Riconoscimento facciale porta ad arresto di persona innocente: USA, primo caso "noto"

25 Giugno 2020 126

Non è una novità che il riconoscimento facciale sia uno strumento dal doppio volto a disposizione delle Autorità: da un lato consente - sulla carta - di identificare più facilmente e rapidamente i criminali, dall'altro rischia di essere ancora troppo acerbo per poter essere impiegato senza porsi dubbi sulla sua efficacia. Ne è una prova il test effettuato dalla Metropolitan Police britannica lo scorso febbraio, quando scannerizzando i volti delle persone a Oxford Circus sono stati rilevati 8 ricercati, 7 dei quali, però, falsi positivi.

In un contesto socio-politico di tensione come quello che stiamo vivendo attualmente - specie oltreoceano - fa discutere l'arresto di un cittadino a Detroit, avvenuto con l'ausilio del sistema di identificazione facciale DataWorks Plus: la tecnologia ha riconosciuto in Robert Williams il soggetto ripreso in video durante una rapina a un negozio di orologi incrociando i dati della registrazione con la foto della sua patente di guida (catalogata nei database delle forze dell'ordine). Totalmente ignaro della vicenda, Williams si è ritrovato in carcere costretto a dimostrare la sua innocenza ed estraneità ai fatti. Arrestato davanti a moglie e due figlie, è stato rilasciato dopo 30 ore.

L'immagine sgranata del ladro nel negozio (a sx) e Robert Williams (a dx)

E' immediatamente partita la denuncia da parte dell'ACLU, American Civil Liberties Union del Michigan, che sottolinea come questo sia il primo caso conosciuto di un arresto avvenuto erroneamente negli Stati Uniti utilizzando il riconoscimento facciale. Ci si è ciecamente fidati di algoritmi e intelligenza artificiale, quando bastava informarsi per scoprire che, al momento del furto, Robert Williams era a 40 minuti di auto da Detroit intento a tornare a casa dopo il lavoro.

Diversi studi hanno dimostrato l'inaffidabilità del sistema, specie per alcune etnie: ne sono una prova le ricerche condotte dal MIT e dal National Institutes of Science and Technology, che hanno bollato la tecnologia di riconoscimento facciale come "imperfetta e di parte".

Da questa parte dell'Oceano Atlantico, intanto, si prende tempo: l'Unione Europea sta pensando di vietare l'adozione della tecnologia per 5 anni al fine di seguirne lo sviluppo e di analizzarne tutti gli aspetti che, sì, possono contribuire a rendere le città più sicure, ma che rischiano però anche di condannare degli innocenti solo per colpa di un algoritmo ottuso. Chi prosegue per la sua strada è il Regno Unito che, nonostante i falsi positivi di Oxford Circus e le polemiche sulla privacy, continua ad adottare lo strumento - il caso più lampante è quello dell'area sorvegliata attorno a King's Cross.

Credits immagine d'apertura: Pixabay

Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 698 euro oppure da Media World a 749 euro.

126

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PassPar2_

i neri sono americani fin dalla fondazione nel 1700. Altri americani (non neri) sono razzisti nei confronti degli americani neri. L'america è il paese con piu neri dopo i rispettivi paesi di origine. I veri paesi razzisti sono quelli dove non ci sono neri.

Dark!tetto

Magari fosse così, invece è proprio convinto fidati...

kust0r

don't feed the troll

ijskdldsad

"accolto". Ma la conosci la storia dei neri in america? Non credo proprio.

MeneS

Io mi limito ai nativi americani quelli nelle riserve, qualche contentino lo hanno ricevuto ma la gestione ricevuta non è esattamente esemplare
Ma son pochi, non fanno rumore

PassPar2_

Non ho capito chi dovrebbero indennizzare, i primi americani sono morti. Le discendenze sono americane, quindi si indennizzano da soli?

MeneS

Facile finire tutto a tarallucci e vino anche se son passati 200 anni, se vuoi essere in popolo corretto fai in modo di indennizzare i primi americani dato che sono arrivati, trucidati e presa la loro terra
Altrimenti non basta che non facciano tanto gli splendidi che nel mondo gli americani attuali sono, in media, tra i peggio

spino1970

però bevi meno prima di scrivere i commenti :)

toca79

Si chiama credit score e riguarda esclusivamente l'aspetto creditizio, se non onori i debiti scende e ti puoi trovare nella situazione di non essere in grado di affittare casa o richiedere finanziamenti e carte di credito.
Si spera prima o poi arrivi anche in Italia, si sa mai che la gente smetta di fare quello che vuole

spino1970

Direi che è una considerazione piuttosto stupida.

Sarebbe come a dire che senza Mosè non ci sarebbe stato l'olocausto nazista.

Dark!tetto

Te l'ho detto i lati positivi ci sono, ma sei tu che li 1gnori andando a prendere argomenti che dovresti lasciare alla storia. E non si deve essere comunista o troppo intelligente per capire determinati eventi, ci vuole invece una bella dose di 1gnoranza per mettere dire affermare quello che hai fatto, e poi ancora arroganza e malafede per portare avanti la linea arrampicandosi sugli specchi. Vedi puoi cercare di insinuare che tutti sono filo cinesi quanto vuoi, il fatto è che nessuno ha parlato di Cina, se solo tu quel povero ciarlatano che, non si capisce manco il perchè, cerchi di dare lustro ad un intero paese che non è il tuo. Paese nel quale sono in corso rivolte perchè gli americani neri vengono ammazzati da americani bianchi che si sentono in diritto di farlo, quindi sei solo stup1do o sei in cerca di un visto permanente e speri che trump legga HDblog ?

Dark!tetto

No no, è solo che quando c'è un'1diota che vorrebbe far passare l'abolizione della schiavitù come forma di accoglienza e politica dell'inclusione è giusto ricordargli che non è così. Che parla di un paese che NON VUOLE IMMIGRATI e in cui gli stessi americani neri sono discriminati. Poi il fatto che i paesi razzisti sono quelli senza immigrati è un'altra idiozia si chiamano Xenofobi quelli, che non è per forza una componente razzista, quanto il razzismo invece lo è per la xenofobia.

L'america ne ha di lati positivi, ma tu non li vedi/comprendi e parli di politica di inclusione e accoglienza riferito agli afroamericani. Non serve manco scendere nel dettaglio sulla questione reale dell'immiugrazione degli8 states nell'ultimo secolo perchè tanto , come per la schiavitù, non ci hai capito nulla.

PassPar2_

Sisi non ti preoccupare gli americani sono gentaccia ed è un postaccio che non difendiamo (insieme al capitalismo, le armi, ti lasciano in mezzo alla strada se non hai i soldi per l'ambulanza, le multinazionali cattive del farmaco, gli indios, le guerre per il petrolio e la cia). Abbasso l'america tanto il baffetto lo potevamo gestire da soli e comunque era meglio il comunismo. ahahahahah

PassPar2_

ahahaha tranquillo gramellini, nessuno vuole minimamente parlare bene dell'america sappiamo tutti che è un postaccio dei peggiori al mondo. Appena c'è stato un minimo tentativo di trovare qualità all'america sappiamo che ti viene il mestruo e ti agiti quindi nessun problema siamo qui tutti con te a biasimare l'america cattiva. Dormi tranquillo i mostri sono passati (per oggi)

Stefano Ferri

Ho visto posti peggiori fidati.

Marco

Mi raccomando, affidatevi all'AI :-)

Enrico Strato

Facepalm

Dark!tetto

No no è tutto corretto invece, è che tu non hai letto in piccolo nella carta dei diritti c'è un asterisco che da validità all'esecuzione di quest'arresto...

*se non sei nero

talme94

Quando hai tempo guardati XII Emendamento su Netflix. Le leggi purtroppo si applicano in base al colore e la strategia del voter suppression è una cosa che esiste

Dark!tetto

Ma accolti da chi ? Ma lo capisci che sono i discendenti di chi è stato strappato dalla sua terra o no ? Secondo te tutti quei neri sono africani ? NO SONO AMERICANI, lo dici (vantandoti) più su che l'america non è solo dei bianchi, quindi sorge un problema di coerenza. Se l'america è diventata di bianchi e neri appena dopo l'abolizione della schiavitù, in che modo i neri sono stati accolti ? Li hanno rispediti in africa e poi quelli che sono tornati volontariamente in america sono stati accolti o cosa ?

Dark!tetto

No no si capisce il concetto che vuoi far passare, il fatto che non corrisponde alla realtà. I neri che oggi sono li son figli degli schiavi importati. Il fatto è che ci è voluto una guerra, che nonostante quella l'inclusione in alcuni stati non è ancora nemmeno iniziata, che gli usa non hanno accolto nessuno ma hanno appunto incluso gli schiavi che sono andati a prendere in africa, che se fosse una nazione che accoglie così come tu credi non avrebbe votato chi vuole alzare muri sempre più alti, e chi ha dichiarato palesemente di fare gli interessi esclusivamente degli americani. E per trump gli americani non sono i figli degli schiavi, ma i figli di chi ha trucidato gli americani veri.
Dovresti solo stare zitto quando devi partorire ste cretinate, accolti...o deportati ?

PassPar2_

La schiavitù riguarda il periodo pre abolizione, così come è stata proprio l'america ad abolirla. Dopo l'abolizione si è sancito che l'america non era dei bianchi che permettevano ai neri di starci, ma di entrambi. Il razzismo è quindi post inclusione dei neri e quindi di una terra molto più inclusiva rispetto ad altri paesi dove non c'è razzismo perché di neri non ne vedi nemmeno uno. Ho cercato di far capire questo semplice concetto ma ogni volta una faticaccia con voi ragazzetti con la testa a pera.

PassPar2_

Capirai quanto mi tocca, il 90% della gente di questo blog ha il cervello sotto i piedi.

delpinsky

Se ci pensate, senza la schiavitù negli USA — pensiamo a un universo parallelo —, coloro che protestano ora, non sarebbero neanche nati, oppure sarebbero nati in Africa, dove le condizioni di vita sono mediamente ben peggiori di quelle negli USA. La mia è una considerazione a livello puramente ipotetico, senza entrare in meriti politici o razziali. In ogni caso il movimento BLV è diventata una farsa, usata solo per esportare "caos", andando a perdere la sua anima, che dovrebbe essere sempre pacifista, in quanto la violenza porta solo violenza.

Stefano Ferri

Ti fai conoscere .

RavishedBoy

Perchè non hanno incluso anche i natvi (pellirosse)?
Ah, ma tu dici che è la "terra" che è inclusiva, non le persone.
Ma cosa vuol dire???

spino1970

beh, per lui la schiavitù è una politica inclusiva, ci sta :D

LuPo

Gli USA sono enormemente potenti ed al contempo pericolosamente instabili e propensi alla legge del taglione, all'esaltazione e alla violenza. Il tutto condito da un paese che, ricordo, ha come motto "In God We Trust".
Prima o poi faranno il danno, quello vero...

PassPar2_

Non mi risulta che le leggi si appicano in base al colore. Si applica casomai la cauzione. Se sei bianco e non paghi la cauzione finisci in carcere allo stesso modo.

PassPar2_

Altrettanto

talme94

Dipende da cosa è reato e come viene perseguito. Se sei nero e vieni fermato con del crack, finisci in carcere; se sei bianco e vieni trovato con della cocaina (sempre che vogliano cercarla) al massimo ti prendi una tirata d'orecchie. Se sei un ragazzino nero e commetti un piccolo furto, finisci in carcere; se sei un ragazzino bianco e commetti un piccolo furto, leggi sopra.

PassPar2_

Se finiscono in prigione devono per forza aver fatto qualche reato. Il contesto economico può favorire lo sviluppo di reati in certe zone ma se commetti un reato lo fai di volontà.

asd555

Minus habens.

PassPar2_

Non sono io che mischia l 800 con il 900.

PassPar2_

Ma chi ti conosce

MartinTech

guarda di recente ho visto una serie tv chiamata "the outsider", in cui una persona (interpretata da jason bateman) viene accusata di aver commesso un omicidio, con tanto di testimoni oculari, dna, sangue, etc tutto. Lui però aveva un alibi, era ad un convegno lontano durante l'omicidio. Ad ogni modo, l'hanno arrestato davanti a tutti e nonostante tutte le prove a sostegno della sua innocenza non l'hanno liberato e stavano andando fino al processo...
tv a parte, mi sembra di capire che la pratica è "ti arresto prima" e poi vediamo.

talme94

"votano"
1 afroamericano uomo su 3 finisce in carcere nel corso della propria vita e chi finisce in carcere perde il diritto di voto. A questo aggiungici la fine che hanno fatto i promotori dei diritti civili nel corso della storia (Martin Luther King, Malcolm X, un leader delle pantere nere di cui mi sfugge il nome). Diciamo che hanno poca voce in capitolo

Roberto

Non perdi mai occasione di contare fino a 10 prima di scrivere, vero?

PassPar2_

La superficialità pure fa molto male.

matteventu

Sai come sono attaccati alla loro legacy però.
Un po' come in Germania fare battute naziste credo.

PassPar2_

Ripeto è un razzismo di tipo economico che hanno sia i bianchi che i neri che gli stessi messicani. Non c'entra niente l'etnia. L'accoglienza è un sentimento che si esplica in vari argomenti : priml fra tutti la libertà di parola e di culto. La libertà si avere una casa e votare. Le contrapposizioni di classe esistono in tutto il mondo.

PassPar2_

Che ad oggi sono americani a tutti gli effetti, votano e possono eleggere il loro presidente nero, il loro sindaco italiano e la loro pop star messicana , il loro campione di basket nero ecc . Il pregiudizio mi sembra anche nel vostro modo di vedere le cose , perché considerare solo i bianchi come americani che permettono alle altre etnie di stare sul territorio. Sto parlando dell'America di oggi non di quella fine 800.

matteventu

Sei pazzo?

Chi sano di mente si prenderebbe la responsabilità di dire "alleniamo la AI ad essere più accurata con le facce delle persone di colore visto che sono statisticamente quelle che commettono più crimini"?

1- Shitstorm per aver detto che le persone di colore commettono più crimini, quando in realtà si tratta semplicemente di più crimini *accertati* perché la polizia è più prona ad arrestare ed indagare crimini commessi da persone di colore a causa del razzismo

2- Shitstorm per voler migliorare la AI a riconoscere persone di colore, che devono aver la stessa probabilità delle persone bianche di essere riconosciute da una persona bianca, ed addestrare la AI su persone di colore è razzismo

(Preciso che non ho idea di quanti crimini siano commessi da persone di colore rispetto a persone di carnagione più chiara, ma ciò che ho descritto è esattamente ciò che succederebbe)

L'illuminato

cerca ovunque, vai sul sito dell'fbi

asd555

Stiamo parlando di afroamericani e quelli nati lì non sono discendenti di "accolti", bensì di schiavi.
Scindi le due cose ciccio.

ErCipolla

Troppo 4chan fa male...

matteventu

Infatti mi stavo chiedendo: è questo caso specifico ad essere anormale (sospettato arrestato basandosi solo sull'algoritmo di riconoscimento facciale), o è prassi negli US prima arrestare e poi indagare?

matteventu

È anche un po' colpa tua però eh, non potevi nascere più bianco?

MeneS

ci sono immigrati "forzati" precedentemente chiamati "schiavi" che casualmente sono neri e provengono dalle varie colonie africane
E gli immigrati "convinti", persone che cercavano lavoro e l'america ai tempi aveva forte bisogno di manodopera (come l'impero romano ad esempio) a basso costo in quanto i primi immigrati "forzati" non erano più legali
Prima di loro, gli europei che davvero facevano da primi coloni
Ma dire che li hanno accolti...

Davide

In America é lo stesso ma con la gente di colore. Sono il 10% della popolazione ma in proporzione delinquono enormemente di più.
Per dire, omicidi e furti sono compiuti più da afroamericani che da bianchi.
É tutto pubblico anche in questo caso: https://ucr.fbi.gov/crime-in-the-u.s/2017/crime-in-the-u.s.-2017/tables/table-43

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale