Fake news Coronavirus: i peggiori account su Twitter secondo NewsGuard

20 Maggio 2020 1094

Nonostante gli sforzi, Twitter fatica a contenere le fake news: mai come oggi un argomento così importante come il coronavirus ha scatenato la fantasia di complottisti e cercatori di visibilità - politici inclusi come negli eclatanti casi che hanno riguardato i Presidenti Trump, Bolsonaro e Maduro. Per far fronte a questa piaga socio-digitale il social network ha messo in campo diverse strategie, come la verifica degli account degli esperti di medicina, il rafforzamento della lotta contro i post che generano panico ingiustificato e quelli che riportano informazioni fuorvianti, smentite o non verificate.

Nonostante questo, si diceva, continua la diffusione della disinformazione. Lo ricorda NewsGuard, che ha voluto approfondire l'argomento scovando tweet che Twitter non è stata in grado di rilevare autonomamente. La caccia alle fake news si è concentrata sugli account con più di 20.000 follower provenienti da Francia, Germania e Italia. 16 account sono stati identificati come responsabili di riportare e condividere notizie infondate o false sulla pandemia (due di questi erano addirittura "verificati"). I super-spreaders, così sono stati definiti, hanno un bacino d'utenza complessivo che sfiora i 620 mila follower. E già in passato erano stati accusati di diffondere disinformazione: l'italiana ByoBlu.com, ad esempio, non è nuova nel pubblicare notizie sulla correlazione tra vaccini e autismo.

I CASI ITALIANI

Dei 16 account "pizzicati", 5 sono italiani, con più di 230 mila follower:

  • Alessandro Meluzzi: 70.900 follower - tra le altre cose - psichiatra e criminologo. Con un passato in Parlamento, ha pubblicato tweet in cui accusa Hillary Clinton, Mark Zuckerberg, la Fondazione Melinda e Bill Gates e le Nazioni Unite di "diffondere la paura del coronavirus, creato dal deep state". In un altro messaggio ha riportato un'intervista fatta ad un attivista no-vax in cui si ribadisce come il vaccino anti-Covid-19 ucciderà milioni di persone, "esattamente come sta già accadendo con gli altri vaccini".
  • Byoblu: 70.500 follower. Alcuni tweet rinnegano la gravità della situazione, altri definiscono il coronavirus "una bufala mal gestita". La cura alla Covid-19? Niente di che: vitamina C endovenosa e ozono.
  • Patrizia Rametta: 37.000 follower, con un passato in politica. Incolpa Bill Gates di avere "il brevetto del coronavirus già da prima della pandemia", e dice che il virus è debolissimo.
  • Cesare Sacchetti: 29.200 follower, giornalista. Riporta: "Il coronavirus sarebbe stato modificato in laboratorio con l'HIV per essere rilasciato intenzionalmente. Tutto questo per arrivare ad un obiettivo: il microchip di Bill Gates e Rockefeller". Le informazioni - dice - proverrebbero da email hackerate negli Stati Uniti. E in altri tweet parla di "nuovo ordine mondiale" voluto dai soliti Gates e Rockefeller attraverso il loro vaccino digitale, nonché di morte ed epilessia causate in Africa dai vaccini del fondatore di Microsoft.
  • Elio Lannutti: 24.000 follower, politico parlamentare. Crede fortemente nella vitamina C per endovena per la cura della Covid-19.

Se siete curiosi di approfondire l'argomento anche in merito agli altri Paesi, vi invitiamo a consultare l'articolo dedicato linkato in FONTE.

NOTA: l'autore del presente articolo ha preferito non riportare i link agli account, disponibili comunque nella fonte originale.

Credits immagini: Pixabay

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da TIMRetail a 499 euro oppure da Amazon a 560 euro.

1094

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bat13

Beh questo conferma che sei uno sveglio, d’altronde a te non là si fa! Mi raccomando ricordati il cappello di stagnola quando esci sennò verrai controllato come tutti noi!!

Zimidibidubilu

Eh l'avevo capito che il tuo livello è quello.

Ma allora non ti cimentare al di sopra dei pokemon che ti fai la bua.

Bat13

Bla bla bla

michi17

Vero, ma questo è il costo di andare a fare il fenomeno "so tutto io" in tv

mashiro84

Dovrebbero prevedere (se non esiste gà oggi) qualcosa di simile al reato di procurato allarme ma un provvedimento del genere rischierebbe di cadere nella censura della libertà di espressione che è un caposaldo degli stati democratici.

mashiro84

Dichiarazione assolutamente improvvida ma il contagio non aveva dato alcuna evidenza nel paese dopo 2 mesi di pandemia in Cina.
Avrebbe dovuto essere più evasivo preferendo un "Per i dati che abbiamo oggi la probabilità di contrarre il virus OGGI in Italia è altamente improbabile". Gli sarebbe comunque stata rinfacciata.

Zimidibidubilu

Allora non si può controbattere, la fede è una cosa assolutamente personale e assolutamente soggettiva. Va rispettata. Ma vedi, avere fede non verso un qualcosa di spirituale o divinø ma verso delle proprie opinioni o magari impressioni acquisite agari frettolosamente e magari fortemente condizionate dal proprio bias, è molto, molto, molto ma molto stupdø.
MA se tu stai a posto con il tuo cervello va bene così, chi sono io per turbare i profondi sonni degli ignavi?
Take care.

Bat13

No ti sbagli, è fede!

Zimidibidubilu

Sei sparito... hai intenzione di continuare?

Hégésippe Simon

1) Non me ne può fregare di meno della collocazione politica del Daily Telegraph, io sono abituato a guardare la luna anziché il dito che la indica. I dati non se li sono inventati loro, sono dati reali e semplicemente sei tu che non li capisci o non li vuoi capire.

2) Non "il Corriere", tutta la stampa italiana ed europea ha ripreso quell'articolo, ed hanno fatto bene visto che dice una cosa vera!

3) Ti riporto il grafico giusto, ogni punto rappresenta la media dei morti per milione dei sette giorni precedenti. Come puoi vedere Mercoledì 13 Maggio c'è un minimo per la Svezia, non un massimo.

https://ourworldindata.org/grapher/daily-covid-deaths-per-million-7-day-average?time=2020-03-15..&country=ITA+ESP+GBR+SWE+FRA+DEU+AUT+GRC

4) Non è affatto vero, o, almeno, non è più stato vero dal 20 Aprile in poi, vedi il link precedente.

5) Come sopra: Non è vero, e comunque in Paesi come l'Italia o la Spagna il virus si è diffuso molto prima che in Svezia senza essere stato rilevato, loro avrebbero potuto e dovuto prendere dei provvedimenti tali da limitare i danni, come hanno fatto, ad esempio, Norvegia, Finlandia, Danimarca, e gli altri Paesi della stessa area.

Il metro di giudizio corretto lo si può applicare solo se si esaminano e si confrontano seriamente i dati senza i paraocchi della propaganda ideologica, cosa che tu evidentemente non fai. Ad esempio, leggiti le previsioni (spero troppo pessimistiche, ma lo vedremo presto) su cosa succederà nella "seconda fase" della pandemia se la gente non si dà una bella regolata:

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2020/05/06/fase-2-e-scenari-preoccupanti/

Zimidibidubilu

Ma allora non ha nessun senso quello che hai detto. E' pura teoria o "dialettica astratta" se preferisci, non ha nessun valore reale perché nessuno potrà mai dimostrare che la terra è piatta in quanto è già stato ampiamente dimostrato che è tonda.

Quindi che senso ha la tua affermazione "che fino a quando non è stato dimostrato che la terra era tonda l'affermazione la terra è piatta era vera." ?

Guarda che è importante perché quella tua affermazione ha confuso tutto ciò che segue. Dici che era concatenata logicamente a quanto avevi detto prima ma di logica non c'è nulla perché non ha nessun senso nella la realtà.
E se era solo un esempio astratto allora tutti gli elementi vanno considerati astratti ed in quei casi ci si deve basare esclusivamente sulla logica, e la logica dice che se una affermazione non è dimostrata deve essere considerata FALSA, non VERA, e se anche c'è un altra affermazione contraddittoria (la terra è tonda) non dimostrata, questao fatto non può in nessun modo cambiare lo stato della prima affermazione.

Quindi anche in questo caso la tua affermazione è sbagliata.
Attendo chiarimenti.

Rendiamociconto
No non sta scritto così. Ti ho riportato la tua affermazione esattamente ed è quella. Ho fatto anche uno screenshot, seconda e terza riga del tuo post:


SI che sta scritto così, quel post è successivo in cui riprendeva e incollava 10 cose uguali dove ti ho messo anche la scaletta temporale delle informazioni. Le righe 2-3 che citi seguono la mia affermazione che qualcuno ha affermato che la terra è piatta e l'ha dimostrato.
Non puoi estrapolare a metà una mia affermazione dimenticando quello che stava scritto prima da cui è concatenato logicamente.
Ovvio che se prendi metà è diverso.

ti ho già risposto su

Si se prima è stata dimostrata come vera l'affermazione che la terra sia piatta

Zimidibidubilu

No non sta scritto così. Ti ho riportato la tua affermazione esattamente ed è quella. Ho fatto anche uno screenshot, seconda e terza riga del tuo post:
https://uploads.disquscdn.c...

Ripeto la domanda: è corretta la tua affermazione?

Rendiamociconto

Ricordo male cosa?

Sta scritta la stessa cosa

L'affermazione la terra è tonda se non dimostrata come vera non contraddice l'affermazione che la terra sia piatta quindi l'affermazione dimostrata vera della terra è piatta continua ad essere vera.

Quindi, confermi che per te è corretto?


Si se prima è stata dimostrata come vera l'affermazione che la terra sia piatta

(che è quello che sta scritto)

michi17

Fammi capire, il 30 gennaio esce un report sul NEJM (1a rivista medico-scientifica al mondo) di casi di covid in Baviera, che hanno viaggiato avanti e indietro per l'europa e la cina, e l'espertone mondiale con h-index= 30 Burioni dice che c'è rischio 0 di contagio in Italia? ok...

Zimidibidubilu

Guarda che ricordi male. Ho ritrovato il tuo post in cui dici testualmente:

Io ho detto che fino a quando non è stato dimostrato che la terra era tonda l'affermazione la terra è piatta era vera.

Quindi, confermi che per te è corretto?

Rendiamociconto

rettifico, è stata detta il 2 febbraio, non l'8

Rendiamociconto

Non sta scritto questo nel titolo.

Nel titolo sta scritto

Svezia prima in Europa per tasso di mortalità da Covid-19, nell’ultima settimana

Registrata una media di 6,25 decessi al giorno per milione di persone a causa del virus negli ultimi 7 giorni. A dirlo, le statistiche di «Our World In Data»

In cosa è questo titolo è fake? I dati dimostrano la veridicità di questa affermazione

Le frasi "nell'ultima settimana, negli ultimi 7 giorni" cambiano tutto, non ci fosse sarebbe fake perchè i dati non dimostrano quanto detto

Rendiamociconto

cosa vorresti affermare?
l'affermazione in oggetto del topic è stata fatta l'8 Febbraio

"Io ho detto che non è vero che i dati della comunità scientifica dicevano che il virus circolava solo in Cina, che erano trascurabili i dati di questa circolazione in europa e i casi in italia/europa di Coronavirus venivano bollati come atipici di altro"

L'articolo dice che i primi casi identificati di coronavirus è stato in germania (3 persone) il 28 Gennaio, 3 (se per te significa dati rilevanti e non trascurabili), il primo focolaio riconosciuto a Codogno (16 casi) il 21 Febbraio. Nel frattempo, prima e anche dopo tanti casi di coronavirus non accertati sono stati bollati come atipici di altro(vedi località sciistica in austria) vedi lo stesso paziente 0 o tedesco che solo almeno una settimana dopo i sintomi è stato testato per il corona e gli asintomatici entrati in contatto in europa (come si evince anche dall'articolo da te postato).

michi17

Ah, scrivere nel titolo "svezia prima per mortalità" quando invece si tratta di medie settimanali dal 13 al 20 maggio non è fake? Forse non ho visto io "questa settimana" nel titolo. O forse non ho visto gli articoli di questi giorni in cui si dice che la svezia (prevedibilmente) non è più prima per mortalità. O forse mi sbaglio e la Svezia non ha mai fatto nessuna forma di lockdown quindi di che riapertura stai parlando, di quella italiana (che è del 4 maggio e non del 13)?

Rendiamociconto

no non ho detto questo,
io ho detto che se uno afferma che la terra è piatta e lo dimostra la sua affermazione è vera,se non lo dimostra la sua affermazione è falsa.

L'affermazione la terra è tonda se dimostrata vera contraddice il fatto che sia piatta quindi dimostrando che l'affermazione che la terra sia piatta è falsa. Se non dimostrata come vera non contraddice l'affermazione che la terra sia piatta quindi l'affermazione dimostrata vera della terra è piatta continua ad essere vera.

Questo ho detto

Rendiamociconto

guarda che nell'articolo sta scritto il tasso di mortalità settimanale dall'apertura del lockdown (nel titolo e nel corpo dell'articolo), non di quello totale.
In cosa è fake se i dati dimostrano quando detto nella tesi?

Zimidibidubilu

Non hai spiegato il perché di tutte queste gentili definizione sulla mia persona, quindi è solo un dare fiato ai polmoni.
Leggasi fuffa.
Adieu

Hégésippe Simon

Capisco che ti sei finalmente accorto che non c'è da "debunkare le fake dei giornaloni italiani" e adesso dici che le fake sono del "giornalone" inglese che vuole appoggiare il governo di Boris Johnson, moderatamente pro lockdown solo dopo che ci stava per restare secco lui.
Peccato che tra un mercoledì e l'altro ci siano di solito anche un sabato ed una domenica, quindi se prendi la settimana da un mercoledì all'altro hai dati più corretti che se li prendessi da una domenica all'altra, magari oltre alle lauree in statistica ed epidemiologia avresti fatto meglio a studiarti anche i giorni della settimana.

Inoltre stiamo parlando di un Paese grande una volta e mezzo l'Italia, con un sesto della popolazione, una sola città sfiora il milione di abitanti, le altre sono a livello di paesino di campagna, popolazione molto ordinata, rispettosa dei divieti e ben poco avvezza alla "movida", figurati cosa avrebbe comportato adottare le loro regole in Italia, Francia o Spagna

Bat13

Ti lascio ai tuoi vaneggiamenti, spero tu sia un troll e che non esista veramente gente ignorante e ottusa come te

Zimidibidubilu

Ho deciso di provare, per l'ultima volta, a cercare di farti capire quale è il tuo errore, ma per farlo vorrei rimanere sul semplice ed esaminare una cosa alla volta perché così ci sono troppi elementi che rendono la discussione molto confusa.
Mi sembra che tu sia giovane e siccome io non lo sono più tanto, e siccome sono appassionato a queste tematiche da più di quarant'anni, forse hai qualcosa da imparare da me, forse.

Vado a memoria anche perché non trovo più questa tua affermazione, anche se la ricordo bene perché è quella che ha generato tutta questa discussione.

Tu hai detto che se uno afferma che la terra è piatta e nessuno dimostra che non è vero (credo tu abbia detto "se nessuno dimostra che è tonda" il che è equivalente) quell'affermazione è vera.
Giusto?

Hégésippe Simon

Ancora col Corriere ce l'hai? Ma sai leggere? Il Corriere (ma anche il Messaggero, il Tempo, Ansa, AdnKronos, Sky TG 24, persino Tiscali e VanityFair) hanno ripreso un articolo del Daily Telegraph che riferiva i dati elaborati da Our World in Data https://ourworldindata.org/coronavirus , ed il periodo è da mercoledì a mercoledì solo perché l'articolo lo hanno pubblicato due giorni fa, quindi era l'ultima settimana! Stiamo parlando di un articolo scritto in Inghilterra da un giornale inglese che si è basato sui dati elaborati da una compagnia inglese, non dei tuoi ridi_coli "gomblotti"!

Alexv

E mica lo deve dire il dottore che ci stanno gli hub. Una volta detto che andare in Cina era rischioso, era compito del governo (e dell'Europa) pensare anche a quelli.

michi17

I dati smentiscono chiaramente la narrazione "svezia prima per tasso di mortalità". Se poi uno non sa di cosa sta parlando e prende per affidabile un tasso di mortalità settimanale da mercoledì a mercoledì....

michi17

Quando si parla di mortalità per covid si dovrebbe fare riferimento alla letalità, che è = decessi/infetti (la popolazione a rischio) x lasso di tempo, non ha senso riferirsi alla popolazione intera. Considerazioni metodologiche a parte, non ti è sembrato curioso prendere in esame un tasso di mortalità per un periodo di 7 giorni, per di più da mercoledì a mercoledì? Quel'è il tasso per 30 giorni? per 60 giorni? Vuoi scommettere che se andiamo a vedere i morti giorno per giorno c'è un motivo per cui hanno selezionato da mercoledì 13 a mercoledì 20? Prova un po' a calcolare il tasso da lunedì 11 a lunedì 18 e vedi cosa salta fuori. Tanto per ridere eh...

Calcolando poi il rapporto decessi covid/ pop totale come piace tanto agli statistici da strapazzo del corriere l'Italia ha comunque un tasso superiore alla svezia, quindi di che parliamo?

Ranocchio Blasfemo (4)

Fai come ti pare, ma il tuo amico rimane un ca33aro.

Francesco

Branca e limone...? Se si aggiusta quel saporaccio assurdo che ha quell'amaro provo pure... Preferisco l'unicum.

Rendiamociconto
E' proprio come pensavo, hai il cervello in pappa per colpa del relativismo.
La dimostrazione:

Cosa c'è di male a due cose contraddittorie entrambe corrette?


Basta che non lo siano contemporaneamente.

Estrapola un concetto parziale per dimostrare qualcosa che non ho detto: io ho detto che due affermazioni non possono essere vere e false contemporaneamente.

Io non sto parlando di realtà delle cose te lo ripeto un'altra volta, ma di verità o falsità di una affermazione.
Ti rendi conto che in Cina fino a 17 secolo chi diceva che la terra fosse piatta diceva il vero? Cosa devo dire che i cinesi all'epoca dicevano il falso? Per loro era dimostrato che fosse vero, per loro ora è dimostrato che è falso...ah no si contraddicono quindi io mi contraddico e sono relativista e ignorante.

Continui a non capire e a dare significati a caso personali alle parole e poi dire di andare a vedere cosa significano,

Ti ho incollato una definizione della treccani che smentisce la definizione che dai te di verità ma tu vuoi proporre comunque la tua.

Sei d'accordo che chi afferma deve dare l'onere della prova e poi ad affermazioni false qui nell'articolo continui a dire che non lo sono e continui a mettere in dubbio la dimostrazione che siano false. Se sono false dimostralo altrimenti sono vere, perchè sono state dimostrate vere.

Praticamente basi tutta la tua critica sul fatto che una cosa vera per essere vera deve esserlo per sempre e finchè non lo è per sempre può essere falsa anche se è vera, che le uniche cose vere sono le verità di fatto inoppugnabili , per te realtà=vero....2000 anni di filosofia buttati nel cesnsso.

Buonaserata la chiudo qui. Ogni qualvolta che si inizia una discussione, vocabolario alla mano, bisognerà fare un test per capire se si è d'accordo sul significato delle parole basi mi sa.

ps visto che stai chiedi una revisione del concetto logico delle affermazioni del true, false, if, while,else e co, hanno sbagliato

Zimidibidubilu

E' proprio come pensavo, hai il cervello in pappa per colpa del relativismo.
La dimostrazione:

Cosa c'è di male a due cose contraddittorie entrambe corrette?


Peccato che una delle due non sia corretta ed il cervello in pappa ce l’hai perché che una delle due non è vera lo hai affermato tu (!).
L’esempio dell’età media dell’uomo non è pertinente, lo sarebbe se, per esempio, in un dato momento della sua storia la terra fosse stata effettivamente piatta. Lo capisci che stai dicendo cose senza nessun senso?

Io concordo con la tua spiegazione che chi fa una affermazione abbia l’onere della prova, ci mancherebbe altro visto che è proprio la base del confronto dialettico, peccato che poi affermi l’esatto opposto e quindi una cosa falsa, falsa anche a tuo dire. Ti ho riportato le citazioni che hai fatto evidenziando queste tue contraddizioni, ma tu non le vedi e porti esempi senza senso come se questo potesse spiegare le tue contraddizioni.

Non so come aiutarti se non consigliandoti di fare tabula rasa delle tue convinzioni e ricominciare da capo con i concetti basilari che sono stati tirati in ballo, come VERO, FALSO, REALTA’, ONERE DELLA PROVA e cercare di CAPIRLI. Poi puoi aderire a qualsiasi visione compresa quella relativista, ci mancherebbe altro, ma in una esposizione devi essere congruo altrimenti succede quello che ti è successo qui, ovvero che dici tutto ed il contrario di tutto rendendo impossibile una discussione che abbia un senso.
Buono studio. Io non ti rispondo più, anzi non ti leggerò proprio perché visto che non riesci a vedere le tue contraddizioni, nonostante io le abbia chiaramente evidenziate, significa o che non ci arrivi proprio o che non le vuoi vedere, ed in quel caso la cosa sarebbe ancora più preoccupante.
Take care of yourself.

Rendiamociconto

appunto.

Si lo è, ma i fattori possono cambiare nel tempo facendo si che quello che era vero prima diventi falso in un momento successivo

Si quindi tu stai dicendo che la verità è immutabile, ma nel tempo la verità può essere vera o falsa...cosa?

Giusto dalla Treccani:

a. Nella storia della filosofia, diverse sono state le definizioni del concetto di v. e del criterio per stabilire ciò che è verità; di volta in volta, la verità è concepita: come corrispondenza o conformità a una realtà extramentale; come rivelazione nell’esperienza sensibile (o nell’intuizione) o come manifestazione da parte di un essere superiore all’uomo; come conformità a una regola o a un concetto immanente o trascendente il singolo; come utilità, in rapporto cioè alla conservazione o alla felicità dell’uomo.
Oggi la corrente formalista ha inteso verità come sinon. di dimostrabilità; infine, nell’accezione logica più moderna, il concetto di verità fa riferimento a una struttura o a un modello di una teoria (per esempio il metodo scientifico sperimentale)

No che non lo è, quella è l'esistenza e il concetto di realtà.
Io sto parlando di verità e falsità di affermazioni, logica: quello tu credi sono fatti tuoi non mi importa, a me importa quello che uno dice e scrive e quello che fa.

Rendiamociconto
Ma nemmeno per sogno. E poi sei proprio tu che hai detto che "sta a chi fa l'affermazione dimostrare che sia vera", il che è corretto in quanto si tratta di "onere della prova".
Ti sei contraddetto quando hai affermato che "fino a quando non è stato dimostrato che la terra era tonda l'affermazione la terra è piatta era vera." E' una contraddizione oggetiva, non opinabile. Hai detto due cose opposte sostenendo che siano entrambe corrette.

Cosa è contradittorio? Cosa è una contraddizione oggettiva e opinabile?
Cosa c'è di male a due cose contraddittorie entrambe corrette? Basta che non lo siano contemporaneamente.
Es. La vita media di un essere umano è 50 anni= vero.
La vita media di un essere umano è 20 anni=vero.
Una nel 300 a.c e una nel 2020, una affermazione è valida in un intorno, l'altra in un altro, sarebbe contraddittorio se lo fossero contemporaneamente .

L'italiano lo capisci?

Io ho detto che quando dici qualcosa per dire che sia vera devi dimostrarla prima altrimenti è falsa.

Tizio 1) La terra è piatta--> dimostra--> vera
Tiizo 2) La terra è tonda--> non dimostra--> falsa
Risultati= affermazione che la terra sia piatta è ancora vera mentre chi dice che sia tonda dice il falso

Tizio 3) La terra non è piatta--> dimostra--> vera
Risultati= chi afferma che la terra non è piatta dice il vero ma chi dice che la terra è tonda afferma il falso

Tizio 4) La terra è tonda--> dimostra--> vera
Risultati: chi afferma che la terra sia piatta dice il falso, chi afferma che la terra non sia piatta dice il vero, chi afferma che la terra sia tonda dice il vero

Il tizio 1) comincia a dire falsità dopo che il tizio 3) ha parlato prima diceva la verità
Il tizio 2) incomincia a dire verità dopo che il tizio 4) ha parlato prima diceva falsità

E' più chiaro così cosa ho scritto?

Qua il confuso sei te, che continui a portare avanti il concetto che una cosa può essere vera anche se non dimostrata come vera, è ciò che è vero può essere opinato come falso senza dimostrazione/prove perchè è un'ipotesi.

Rendiamociconto

mi sa che non ha letto bene cosa sta scritto

Hégésippe Simon

Eh, ma il capitano gli ha detto che i giornaloni raccontano balle

Hégésippe Simon

Devi tenere conto del numero di abitanti, in Italia sono sei volte più che in Svezia:
Svezia, tasso mortalità più alto del mondo. La Svezia è il paese con il più alto tasso di mortalità pro capite per coronavirus nel mondo: ha superato la Gran Bretagna, l'Italia e il Belgio. Lo riferisce il Daily Telegraph online citando i dati raccolti dal sito web Our World in Data, secondo cui la Svezia ha avuto 6,08 decessi per milione di abitanti al giorno su una media mobile di sette giorni tra il 13 maggio e il 20 maggio. Questo, secondo la stessa fonte, è il più alto del mondo, al di sopra del Regno Unito, del Belgio e degli Stati Uniti, che hanno rispettivamente 5,57, 4,28 e 4,11.

Zimidibidubilu

No, dove la vedi la contraddizione?
Prima chi aveva detto che la terra era piatta aveva dimostrato che lo fosse quindi era vero che fosse piatta, poi un'altro ha detto che la terra non era piatta ma tonda e l'ha dimostrato quindi il fatto che fosse piatta è diventato non vero quindi falso.
Ma fino alla dimostrazione dell'affermazione che sia tonda la terra era piatta.

Ma nemmeno per sogno. E poi sei proprio tu che hai detto che "sta a chi fa l'affermazione dimostrare che sia vera", il che è corretto in quanto si tratta di "onere della prova".
Ti sei contraddetto quando hai affermato che "fino a quando non è stato dimostrato che la terra era tonda l'affermazione la terra è piatta era vera." E' una contraddizione oggetiva, non opinabile. Hai detto due cose opposte sostenendo che siano entrambe corrette.

E adesso hai fatto un altro errore, una ennesima "versione" della questione:

Prima chi aveva detto che la terra era piatta aveva dimostrato che lo fosse quindi era vero che fosse piatta

E dove sarebbe questa dimostrazione? Non esiste è tutto immaginario ed è SBAGLIATO.

Stai facendo un casino assurdo, ti contraddici ripetutamente e se non lo vedi significa che non sei in grado di ragionare correttamente.
Le contraddizioni le ho evidenziate, ora puoi solo ammettere di esserti sbagliato.

La verità non è immutabile...


Si lo è, ma i fattori possono cambiare nel tempo facendo si che quello che era vero prima diventi falso in un momento successivo.
Hai una confusione incredibile in testa e a mio avviso la causa è aver aderito alla forma mentis del relativismo che manda in pappa la mente perché ipotesi indimostrata e senza nessuna attinenza con la REALTA'.
Se non riesci a capire che ti sei contradetto ripetutamente, nonostante sia tutto nero su bianco evidenziato da me, non sarà possibile discutere con te perché stai cambiando versione ogni volta che posti.

Riassumo: non puoi dire che se uno afferma che la terra è piatta fino a quando non viene dimostrato che è tonda allora quella affermazione e vera, per dopo dire l'esatto contrario (correttamente questa volta) ovvero che sta a chi una affermazione dimostrare che sia vera, ovvero sta a chi afferma che la terra è piatta dimostrare che sia vero e quindi, fino all'eventuale dimostrazione quella affermazione non può essere considerata vera. Qundi è sbagliato dire che l'affermazione che la terra è piatta è vera se non si dimostra il suo contrario.

Guarda che è semplice, sei solo tu che sei molto, ma molto confuso.

Rendiamociconto

guarda che i dati dicono il contrario, che è vero quello che sta scritto

Rendiamociconto
Ma le ipotesi esistono.
Se io formulo una ipotesi tu non puoi affermare che non esista tale ipotesi.

ma non in stato, tu formuli un'ipotesi, poi questa è o vera o falsa.

Poi ti contraddici, più volte:

…io ho detto che fino a quando non è stato dimostrato che la terra era tonda l'affermazione la terra è piatta era vera.

Ma poi dici:

Sta a chi afferma dimostrare la veridicità, e finchè non lo fa quello che dice è non vero quindi falso.

Qui hai detto che se uno afferma che la terra è piatta e fino a che non dimostra che è vero l’affermazione è falsa. Mentre prima hai detto il contrario.

No, dove la vedi la contraddizione?
Prima chi aveva detto che la terra era piatta aveva dimostrato che lo fosse quindi era vero che fosse piatta, poi un'altro ha detto che la terra non era piatta ma tonda e l'ha dimostrato quindi il fatto che fosse piatta è diventato non vero quindi falso.
Ma fino alla dimostrazione dell'affermazione che sia tonda la terra era piatta.

La verità non è immutabile come fosse la bibbia, la scienza non è dogmatica come la religione, le affermazioni vanno dimostrate per essere valide.

Il chip sottopelle iniettato con i vaccini: se uno afferma che sia così, fa l'ipotesi ma per dire che sia vera deve dimostrarlo altrimenti è falsa.

Montagnier: il sars-cov 2 è creato in laboratorio dall'hiv, fa l'ipotesi dicendo che sia vera provandolo--> le prove sono infondate---> ipotesi falsa. 16 mila scienziati ipotizzano che quanto detto da Montagnier sia falso---> dimostrano che sia vero---> ipotesi vera

I tweet riportati nell'articolo: dove ci sono le prove che dimostrino che quanto detto sia vero? Non ci sono, quindi sono false.

Visto che la gente è poco logica c'è chi ha voluto dimostrare la falsità di alcune delle affermazioni sopraesposte (doppiamente) illo tempore ma alcune persone continuano a pensare che siano vere anche se sono false : questi si chiamano dogmi religiosi, qualcosa che è vero anche se non è dimostrabile.

Rendiamociconto

e cosa c'è scritto di sbagliato?
Ho visto i dati, ho rieseguito i calcoli ed è corretto

michi17

invece pare proprio dai dati disponibili dal tuo link che la letalità sia del 14.2% in italia e dell'11.9% in Svezia. ora chiamo i debunker e ti faccio arrestare

michi17

io non ve lo vorrei dire, ma il virus non è arrivato dai voli pechino - milano, bensì dai vari hub di francoforte, londra e compagnia bella, quindi chiudere i voli per la cina non sarebbe servito a niente (tant'è che solo noi li abbiamo chiusi ma siamo stati comunque i più colpiti)

michi17

sicuramente meglio di te, perché?

Rendiamociconto

E chi ha parlato del tg5?
I dati sono pubblici, conte li espone a modo suo e se lo fa in modo sbagliato viene corretto. Conte non si inventa i dati

Il cervello deve ragionare sui dati verificati e certi, non su voli pindarici senza alcuna prova e dimostrazione.
La coscienza non produce verità, idem il pensiero se non applicato a tesi vere e ragionando corettamente

Zimidibidubilu

non esiste uno stato di ipotesi.


Ma le ipotesi esistono.
Se io formulo una ipotesi tu non puoi affermare che non esista tale ipotesi.

Poi ti contraddici, più volte:

…io ho detto che fino a quando non è stato dimostrato che la terra era tonda l'affermazione la terra è piatta era vera.


Ma poi dici:

Sta a chi afferma dimostrare la veridicità, e finchè non lo fa quello che dice è non vero quindi falso.


Qui hai detto che se uno afferma che la terra è piatta e fino a che non dimostra che è vero l’affermazione è falsa. Mentre prima hai detto il contrario.

E ancora:

...tu devi dimostrare quello che dici che gli alieni esistono, 4 piselli e femmine 2 fig etc etc...finche non le dimostri come vere sono false.


Deciditi, altrimenti così non si può discutere.


"la qualità e la condizione di ciò che è reale, che esiste in sé e per sé o effettivamente e concretamente".

Bella applicamiola anche questa definizione anche quando si parla di complotti infondati


Di che parli?
E poi guarda che è quella la definizione corretta del termine "realtà", niente di eccezionale.

Bio'

oltre ciò che pensiamo, presto ci sarà un colpo di stato duro, ed una confusione mondiale di quella brutta.
In Italia andiamo con la museruola anche al bagno, in Svizzera, Germania, Rep Cieca, Russia, uscite libere senza obblighi..
Siamo solo sotto uno sporco gioco politico. Hanno iniziato da noi e si estenderà lungo tutto il pianeta.
Siamo bombardati da info falsate, poi senti parlare l'amico che vive in tale stato e ti dice che è tutto l'opposto di ciò che ci propinano in tv. Auguri

Bio'

Quindi fidiamoci del tg5 e di ciò che dice conte, tranquilli, andrà tutto bene.
Con il tuo ragionamento intendi dire silentemente che con il tuo cervello non ragioni, lo fai con quello degli altri.
A questo punto diventete robot senza pensiero e coscienza, tanto a cosa vi serve?

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente

Coronavirus e 5G: rischi reali e fake news, facciamo chiarezza | Video

Spesa online: la nostra esperienza a Bergamo, Milano, Roma, Reggio Emilia e Palermo

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia