Venduto online il (falso) farmaco contro il Coronavirus, l'Antitrust blocca tutto

18 Marzo 2020 81

In piena emergenza COVID-19 c'è chi non si fa scrupoli vendendo (anche) tramite i canali degli store online prodotti spacciati come idonei a combattere il virus SARS-CoV-2 e proposti a prezzi molto superiori a quelli di mercato. Non manca chi è arrivato a vendere in rete un farmaco presentato con premesse altisonanti, ma per ora indimostrabili su base scientifica:

l'unico farmaco contro il Coronavirus (COVID-19)

l'unico rimedio di combattere il Coronavirus (COVID-19)

Queste espressioni erano riportate nel sito farmacocoronavirus.it tramite il quale veniva venduto l'antivirale Kaletra - usato per il trattamento delle infezioni da HIV - al prezzo di 634,44 euro, indicandolo come idoneo a combattere il nuovo coronavirus. Si parla al passato perché il caso non è sfuggito agli occhi dell'autorità: l'AGCM ha disposto l'oscuramento del sito e lo stop alle attività di commercializzazione e vendita del farmaco.

I provvedimenti sono motivati dalla gravità dei comportamenti assunti dall'operatore, ovvero:

  • La pubblicità è ingannevole - l'AGCM ricorda che allo stato attuale le autorità sanitarie mondiali hanno dichiarato che non c'è nessuna cura efficace per combattere il virus. E' inoltre una pubblicità aggressiva, che altera la capacità di valutazione del consumatore, dal momento che il professionista sfrutta l’allarme suscitato dal costante aumento del numero dei soggetti contagiati
  • Lo specifico farmaco può essere venduto in Italia solo sulla base di una prescrizione medica: un sistema di vendita online non può bypassare un sistema introdotto per tutelare la salute di chi può essere spinto ad una forma di ''automedicazione'' fuori dai casi previsti dalla legge, con tutti i rischi del caso
COSA STA FACENDO L'AIFA PER I FARMACI CONTRO LA COVID-19

Mai come in questo periodo è opportuno seguire le fonti ufficiali su un argomento di una gravità tale che non può essere affidato a soggetti non qualificati, né tanto meno a siti online che offrono cure miracolose. Senza voler oltrepassare i limiti della nostra linea editoriale e le nostre competenze, ci limitiamo a segnalare che ieri è stata una giornata molto importante sul fronte delle attività di ricerca e di accesso ai farmaci per il trattamento della malattia determinata dal virus SARS-CoV-2.

L'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha comunicato di aver dato il via libera all'utilizzo off label (ovvero al di fuori del campo di impiego per cui sono stati autorizzati) e a carico del Servizio Sanitario Nazionale di determinati farmaci, tra cui anche alcuni utilizzati per il trattamento dell'infezione da HIV. Sono state inoltre approvate le sperimentazioni cliniche del Remdesivir (un antivirale non autorizzato) e del Tocilizumab (un anticorpo monoclonale autorizzato per il trattamento di alcune forme di artrite reumatoide).

Di entrambi si è parlato molto negli ultimi giorni per riscontri positivi provenienti dai medici che hanno iniziato ad usarli negli ospedali italiani, da qui la scelta dell'AIFA di autorizzarne la sperimentazione. L'Autorità sta poi valutando una serie di altri protocolli sperimentali, sia indipendenti, sia proposti da aziende farmaceutiche. Si cita quanto sopra (per approfondire rimandiamo al link nel VIA) per sottolineare come in questo momento autorità, i medici e case farmaceutiche si stanno impegnando al massimo per trovare soluzioni effettivamente valide per trattare i sintomi più gravi della malattia (e per trovare un vaccino).

In questo contesto tentativi di speculazioni sono quanto mai deprecabili, così come è folle e insensato cercare rimedi ''fai-da-te" via web.

VENDITE ONLINE DEL FARMACO MIRACOLOSO: E' LA PUNTA DELL'ICEBERG

Il farmaco miracoloso contro il virus venduto online è purtroppo la punta dell'iceberg di un fenomeno ancor più articolato. Basta dare uno sguardo agli ultimi comunicati stampa della Guardia di Finanza per notare quanto siano diffusi gli abusi tramite e-commerce e social compiuti sfruttando l'emergenza Coronavirus (COVID-19). Alcuni casi esemplificativi:

  • Mascherine illegali: un'impresa con sede a Palermo pubblicizzava sui più noti social network l'imminente commercializzazione di "mascherine coronavirus". E' scattata la denuncia per frode in commercio: le mascherine erano del tutto artigianali, prive del marchio CE e nemmeno sottoposte al vaglio obbligatorio dell'Istituto Superiore di Sanità
  • Mascherine e liquidi igienizzanti a prezzi esorbitanti su Amazon ed eBay: a seguito delle indagini dei giorni scorsi, sono state sequestrate 36 offerte di vendita relative a prodotti commercializzai a costi molto superiori a quelli di produzione e distribuzione, e rispetto ai prezzi applicati in situazioni non di emergenza. Gli aumenti di prezzo oscillavano tra il 150% e oltre il 1000%. Alcuni esempi:
    • in un caso le mascherine chirurgiche (costano pochi centesimi cadauna) erano vendute in confezioni da 50 pezzi a circa 80 euro, con un rincaro del 4000%
    • soluzioni igienizzanti vendute con rincari tra il 300% e il 600%
La (vera) mappa della diffusione a livello mondiale del Coronavirus (COVID-19) elaborata dall'Università John Hopkins. Il malware AZORult ne scaricava una copia simile per dissimulare le attività illecite compiute sulle macchine delle vittime

E anche i criminali che mettono in atto frodi informatiche non si sono lasciati sfuggire l'occasione per volgere a proprio vantaggio la situazione emergenziale: la Polizia di Stato, ad esempio, ha segnalato nei giorni scorsi una nuova ondata di phishing e malware legati al tema dell'epidemia. Più nel dettaglio, tramite messaggi e-mail (e non solo) è stato diffuso il malware AZORult: apparentemente si tratta di un'applicazione che mostra la mappa della diffusione del SARS-Cov-2 nel mondo, dietro le quinte scarica altri software malevoli e sottrae dati personali (nomi, ID/password), numeri di carte di pgamento, etc). In alcune varianti il malware è anche in grado di stabilire connessioni di tipo Remote Desktop Protocol (RDP).

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Comet a 599 euro oppure da Unieuro a 674 euro.

81

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
salvatore esposito
PassPar2_

Cioè tutti gli usa, tutti gli abitanti hanno chiesto una cosa del genere (nemmeno confermata).

Joy

Si droplet è la dinamica della trasmissione che avviene attraverso goccioline d'acqua che trasmettono il virus nell'aria quando la fonte e il paziente sono vicini esempio, starnutendo, parlando, tossendo si emettono goccioline contenente il virus fino a 5 micron, le mascherine ffp2/ffp3 riparano fino a 0,6 micron. Mentre se il virus venisse nebulizzato in aria non ci sono mascherine che tengano. Cosi hanno detto alcuni medici, poi booo io mi affido a loro, per il resto speriamo.

RKR

La seconda credo... Sifilone!

csharpino

Il problema non è chi riporta la notizia, ma da chi prendono la notizia...ovvero nessuno... E cmq come in tutte le cose da un fondo di verità tirano su un castello per vendere.. Fino a prova contraria è tutto gossip e fantapolitica...

csharpino

Si chiama selezione naturale se non erro...

Roberto

non è il mio macellaio... arriva dal Corriere e se cerchi ci sono altri giornali che ne parlano... poi che sia vero al 100% non so, solo la morte lo è...

csharpino

Ma secondo te qualunque indiscrezione/voce di corridoio/sentito dire va presa per oro colato?

Tim Cook

Sono troppo impegnati a fare le scampagnate o i picnic nei parchi per seguire le notizie dei medici. Abbi comprensione.

Roberto

https:// www. corriere. it/esteri/20_marzo_15/coronavirus-trump-vuole-comprare-brevetto-un-vaccino-tedesco-esclusiva-gli-usa-f569b65e-66c5-11ea-a26c-9a66211caeee.shtml?fbclid=IwAR3bpL6dOq9rHv0UC1-gwH4PmhBOMZoq_hhphiijvd2Ju7KYXsmp9SqrADI

dove sono ora i pro-usa? usa di qua, usa di la... ci proteggono... non vogliono importare quasi nulla ma ora...
ecco chi sono veramente...

Davide

Ma chi è il mentecatto che compra farmaci su internet e li usa pure?

Gianluca DS

Mi hai anticipato!

Fede64

Hai mai sentito del giuramento di Ippocrate che viene storpiato in 'giuramento di io
Ipocrita'?

Brambilla Fumagalli
salvatore esposito

chiedo umiltamente scusa per la mia ignorantitá.
comunquemente la ringrazio per la correzione qualunquemente

Giardiniere Willy

Si dice NUCULARE

Giardiniere Willy

No, no, aspe.
Io non sto assolutamente sminuendo. Anzi.

Sto solo dicendo di non aggravare ulteriormente la loro posizione confrontandola con soggetti che sono assolutamente peggiori.

Per te un terrorista e un evasore sono uguali? Per me no.
Non ho mai detto che un evasore sia un santo, anzi va condannato con pene severe (e come detto prima, devono smetterla di condonare).
Vedi te quanto mi stanno simpatici gli evasori...

salvatore esposito

volevo dire un paio di cose a tutti quelli che criticano chi è cascato nella frode del farmaco...
molti sono andati nel panico e si sa che questo rende poco lucidi
da aggiungere che fino a poco tempo fa il governo ha provato a farci credere che fosse una banale influenza con tanto di "Italia non si ferma", "uscite e abbracciatevi tutti" ed a queste frottole ci abbiamo creduto quasi tutti nonostante i virologi hanno urlato il contrario fin dall'inizio, quindi non mi sembra opportuno criticare altri...

salvatore esposito

ma è come la centrale nucleonica dove lavora Homer?

Tiwi

scemo chi ci è cascato

David Lo Pan

Se con la maglietta diventi milionario, ricordati dei tuoi amici...

Bellerofonte

Idem, motivo per cui mi era venuta l'idea di stampare una maglietta esplicativa

danieleg1

Seriamente ti stupisci di questo in un paese in cui si spendono miliardi per i tarocchi?

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

droplet

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

sono tutte usa e getta, tranne le maschere che deve essere
cambiato il filtro e sanificate.

Pinzatrice

Ahaha, ok :D

David Lo Pan
Quotatore

Quoto

David Lo Pan

Sono mascherine chirurgiche, così ho letto.

Se qualcuno mi tossisce in faccia, lo prendo a pugnalate fin quando non mi smolecolizzano.

David Lo Pan

Allora morirò. Da Eroe con la mascherina chirurgica.

Ricordatemi nelle sezioni "Teen" e "Amateur" di P0rnhüb

saetta

capisco il tuo punto di vista , ma sminuire, sia pure come fai tu, la resposnabilita di un evasore , oggi come oggi, non è accettabile, in nessun caso, oggi piu che mai in quanto la situazione delle pubblica sanita, incapace di far fronte alle attuali necessita o completamente disastrata in altri casi è colpa degli evasori e della polita corrotta o incapace, ma gran parte degli evasori, spero che questo serva di lezione a tutti

Pinzatrice

Quelle chirurgiche non filtrerebbero mai un virus, che io sappia.

Cri85

Che una rana gigante se le mangi, quelle personucole. https://media2.giphy.com/me...

saetta

gli altri al lavoro e ci muoiono anche e questi codardi vilgiacchi in malattia
fate uscire nomi e cognomi degli infami

Bellerofonte

Se non raggiungono lo standard minimo delle "mascherine chirurgiche", servono poco o niente. Se qualcuno ti tossisce in faccia le devi buttare subito. Altrettanto importante è stare attenti a cosa si tocca e, poiché non puoi sapere chi è passato prima di te, è meglio toccare il meno possibile e sanificare le mani quanto prima.

ZioGrimmy

Scusatemi eh... Ma costa 600 euro nessun medico ne parla e tu lo compri fidandoti della descrizione di chissà quale sito? E soprattutto davvero non ti viene in mente che se curasse in 3x2 il coronavirus nessuno lo userebbe e nessuno ne parlerebbe?! Ma sta gente vota pure?! È grave! Vuol dire essere totalmente incapaci di usare il cervello!

Andredory

Goccioline del respiro?

Andredory
Andredory

Quella è una truffa legalizzata, ci guadagnerà molto lo stato?

Sandroja

perchè non bloccano anche i prodotti omeopatici?

David Lo Pan

Sono quelle chirurgiche. Spero filtrino qualcosa. A casa ho anche le FFP2, ma sono solo......... 2!!!!

David Lo Pan
David Lo Pan
Freddy

Corretto grazie della segnalazione.

Gianluca DS

Refuso:
Anticorpo MONOCLONALE, non mononucleare.

salvatore esposito

ne farei un piccolo controllo poi a loro la scelta tra pagare 10.000€/giorno di assenza ingiustificata (da destinare all'acquisto di respiratori) o l'immediata radiazione dall'albo e arresto.
se hai scelto un lavoro come quello solo per soldi allora non sei degno di essere chiamato medico

Joy

Hai fatto bene protegge in 2 sensi, 1) cosi con le mani non ti tocchi la bocca e 2) visto che il virus non ha le ali e viaggia insieme alle goccioline del respiro qualcosa di sicuro proteggono, meglio se sono usa e getta.

salvatore esposito

concordo pienamente

Giardiniere Willy

Te lo dico da studente di medicina, un operatore sanitario che ha paura di ammalarsi ha sbagliato mestiere.

Si indossano i dispositivi di protezione e si aiuta la gente. Altrimenti mi aspetto che in guerra i soldati se ne stiano a casa o che le forze dell'ordine non intervengano contro i malviventi per paura di morire.

Sono rischi che devi accettare nel momento in cui scegli questa professione, se non sei disposto a correrli, lascia ad altri il lavoro

Douglas

Ma tanto siamo sicuri e abbiamo i medici eccellenti, ecco la rosa dell'orgoglio napoletano, Tutti parenti di schettino?
https://uploads.disquscdn.c...

Guida all'Etichetta Energetica 2021: cosa cambia e come si legge

I 5 migliori servizi Cloud per salvare e condividere file, documenti, foto e altro

Apple e Xiaomi: due storie di posizionamento opposte (ma di successo) | Video

Clubhouse, anatomia di un social network dal grande potenziale | VIDEO