Cina al bivio: export azzerato, ci si affida a Taobao e WeChat per sopravvivere alla crisi

05 Giugno 2020 352

La pandemia si è inevitabilmente estesa dall'ambito socio-sanitario a quello economico, creando disequilibri e inediti contesti ai quali le persone di tutto il mondo si sono dovute rapidamente adattare. Il commercio ha subìto uno shock dal quale fatica a riprendersi - ci vorrà tempo - e a fianco degli aiuti statali sono sempre più frequenti i casi in cui le imprese - grandi o piccole che siano - si stanno reinventando l'attività di business, vuoi per realizzare prodotti considerati ad oggi più necessari di altri, vuoi per ridisegnare il bacino di riferimento della propria clientela.

E' Reuters ad offrirci uno spaccato della realtà cinese, la prima al mondo ad aver subìto gli effetti del lockdown e la prima ad aver cercato di ripartire. Nonostante le forti differenze socio-culturali che ci separano, è comunque interessante studiare come un Paese intero stia cercando di rialzarsi dopo la crisi, ed è altrettanto importante conoscerne le strategie in atto, considerando che proprio dalla Cina provengono gran parte dei componenti che troviamo all'interno dei dispositivi tech che utilizziamo quotidianamente.

Export: questa parola, in Cina, non esiste più. O quasi, almeno. Sì, perché se fino allo scorso anno le aziende cinesi (dalla più piccola alla più grande) basavano la loro attività (e il loro profitto) sull'esportazione dei beni da loro prodotti, ora la situazione è completamente cambiata. Da un lato le difficoltà nella logistica che impediscono una libera circolazione delle merci - la situazione in Occidente sta lentamente tornando ad una pseudo-normalità solamente in questi giorni - e dall'altro una domanda estera pressoché azzerata hanno costretto gli imprenditori a virare sul mercato interno, affidandosi alle piattaforme social e di e-commerce per proporre la loro merce.


Gli ordini internazionali sono invenduti (si pensi al settore tecnologico), i magazzini sono pieni di prodotti inizialmente destinati al mercato occidentale: tutto è fermo. E questo ha, ovviamente, un costo, tant'è che gran parte delle aziende sono state costrette a ridurre drasticamente il personale virando le risorse su investimenti pubblicitari per proporre i prodotti online.

Dunque dall'export esasperato si sta passando al commercio domestico: le vendite in Cina da parte delle aziende solitamente votate all'export sono aumentate del 17% in aprile, così come riferito dal Ministro del Commercio cinese Zhong Shan. Migliaia di piccoli imprenditori/produttori si stanno affidando a piattaforme come Taobao di Alibaba, mercato virtuale con tanto di bancarelle digitali in cui domanda e offerta si incontrano in modo informale discutendo sul prezzo, sì, ma anche di altro (ne abbiamo parlato nel nostro approfondimento sull'impero di Jack Ma).

Anche JD.com sta puntando tutto sulla controllata Jinxi, piattaforma di gruppi di acquisto integrata anche in WeChat. La concorrente Pinduoduo è invece appoggiata dal governo di Dongguan per aiutare produttori e marchi, nel tentativo di rimettere in moto la macchina delle vendite. E la stessa WeChat è stata utilizzata da diverse aziende che hanno creato gruppi d'acquisto tramite cui (e a cui) proporre la merce. "Preferisco vendere a un prezzo più basso piuttosto che avere dell'invenduto in magazzino", ha spiegato un piccolo imprenditore fruitore dell'app social.

Se questo riadattamento verso il mercato domestico può essere considerata una soluzione-tampone nel breve periodo, altrettanto non può dirsi se si allarga l'orizzonte temporale. Dilaga lo scetticismo tra gli esportatori, convinti che, alla lunga, questa nuova strategia non possa funzionare. E va preso anche in considerazione il fatto secondo cui non tutti i prodotti realizzati per il mercato occidentale piacciono ai cinesi. I gusti sono gusti: riconvertire il proprio business facendo finta che il mercato interno sia uguale a quello estero può pagare ora, ma non è detto che sia la soluzione definitiva.

Credits immagini: Pixabay

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

352

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nino

Hai ragione su questo punto, stai facendo il mio stesso ragionamento.

Federico

Considerazioni corrette nella descrizione nella descrizione del quadro d'insieme pre-Covid ma che non tengono conto dell'evoluzione dell'epidemia nello specifico Paese.
Il Covid ha un costo proibitivo, non tanto per la quantità di morti perchè un morto non costa niente ed anzi vista la tipologia media dei deceduti già nel medio termine produce un vantaggio finanziario (so che riceverò molti "down" per questa affermazione, ma è la realtà) quanto per i positivi attivi che al contrario rappresentano un impegno notevolissimo nelle più svariate voci (logistica, sanitaria, perdita di produttività, gestione del paziente etc etc).
Sulla Spagna si è innescato un secondo ciclo espansivo dei positivi attivi
e nell'analisi non si può evitare di tenerne conto.

L'argomento è troppo vasto per essere trattato nei post Disqus.
Quando i dati relativi alla chiusura del primo ciclo diverranno significativi, a questo punto è impossibile fare un'ipotesi temporale perchè in UK ed USA non accenna neanche lontanamente a raggiungere un "top" (per non parlare del Brasile dove il posizionamento nell'altro emisfero sta causando una crescita verticale nei nuovi casi) scriverò un terzo articolo "a consuntivo".

Federico

Perchè il redattore ha malamente interpretato il contenuto del flash della Reuters.
Non credo nella malafede.

Teomondo Scrofalo

Certo ci vogliono entrambe le cose, una prescinde dall'altra.

Arale's Poop

Il rischio default della Spagna in reltá é un po´ minore dell´Italia.
Perché l´Italia nel dopo crisi 2008 (prima) e 2011 (dopo, sarebbe quella del debito sovrano sudeuropeo) ha lavorato bene, a fine 2019 avevano un debito pubblico che era circa pari a quello del PIL, ma tassazione molto alta come in Italia.
Paradossalmente l´Italia é quella che si puó permettere di fare meno debito. E paradossalmente, nel 2018 avevamo il Milanese che andava a fare la voce grossa in Europa per poter spendere ("se non ci fanno spendere si ritroveranno 60 mln di Italiani a Bruxelles), la Banca d´Italia suggeriva fortemente al governo di diminuire il debito pubblico del 3% all´anno fino a portarlo sotto al 100%.

Il problema riguardo il fantastiliardo da dare all´Italia é che genuinamente bisogna aiutare l´Italia dando esclusivamente lo stretto necessario, niente di piú perché l´Italia non sa gestire i propri fondi, figuriamoci quelli gratis. Prendiamo ad esempio quello che é stato detto settimana scorsa con il fondo perduto: la Presidente EU diceva che i fondi servono a risollevare il paese attraverso dei piani d´investimenti da concondare e che non si possono usare per tagliare le tasse, Di Maio ha detto un paio di giorni dopo di voler usare i prestiti a fondo perduto proprio per quello.

La cosa che mi fa ridere é che quelli che fino a ieri dicevano che l´Italia non faceva niente e consigliava ai giovani di andarsene (tra cui io, che mi son trasferito in Germania 6 anni fa) adesso sono gli stessi che dicono che la Germania fa solo i propri interessi e non quelli dell´Italia.
Che poi in molti casi avrebbero lasciato fallire la Grecia nel 2013 proprio per la gestione scellerata del debito, con la differenza che non hanno tutto l´export dell´Italia (altrimenti l´Italia sarebbe andata in default da tempo).

Allora perché fanno sti articoli? Io ci son cascato, e proprio scemo non lo sono. Ho dato credito perché non dubito mai le persone.

Zimidibidubilu

Vittima è chi subisce. Non sei così abile.

Dark!tetto

Se mi accusi di usare il meccanismo psicologico degli iraniani su di te beh si, ti poni come vittima. Ma del resto parli di complotto senza essere complottista, era scontato che parlavi di vittimismo senza porti come vittima. Erorre mio

Zimidibidubilu

Io non sono una tua vittima, sei tu che sei vittima di te stesso.

Dark!tetto

Per favore rimani nel tuo e non offendere le vittime dei supprusi da regime, abbi rispetto per chi sta peggio di te e non paragonarti a loro. Si sono abbastanza studiato e tranquillo nessun meccanismo psicologico, si chiamano "limiti del tuo ragionamento" fai tutto tu

Zimidibidubilu

E nemmeno ti rendi conto che hai gli stessi meccanismi psicologici e gli stessi metodi dei regimi autoritari. Tu si che sei "studiato"...

Dark!tetto

ahahahah ok ok vai tranquillo, in iran mandaci "tua sorella" sempre in modo corretto ;)

Zimidibidubilu

Il fatto che anche qui mi diano del complottaro non significa che:
1) hanno ragione
2 ) che tu avevi ragione nell'altro scambio
3) che le mie rimostranze sul tuo comportamento spariscono come per magia

4 (bonus) E il tuo veleno non lo elimini facendo lo stalker, anzi così aumenta e strai ancora più male.

5) Epilogo (si spera) La pianti di rompermi i maroni? Io ho il diritto di esprimere le idee che mi pare e piace, se la cosa ti fa impazzire in questo modo vai a vivere in Iran dove questo non è possibile farlo, aderisci alla narrazione governativa e vedrai che vivrai in pace e serenità. Buon viaggio.

Nino

Sono all'inceneritore, non ho nessun eccesso ormonale.

PassPar2_

Vabbe quando hai controllato i tuoi eccessi ormonali facci sapere.

Dark!tetto

Ah la famosa storia millenaria degli stati uniti d'america "scoperta" nel 1492. Guarda caso anche qui ti danno del complottaro e anche qui quando ti indirizzano verso qualcosa di concreto...non hai tempo...non sei complottista...hai espresso delle idee (che sono solo teorie del complotto). Mi sa che è vero non sei complottista...

Federico

Il problema grosso del debito comune è che in questo momento ci sono due importanti economie della UE a concreto rischio default: noi e la Spagna.
Sia noi che gli spagnoli abbiamo da un lato azzerato la produzione per due mesi (unici ad averlo fatto) e dall'altro speso e preso impegni di spesa per cifre degne del deposito di Zio Paperone.
Tutte le analisi che leggo da parte dei "pro bond a priori", comprese quelle di illustri cattedratici, hanno il trascurabile difetto di non includere il rischio default.
Default che magari non si verificherà mai, ma il fatto stesso che esista innalza il costo del denaro (o tasso di interesse che dir si voglia).
Questo porta alla totale contrarietà più importante di tutte, quella dell'Olanda.
L'olanda è fortemente contraria perchè ha un terrificante indebitamento delle famiglie, ed anche qualche decimo di punto di incremento dei tassi rappresenterebbe un problema.

Detto questo, la Germania ha fatto una scelta puramente aritmetica che ha portato (sta portando) al suo cambio di rotta: costa meno assumersi la maggior parte dell'onere creditizio che acquistare tutte le filiere industriali italiane fornitrici dopo l'inevitabile default dell'Italia qualora non si facessero i bond comuni.
Perchè la realtà è questa, anche se i TG non lo dicono: o qualcuno ci da un fantastiliardo per tappare i buchi che abbiamo fatto (e continuiamo a fare) o andiamo in default.
E neppure si può pensare all'emissione di bond sovrani: verissimo che le emissioni "patriottiche" che stiamo facendo vanno bene... e ci mancherebbe altro, stiamo vendendo i quinquennali ad un tasso di interesse maggiore di un decennale! Ci mancherebbe che non andassero bene :)
Però pure questo i TG non lo dicono.

Arale's Poop

Verissimo, peró va detto che nonostante tutto la BCE gode di un´ottima fama, addirittura superiore a quella della Federal Reserve americana, il che aiuta a tenere i tassi d´interesse piú bassi della media EU, che IMHO sarebbe anche un vantaggio per l´eurozona.

La Germania tra l´altro storicamente non é nemmeno contraria al debito comune a prescindere, nell´ultimo periodo lo é stata perché é uno strumento (giustamente) totalmente inadeguato per gestire una crisi sanitaria (infatti i titoli rilasciati dalla BCE lo saranno ad andar bene dal 2021). Piú che altro la Germania é contraria alla strumentalizzazione di alcuni paesi (es: Italia e Spagna).

Il problema del debito comune europeo sono i tantissimi problemi da risolvere, sia di tipo morale che di tipo finanziario, tipo: diventa l´UE uno stato sovrano nell´eurozona? In caso negativo che succede al debito se un paese decide di lasciare l´UE?

Federico

Vero, ma già l'averlo fatto sebbene in modo forzato, poco ampio e non sotto forma piena come sarebbero stati gli eurobond rappresenta comunque un passo storico.

Intendiamoci, come ho già detto tante volte giudico tecnicamente sbagliata la fusione del debito perchè all'interno della UE non vi è uniformità nè di rating nè di qualità delle economie (e se fossi tedesco sarei nettamente conntrario), ma capita che dalle cose sbagliate possano nascere, magari sotto la spinta delle emergenze, effetti positivi.

Dark!tetto

Tu non hai espresso mai un'idea, tu sei partito con

"L'oms è finanziata da privati e cura i loro interessi"

Siccome io e te già abbiamo avuto modo di confrontarci su altro, e la tua ipotesi era sempre quella del complotto. Siccome il tuo contributo parte dal presupposto che è così senza prove seppur "è alla luce del sole".
Siccome commenti anche ad altri con teorie complottiste e come tale vieni preso da tu. sta a te dimostrare il contrario, invece quando si arriva al nocciolo della questione ti ritiri confermando quanto detto. Sei semplicemente uno che crede ai complotti e ti credi di meritare considerazione, ma non è così e quando ti scontri con la realtà (non solo con me) la butti sul personale. Come detto persone come te vanno ignorate, siete dei semplici avvelenatori della società, il motivo ? Non vi va giù che siete delle persone comuni, quindi in virtù del fatto che il 99% della popolazione "vive nelle favole" vi pensate speciali, svegli e furbi e avete bisogno di credere nei complotti per questo. Beh no non lo sei, e non hai una comprensione più ampia del mondo, specialmente quando dici "chi mette i soldi comanda" questa è una visione limitata e tu basi le tue "idee" solo su questo.

Arale's Poop

Eh ma quel debito comune viene fatto solo per andare incontro alla crisi economica derivata dalla crisi sanitaria. Unire il debito di tutti i paesi della zona euro é molto piú complicato.

Ad esempio: perché dovrebbero Germania e Olanda accettare di unire il debito comune? Loro si stanno facendo in 4 per tenerlo sotto controllo o diminuirlo mentre l´Italia aveva prima della pandemia un debito di oltre il 30% superiore al PIL e questo nonostante il trattato di lisbona prevede che la spesa pubblica vada diminuita se il debito é superiore al pil del paese?

In piú in Italia molti problemi storici non si sono affrontati negli ultimi anni, tipo l´evasione fiscale con Di Maio che voleva andare ad "attaccare" solo i grandi evasori lasciando perdere i piccoli (nota: i 120 miliardi di nero sono inclusi nel pil).

Nino

La Cina la conosco molto bene, so che sono controllati ovunque al telefono o quando cagano al cess0. Stai facendo una polemica inutile e una lezione da maestrino.

Zimidibidubilu

E proprio tu parli di rispetto, che mi hai ricoperto di merd@ praticamente dall'inizio solo perché ho delle idee diverse dalle tue?
Pure una bella faccia tosta hai.
MA come ti permetti, stai al tuo posto ed impara quel minimo di educazione necessaria se vuoi discutere con chi non la pensa come te.
Altrimenti vai al bar a darti le pacche sulle spalle con chi la vede come te, che mi sembra 'unica opzione possibile al momento.
Davvero, addio, non ti leggerò più.

Zimidibidubilu

Hai problemi con l'italiano?
Te l'ho già detto che "vai a vedere li" per me è inaccettabile e ti ho anche detto le ragioni per cui lo è.
Quindi se vuoi discutere sei TU che devi sostenere le tue argomentazionim non andare a cercare sostegno altrove.

Federico

Bene, aggiungi alla lista il CEO del gruppo Volkswagen.

Zimidibidubilu

Il complottismo nella mia mente è un parto della tua immaginazione.
Io ho detto come stanno le cose secondo me, puoi pensarla diversamente, ma di complottismo qui non ce n'è nemmeno l'ombra.
Ma ormai è di moda, una moda molto comoda, che chiunque critichi slo status quo diventi immediatamente "complottista".
Quanta pigrizia.

Federico

bemne, abbiamo stabilito che ho qualcosa che non va nel cervello.

Federico

Ma nel modo più assoluto no; prima cosa vedo il fascismo come fumo negli occhi, e secondo poi ho semplicemente detto che il nazional socialismo desta in me notevole interesse.
Non esistono leggi che vietino a qualcuno di provare interesse per qualcosa.
L'apologia si configurerebbe qualora io approvassi i metodi prorpi del nazional socialismo degli anni '30 e '40, cosa che evidentemente non potrebbe essere sia perchè viviamo in un contesto storico, sociale ed economico totalmente differente ed anche perchè le istanze basate sulla supremazia delle razze umane, sebbene applicate negli USA fino ai tardi anni '70, si erano già dimostrate scientificamente prive di fondamento già alla fine degli anni '50.

Luca

Si, ricollegandomi alla risposta che ti ho dato prima qualcosa che non va nel vostro cervello c'è.

Luca

Mi spiace che il complottismo abbia stuprato la tua mente. Mi auguro che tu riesca ad uscirne.

PassPar2_

Spero sei sarcastico, altrimenti stai facendo apologia di fascismo.

Luca

Beh allora intendi sicuramente Canada, Islanda, Irlanda, Danimarca, Svizzera, Australia, Nuova Zelanda, perché se mi dici che intendi la Cina hai qualcosa che non va nel cervello.

PassPar2_

Forse non conosci la Cina se credi che non ti rastrellano. Possono fare quello che vogliono, leggere tutto quello che scrivi sul telefono, senza un processo prenderti e portarti in uno dei "campi di rieducazione".

Luca

Le idee confuse si hanno quando non si conosce bene di cosa si parla. Gli Usa sono una megapotenza che difficilmente può essere paragonata a un'altra potenza, è qualcosa di più grande. L'unica capace di poter competere con gli Usa potrebbero essere gli Stati Uniti d'Europa, sempre che riescano a creali. Ti ho linkato un sito di geopolitica seria, purtroppo nella maggior parte dei siti che trovi online ci sono complottisti che si spacciano per politologi, tipo Il Vaso di Pandora su youtube, tutte le puntate che fanno gettano m...a sugli Usa, Europa, democrazie ecc.

Limes è uno dei pochi che analizzano in profondità la geopolitica in modo serio e professionale. Vai nel loro sito o sul canale di youtube e ti farai un quadro migliore del mondo. Ricordati che tutto ciò che hai sotto gli occhi in questo momento per leggere e scrivere ciò che vuoi arriva dagli Usa e dall'Europa.

Dark!tetto

Come detto il rispetto va meritato, e tu non lo meriti

Zimidibidubilu

Dopo la prima frase ho smesso di leggere.
Te l'ho già detto, io non accetto bla bla bla denigratorio, non accetto che modifichi quello che esprimo a tuo uso e consumo, non accetto giudizi sommari basati sul nulla sulle mie argomentazioni.
Ma tu continui a farlo.
Io non dialogo con chi si comporta in modo scorretto. Ti ho fatto gli esempi, ti ho spiegato dove e come hai fatto quanto sopra.
Puoi continuare a blaterare sui complottisti all'infinito se ti fa sentire meglio, ma se non assumi un comportamento corretto e rispettoso per il tuo interlocutore, portando la discussione a livello da bar, io non partecipo.
E' chiaro il concetto?
E siccome ormai è evidente che non sei in grado di comportarti in modo corretto, perché infarcisci i tuoi post di assurdità e spazzatura assortita, esprimendo una rabbia irrazionale di cui non ho nessuna colpa, ti lascio al livello che hai scelto di seguire.
Addio

AcommonAlien

Tu, da fan di queste 2 dittature quale sei, stai confondendo potere con denaro, e poi accusi me di avere idee sbagliate. La Russia e la Cina, specialmente quest'ultima, non ha interesse ad un Europa forte, che potrebbe dettare legge nel mondo, ma ci preferisce così come siamo, separati, e dipendenti dal loro export, mentre litighiamo tra di noi senza prendere provvedimenti seri su tutto.
Inoltre ricordo quanti giornali in Europa sono sponsorizzati dalla Cina, e parlano tutti contro l'unione europea. Inoltre, ricordo, l'espansione che sta avendo a discapito dei paesi confinanti, che crediamo che non ci toccherà mai, e quindi nessuno agisce.
La Russia l'ha dimostrato con l'aggressione dell'Ucraina che non vuole che una nazione con tanta energia fossile si unisca all'unione europea, altrimenti potrebbe rafforzare di tanto l'Europa, e la sua indipendenza energetica, che equivale a potere. Inoltre il suo supporto a vari paesi in Africa è per rendere dei paesi geograficamente dipendenti dall'Europa, dipendenti dalla Russia.
La Turchia, sta facendo di tutto per aumentare la loro influenza sull'Africa del Nord, così da indebolire ulteriormente l'Europa e cercare di tenerla sotto scacco con gli afflussi incontrollati di migranti, già oggi paghiamo il pizzo.
In ultimo gli USA, cercano di non far nascere un Europa forte (vedesi tifoseria da stadio per l'uscita del UK dall'Europa), così da non perdere lo status di superpotenza e poter ancora decidere le sorti del mondo, basti leggere le e-mail trafugate alla Clinton e pubblicate su WikiLeaks, dove volevano fare anche una primavera Cristiana, (simile alla araba che sta devastando tutt'ora l'africa) così da indebolire ulteriormente l'Europa.
Come vedi, l'unico alleato dell'Europa è l'Europa. O al massimo stati che non hanno interessi di governare tutto, ad esempio Giappone, Taiwan, Corea del Sud, Canada, Australia, Paesi del Nord Africa e pochi altri.
Anche Sud America e India non possono essere considerati sul lungo periodo per diversi fattori.

Dark!tetto

Supposizioni e preconcetti io non vedo nulla alla luce del sole. Mostrami un contratto, una dichiarazione ufficiale, una presa di posizione mi basta anche un'intervista su youtube non tagliata. Se è alla luce del sole...

Dark!tetto

No, tu hai avuto più occasioni di discutere, ma fin dal primo commento hai solo portato luoghi comuni, te l'ho detto è tutto scritto. Se il tuo presupposto è "Si sa che è così" non vai da nessuna parte, te l'ho già detto per formazione la discussione di qualsiasi argomento SERIO ha bisogno delle fondamenta che non possono essere luoghi comuni o credenze. Ti ho più volte chiesto il perchè di questa tua convinzione e l'unica risposta degna di nota, non per il contenuto quanto per capire la tua linea di pensiero, è stata SOLDI. Il problema che detta così senza aggiungere altro vale nulla, ma secondo te questo doveva bastare per chiudere la discussione. Se tu fossi intelligente la metà di quanto credi mi avresti dato retta quando ti ho detto che non siamo qua per far cambiare idea a nessuno, invece ti attacchi al contorno per non venire al nocciolo. Che per inciso dal primo commento hai sottointeso, ma mai espresso perchè hai dovuto premettere che non credi ai complotti quando stai invece sostenendo la teoria che bill gates e l'oms sono d'accordo per far fare a bill gates SOLDI. Devi essere per forza un troll, o semplicemente come ti ho già detto ti sei bloccato perchè devi dimostrare di non essere complottaro e quindi inizi a divagare. Ma io, nonostante tu abbia più volte detto quanto sono poco esperiente e che vivo nel mondo delle favole, ti ho riportato delle argomentazioni con tanto di contenuto verificabile, tu invece rispetto e comprensione nonostante mantieni il livello di discussione sotto i piedi. NO non rispetto delle opinioni partorite dal nulla e non rispetto chi continua ad insistere senza aggiungere valore alle sue teorie, il mondo sarebbe un posto migliore se chi dice cose per sentito dire o campate in aria venisse semplicemente ignorato.

Addio

Nino

Appunto. E' il mio stesso ragionamento, vado a buttare la spazzatura dal camion.

Zimidibidubilu

Ma non è coperto, è alla luce del sole! Quindi non è un complotto. Un tizio paga e viene soddisfatto nei suoi desideri.
E' semplice eh. Solo chi vive nelle favole non lo vede.

Dark!tetto

Come detto puoi negare di essere complottaro quanto vuoi, ma quello di cui parli riferito a Gates e l'OMS è un comoplotto, ma la lingua italiana non la capisci (quando conviene a te) e asserisci a me la manipolazione del linguaggio.

Bill e l'OMS hanno un intrigo coperto e per fare gli interessi di bill fanno del male alle persone e ai governi (enti) di tutto il mondo.

In italiano :

https://uploads.disquscdn.c...

Zimidibidubilu

E' patetico vedere il modo in cui cerchi di autogiustificare le tue scorrettezze.
Io non mi sono bloccato e se sai leggere l'italiano ho detto, più volte, che non accetto di discutere con chi si comporta scorrettamente ed evidenziando le tue scorrettezze ogni volta.
Quindi nessun "blocco" da parte mia, solo l'esigenza di avere i presupposti per poter avere una discussione basata sulla correttezza.
Se non sei in grado di garantire questo minimo requisito significa che sei in grado di discutere solo a livello da bar, dove è necessario usare le fallacie logiche che ho evidenziato perché non si è in grado di sostenere seriamente e correttamente le proprie argomentazioni ed io a quel livello non sono interessato perché so per esperienza che non può esserci nessuno scambio serio e costruttivo.
Saluti

Federico

Ma decisamente no, non so da cosa tu abbia ricavato questa impressione ma è del tutto sbagliata.
Da un lato sia la Russia che la Cina premono da sempre per un indebolimento della NATO in Europa, sebbene per motivi diversi, e dall'altro entrambe vorrebbero la UE come partner commerciale preferenziale, di nuovo per ragioni differenti.
La Russia è interessata ad averci come fornitori di semilavorati e clienti delle loro forniture energetiche; la Cina sta investendo miliardi sull'Europa per divenire l'unico fornitore estero sia di componenti che di prodotti finiti e per contro importa da noi europei gran parte della nostra produzione destinata all'export di moda, alimentare ed automotive. Inoltre l'Europa è la destinazione preferenziale del turismo cinese (che significa centinaia di milioni di visitatori per anno).

Dark!tetto

Quindi i tuoi discorsi hanno fondamenta ben solide ? E hai portato delle argomentazioni ? Vabbè lascia stare, mi dispiace, ma come da registro ti sei bloccato quando si tratta di andare sul concreto, perchè puoi dirlo quanto vuoi che non credi nei complotti fin quando le tue teorie si basano sul nulla questo è.

Ciao caro, e tranquillo quello che ho detto non lo riscontri in te perchè non ne hai le capacità per via della tua visione distorta del mondo reale e quindi di te stesso.

Ciao complottaro, hai avuto le tue occasioni per esprimerti e hai solo sviato il discorso frignando perchè non ti prendo sul serio. Questa è la realtà ed è tutta scritta su, il resto sono chiacchiere

Federico

https://uploads.disquscdn.c...

AcommonAlien

Permettimi di dire che non solo gli USA sono contrari, ma anche Cina e Russia, a nessuno tranne che a noi Europei conviene una federazione europea, per ovvi motivi

Federico

Sarebbe meglio leggere con più attenzione e continuità le agenzie finanziarie, e magari affidare la redazione degli articoli a chi non si occupa prevalentemente di telefoni.

https://uploads.disquscdn.c...

Federico

Infatti, è l'esatto opposto.
Proprio grazie alla loro gestione della crisi Covid la Cina è in netto positivo nella bilancia commerciale con l'estero.

Federico

Infatti non è vero.

Sky Wifi: l'offerta in fibra (FTTH) è ufficiale. Come funziona e quanto costa

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Covid-19: come non cadere nella trappola della falsa informazione | Podcast

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente