Airbnb, nuovo protocollo di pulizia: alloggi vuoti per 24h tra una prenotazione e l'altra

28 Aprile 2020 14

Dopo aver sfruttato l'AI per predire se il cliente distruggerà la casa affittata, Airbnb guarda avanti, con ottimismo, a un futuro dove si potrà di nuovo viaggiare. E si attrezza di conseguenza: il portale online ha varato dei nuovi protocolli di pulizia validi a partire dal mese di maggio, tra cui la possibilità, per l'host, di lasciare l'alloggio vuoto per 24 ore tra una prenotazione e l'altra, in modo da garantire le operazioni di sanificazione.

La piattaforma, nata nel 2007 e divenuta sempre più nota col passare degli anni, mette in contatto persone in cerca di un alloggio o di una stanza per brevi periodi con persone che dispongono di uno spazio extra da affittare, generalmente privati. Con l'arrivo della pandemia da coronavirus tuttavia, l'attività delle strutture ricettive, e quindi anche quella di Airbnb, è stata messa in scacco a causa delle limitazioni agli spostamenti volte a prevenire la diffusione del virus.

È proprio nel tentativo di immaginare un mondo dei viaggi post-Covid 19 che Airbnb ha introdotto il protocollo delle 24 ore tra una prenotazione e l'altra. Si tratta della prima misura del genere adottata nel mondo dell'home sharing, ed è stata ideata in accordo con gli standard igienici prescritti dal centro statunitense per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC), consultando anche esperti di spicco come il dott. Vivek Murthy, e autorità del settore dell'ospitalità e dell'igiene medica.


L'iniziativa si basa infatti sulle raccomandazioni del CDC, che consigliano, nel caso in cui si debba pulire un edificio dove è stata una persona infetta da coronavirus, di isolare le zone utilizzate dalla persona malata, aprire le finestre per agevolare il ricambio d'aria e attendere 24 ore prima di iniziare a pulire e disinfettare.

Il protocollo richiede agli host di utilizzare una lista di prodotti specifici e approvati per effettuare la pulizia dell'alloggio, il tutto rigorosamente con mascherine e guanti; nel caso in cui non fosse possibile reperire i prodotti, gli host dovranno lasciar trascorrere 72 ore tra una prenotazione e l'altra, fermo restando il lasso di 24 ore tra l'uscita degli ospiti dall'appartamento e l'inizio delle pulizie. Non si sa invece se gli host potranno chiedere un rimborso ad Airbnb per l'acquisto dei prodotti di pulizia specifici.

A dire il vero, l'adesione al nuovo protocollo delle 24 ore non è obbligatoria per gli host: tuttavia, nei risultati di ricerca sarà reso visibile chi ha deciso di partecipare e chi no. In ogni caso, hanno specificato da Airbnb, gli host dovranno continuare ad osservare le regole del distanziamento sociale imposte a livello locale:

"Il nuovo protocollo è un programma per supportare gli host e gli ospiti nel prossimo futuro, non appena le restrizioni relative agli spostamenti e ai viaggi saranno ammorbidite. Le linee guida non sostituiscono le norme locali e le disposizioni emesse localmente dalle autorità governative o sanitarie. Stiamo lavorando con esperti nel mondo della salute e dell'igiene per permettere a host e ospiti di offrire, gestire e godere di alloggi più puliti".


Secondo Reuters, Airbnb ha registrato profitti per 4,8 miliardi di dollari nel corso del 2019, e quest'anno avrebbe voluto quotarsi in borsa, non fosse stato per la pandemia. In seguito al diffondersi dell'emergenza, l'azienda ha permesso agli ospiti di cancellare gratuitamente le prenotazioni tra il 14 marzo e il 14 aprile senza offrire alcuna copertura economica agli host.

Tuttavia, pare che recentemente abbia annunciato di aver messo a disposizione un fondo da 250 milioni di dollari per rimborsare gli host delle prenotazioni perdute, estendendo contestualmente il periodo di cancellazione gratuita delle prenotazioni fino al 31 maggio.

A proposito di Airbnb: sapevate che l'azienda ha vinto una causa contro oltre 30.000 operatori turistici francesi AHTOP? Secondo la Corte di Giustizia dell'UE, Airbnb è da considerarsi una piattaforma online, e non un'agente immobiliare; per questo motivo, non sarà sottoposta alle tassazioni più onerose della seconda categoria.


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
njoe_IGN

Veramente la possibilità di impostare un giorno "vuoto" tra una prenotazione e l'altra c'è sempre stata...

Garrett

Ho già l'assicurazione privata, con ospedale, degenza in stanza singola e ambulanza. Quindi non peserei mai sul sistema sanitario pubblico

csharpino

E come per te 4h sono uguali a 24 adesso ristrutturazione è sinonimo di disinfezione... Sei ridicolo...
Cmq per quelli come te la soluzione sarebbe semplice... Una bella firma dove rinunci alle cure mediche e poi via a farti un giro in un reperto COVID a leccare i pomelli delle porte... Ovviamente prima delle esagerate disinfezioni...

qandrav

questo tizio è un grande, è la versione vivente del firewall di windows

Dea1993

be penso che chi debba muoversi per lavoro puo' farlo

Parliamone

Come se gli alloggi fossero i suoi e le tasse pagate pure. Tanto loro possono dire ciò che vogliono.

Desmond Hume
luca bandini

Mi piacerebbe sapere il nesso con le pareti da imbiancare e i materassi. Il muro può pure essere scrostato mentre il materasso va lasciato respirare proprio per far “morire” il virus che non può stare a lungo fuori da un ospite. Vuoi ridurre i tempi? Bene lo devi passare con il vaporetto

camillo777

Ma... Chi si fida?
A parte che non si può viaggiare

Garrett

Questa mania della disinfezione mi pare francamente esagerata.
Immagino che faranno accordi anche con gli imbianchini per tinteggiare le pareti e sostituiranno anche i materassi.
Si è varcata la soglia tra la normalità e la psicopatia.

csharpino

Avere 4h tra il check-out e il successivo check-in o averne 24h non è la stessa cosa.. Hai già dimostrato che per te date e orari "contano come il 2 di picche" ma per alcuni (leggi: tutti gli altri tranne te) non è cosi...

Garrett

Il tizio sul mezzo, prima faceva l'addetto ai controlli?

https://uploads.disquscdn.c...

Garrett

Ci sono già gli orari per il check-out con il personale che ha il tempo per sanificare.
Altre paranoie inutili.

A quando disinfettare il sole?

MartinTech

la sanificazione è importantissima e deve essere fatta scrupolosamente, all'interno delle abitazioni fino alla raccolta in strada :P
https://uploads.disquscdn.c...

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente

Coronavirus e 5G: rischi reali e fake news, facciamo chiarezza | Video

Spesa online: la nostra esperienza a Bergamo, Milano, Roma, Reggio Emilia e Palermo

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia