i principi sulla tutela dei dati personali così come delineati dal Regolamento UE. Più nel dettaglio il Garante italiano evidenzia:

  • il decreto riaperture manca del necessario fondamento normativo per per introdurre e utilizzare i certificati verdi su scala nazionale
  • la normativa è gravemente incompleta relativamente alla protezione dei dati personali
  • non sono stati valutati i rischi su larga scala per i diritti e le libertà personali
  • non vengono definite le finalità per il trattamento dei dati sulla salute degli italiani. Il Garante prospetta il rischio di molteplici e imprevedibili futuri utilizzi
  • non si specifica chi è il titolare del trattamento dei dati. Le conseguenze non sono trascurabili: ad esempio, non sapendo a chi rivolgersi, il cittadino si troverebbe in difficoltà nell'ipotesi in cui sia necessario correggere determinate informazioni non corrette contenute nel certificato
  • è previsto un eccessivo utilizzo dei dati contenuti nei certificati da esibire in caso di controllo. Il Garante sottolinea ad esempio che sarebbe bastato indicare solo la data di scadenza del pass, senza prevedere i tre tipi di pass che distinguono tra chi si è vaccinato, chi è guarito e chi ha effettuato un tampone negativo - si ricorda che a ciascuna di queste tre condizioni corrisponde una differente durata del pass:
  • mancano riferimenti ai tempi di conservazione dei dati e misure per garantire l'integrità e la riservatezza
UNA CRITICA (POCO VELATA) AL GOVERNO

Per dirla diversamente quella del Garante è una bocciatura su tutta la linea dell'attività del Governo Draghi nel caso specifico. Non manca una critica diretta che l'Autorità italiana per la tutela dei dati personali rivolge al Governo: una consultazione preventiva sarebbe stata sufficiente per arrivare ad un testo pienamente conforme alle norme sulla tutela della privacy:

le gravi criticità rilevate si sarebbero potute risolvere preventivamente e in tempi rapidissimi se, come previsto dalla normativa europea e italiana, i soggetti coinvolti nella definizione del decreto legge avessero avviato la necessaria interlocuzione con l’Autorità, richiedendo il previsto parere, senza rinviare a successivi approfondimenti

E ORA?

Il Decreto Riaperture entra in vigore lunedì prossimo e il tempo per modificarlo alla luce dell'intervento del Garante è oggettivamente poco. Delle due l'una: o Draghi e i suoi ministri passeranno un intenso weekend per apportare le correzioni richieste oppure la normativa, come da programma, sarà operativa da lunedì e arriveranno norme integrative per risolvere le criticità. Per completezza di informazione si ricorda che è prevista per oggi alle 10:00 la riunione del Consiglio dei Ministri: tra gli argomenti "vari ed eventuali" potrebbe rientrare anche l'esame delle richieste del Garante Privacy. La terza ipotesi - che Governo scavalchi in toto il Garante privacy - è quella meno probabile, non fosse altro perché significherebbe anche voltare le spalle alla normativa europea sulla tutela dei dati personali (e un Draghi in qualche modo antieuropeista non è così verosimile).

VIDEO


258

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stefano

Ma a cosa serve? Se ti vaccini o sei guarito puoi comunque infettare, se fai il tampone potrei infettarmi subito nei giorni seguenti... ormai sono diventati patetici e mi spaventa di più il regime che il virus. È chiaro che il vaccino lo deve ricevere un immunodepresso o da una certa età in su... invece lo voglio fare per tutti!! Anch’io se fossi una casa farmaceutica vorrei vaccinare tutti

Ryosaku

La tua affermazione lascia intendere che la limitazione della libertà personale è fuori luogo, e tant’è, ma la sbatta di contestare ogni multa diventa una seccatura

pollopopo

va benissimo...

GuessWho'sGuest

Certo, se devi fare un colloquio di presenza puoi comunque spostarti.. Poi se intendevi che lavori in nero è un altro discorso e li so caz tuoi

piervittorio

Si, ma i sei mesi decorrono dalla vaccinazione completata, inutile fare riferimento alla prima dose.
E comunque si stanno studiando anche de semplici booster in forma di spray nasale, in grado di far reagire il sistema immunitario, già istruito dal vaccino, come fosse una esposizione al virus, col risultato di prolungare la copertura.

ice.man

infatti io ho scritto Gennaio/Febbraio per indicare 1a/2a dose

piervittorio

Nessuno si è vaccinato a gennaio: chi ha avuto la prima dose a gennaio, ha avuto la seconda a febbraio.
Dunque i sei mesi scadrebbero ad agosto.
Abbiamo più di tre mesi per continuare a studiare i dati, e vedere se e quanto estendere la durata del pass.

Alex Neko

Mi ero immagginato un pass che fosse solo un codice QR
hai il codice (stampato o in app)
chi ti controlla inquadra e ha una risposta verde o rossa, se rossa non entri se verdi entri e verfica con documento che è quella persona è il titolare del QR

gianluca

Secondo me il pass vaccinale è super discriminatorio fatto in questo momento. È ottima l’idea, ma per attuarlo devono di diritto fornirmi il vaccino. Ad ora io che ho 20 anni non posso accedere alla vaccinazione neanche volendo, quindi è discriminatorio!

Domenico Dome

io sono in disaccordo con te

ice.man

evitiamo la digressione sulla 2a gen di vaccini perche' non ci sono date certe di disponibilita'
.
io faccio una considerazione pratica per un problema che iniziera' a presentarsi non fra 8 mesi, ma gia' tra 2:
i medici che si sono vaccinati a gennaio/febbraio.....devono fare una 3a dose a luglio o proviamo se con la titolazione anticorpale misurabile possiamo estendere la validita' del passaporto?
sarebbe poi assurdo che venissero considerati immunizzati al fine di lavorare in ospedale, ma non per spostarsi.
Ovvio che con l'andare avanti dei mesi sempre piu persone saranno coinvolte e diventeranno percentuali importanti della popolazione molto prima dell-arrivo di questa 2a gen

ddavv

Qui un membro del Garante dice che erano e sono tutt'ora disponibili e pronti a scrivere a quattro mani quella parte del Decreto.

https://www.youtube.com/watch?v=rBo1HDL1lD4

ddavv

Anche dopo questo video?
https://www.youtube.com/watch?v=rBo1HDL1lD4

pollopopo

? creano? ma cosa dici, i problemi li crea l'interpretazione delle leggi, non le leggi stesse......interpretando le leggi puoi far andar a piede libero berlusca e mandare in galera uno che ha rubato 2 volte un lecca lecca................basta vedere l'obbligo di vaccinazzione dei bimbi, obbligo che sulla costituzione non sarebbe permesso, la corte costituzionale se n'è lavata le mani, giusto o sbagliato che sia....

Stefano

Mmm... quello che ha scritto il Garante è sacrosanto. Se chi scrive leggi è incapace (ed è così da almeno una ventina di anni) non è colpa del Garante.

Domenico Dome

la costituzione e 100,000 leggi non risolvono i problemi, li creano. sono completamente in disaccordo. lo stato non deve aiutare, deve levarsi di torno invece

pollopopo

è uno dei pochi garanti che, un minimo, tutela i cittadini e lo additi come rompiscatole, tu si che sei geniale...ricordati che l'unica cosa che ti rimane è la tua privacy, levata quella con le opportune leggi non potresti fare 51 per strada che ti arriva la multa, non potresti pisciare in giardino che ti arriva una multa, non puoi fare niente di tutto quello che uno stato definisce immorale, illegale ecc... giusto o sbagliato che sia.... le uniche cose che limitano e regolarizzano questi abusi sono la costituzione e questo sacrosanto garante della privacy....

piervittorio

Hai sempre il tampone rettale, come alternativa.
In Cina lo stanno usando da due mesi, in quanto il CoV2 persiste più lungamente nell'intestino che nelle vie aeree superiori.

piervittorio

Ci sarà una forte accelerazione sui vaccini, vedrai.
Entro la fine primavera gran parte della popolazione sarà vaccinata.

piervittorio

Non sappiamo quanto duri l'immunità vaccino-indotta.
Si dice "almeno sei-otto mesi" perchè le prime somministrazioni di massa con la fase tre della sperimentazione risalgono ad allora.
Ed inoltre la titolazione anticorpale è ti evidenzia solo l'immunità umorale (anticorpi neutralizzanti attivati dai linfociti B), ma nulla ti dice sulla memoria immunitaria (immunità cellulare mediata dai linfociti T).
Quest'ultima, molto più complessa da riscontrare a livello strumentale, può essere altrettanto efficace pur in assenza di anticorpi rilevabili dalla titolazione anticorpale (tanto per dire, nei sopravvissuti alla prima SARS da CoV1, in vari pazienti si è riscontrata una immunità cellulare efficace ancora oggi, a 17 anni dall'infezione!).
Ovvero, nulla vieta che i vaccini, possano fornire una valida protezione per molti anni.
Semplicemente non lo possiamo sapere, ma è evidente che i vaccini di seconda generazione, su cui si sta lavorando, avranno un target molto più ampio (non solo la glicoproteina S1 della Spike, come quelli attuali, ma anche la S2 nonché verosimilmente capside e genoma) così da essere efficaci anche contro le varianti future (la glicoproteina S2 della spike nel CoV2 non muta mai, anche se ha una immunoprevalenza inferiore) e soprattutto in grado di garantire una immunità cellulare persistente per molti anni.

ice.man

le domande del Garante sono sintomo di pigrizia
esiste giaà un anagrafe vaccinale in cario alle singole AUSL
che ne sono titolari, se voltete centrlaizzarlo (percheè sicuramente non tutte la AUSL hanno dematerializato da oltre 15 anni come EMR) allora si puo mettere titolare il ministero della salute
.
la criticetà che vedo io è di caratere sanitario amministrativo: definire una copertura vaccinale a soli 6 mesi puo andare bene solo ne caso che poi sia previsto un rinnovo in seguito a titolazione anticorpale che dimostri persistente copertura anche oltre

SANATORIUM

si c'è il test

SANATORIUM

ah si? mi hai fatto le analisi per gli anticorpi? perché l'abbiamo beccato noi quattro amici, e per il momento 2 di loro si son fatti le analisi e hanno ancora gran quantità di anticorpo, magari lasciare il patentino in questo caso no? io le prenoterò settimana prossima per curiosità

the_joker_IT

è il giudice che deve disapplicare un atto amministrativo contrario alla legge non io che posso ricorrere alla corte costituzionale. Non sai nulla, davvero nulla.

I dpcm sono illegali e lo hanno detto fior di costituzionalisti pure di sinistra, il fatto che facessero comodo per governare usando lo stato di guerra con pieni poteri scavalgando il parlamento è altra storia.

Io al contrario tuo conosco la mataria e se ero contrario l'anno scorso lo sono pure quest'anno.

Anche Mussolini agì secondo le leggi per boi limitare via via tutti i contrappesi dello statuto albertino. Il fatto che voi ignoranti adepti grilloni accettiate qualsiasi violazione quando vi fa comodo è la dimostrazione della mediocrità e della sfiga di cittadini che hanno ceduto alla demagogia di gatekeeper poltronari incapaci.

PS.: prima o poi torneremo al voto, non importa se dovremo aspettare fino al 2023.

Tony Musone

Anche il guarito da covid lo avrebbe a costo "zero". Comunque, è già stato proposto il tampone gratuito, il quale andrebbe fatto 48 ore prima della partenza (e del ritorno), non ogni 48 ore e solo per attraversare regioni 'arancioni' e 'rosse'.

Ti sembra invasiva un'operazione del genere? Un bastoncino nel naso?
Quindi aprirti la cute ed effettuare un'operazione chirurgica cos'è? LoL

piervittorio

Allora ricorri in Corte Costituzionale e fallo abrogare, perché in italia, finché una legge è in vigore, anche se norma secondaria, trova applicazione in tribunale ordinario, cui non spetta il compito di sentenziare sulla legittimità della medesima, ma solo sullo specifico ricorso.
Peraltro Conte, che di sicuro non amo, ovvero il firmatario di quei DPCM, oltre ad essere avvocato è un giurista e Professore di Diritto, e nel promulgare quei DPCM si è avvalso dell'ufficio legislativo di Palazzo Chigi, formato dai migliori giuristi d'italia, quindi dubito fortemente che i vizi di legittimità glieli possa contestare tu, che giri il sugo con la cucchiaia nascosto dietro ad un profilo fake.

the_joker_IT

senti ignorante, un atto amministrativo non può derogare leggi o costituzione, sono i principi basilari del diritto della gerarchia delle fonti.

Se non ci capisci nulla fai la cortesia, stai zitto che ci fai più bella figura.

apps accaunt

se ti svegli un attimo ti muovi liberamente a prescindere da qualunque abominio possano tirare fuori

apps accaunt

tremilamilioni

apps accaunt

nel momento in cui tutti sono vaccinati non ha proprio senso una roba del genere...quindi appunto non ha proprio senso MAI

apps accaunt

alla faccia dello scarsamente invasivo

apps accaunt

la grande criticità è che qualcuno possa aver anche solo pensato ad una roba assurda come questa

piervittorio

È giusto che ci sia, come c'è in tutta europa.
Ma tra il tutelare gli interessi del cittadino ed essere inutilmente autoreferenziali, zelanti e pedanti ce ne passa.

piervittorio

Ahhahahahahahahahaahah ecco, appunto, il complottaro retard che manco ha capito che il termine covidioti fu coniato per definire i negazionisti come lui, ora ci racconta della "complicità degli organi di controllo" (quali sarebbero, poi?) finalmente viene fuori...
Ah, e la teoria che i DPCM siano illegittimI fino ad ora ha trovato accoglimento solo presso tre giudici di primo grado (anzi, uno era pure giudice di pace), a fronte di qualche centinaio che invece li ha trovati perfettamente legittimi, e comunque questo dubbio di legittimità si limita solo ai primi DPCM, perché successivamente sono stati recepiti ed integrati nel D.L. 172/2020, ovvero decreto legge (norma primaria) votata dal parlamento, senza alcuna osservazione da parte della Corte Costituzionale.
Quindi davvero non sai di cosa parli, i tuoi commenti hanno più ritardo del tabellone orario di Trenitalia dopo un deragliamento.

the_joker_IT

no guarda "i pieni poteri" che si sono presi con la complicità degli organi di controllo sono quelli dello stato di guerra, inoltre hanno scavalcato il potere legislativo con DPCM che sono atti amministrativi in violazione di leggi e costituzioni. Una sfilza di attentati alla costituzione senza eguali con risultati oltretutto catastrofici.

Voi covidi0ti siete davvero patetici.

Dark!tetto

Infatti non sei esente dalle mascherine, distanziamento etc etc

fedeoasis

Guarda, personalmente non ne faccio una questione "Destra-Sinistra", per me ste cose vanno al di là di chi è al governo: figure barbine tipo questa non hanno colore politico (da ambo le parti ne commettono, purtroppo).

KenZen
SenzaColpoFerire

Anzi ,a qualcosa servirà: dare un alibi a quelli che gireranno senza mascherina.

enri

Ma non credo, se adesso iniziano a vaccinare seriamente secondo me dall'estate la situazione migliora.

joethefox

non mi sembrano due situazioni comparabili: da un lato il vaccinato che circola a costo zero e dell’altro il non vaccinato che dovrebbe fare tamponi ogni 48 ore a come minimo 20 euro a botta. O no?

Domenico Dome

ma sto garante non lo aboliscono? è un rompiscatole

danieleg1

Per fortuna che c'è invece.

PositiveVibes

Niente, non ce la fanno proprio.
Si sentono illuminati, ma ogni volta che aprono bocca il cranio fa l'eco....

Jacopo93

Sempre se il suddetto certificato non lo fa un'agenzia funebre.

Jacopo93

Ricerca di 2 giorni fa. I vaccini Astrazeneca e Pfizer riducono di 2/3 il rischio di contagio. Cioè su 3 persone, 1 lo può trasmettere.

Direi che questo spiega anche (insieme al lockdown prolungato) come mai nel Regno Unito son passati da 20k casi/giorno a poco meno di 2k.

piervittorio

Quindi le regole varate dal governo democratico italiano, peraltro analoghe a quelle di altri paesi europei altrettanto democratici, e nel rispetto della costituzione che prevede queste restrizioni in caso di emergenza sanitaria, sarebbero antidemocraticamente liberticide?
Siete davvero comici voi negazionisti.
Ah, il termine covidiota indica esattamente quelli come te, anche se sembra non l'abbiate capito...

the_joker_IT

se ami i sistemi antidemocratici, autoritari puoi benissimo trasferirti da loro, in democrazia ci sono regole.

No le restrinzioni sono cadute un po' ovunque, il fatto che in Italia ci siano tanti c0vidi0ti è un problema di terrorismo mediatico che si risolverà quando non ci saranno più argomenti per giustificare politicamente la soppressione sistematica delle libertà fondamentali inderogabili.

DicoIo

sembra che conti anche perché l'hai preso

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida