eSIM in crescita esponenziale: addio card fisiche!

29 Marzo 2021 247

É indubbio che le eSIM siano destinate a diffondersi sempre più. Negli ultimi mesi anche in Italia gli operatori telefonici hanno accelerato il processo di espansione - a breve arriveranno anche quelle Iliad, dice l'AD Levi - e in generale pare che il trend sia stato ormai delineato con chiarezza: già lo scorso anno si stimavano più di 225 milioni di smartphone compatibili spediti in tutto il mondo, ed ora a confermare l'andamento del mercato è uno studio condotto da Juniper Research, secondo cui il numero di eSIM installate sui dispositivi connessi (dunque non solo smartphone) passeranno da 1,2 miliardi del 2021 a 3,4 miliardi nel 2025. In termini percentuali la crescita è ancor più evidente: +180% in 4 anni.

Sarà il settore consumer a rappresentare la fetta più grande del mercato, addirittura il 94% del totale delle installazioni globali entro il 2025. Il 6% rimanente riguarda l'adozione da parte dei settori industriale e pubblico. Tutto dipenderà ovviamente dai produttori di smartphone - i principali player sono già attivi in tal senso, ma saranno necessari sforzi ulteriori dovuti alla grande frammentazione nel settore IoT - e dagli operatori telefonici, chiamati a rendere disponibile le loro eSIM nel minor tempo possibile per contribuire alla "maturazione del mercato".

NOTA - eSIM: componente hardware integrata nel dispositivo | eUICC: componente software della eSIM tramite cui è possibile passare da un profilo di rete all'altro.
MERCATO eSIM: SITUAZIONE ATTUALE E PROSPETTIVE

  • 2020: 760 milioni di eSIM installate su dispositivi mobile, IoT, sensori
  • 2021: 1,2 miliardi
  • 2025: 3,4 miliardi (+180% rispetto al 2021)
  • settore consumer: conterà per il 94% dell'intero mercato
  • smartphone: è il roaming a spingere la diffusione delle eSIM. A seconda del Paese in cui si va, è possibile attivare una eSIM per accedere al web a costi ridotti
  • tablet: il loro ruolo è e sarà sempre più cruciale. Leader del mercato è Apple
  • portatili: in futuro ci sarà un'espansione delle eSIM anche su laptop e desktop, ma su questo aspetto il mercato è ancora indietro rispetto a smartphone e tablet
  • visori di realtà virtuale e aumentata: stando a Juniper Research le eSIM difficilmente si diffonderanno in questo segmento
  • indossabili: la diffusione è attesa su smartwatch e smartband
  • auto: eSIM saranno sempre più importanti per aggiornamenti OTA, sicurezza, diagnostica ed intrattenimento
  • contatori: le eSIM possono contribuire ad incrementare la diffusione dei contatori smart laddove non è disponibile la rete via cavo
  • smart home, sorveglianza e sistemi di sicurezza: con le eSIM si può avere maggior controllo sui dispositivi di casa connessi e non si corre il rischio di restare disconnessi
VIDEO


247

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mobiletto

Questo lo si fa già da un bel po.

paolo

solo un esempio, con lo smartwatch ed esim puoi lasciare il cellulare a casa.

gibi72

Sul resto potresti avere ragione

Mobiletto

Ok, questa può essere l'unica vera comodità, ma per il resto?

gibi72

pero' puoi fare tutto da remoto e online, una volta che hai un accesso garantito

Mobiletto

Io comunque tutto questo vantaggio nelle eSIM non lo vedo proprio, tolto l'ingombro ridotto all'interno del telefono.

La SIM fisica bene o male è dentro al telefono, se si rompe il telefono la estraggo e la inserisco in un altro, mentre con la e-sim, se smarrisco il QR code, devo contattare l'operatore.

La e-SIM, poi, avrà esattamente gli stessi costi della SIM normale, semplicemente gli operatori guadagneranno di più. Scordatevi attivazioni gratis e SIM in regalo, gli operatori continueranno a comportarsi come ora, se non peggio. Anzi, verranno introdotti anche costi per passare la e-sim da un telefono all'altro, come già fa Wind 3.

L'ambiente? Lasciamo perdere. Tutti gli operatori stanno continuando a distribuire le e-sim fisicamente, con cartoncini, plastichine e stupidaggini annesse.

Quindi, nonostante la e-sim abbia degli evidenti vantaggi teorici, ad oggi non vedo alcun motivo per cui essere entusiasti, visto che i vantaggi sono praticamente annullati dal comportamento degli operatori e dalle tariffe applicate. Poi va beh, sugli indossabili non vedo altra strategia, ma su telefoni e soprattutto tablet nono vedo tutta sta rivoluzione.

Anzi, mi sa molto di ufficio complicazione cose semplici, un po' come va di moda negli ultimi 10 anni.

Non devi fisicamente attendere la SIM, o acquistarla.

In viaggio, ad esempio, sarebbe molto comodo.

Sí, infatti è assurdo.

Vodafone starebbe per rilasciare una SIM riutilizzabile, senza questa limitazione.
Credo anche altri operatori lo permettano.

Spero si allineino tutti su questo piano.

Il mio vecchio contatore gas (ora ho cambiato casa e non ho più gas) aveva lettura automatica… credoin 2G

Tiwi

very la manda solo via mail se non erro

Tiwi

numeri che non dicono nulla, come dire che si passa da 1 a 100 e l'incremento è di 100 volte, ma grazie
e cmq, è normale che saranno il futuro, ottimizzazione sui telefoni, niente perdita di sim fisiche, costi ridotti e tutti gli altri vantaggi, c'è poco da dire

giovanni cordioli

Purtroppo non siamo nei paesi civili dove i criminali pluri-recidivi vengono soppressi, o tenuti ai lavori forzati a vita.
Qui in Italia ladri, rapinatori, spacciatori, stupratori, mafiosi, ecc ecc
fanno la bella vita e basta.
I 2 tizi qui sopra non avranno fatto neanche 5 minuti di carcere.
Sequestro degli smartphone rubati, giretto in questura per i dati e le formalità del caso, ( giusto il tempo di caffè e brioche, ) e poi via liberi come l'aria e subito a rubare qualcos’altro da qualche altra parte.
This is Italy.

Mistizio

Se su vazapp mandi la foto come documento non si perde qualità

Raphael DeLaghetto

il troppo storpia

efremis

Ce ne stanno mettendo però di tempo.

IgliD

il mio ha gia la sigla gprs, presumo abbia un chip per avere tale nomenclatura. da quando lo hanno cambiato non fa piu stime e preciso a quanto pare. poi boh valli a capire

italba

O uno stracchino circolare

Jawdj Dijadj

è possibile che tra qualche anno i nuovi contatori del gas monteranno le esim e quindi finalmente potremo dire addio alle letture stimate?

LordRed

Senza dati a confermarlo potrebbe essere una crescenza lineare...

Aster

Alla faccia delle aziende green

Fabrizio

Certo il ragionamento ci sta, solo non è così scontato che sia gratuito perchè per le eSIM è necessario utilizzare delle piattaforme ad-hoc che rispettano gli standard di sicurezza altissimi della GSMA (e specifici del mondo delle identity provider) forniti dai 3/4 big mondiali del settore, per cui agli operatori il tutto può costare qualche anche qualche centinaio di migliaia euro all'anno se non milioni.
Poi appunto sta a loro come rientrare dei costi.
Ps per l'assicurazione personale basta andare in Svizzera loro fanno così :)

Roberto Giuffrè

Sì sì tecnicamente fai tutto ciò che vuoi, nessun problema.
Questa tecnologia ti apre un mondo di possibilità.

Ma è qualcosa come l'assicurazione legata al numero della tua patente. La paghi una volta e poi guidi ogni veicolo in base al tipo di patente che hai.
In teoria potresti avere 4 automobili ma una sola polizza, perché ne puoi guidare solo una per volta...

È cosa intelligente, no? Eppure come vedi la scusa per farti fare una polizza per veicolo ce l'hanno, tipo che se te la rubano deve essere assicurata.
No, quella per tutelarti dal ladro la puoi fare nel bollo...

Avvicinamento antisociale

Spero che non facciano problemi con i permessi di root, o custom rom varie, altrimenti......mi arrabbio!!

Srnicek

Infatti Very Mobile me l'ha inviata via mail, come dici tu non trovo il senso di distribuirlo fisicamente.

ondaflex

Ok, così però siamo noi a non aver convenienza.

Ci penserà la commissione ue. Per queste sciocchezze però di largo eco intervengono volentiri.

oooooooooooooooooooooohhhhhhhh

news su apple watch con esim iliad?

Fabrizio

Per quello basterebbe avere profili diversi dello stesso operatore su più device, accomunati da account MSISDN (numero di telefono) e piani / promozioni commerciali.
IMEI non c'entra quì, al massimo c'è il link con l'identificativo delle singole eSIM (chiamato EID) e dei profili con il loro ICCID

Fabrizio

Non proprio a costo zero..le piattaforme di gestione delle eSIM agli operatori costano e anche tanto (a seconda di volumi e integrazioni).
Ma certamente potrebbero assorbire loro il costo volendo

Callea

Quello che mi manda in bestia è che le esim vengano distribuite fisicamente.
Ma che senso ha quando basterebbe un'email?
Dovrebbero essere sostenute al massimo proprio da quegli operatori che non hanno una rete fisica di distribuzione capillare come Iliad e invece la stessa iliad non ne è entusiasta.

Inspiegabile poi il comportamento di Wind3 che fa pagare 15 euro solo per cambiare telefono.
Questo sarà un freno all'acquisto di un nuovo cellulare soprattutto se di fascia medio bassa.

Amo le esim ma trovo inaccettabile il modo di utilizzare tale tecnologia.

Davide

Peccato che poi mettano il balzello maledetto sulle attivazioni. È un modo meschino di fregare il cliente

italba

Esponenziale vuol dire che le vendite crescono molto rapidamente, non che vende moltissimo! Per esempio l'anno scorso le esim avranno venduto 100 volte più dell'anno prima, perché sono passate da una a cento, quest'anno ne venderanno cento volte di più e siamo a diecimila, e così via... Diecimila schede sono comunque pochissime!

Callea

Stanno per arrivare ambedue.

sopaug

gli operatori non hanno convenienza a lasciare una simile possibilità, sebbene sia tecnicamente fattibile a costo zero. Vodafone lo faceva anche per le ricaricabili con le sim "BIS" che ormai non esistono praticamente più e le poche in giacenza e abbinabili a offerte moderne non vanno in 4g.

Ah perche la gente comune compra solo i Top di gamma da 1.000€ e più

frollo

Si parlava che Vodafone e TIM permettano di cambiare eSIM gratuitamente, bastava disassociare il telefono vecchio e scansionare il codice QR della eSIM col dispositivo nuovo, Wind3 invece costringe alla sostituzione della scheda, a spese dell'utente, perchè ogni eSIM ha un codice QR univoco e viene disattivata la scheda ogni volta e l'utenza portata su una nuova, dovrebbe venire 15€.

F0x

Ah è vero, sbaglio io, il lavoro!
iPhone mini, il compagno ideale per lavorare. Sfoglia anche tu fogli excel, progetti e quant'altro sul suo splendido display, avrai una panoramica completa del tuo lavoro! Portalo sempre con te grazie alla sua batteria che ti accompagnerà (*fino) a metà giornata e non aver paura del cantiere! Grazie alle sue due facce in vetro potrai stare senza pensieri, sai già che si romperà.

Fabrizio

Tecnicamente è possibile, anche se per disattivare il profilo sul device non in uso serve l'alimentazione (ma si potrebbe semplicemente tenere attivi profili diversi ma che fanno capo allo stesso utente e numero di telefono).
La questione economica sta agli operatori, loro hanno sicuramente dei costi da assorbire per sviluppo & manutenzione delle piattaforme eSIM

sk0rpi0n

Ma anche no, grazie...! :-/

Scrofalo

Non farmi dire altro! :(

comatrix

Era ora, ma la devono migliorare però, non che ogni volta devi fare domanda all'operatore se cambi telefono, quello dev'essere una cosa privata, nel senso che bisogna trovare un metodo che permetta all'utente di farlo in tutta tranquillità, come non so WhatsApp, Telegram e via dicendo, mica ogni devi fare domanda, basta che si esegue il login al tuo account qualsiasi sia il cellulare.

P.S. Io penso che lo facciano appositamente di modo da chiedere i classici non so 5/10€ per il passaggio di terminale, non li vogliono pedere insomma

Maurizio Tosetti

Ma ne vale la pena ? Che ad ogni cambio di smartphone paghi una tassa...

LordRed

Infatti per questo dicevo che la frase è senza senso. Alcuni operatori però offrono la sim sdoppiata a prezzo aggiuntivo

LordRed

esatto

Roberto Giuffrè

Ma infatti, l'ideale è comprarla online e ricevere giusto un codice via email!

Roberto

la maggiore utilità delle esim dovrebbe essere quella di poterla trasferire istantaneamente ad un altro dispositivo, senza limitazioni. Perciò si potrebbe pensare ad uno scenario in cui, la esim è normalmente sul telefono, esco, vado a correre o in palestra e trasferisco la esim sull'orologio, torno a casa e la ripasso sul telefono. Sono in auto e devo fare aggiornamenti di applicazioni, mappe, autovelox, o altro e la trasferisco anche in auto (magari anche con una impostazione automatica che mi passa la esim in auto quando ci entro incluse chiamate o notifiche. Voglio usare solo il tablet/notebook, trasferisco la esim sul tablet/notebook.

sicuramente in un futuro molto lontano si arriverà a questo...spero non troppo lontano..

NaXter24R

In caso di cambio operatore per cosa differisce rispetto ad oggi?

Everything in its right place.

Sperando che Iliad si muova mannaggialloro.

Alex

Infatti, non mi era successo al reset del cellulare fatto qualche tempo prima

Axe Capital

Infatti! Ne Vodafone né Iliad c'è l'hanno in Italia! E-sim per cellulari...

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim