Facebook Messenger, Facebook e Instagram: status automatici e altre novità

31 Marzo 2020 12

Uno status che cambia automaticamente, e che permette agli amici di sapere cosa stiamo facendo in uno specifico momento. Si chiama "Auto Status", ed è una funzione di Facebook Messenger che al momento è in fase di test interno, e presto potrebbe essere distribuita anche al pubblico. Somiglia all'analoga funzione lanciata su Instagram lo scorso anno, ed è in grado di formulare delle ipotesi sull'attività svolta dall'utente a partire dai dati relativi alla posizione, all'accelerometro ed alla batteria.

Sì ma, a conti fatti, come funziona uno status automatico? Facebook scrive un messaggio al posto mio? No: il tutto sarà sintetizzato con un'emoji (quella della macchina se l'accelerometro suggerisce questo tipo di situazione, quella del sushi se siete geolocalizzati presso un ristorante giapponese, e così via). Sarà possibile, inoltre, scegliere quali amici saranno in grado di vedere questo nuovo status.


Non sappiamo quando la fase di testing verrà estesa: certo è che farlo ora sarebbe poco utile, dal momento che moltissimi utenti sarebbero congelati sull'emoji della casa, o del divano. E a proposito, chi giustamente è perplesso per quanto concerne la privacy, sicuramente avrà notato come una tecnologia simile somigli a quelle adottate in Corea per monitorare l'espandersi dell'epidemia di coronavirus.

A proposito di privacy, per un'ennesima funzione che ci chiede di raccogliere e condividere dati, sia Facebook che Instagram diventano un po' più trasparenti. Ora tramite "Scarica le tue informazioni" sarà possibile vederci con gli occhi dell'algoritmo, almeno in minima parte; e cioè sbirciare nel suo funzionamento, capire parzialmente come ci classifica e perché ha ritenuto di suggerirci certi contenuti.

Ad esempio, vi dirà che quelle pubblicità di videogiochi per Nintendo Switch sono dovute al fatto che avete condiviso la nostra recensione di Animal Crossing: New Horizons. Una cosa simile avverrà su Instagram: una volta scelta l'opzione "Scarica i tuoi dati", sarà possibile vedere a quale categoria (sport, moda, etc.) l'algoritmo ha assegnato il nostro profilo.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Amazon a 543 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mako

Ah ecco

x s.

La funzione infatti c’è già da un bel po’, adesso è stata migliorata.

Kilani

Se disinstalli Messenger e clicchi sull'icona della chat nell'app Facebook potrai chattare direttamente da lì.

Mako

ma non doveva già essere obbligatorio per il gdpr?

Tiwi

AHAHAH

qandrav

sia Facebook che Instagram diventano un po' più trasparenti

aahahahahaahahahahaahahahahaahahahah

Adri949

Io uso fb fblite e per un uso blando di entrambi va più che bene

Nino

Ahahahah, semo' in una bote de fero!!!

Jeson

Messanger rimane lì e non la toccano, forse ci sarà invece la possibilità di avere i messaggi come prima nell'app Facebook. Sicuramente ci saranno limitazioni, ma per chi ha messanger solo nel caso qualcuno scriva va bene anche così.

Che poi avevano detto di voler creare un'unica app con tutti e tre i social, ma vabbè.

Giangiacomo

Ma se hanno pubblicato giorni fa che è uscita la nuova app di mssenger di un nuovo team e l'hanno snellita e ripulita. Pensi che la integreranno in Facebook ora ? Non credo proprio...

Francesco Paolo Pignatelli

Status attuale:
https://uploads.disquscdn.c...

Galy

Non dovevano togliere messengere come App e re-integrarla in Facebook ?
A me è rimasto ancora tutto come prima...

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente

Coronavirus e 5G: rischi reali e fake news, facciamo chiarezza | Video

Spesa online: la nostra esperienza a Bergamo, Milano, Roma, Reggio Emilia e Palermo

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia