Cashback di Stato applicabile anche alle bollette: cosa sappiamo

17 Dicembre 2020 424

Il programma Cashback prosegue ed emergono nuovi dettagli sugli acquisti che possono dare o meno diritto a ricevere un rimborso del 10% sino ad un massimo di 150 euro per quelli effettuati entro il 31 dicembre con carte di credito, carte di debito e app di pagamento nei punti vendita fisici (rimandiamo alla nostra Guida per tutti i dettagli). Se è semplice e intuitivo immaginare che acquistando una qualsiasi merce in negozio con gli strumenti sopraccitati l'operazione rientri tra quelle valide ai fini del Cashback, lo è un po' meno stabilire se lo sono anche i pagamenti delle bollette.

Negli ultimi giorni è stata Enel a fornire un'importante conferma in tal senso. In breve, secondo le modalità descritte a seguire, possono rientrare nel cashback anche i pagamenti di:

  • bollette della luce
  • bollette del gas
  • bollettini postali
  • MAV
  • RAV
  • Avvisi PagoPa
  • Bollo Auto
ENEL X PAY: BOLLETTE LUCE E GAS RIENTRANO NEL CASHBACK

Enel ha comunicato di aver aderito al programma Cashback con Enel X Pay. Si ricorda che Enel X Pay è il conto digitale con carta (digitale e fisica) e IBAN che è stato lanciato a ottobre scorso e rientra tra i cosiddetti Issuer convenzionati, ovvero soggetti che forniscono un metodo per aderire al Cashback alternativo rispetto all'app IO - vi rientrano tra gli altri anche Satispay, Hype e Nexi. Nella nota ufficiale Enel chiarisce che tramite Enel X Pay è possibile far rientrare nel Cashback anche i pagamenti delle bollette di luce e gas:

Il conto online di Enel X Financial Services permette di ottenere il bonus del Governo sugli acquisti effettuati in modalità elettronica, senza bisogno di autenticarsi con SPID o CIE sull’app IO, e di far rientrare tra le spese oggetto di rimborso anche il pagamento delle bollette di luce e gas, saldate nei punti vendita della rete “Punto Puoi di Enel X”.

Attenzione però all'ultima parte: non sarà possibile pagarle online, ma bisognerà comunque recarsi in un punto vendita fisico della rete PuntoPuoi di Enel X. Ce ne sono circa 2.000 sul territorio e si possono individuare collegandosi a questo indirizzo. Enel rispetta così alla lettera le prescrizioni della normativa sul Cashback che è nato (anche) con lo scopo di incentivare la ripresa delle vendite nei negozi, escludendo dall'iniziativa quelle online.

CON PAYTIPPER DI ENEL X NON SOLO LUCE E GAS

In una nota separata PayTipper, società controllata da Enel X, aggiunge che sempre presso gli stessi punti vendita fisici della rete PuntoPuoi di Enel X è possibile effettuare i pagamenti anche di Bollettini Postali, MAV, RAV, Avvisi PagoPA o Bollo Auto e ricevere il rimborso. Questa possibilità viene offerta a chi è cliente Enel X Pay ed ha attivato l'opzione cashback nell'app, a chi ha registrato la propria carta di credito o di debito nell'app IO, e anche a chi utilizza il servizio di un altro Issuer convenzionato.

PayTipper, controllata di Enel X, attraverso la rete di esercenti convenzionati PuntoPuoi, consente di fruire del Bonus Cashback anche per il pagamento dei Bollettini, tecnicamente chiamato Bill payment. Dopo aver effettuato la registrazione della propria carta di debito o di credito tramite l’APP IO o aver attivato l’opzione Cashback direttamente sul proprio conto Enel X Pay o su altri strumenti che lo consentono, sarà possibile recarsi presso un PuntoPuoi convenzionato ed effettuare il pagamento di Bollettini Postali, MAV, RAV, Avvisi PagoPA o Bollo Auto e fruire così del Bonus.

UN PRECEDENTE MA NON UN PRINCIPIO GENERALE

Quello di Enel X Pay è un importante precedente, ma non è corretto lasciar passare il messaggio che il pagamento di ogni tipo di bolletta dia diritto al rimborso Cashback. In primo luogo il caso di Enel X è particolare, perché si tratta di un soggetto che al tempo stesso è gestore di luce, gas e rete di punti vendita fisici, fornitore di uno prodotto finanziario (Enel X Pay) nonché Issuer convenzionato. Una combinazione di ruoli che al momento non trova eguali né tra gli altri gestori di luce e gas, né tra gli altri Issuer convenzionati. Sarà quindi opportuno attendere eventuali convezioni simili per applicare il Cashback anche alle bollette pagate al di fuori di un punto vendita PuntoPuoi.

LE BOLLETTE (E GLI ACQUISTI) CHE NON RIENTRANO NEL CASHBACK

Possiamo però dire già da ora quali sono e quali saranno le bollette che non danno diritto al rimborso perché escluse dalla normativa. Non rientrano quelle che vengono pagate con un addebito ricorrente su carta o su conto corrente (ad esempio le bollette per la connessione ad internet o per la pay tv).

C'è poi un'altra considerazione da fare: la normativa esclude dal piano Cashback gli acquisti necessari allo svolgimento di attività imprenditoriali, professionali o artigianali. Applicando questa regola, se viene pagata una bolletta della luce e del gas di un negozio o di uno studio professionale/artigianale, non si avrebbe quindi diritto al rimborso. È una conclusione a cui si arriva in via deduttiva applicando la norma, anche se per il momento Enel X non lo specifica.

Per completezza si ricorda che più in generale (al di là delle bollette) non rientrano nel Cashback:

  • gli acquisti effettuati online (e-commerce)
  • gli acquisti necessari allo svolgimento di attività imprenditoriali, professionali o artigianali
  • le operazioni eseguite presso gli sportelli ATM (es. ricariche telefoniche)
  • i bonifici SDD per gli addebiti diretti su conto corrente
  • i pagamenti ricorrenti con addebito su conto corrente o carta
VIDEO

Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da Mister Shop King a 765 euro oppure da Amazon a 839 euro.

424

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gianpi62

Il pagamento dei modelli F24 per IMU, TARI ecc. se pagati presso sportelli Postali o Bancari con il bancomat, rientrano nel cascback?

axoduss

Quindi se pago la bolletta con carta di credito sul sito del fornitore non entra nel cashback, mentre se la pago da un tabaccaio o in posta allora si

1984

il problema è che il tetto dei 15 euro esiste..

Mattia Alesi

I conti li hai fatti male tu.
Sai dirmi quanto sarebbe il risparmio, se fosse un reale -10% senza il tetto massimo di 15€?
Puoi usare anche la calcolatrice eh!

E comunque, considerando la condizione delle strade, il bollo dovrebbe costare 20€

Stefano

perfetto. Io ho appena prenotato l'andata di un viaggio con carta di credito. Pensavo di prenotare il ritorno domani ma se dici che si possono fare subito procedo oggi stesso.
Grazie ancora e Buon Anno!

1984

se paghi 500 e hai “bisogno” di aver 15 euro di sconto (attuale massimo cashback per transazione) per pagarlo, azzardo a dire che hai fatto male i conti...

Tango_TM

confermo, inoltre per le macchinette non vige la regola di una sola transazione conteggiata ai fini del cashback, te le conta tutte.
io ho pagato con una carta di debito Visa

Stefano

Ciao Tango, quindi mi confermi che comprando i biglietti trenitalia

alle macchinette ti rimborsano col cashback? tu hai pagato con carta di

credito o bancomat?

Grazie anticipatamente.Stefano

Tango_TM

ho scaricato il bollettino pagopa e sono andato in posta

Mattia Alesi

Dove hai pagato la rata universitaria?
Direttamente dal sito "esse3" tramite il servizio pagopa?

Mattia Alesi

16€

Mattia Alesi

Beh se paghi 500€ come me...

Frederik

Non funziona col bancomat nonostante non usi contactless

Raphael DeLaghetto

no non ho fatto le squole grosse..
so soltanto che chi va col pos ha il chescbech e chi va con lo zio no..
comele fanno le leggi?

csharpino

E cosa c'entra?? Tanto per iniziare comprare adesso 500€ di buoni non avrebbe senso, al max sarebbe una cosa da fare a fine promozione per arrivare al cap delle spese rimborsabili ma lo puoi fare alla fine non all'inizio. Probabilmente il fatto che non ci siano buoni (che lo dici tu perchè io li ho trovati ovunque) è da attribuire di più a quella cosa chiamata NATALE che porta le persone a fare dei REGALI. Ci sarà sicuramente anche persone che useranno questo sistema e non ci vedo nulla di male visto che cmq l'obbiettivo di far girare l'economia in modo regolare rimane valido e centrato.

simone

Visa...

Tony Musone

Ancora?

Scrivere: "L'hanno detto in mille salse di non usare il contactless"
è sbagliato, vale solo per quelle carte che hanno un doppio circuito, come per esempio PagoBancomat e Maestro.

Tango_TM

eh... l'unica è cambiare tabaccaio e segnalarlo alla GdF, non dovrebbe opporsi al pagamento tramite Carta

Tango_TM

2 giorni fa ho comprato alla stessa macchinetta Trenitalia 2 biglietti in due transazioni separate, stamattina mi sono stati conteggiati entrambi per il cashback, controllando ho scoperto che in pratica si tratta di un POS virtuale che ha un codice univoco che cambia ad ogni transazione

Francesco Renato

L'italiano paga volentieri le tasse in anticipo, se sono travestite da lotto e lotterie.

Francesco Renato

Cosa hai registrato, il circuito pagobancomat o il circuito visa o entrambi?

Satanello

Nel mio comune hanno limitato gli accessi a tutte le zone del centro, pedonali e "di commercio", quindi è possibile fare gli acquisti senza eccessi di folla.
Credo che il cash back stia funzionando, sia per spingere i consumi nei fisici che per invertire la tendenza al contante, almeno dalle mie parti.
Inoltre, non per rispondere a te, ma parlando in genere, il 10% non è proprio un contentino e andrebbe visto anche sotto altri aspetti, pagare la benzina 1,25€/l o il metano 0,81€/kg è tanta roba :-D

Eugenio Volcov

poi quando mi trovi almeno 2 notizie di gente condannata per accertamento tramite bollette di utenze per dimostrare il nero fammi naltro fischio.

Eugenio Volcov

va bene bravo :) Ora torna nel tuo piccolo mondo dove gli eredi di nullatenenti che han lasciato al fisco buffi per 400miliardi di cartelle mai riscosse sguazzano nei soldi evasi negli anni e mai recuperati, sicuramente con le bollette inchiodano tutti. Saluti.

Silvano

Perché siamo tirchi.

Silvano

Ecco per evitare gli assembramenti.

simone

Io farò così... risparmierò 15€( pago 160 circa per la mia fiesta)

simone

Io ho registrato il mio bancamat circuito visa ma ancora non vedo niente e ho fatto spese più di una settimana fa... cosa devo fare x controllare?

ondaflex

Ho finito di leggerti quando hai scritto che l'onere della prova spetta al fisco.
In un contenzioso fiscale italiano è esattamente il contrario inoltre, solo per accedervi devi anticipare il 30% etc
Se poi pensi di potertela cavre dicendo che te l'hanno pagata altri quando c'e il tuo CF sopra auguri.
In Italia persino le donazioni tra coniugi sono tassate.
Con questo ti ringrazio per il confronto ma non trovo interessante continuare

Trullo

Volevo pagare l'IMU (F24) dal tabaccaio ma li volevano solo in contanti.
Ma che assurdita' e'?

Eugenio Volcov

la bolletta pagata non è una prova del fisco contro di te per redditi non dichiarati punto. puoi averla pagata tu, tuo parente o tizio Caio che si è tenuto l'utenza intestata a te. Ti dirò di più ho fatto voltura con semplice mail di un contratto luce con acea, che mi è stato attivato senza nemmeno che gli rimandassi il contratto firmato, e non è una cosa nuova specie nelle procedure online, poi vienimi a dirmi qualcosa che potrei negare tutto fino alla morte .

L'onere della prova spetta al fisco, ti può anche fare un accertamento, ma se si basa solo sul questo presupposto, nessun giudice in ricorso in commissione tributaria o altro ti potrà mai dar torto stai sereno.

Sulla carta posso anche darti ragione che sarebbe fin troppo facile beccare così i redditi a nero, ma nella realtà dei fatti non ci sono modi concreti per perseguire situazioni nel caso di utenze con certezza assoluta per il fisco di vincere. Potrebbero essere una prova supplementare, ma mai come presupposto principale. Per esempio hai fatture di hotel per vacanze a nome tuo, spese mediche elevate per checkup tutto pagato in contanti, e magari giri poi con una macchina che costa molto mantenerla ecco lì ti fanno un bel accertamento e ti contestano l'IRPEF evasa secondo le stime loro.

1984

ero ironico, non è una cosa da italiano medio pagar le tasse in anticipo, pertanto ci scherzavo su!

Francesco Renato

Quello straordinario, quello ordinario parte a gennaio.

Francesco Renato

Punto vendita fisico non significa automaticamente assembramento, nei negozi di periferia non c'è nessun assembramento, le plebi si affollano stupidamente nei negozi del centro.

Francesco Renato

Magnifico, lo stato anticipa l'incasso e il contribuente si becca lo sconto, e vissero tutti felici e contenti.

Francesco Renato

No, se hai fatto la scuola media saprai che "con lui" è complemento di compagnia mentre "col pos" è complemento di mezzo.

Fino a due anni fa non potevo come correntista banco posta (non click).
O meglio non tutti, c'era una lista degli istituti di credito abilitati, erano pochini poi pian piano hanno aumentato ma tanti non sono ancora coperti. Un paio di anni fa dove era riportato il n. di c.c. postale erano pagabili anche in posta, altrimenti andavano pagati esclusivamente presso il sistema bancario, dove se non ero correntista urgeva registrazione.

Ovviamente non avrei mai fatto una cosa di questo tipo.
Perché poi? Era la prova... tutti coloro che hanno banco poste potevano vedere di non avere il tasto MAV.
Tu continui ad offendere senza prima informarti e chiedere maggiori informazioni.
E' veramente spiacevole parlare con te.

Tango_TM

O.T. carta ISP visa, il contactless mi funziona solo su determinati pos, invece su altri fa storie e quasi sempre mi tocca inserire la carta nel modo classico, sapete quali possono essere i motivi?

Tango_TM

OT. grazie per l'informazione da insider, mi ero sempre chiesto quanto ci guadagnassero, anche se francamente speravo di più :(

Tango_TM

Si, tanto è un bollettino PagoPa

Tango_TM

ma in verità puoi pagare ovunque abbiano il pos... ormai gli F24 li paghi anche dal tabaccaio;
io ho pagato un PagoPa universitario e mi sono stati accreditati i 15€

Tango_TM

quindi? meglioavere lo sconto se lo devi pagare lo stesso...

1984

c’è gente che pur di avere il cashback pagherà in anticipo il bollo auto...

Trullo

"non sarà possibile pagarle online, ma bisognerà comunque recarsi in un punto vendita fisico della rete PuntoPuoi di Enel X"
Buona trovata del governo per evitare ulteriori assembramenti.

UnIForM

Grazie. Avevo capito che durava fino al 31 Dicembre

Raphael DeLaghetto

Io porto mio zio e pago con lui, vale lo stesso ?

Massimo

si; il postamat. anche se si chiama cos', lo utilizzo come pagobancomat son un C.C. postale. la carta riporta il simbolo della mastercard

Massimo

infatti; il cashback continuerà anche a gennaio

Frazzngarth

vero però non è una cosa decisiva, se non funziona pazienza

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim