Foxconn smentisce di voler riattivare metà della produzione in Cina entro fine mese

13 Febbraio 2020 35

Aggiornamento 13/02

L'azienda ha smentito le indiscrezioni diffuse ieri. Si tratta di notizie prive di fondamento, ha detto Foxconn, senza aggiungere ulteriori dettagli sugli attuali progetti per la ripresa delle attività in Cina.

Articolo originale - 12/02

Prima l'emergenza, poi la reazione. Dopo la decisione di chiudere gli stabilimenti cinesi a causa della diffusione del coronavirus (COVID-19), Foxconn, uno dei principali produttori di smartphone, tra cui quelli di Apple, pensa a come riprendere le attività nella specifica area geografica. Il piano c'è e produrrà effetti a partire dalle prossime due settimane.

L'azienda punta a riattivare metà della produzione portata avanti dagli stabilimenti cinesi entro fine mese; a marzo sarà poi ripristinato l'80% dei normali livelli produttivi delle fabbriche che operano in Cina. Questi sono gli obiettivi che il Presidente di Foxconn, Liu Young-Way, si è preposto, stando a quanto riferito a Reuters da una fonte ben informata dei fatti.

Gli stabilimenti Foxconn di Zhengzhou e Shenzen sono particolarmente importanti per le forniture degli iPhone: il primo si occupa di realizzare iPhone 11 e il nuovo iPhone SE 2 (in attesa di ufficializzazione), il secondo degli iPhone di nuova generazione. Per fronteggiare l'emergenza del COVID-19 ha spostato parte delle attività in India, ma per tornare ad una produzione a pieno regime sono fondamentali gli impianti cinesi.

Gli effetti del nuovo coronavirus sulle attività delle aziende tech sono comunque in divenire: nelle ultime ore l'OMS ha invitato tutti gli Stati a non abbassare la guardia - un virus può creare più sconvolgimenti politici, economici e sociali di qualsiasi attacco terroristico: il mondo si deve svegliare e considerare questo virus come il nemico numero uno, ha detto il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus - e il bilancio è salito a oltre 1.100 morti e più di 44.000 contagiati.

Foxconn, al pari di altre aziende cinesi, sta cercando di reagire e, se il piano andrà a buon fine, potrebbe riuscire a far rientrare quasi completamente l'emergenza entro la fine marzo.

VIDEO

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 528 euro.

35

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Like a virgin

se hai facebook cerca la pagina "comune di bugliano" oppure sul loro sito web. Oggi ne hanno pubblicata una a tema sessista https://bugliano.blogspot.com/2020/02/le-donne-impiegate-in-municipio.html

Account Anniversario

Ma che figata ste cose. Dove si trovano, che mi vado a fare un po' di scultura?

Ciccillo

Buona fortuna! https://uploads.disquscdn.c...

SuperDuo

Vero ma secondo me non è di chi spedisce lontano la plastica. Nessuno la vorrebbe sotto casa, specialmente i paesi ricchi.

Il problema è che, pe runa persona normale, oggi è IMPOSSIBILE fare una spesa senza plastica.

Si risolverebbe tutto con una normativa UE che imporga a ogni produttore di usare solo alternative alla plastica o, al limite, di usare solo plastica riciclabile ( e non i compositi che in tantissimi casi sono inutili)

Teomondo Scrofalo

Anche ai tuoi occhi vedo che il corona virus ha fatto dei gravi danni, speriamo siano gli occhi e non danni cerebrali.

Giulk since 71'

Ho capito, ma quello che volevo dire, è che molte persone, cittadini comuni cercano di fare la loro, con la differenziata, evitando plastiche mono uso etc etc, ma a me sembra che il problema sia a livello più alto

SuperDuo

Perchè solo pochi tipi di plastica sono riciclabili. Gli altri vanno nell'indifferenziato e vengono spediti nell'est del mondo.

facci caso a quanta plastica sopra ha l'indicazione di "indifferenziato"

SuperDuo

Guardati anche il documentario su Netflix "Broken", la puntata sulla plastica.

Il riciclo è una bufala, bisogna evitare di comprare tutto ciò che è imballato nella plastica. I falconi vanno riempiti nuovamente nei negozi che lo permettono, le bottiglie dovrebbero essere di vetro, pane e simili dovrebbero essere confezionati nella carta e via dicendo.

Zeph

il mio telefono è stato nella tasca di tutti i miei pantaloni.... Il problema è che anche la mia lavatrice è Xiaomi... Consigliate di uscire nudo?

Nuanda

sopratutto chi non dedica 10 minuti a vedere se la notizia è una bufala....

rsMkII

Eh appunto. Ma spesso sono i singoli a guadagnarci in quegli stati (acquistano a pochi soldi grandi appezzamenti di terra e li riempiono di m*rda, facendosi dare i soldi dal cliente di turno). C'è un documentario interessante su questa cosa, ma l'avrò visto un anno fa e non ricordo assolutamente dove fosse. Probabilmente su Netflix, ma quei geni non permettono di sfogliare una cronologia... :'(

Ecco, ora la rabbia é ancora più elevata.
Anche se in questo articolo, si parla di smaltimento "legale" e non illegale, come quello di euronews.

Se solo l'UE pensasse anche al bene del mondo, al posto di pensare solo al proprio benessere...

Cosa gli costa "regalare" 10 miliardi all'Asia per costruire una cinquantina di termovalorizzatori? Ci guadagneremmo tutti. Noi a poter esportare la plastica da bruciare e loro non dovrebbero più gettare tutto in mare, producendo energia per chi abita nei paraggi.

No, non si può sempre dire "governo". Qui dovrebbero saltare un paio di teste, non puntare il dito sul governo in generale.

Passi lo smaltimento gestito a Roma, dove nemmeno sanno dove finiscono i rifiuti... Ma quando organizzi spedizioni intercontinentali, ci sono persone ben definite in questo lavoro e che non hanno più niente a che fare con la Mafia italiana.

Probabilmente lo Stato era all'oscuro. Ma quando poi si mostrano le prove, devono saltare fuori questi criminali e dargli una punizione esemplare.

Lo smaltimento nazionale non é un compito di una multinazionale che pensa solo ai soldi, ma gestita da uno stato che deve mettere al centro il benessere.

Poi, come cittadino, perdi sempre più la fiducia, quando vedi questi servizi... Pensando/sperando che nel 2020 le scorie radioattive non vengano più portati in Africa...

Giulk since 71'

Ah quindi intendevi i governi o chi decide insomma? su quello ti do ragione, la questione del riciclo è gestita molto male in Italia

rsMkII

E' una bufala eh... XD

rsMkII

No no, cumuli di immondizia portati in altri paesi!
Leggi qua, ad esempio, siamo in buona compagnia: https://www.ilpost.it/2020/01/26/asia-rifiuti-plastica/

Voglio sperare che non sia così. L'unico servizio che ho visto sulla Francia con una cosa simile, si riferiva ad Amazon, che per risparmiare pochi € invia i prodotti in Romania (dove poi vengono lasciati a cielo aperto, come in questo servizio).

Non sono i cittadini che inviano la plastica in Asia...

No, non 1300. Sono 26 milioni di tonnellate, che l'Italia inviava alla Cina.
Da quando però la Cina si é evoluta, non é più permesso inviare qualsiasi
plastica in quel paese.
Da allora l'Italia invia la plastica (chiaramente prelevando le sovvenzioni europee), un po' ovunque (9000 T in Turchia ad esempio). Pur sapendo che la plastica finirà nei boschi.

E anche se fossero solo 1300 tonnellate, sarebbero comunque 13000 tonnellate di troppo.

Sarà plastica italiana a questo punto. L'Italia é il paese europeo che ricicla meno di tutti. Ora si sa anche dove finisce quel poco che viene spacciato per "riciclo".

ma almeno le bufale clamorose sarebbero da riconoscere
ti sembra un documento ufficiale o vagamente realistico?

Piersabato Della Valle

Bugliano, in provincia di Pisa, non esiste.

talme94

Mah 1300 tonnellate non mi sembrano tante

Estiquaatsi

Per chi non l'avesse capito è una bufala, questo comune non esiste.

transporter
talme94

A volte mi fanno rotolare https://uploads.disquscdn.c...

marco

il sindaco di Bugliano non sa che soprattutto iphone e' fatto in Cina, ma forse lui avendolo, ha già contratto il corona virus

Tx888

infatti usate solo iphone

Like a virgin

https://uploads.disquscdn.c...

Giulk since 71'

Da me fanno e faccio la differenziata, la plastica tutti lunedì mattina viene ritirata, e io cerco di farla sempre nel miglior modo possibile, come me molta altra gente, quindi di grazia perchè saremmo persone come tu hai etichettato?

rsMkII

Sostituisci Italia con Europa, perché avevo visto un servizio identico per le cose della Francia...

qaandrav

"vuole riattivare"

ah pensavo volessero fallire...

"Foxconn vuole riattivare metà della produzione in Cina entro fine mese"

detto in altro modo, sanno benissimo di non riuscire minimamente a realizzare ciò altrimenti lo farebbero e basta, questa è solo una dichiarazione da spacconi

OT: Quando si leggono articoli come questo:
https://it.euronews.com/2020/02/11/dove-va-tutta-la-plastica-italiana-ecco-la-rotta-tracciata-da-greenpeace

Scopri che l'Italia é piena di persone di m€rda... E a cui frega meno di niente, se persone in altri paesi muoiano di malattie o appaiono nuovi virus come questo...

KiTo

Pare che chi possiede un S20 abbia un'alta incidenza di infezione.

rsMkII

Uno viene su hdblog per leggere le ultime sui powerbank e si ritrova sempre articoli a caso sul coronavirus. Non ci sono più certezze ormai.

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft