Facebook vuole il suo sistema operativo

20 Dicembre 2019 77

Facebook è al lavoro per realizzare un suo sistema operativo, riducendo in tal modo la dipendenza da Google. Responsabile del progetto è Mark Lucovsky, ex-dipendente Microsoft che ha preso parte allo sviluppo di Windows NT. Le informazioni al riguardo sono contenute in un recente report pubblicato da The Information e vengono avvalorate dalle dichiarazioni di alcuni dirigenti del noto social network.

Non conferma completamente il progetto Ficus Kirkpatrick, uno dei vertici della divisione AR e VR di Facebook, ma comunque sottolinea che è possibile che i futuri prodotti hardware di Facebook non abbiano la necessità di utilizzare il software di Google. E' più esplicito Andrew Bosworth, che aggiunge:

Vogliamo che ci sia spazio per la prossima generazione (di dispositivi hardware di Facebook ndr.). Riteniamo di non poterci fidare del mercato e dei concorrenti per fare in modo che ciò avvenga, e così faremo da soli.

Facebook Portal utilizza una piattaforma software basata su Android

Val la pena ricordare che gli attuali dispositivi Oculus e Portal (qui la nostra recensione) utilizzano una versione modificata di Android. E' quindi comprensibile che Facebook voglia avere più margine di manovra sviluppando un proprio sistema operativo da impiegare nei futuri progetti hardware, tra cui figurano occhiali AR.

Lo sviluppo di un sistema operativo appare come il tassello di un progetto più ampio che vede Facebook operare in maniera simile a quanto è solita fare un'azienda del calibro di Apple: ovvero creare un proprio ecosistema hardware e software. Tra i progetti in sviluppo a Menlo Park ci sarebbe infatti anche quello relativo alla produzione di un chipset custom e di un assistente vocale. Vien da sé che non è un'impresa alla portata di tutti ed è utile ricordare che anche in passato Facebook ha provato a realizzare un proprio OS con esiti non proprio esaltanti - ved. epilogo del Facebook Phone (comunque basato su Android).

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 509 euro.

77

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabrizio

Verissimo. Mio padre per lavoro ha il Samsung Omnia W con Windows, un bel telefono che funziona ancora benissimo, penalizzato dal suo stesso os

Beh Samsung, Acer ed HP hanno lanciato soluzioni interessanti. Il serio problema fu abbandonare questi prodotti. Se Microsoft avesse fatto come Apple sia con Windows Phone 7 che con windows 8 che poi con Windows Phone 10... oggi sarebbe un sistema competitivo.
Credo che inoltre Windows Phone 7 non sarebbe dovuto uscire: troppo acerbo.

Fabrizio

Ovviamente dovrebbero fondere i 2 servizi in uno solo nel brand creato per lo scopo in comune, cioè il nuovo OS

Cercati la slide della presentazione di Windows Mobile 10 con tutti gli smartphone su cui doveva essere disponibile... esilarante.

Harmony OS anche se ultimato non potrebbe mai competere con Android o iOS perché anche in lungo tempo non potrebbe sviluppare un ecosistema completo da essere versatile e onnipresente. Mentre un Microsoft (PC), Amazon (marketing), Facebook (dati, social, reti neurali) e magari un brand produttore di hardware, sicuramente in sinergia sotto un unico Brand potrebbero dare del filo da torcere a Google e Apple.

Fabrizio

Questa mi mancava. Come hanno fatto?

Il problema fu la politica contraddittoria sui major update.

Fabrizio

Sono d'accordo che dovrebbe esistere almeno una terza alternativa valida e in grado di competere coi 2 grandi. Trovavo il interessante Ubuntu phone, ma purtroppo è naufragato o quasi, mentre Sailfish per quanto interessante resta relegato ai Jolla e non arriverà al livello che meriterebbe. Anche secondo me potrebbe essere vincente una sinergia tra più aziende, ma vedo più realistica e fruttuosa una eventuale collaborazione tra aziende che si occupano di vari ambiti come hardware, telefonia, PC, software, iot.... Per esempio grandi società cinesi come (sparo nomi a caso) Huawei, Lenovo e Xiaomi potrebbero tirare fuori dalla collaborazione un prodotto davvero interessante. La prima tra l'altro è al lavoro su un proprio sistema operativo e, anche se tutt'ora è ancora immaturo e un ecosistema sia ancora in corso di realizzazione, ha tanto potenziale perché se per ipotesi questo venisse lanciato già completo non solo in Cina ma anche in paesi asiatici dove i software americani sono scarsamente utilizzati o si preferisce evitarli, comprendendo anche la Russia, e altri grandi produttori asiatici iniziassero ad adottare Harmony, probabilmente in breve tempo potrebbe esserci un buon bacino di utenza che farebbe crescere quel os ed il suo ecosistema da lanciarlo presto anche sugli altri mercati e farlo diventare il terzo protagonista. Ma ricordo che parlo per ipotesi....

Fabrizio

Ahahah sarebbe più realistico e forse più funzionale. Basta prendere ad esempio Messenger che è pesantissimo e scarso e WhatsApp che da app leggera e funzionale da quando è stata acquisita sta diventando un insieme di cose inutili e pesanti.

Fabrizio

Perché ha fallito di brutto col proprio sistema operativo operando scelte che sono state bocciate dai consumatori, arrivando in ritardo anche col store delle app che era molto scarso rispetto a quelli di Apple e Google. Dopo aver fatto una brutta figura, probabilmente con perdite, ha deciso di chiudere definitivamente col os mobile

Paul'S

vero ... non c'è un termine migliore di "pecionata"

p.s. alta Lombardia?

Tutti a sviluppare il proprio sistema operativo per erogare i propri servizi.... tranne Microsoft che spera di far usare edge su Android e iOS.

Tetsuro P12

Android è open source, chiunque può svilupparlo in proprio. Sono in servizi associati ad essere chiusi, ma non sono il sistema operativo.

Simone

Microsoft e Amazon sono in forte competizione lato cloud: considerando lo sviluppo di servizi come store e simili, la vedo improbabile un'alleanza del genere.

Napigator

E dopo la pipernet la Facebooknet. Fate vedere Silicon Valley a Zucconeberg, magari si ravvede.

Antonio Mariani

Sicuramente, ma il facebook phone era più diffuso di quanto sembri oggi.

Squal8

Ci arriverà prima HDblog con il suo HDBlogOS con il feed news dal sito in diretta nella schermata desktop o display del smartphone ... un bel HDblogphone ...

Staff di HDblog, ovvio che scherzo ;)

Desmond Hume

Vodafone non fa smartphone, in genere se li fa costruire da Zte e Tcl.
Anche Zte ha avuto la sua parte di Karma. Per quanto riguarda Tcl beh... ogni tanto viene sgamata mentre si diverte a infarcire i propri smartphone di malware.

peyotefree

facebook = AHAHAHAHAH

Si parla di sistema operativi e io ho posto il mio pensiero, non necessariamente ci deve essere una domanda esplicita

Andrej Peribar

Hai dimenticato che infine va aggiunto alle risposte alle domande che nessuno ha mai posto.

Squak9000
Massimo Coniglione

Hai vinto! ;)

Antonio Mariani

Non la sola
https://uploads.disquscdn.c...

Jack Burton

Sarà di sicuro multiaccount, visto i continui Leak di credenziali utenti

ally

non vedo cosa ci sia di male a sviluppare una propria versione di un os in ambito iot e device proprietari. Non stanno parlnado di smartphone ma di device in generale. Anche amazon usa proprie versioni di linux e freertos per i suoi prodotti e non mi sembra ci siano grossi problemi. Android poi non è altro che una distro linux customizzata per l'uso smartphone, perchè mai si dovrebbe dipendere da tale versione? Evitiamo di commentare se non si sa di cosa si stia parlando..

Moveon0783 (rhak)

Ma se in dieci anni non sono riusciti a fare un’app decente (e non parlo sono di Facebook, ma di tutte le app del gruppo Facebook), come pensano di poter sviluppare un sistema operativo?

Desmond Hume

ah il mitico Facebook phone... Solo HTC si poteva prestare per una porcata simile e il karma poi ha fatto il suo corso.

AndVice87

Eccoli la.... adesso tutti a progettare il "proprio sistema operativo"!!! che ca.....ta!! Ma dove vogliamo arrivare?? Questi ricconi che devono spendere milioni di euro per forza...allora si alzano la mattina e dicono.... : "dai che spendo un paio di milioni di euro e mi invento un nuovo OS così tanto per....." Va benissimo continuare a ricercare per trovare eventuali alternative in caso di necessità future... ma da qui a parlare di "eco sistema" in stile apple con iOS......! Secondo me si crea solamente confusione!

Starnat

Come dimenticare il successo facebook home quando facebook era all'apice del successo, oggi di dovrebbe reinventare

L'unico modo per rubare lo scettro a Google con Android OS e Apple con iOS è che si mettano insieme grandi società della tecnologia (almeno 3) e in sinergia creino un nuovo sistema operativo molto ricco di applicazioni e con un ecosistema molto ampio e autosufficiente.
Io ho pensato a Microsoft-Amazon-Facebook.

Patroclo Grecia

vedrai

Vive

SpyOS

manu1234

Me lo immagino gia', come la loro app: UI in React Native, parti di codice nativo, un po' di python buttato a caso, alcuni servizi in node e un po' di altra merd@

Squak9000

gia uscito e gia fail.

quindi non uscirà... hai dato male per scontato.

Hey Siri

Il OS più rispettoso della privacy di sempre. LOL

Hey Siri
L'estraneo

imparassero prima a far funzionare la loro app in un modo decente...

MikaHakkinen

Non sanno sviluppare un'app, figurati un OS

estiquaatsi

Un sistema operativo per anziani che usano Facebook. Facebook is new Brondi.

Danilo

E' chiaro che non si sta parlando di un sistema operativo per PC o per smartphone, ma di un sistema operativo per il brand Oculus. attualmente utilizzano una versione particolare di Android, Ma se un bel giorno Google decide di chiudere i rubinetti su Android nei loro confronti si troverebbero in forte difficoltà. Giusta la decisione di progettare un S.O. basato sul mondo Open Source (magari Linux) per sganciarsi da Google.

Los Endos

Appunto, è quel che dice anche lui.
Facebook non vuole entrare nel mercato smartphone con questo sistema, cone Google non vuole rimpiazzare Android con Fuchsia, ammeno nell'immediato. Questi sistemi servono probabilmente per qualcos'altro, per il post-smartphone

h.266

per poi installare whatsapp

Sandro Pignatti

Non si fidano.
Bhe forse perchè avete messo al mondo un servizio che aveva ottimi presupposti iniziali (il concetto di diario elettronico condiviso sarebbe molto utile) per poi farlo diventare una pattumiera di m... dove ci sta ogni cosa. Dovrebbero eliminare metà dei servizi interni o correlati a Facebook per farlo tornare decente.

77fabio

Ma proprio non si vergognano a copiare senza la minima fantasia?

FraM

il mercato è già così saturo, e non da poco tempo, e questi sperano di avere mercato?
ma chi prende certe decisioni in Facebook?

TheFluxter
TheFluxter

C'è già! Red Star OS
https://uploads.disquscdn.c...

Gigiobis

No, grazie.

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft