Twitter tra virus e fake news: lotta ai post che generano panico e incitano a disordini

23 Aprile 2020 29

Twitter intensifica la lotta contro fake news e messaggi che generano panico ingiustificato sul tema del coronavirus, e lo fa aggiornando costantemente le linee guida (link in FONTE) pubblicate originariamente il 18 marzo scorso.

In particolare, il social network si impegna ad eliminare tutti i post che

Viene poi fatto il punto della situazione in merito ai tweet rimossi ed agli account bloccati, rei di aver diffuso contenuti falsi e pericolosi sul tema COVID-19:

  • dal 18 marzo ad oggi sono stat rimossi 2.230 tweet che riportavano contenuti potenzialmente pericolosi e falsi (erano 1.100 a inizio aprile)
  • il sistema automatico ha oscurato 3,4 milioni di account che pubblicavano discussioni sul coronavirus sotto forma di spam o a scopi manipolativi (1,5 milioni a inizio mese)

Alcuni giorni fa il fondatore di Twitter Jack Dorsey ha donato 1 miliardo di dollari a Start Small, (sua) piccola società che opera nel campo della beneficienza, ora chiamata ad erogare fondi a società benefiche impegnate in prima linea nella lotta al virus ed alla povertà da questo generata. La prima tranche di aiuti è andata all'America's Food Fund che fornisce pasti a chi versa in condizioni economiche precarie a causa della pandemia.

E proprio per lottare contro le fake news al fine di fornire informazioni corrette ai propri utenti, il social network ha iniziato a verificare medici, ricercatori, studiosi, operatori sanitari e funzionari governativi: qualora venga comprovata la loro professionalità, al loro nome viene aggiunta la spunta, contraddistinguendoli così come "fonte verificata".

Credits immagine d'apertura: Forbes

Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 205 euro oppure da Amazon a 246 euro.

29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TLC 2.0
Rendiamociconto

lo stato italiano siamo noi, saremmo disposti a pagare ad altri di noi che non possono pagare in questo momento delle loro scelte oltre quello che già paghiamo per i loro servizi?

Personalmente io non sto lavorando, ne sono in cassaintegrazione ma le tasse e i servizi li sto pagando, come le bollette e fatture perchè ne ho usufruito e voglio continuare ad usufruirne....come lo sto facendo? Con i soldi che ho messo da parte mentre lavoravo al posto di spenderli diversamente per me.

Vi deve essere anche una lungimiranza nelle proprie scelte ( perchè non sono solo nostre) visto che vi è libertà e parità anche nel scegliersi la tipologia di lavoro e sostentamento personale.

Dipinto

non crederci, guarda caso stanno testando il vaccino fatto da lui

Garrett

E come fai a pagare se non puoi lavorare?
Ci sono nomi di eccellenza nella ristorazione, che possono tirare avanti ancora un mese.
Se loro possono resistere un mese, il bar sotto casa è già finito.

Se lo Stato italiano aveva intenzione di aiutare, avrebbe potuto farlo versando direttamente gli importi sul conto corrente di ognuno, dato che ha accesso ai conti.

Mi dispiace vedere un Paese ridotti agli stracci.

Rendiamociconto

be se qualcuno non paga non si possono distribuire i soldi e pagare i servizi, non si può far nulla! chi è dipendente sta già contribuendo con le tasse sullo stipendio e decurtazione dello stipendio

Giardiniere Willy

Le fake news sono il male e devono essere combattute.

L'istigazione a delinquere tuttavia è un reato secondo l'art. 414 del codice penale.
Quindi scusami, ma sticazz1

Garrett

Io vedo gente che non lavora ma le fatture della PA, continuano ad arrivare puntualissime

Rendiamociconto

non sono assolutamente d'accordo, non ci sono rischi reali solo quelli pilotati e creati dai social per fini terzi

Rendiamociconto

esatto, una è una fake news, l'altra è un crimine

Rendiamociconto

falsamente

Rendiamociconto

no non ci credo, perchè tante di quelle persone sono a finto rischio di povertà visto che sono lavoratori illegali ed evasori
Finchè avranno qualcosa da perdere anche loro non ci potranno essere disordini, sono ignoranti e delinquenti, non stupid

Rendiamociconto

non sono fake news, sono istigazione al reato, reati e favoreggiamento del reato

Rendiamociconto

concetto molto confuso della democrazia , quella si chiama anarchia delinquenziale (perchè neanche nell'anarchia puoi fare quello che vuoi)

daniele

e anche il rischio povertà!

daniele

Per quanto mi piaccia un argine alle fake news, se metti qualcuno che può decidere cosa sia fake e cosa no sei in pieno regime di censura.

O metti degli organi di controllo diversi e indipendenti o non funziona la censura camuffata da lotta alle fake news.

Garrett

Se non ci saranno le rivolte, ci saranno i suicidi.
E' quello che si percepisce.

Stefano Ferri

ed a chi farai causa se non ci sarnno ? e se ci saranno ?

NaXter24R

Vero. C'era lui, io e la reincarnazione di Hitler. Me lo ricordo perché quel pomeriggio al bar avevamo dimenticato le carte e quindi abbiamo deciso di creare un virus per passare il tempo

Dipinto

sai che il virus l'ha creato bill gates?

Dipinto

basta non usare prodotti microsoft, il virus l'ha creato bill gates

Stefano

Goodbye democrazia.
Welcome dittatura.

Garrett

Lotta ai Post che generano panico.
Devono censurare Borrelli e la sua cricca.

Jeson

Sempre contro la censura, ma se il non fare nulla porta a danni a beni pubblici allora vanno perseguitati sia gli autori (i meno stupidi) che le pecore.

Garrett

Il rischio è altissimo e non so che informative abbia il Ministero dell'Interno.
I disordini sociali (giusto per usare un eufemismo), sono davvero dietro l'angolo.
Altro che censura...

Michele

In un articolo in cui si disquisisce della lotta contro le fake news, nei commenti si da spazio ad M_90.
Surreale.

paolo

C'è differenza

Fabio

È preocupante il numero di tweet che accusano Bill Gates di aver creato il virus. Questa gente è stra convinta, vota e si riproduce. E l'isolamento non permette nemmeno che qualcuno gli dica di persona "che ca*zo dici?"

la strabiliante potenza di fuoco di giuseppi, e voi pensate davvero che non succederanno disordini? credete a troppe favole, le proposte poi che stanno facendo per prendere i mezzi pubblici sono di una fantasia che trono di spade spostati proprio, si vede che non hanno mai usato i mezzi pubblici i nostri politici.
https://uploads.disquscdn.c...

la strabiliante potenza di fuoco di giuseppi, e voi pensate davvero che non succederanno disordini? credete a troppe favole, le proposte poi che stanno facendo per prendere i mezzi pubblici sono di una fantasia che trono di spade spostati proprio, si vede che non hanno mai usato i mezzi pubblici i nostri politici.

Sky Wifi: l'offerta in fibra (FTTH) è ufficiale. Come funziona e quanto costa

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Covid-19: come non cadere nella trappola della falsa informazione | Podcast

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente