TikTok, class action negli USA sulla raccolta di dati personali

03 Dicembre 2019 44

TikTok diventa sempre più famoso anche in Occidente, con il suo formato di video rapidissimi e fruizione di contenuti senza registrazione, ma un successo di questa portata ha anche il rovescio della medaglia, che spesso è sinonimo di "guai legali". Come in questo caso: una class action in California accusa il social network di raccogliere e inviare a server cinesi grandi quantità di dati degli utenti, in grado di identificarli personalmente.

Secondo il documento, inoltre, TikTok (e l'azienda che lo controlla, ByteDance, che si è già anche avventurata nel mercato smartphone), raccoglie alcuni contenuti degli utenti senza il loro consenso (si parla per esempio delle bozze non ancora pubblicate), e include un'informativa sui dati personali poco chiara e ambigua. I dati raccolti da TikTok, argomenta la denuncia, potrebbero essere usati per tracciare e profilare utenti americani. Naturalmente il guadagno di ByteDance è la possibilità di vendere annunci pubblicitari mirati a determinati utenti.

Tutta la denuncia parte dalle dichiarazioni di Misty Hong, una studentessa universitaria californiana. Dice di aver scaricato l'app la scorsa primavera, senza aver mai creato un account, e di aver registrato una manciata di video, senza però alla fine averli pubblicati. Mesi dopo, Hong si è accorta che TikTok aveva creato un account in sua vece e che aveva inviato i video a server localizzati in Cina. A quanto pare, i dati vengono raccolti anche se l'app non è aperta. Nell'elenco figurano:

  • Rubrica telefonica e contatti social
  • Indirizzi email
  • Indirizzi IP
  • Posizione e geolocalizzazione
  • Dati biometrici (riconoscimento del volto)

A prescindere da questa specifica class action, comunque, la situazione per TikTok sta diventando molto delicata. Il governo USA ha già deciso di indagare sui suoi potenziali pericoli per sicurezza e privacy, e ByteDance sta cercando di separare il social dai suoi legami cinesi.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 549 euro oppure da Amazon a 631 euro.

44

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Le possibilità sono solo 2: si accetta il fatto che queste apps prelevano tutto o non si usano.
Google guadagna 100 miliardi all'anno svendendoci... Poi ci lamentiamo di apps come tik tok...

Alex

Altamente improbabile

Alex

Hai una fonte?

Alex

Stai un po' mescolando le cose

Ansem The Seeker Of Darkness

Google ha un servizio di sincronizzazione delle password, come dovrebbe fare a dartelo senza prelevarle?!

E' come scandalizzarsi per un filtroantispam che ti legge le mail!

L'avrò già fatto una decina di volte... Comincio un po' ad annoiarmi... Se non sei tu, ci sarà il prossimo ignroante a dire: "ma davvero? Mi fai vedere dove, quale riga e paragrafo, che non so dove?".

Poi, una volta mostrato ci sarà la solita frase: "ma io non ho niente da nascondere, poi c'è scritto chiaramente che é in forma anonima e criptata".

equalizer

ma su ig e fb devi avere un account per utilizzarne le funzioni, ero rimasto così...gli shadow account sono solitamente account bloccati o chiusi (temporaneamente o definitivamente)

Ansem The Seeker Of Darkness

Potresti indicarmi in quale parte delle condizioni google afferma di inviare le password a terzi?

Ah no... E' criptato, e in forma completamente anonima! Non inviano il tuo nome e cognome, ma solo indirizzo IP, posizione GPS e dati sul tuo WiFi... Tranq... Dormi tranquillo che poi arriva babbo natale tra un paio di giorni...

Basta essere in grado di leggere... Non devi nemmeno leggere tanto e lo vedi nelle consizioni generali del browser.

Chi é in grado di leggere é chiaramente avvantaggiato.

SteDS

Assolutamente d'accordo, e poi non voglio certo limitare la libertà degli altri.
"fosse per me li chiuderei entrambi" -> "fossero tutti come me chiuderebbero entrambi"
ecco, così suona meglio

rsMkII

Ti dirò... io non ne uso neanche uno, così come fai tu d'altronde. Ma chiuderli non la vedo come la soluzione, e ti spiego perché. Se i decerebrati adorano utilizzare un servizio che a me non piace, perché dovrei volerlo chiuso? XD In questo modo sono relativamente tranquillo che questi individui stiano alla larga dai servizi che solitamente utilizzo. Chiaro, non si risolve il problema, ma spostare quelle masse in altri lidi non sarebbe certo il massimo!

Ansem The Seeker Of Darkness

Google a chi invia le password? E fonte della cosa? E chi poi che tiene alla propria privacy e usa chrome?!

Maurizio

Quindi tutti?

SteDS

Non è questione di filosofi o decerebrati si tratta di target, TikTok è rivolto a ragazzini, teenager, i quali solitamente non discutono di fotografia o eventi culturali... non che su Facebook ci sia tutta questa fioritura di cervelli poi, i contenuti nella maggior parte dei casi sono del medesimo livello

Tugur Reddu

Beh si, è proprio diverso per il momento, il modo di fruire dei contenuti...

Con facebook, puoi informarti e divulgare informazioni o sponsorizzare un prodotto con testo video e immagini, con instagram stessa cosa solo che è piu immediato (la parte di testo è meno rilevante), tik tok invece boh mi sembra molto piu limitante...poi magari sono io che non capisco come trasmettere un messaggio o trovare dei contenuti interessanti...(no vedere qualcuno che balla e fa il lip sync per me non è un contenuto interessante)

Jeson

Comunque questo Tiktok è Vine 2.0 ma senza p0rn0.

edd

celebrati?

Drogba_11

Se whatsapp ha il microfono attivo in background significa che può "ascoltare" sempre.

berserksgangr

https://uploads.disquscdn.c...

rsMkII

Ma ti pare che l'utilizzo sia uguale? Scusa eh, non stiamo parlando dell'utenza media attuale, stiamo proprio parlando del pubblico che cerca quel tale servizio. TikTok è proprio da decerebrati, facebook invece pur essendone popolato può anche avere dei target diversi (in teoria), come i gruppi che discutono di eventi, di fotografia, di libri, di film...

Manuel Romano

Gli americani non sono fessi e nemmeno i cinesi. Se gli europei dormono e' solo colpa loro

BRTsenzaimpegno

ma fammi il piacere...facebook instagram e tiktok vanno a braccetto riguardo ai celebrati che li usano

rsMkII

Da non utilizzatore di facebook, sì, sono comunque molto diversi.

giorgio085

son cosi diversi da quelli che usano facebook?

qaandrav

"inviare a server cinesi grandi quantità di dati degli utenti, in grado di identificarli personalmente."

70% degli utenti hanno come nome utente user38949287928734 e io stesso vedo scomparire utenti tutti i giorni (e ne compaiono di nuovi)

ennesima iniziativa muricana per andar contro la cina, nulla di nuovo

" TikTok aveva creato un account in sua vece e che aveva inviato i video a server localizzati in Cina. "

hdblog fate ridere, esistono da anni gli shadow profile su facebook ma non sia mai che voi parliate male di fb...
almeno mi auguro vi paghino profumatamente

"A quanto pare, i dati vengono raccolti anche se l'app non è aperta"
stessa cosa che fanno le app di fb e instagram ma ovviamente non è un problema

SteDS

Se leggi le condizioni non sono ne più ne meno di tutti gli altri social

SteDS

"il problema è che l'azienda sia straniera e gli utenti americani"

rsMkII

Ma come si fa a prendere sul serio gli utilizzatori di TikTok? XD

Dunkirk

Per riassumere l'articolo e far risparmiare tempo ai lettori:
"Class Action USA, solo noi abbiamo il diritto di spiare"

Andrej Peribar

Tanto si ripete nuovamente il discorso degli altri social.
Dal capostipite facebook in poi.

Chi inizia ad usarli è un ragazzino, nemmeno un teenager (per facebook non era anagrafica l'età ma la conoscenza della tecnologia ma cambia poco).
Chi dice di non usarli viene tacciato di luddismo o di essere un complottaro.
Il social si afferma, scoppia lo scandalo ma poiché è diffusissimo chi suggeriva a quei quattro gatti di munirsi di cappellino di stagnola per non entrare in dissonanza cognitiva e sentirsi un pollo parte con una o più delle seguenti:

A) Non ho niente da nascondere
B) lo fanno tutti
C) la privacy non esiste (ndr "ovvio che se la cedi per vedere 'na tetta"
D) se non li usi non esisti
E) Dovremmo tornare alle caverne?
F) Bisogna sapere usarli sono strumenti neutri
E) Usi disqus (la mia preferita)
G) usi smartphone
H) Usi internet

E poi si ricomincia con un altro social

Albi Veruari

Ma che vuol dire scusa? In questo caso l'app avrebbe creato un account e inserito video privati senza il consenso, c'è questo bel problemino. E se questa app avesse raccolto anche i dati di minorenni con eventuali video pedopornografici? Se le accuse fossero fondate sarebbe un problema non grave, di più.

Manuel Romano

Non mi risulta che i social americani funzionino in cina

Anatras
raccoglie alcuni contenuti degli utenti senza il loro consenso


C'è una leggera differenza, quando ti registri ad un servizio, accetti le condizioni che ci sono scritte, se fanno diversamente stanno dalla parte del torto.

Bad Mad Lad™

Ah perché Google, Apple, Facebook, Microsoft, Amazon non raccolgono i dati degli utenti?
I soliti ipocriti...

SteDS

"argomenta la denuncia, potrebbero essere usati per tracciare e profilare utenti americani. Naturalmente il guadagno di ByteDance è la possibilità di vendere annunci pubblicitari mirati a determinati utenti"

quindi il problema è che l'azienda sia straniera e gli utenti americani, strano perché a parti invertite è perfettamente lecito e anzi, è la normalità.
Pensavo ad una accusa legata alla raccolta dati sui minori, o alla sicurezza nazionale, posta così fa ridere (si un po' anche quella sulla sicurezza nazionale, ma almeno c'è la facciata)

Alex

Ma che dici?

Che Tik Tok raccoglie probabilmente meno dati rispetto a Whatsapp.

Troglodita

Così.. Tanto per..

Troglodita

Considerando che il 90% degli utenti che usano Tik Tok sono minorenni, un bel guaio!

Alex

Che c'entra con l'articolo?

Ma é esattamente quello che fa Google e Facebook! Anzi, Google invia anche tutte le passwords inseriti nei formulari su Chrome.

Ah già, dimenticavo, gli americani sono i bravi...

Drogba_11
Alex

https://www.theverge.com/2019/12/2/20991843/tiktok-bytedance-platform-disabled-autism-lgbt-fat-user-algorithm-reach-limit Tik Tok non andrebbe proprio usato.

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?