Yi Home si aggiorna: le videocamere di sicurezza ricevono il supporto Alexa

13 Novembre 2019 48

YI Technology ha rilasciato un nuovo aggiornamento per le versioni Android e iOS di Yi Home, l'app multi-piattaforma che permette di configurare e gestire le videocamere di sicurezza (e non solo) realizzate dall'azienda cinese. Un esempio è la YI Home Camera 3, il prodotto per la sorveglianza domestica annunciato ad inizio anno in occasione del CES 2019 di Las Vegas.

La nuova release 4.30, già disponibile al download sull'App Store e Google Play, porta con sé un'importante novità che renderà ancora più allettante l'eventuale acquisto di uno dei dispositivi del produttore cinese - magari proprio in vista del Black Friday 2019. Grazie al recente update, infatti, le videocamere ricevono il supporto ad Alexa, l'assistente digitale di Amazon che consentirà dunque di visualizzare ciò che viene ripreso utilizzando un comando vocale su un prodotto compatibile (Echo Show 5, Echo Show 10 ed Echo Spot).

Esempio: Alexa mostra la videocamera del salotto

COME ABILITARE ALEXA SU YI HOME

  • Aggiornare l'app alla versione 4.30 o superiore
  • Recarsi nell'app Amazon Alexa
  • Recarsi nella sezione Skill e giochi
  • Installare la Skill "Yi Home Camera"
  • Effettuare l'accesso al proprio account Yi Home

Le restanti novità includono il supporto alle videocamere Kami, bug fix, miglioramenti prestazionali e nuove scorciatoie.

Di seguito vi lasciamo al download della più recente versione di Yi Home per Android e iOS.

  • Yi Home | Android | Google Play Store, Gratis
  • Yi Home | iOS | iTunes App Store, Gratis

48

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
efremis

Chissà se funziona anche con quelle vecchie.

Manuelicata

Certo, forse la gente comune :D non di certo io.

AmiC

Ma schieramento di cosa?
Non fate i Perry Mason se vi manca totalmente la capacità analitica, per cortesia.
Qualunque cloud implica mettere i propri dati in mano a terzi.
L'unico modo per evitare ciò consiste nel fornirsi da soli il servizio di cloud, e questo lo puoi fare solo con dispositivi abilitati.
E comunque rimane un dispositivo vulnerabile collegato 24/7 alla rete domestica, senza che voi abbiate il minimo controllo sul firmware (e di conseguenza su quel che il dispositivo possa o non possa fare).
Questo senza scendere in complottismi, schieramenti, o le solite manfrine del "a chi vuoi che interessi" o "non ho niente da nascondere".
Si tratta solo di esser utenti consapevoli.
E a quanto vedo, è cosa assai rara.

Federico

Indubbiamente sono belli, potenti e ben realizzati, però la parte relativa ai settings è un casino e per convincere il sistema di gestione della batteria a farti tenere un processo in background devi dichiarargli guerra.
Le uniche due cose che mi mancano sono il Desktop ed il sensore per le foto monocromatiche.

Muffa

Huawei meglio di cupido! :D

Federico

Niente.
Quando lo vidi e lo presi in mano appena uscito lo trovai superbo.
Poi lo comprai e quasi subito mi divenne antipatico... non so spiegarti il perché.
Alla fine lo usavo solo in casa per il Desktop, fuori continuavo ad usare l'OnePlus 3T.
Neanche tanto tempo dopo lo regalai a quella che in futuro sarebbe divenuta la mia fidanzata, alla quale avevano rubato il telefono.
A lei piace molto e non se ne stacca mai.

Muffa

Su cosa ti sei trovato male a livello software? Io ho un mate 20 pro e non ho trovato problematiche

Alessandro

si

AmiC

Quindi tu credi che non aprendo alcuna porta sia sicuro aggiungere devices all'interno della tua rete.
Purtroppo non hai idea di cosa stai parlando. Anche a te consiglio il video dell'intervento di Benjamin Tamási postato qui sotto.

BrokenLeg

Te non hai la minima idea di cosa stai parlando.
Device vulnerabile... Come se avessi dovuto aprire delle porte per farlo collegare!
NESSUNO si collega da remoto alla tua telecamera, ma è lei stessa che si collega ai server di YI e tu invece ti colleghi a loro.

L'unica vulnerabilità sono i loro server e le tue password di accesso.

Non facciamo disinformazione

Federico

A quanto pare non è il solo problema, continuerò ad accenderle e spegnerle con gli adattatori su eWelink.
Pazienza

Federico

Non lo ricordo.
L'ho regalato alla fine di Marzo, non ricordo che versione montasse.
Però fu una vera battaglia, come su Huawei lo è sempre per tutto il software che deve girare in background.

Muffa

Girando su internet sembrerebbe che il problema è quando random senza un denominatore comune... Insomma va a c##o! Eheh

Muffa

Idem anch'io e girando su internet moltissimi utenti hanno il nostro stesso problema con smartphone un po' di tutti i marchi

Muffa

Sul mate 10 ricordi se avevi ancora Android 8 o se era aggiornato al 9?

Bumblebee

Io ho Mi9 con miui11 e Android 10 e ricevo ogni singola notifica. Anzi, nonostante sia settata sul minimo, mi arrivano un sacco di segnalazioni di movimento. Non è un problema dell'app, è un problema dello smartphone.

Muffa

Lo so benissimo, ma anche cambiando le impostazioni della gestione notifiche non funziona. O meglio, apri l'app e le notifiche arrivano per qualche ora (anche dopo aver chiuso l'app) a volte anche per un giorno o due, poi misteriosamente smettono di arrivare. Ho provato ogni tipo di modifica impostazioni, ho anche seguito la guida mandatami dalla loro assistenza (cose che in realtà avevo già provato da solo) ma non c'è stato niente da fare. Stesso problema anche installando l'app su un Tablet Samsung. La loro assistenza ha poi risposto che non c'è una soluzione al momento e di aspettare un futuro aggiornamento software (dopo 10 mesi la situazione è rimasta invariata)

met

Ti garantisco che io ho provato in tutti i modi, togliendola dal monitoraggio app, disattivando la sospensione automatica, ecc..
Le notifiche continuano a funzionare quando vogliono loro

Mane

A parte i segreti di stato e industriali che immagino custodirai nella tua rete, hai una benché minima prova di quanto stai dicendo? Se poi hai un'antipatia verso le aziende cinesi o Yi, è un'altro conto...basta dirlo :)

Mane

Se devo decidere se farla utilizzare ad americani o cinesi, dipende solamente dal tuo schieramento suppongo

AmiC

Non hai la minima idea di cosa stai parlando. Sono devices collegati ad internet tramite la tua rete domestica. Oltre a comunicare la tua password di rete, stai aprendo la tua rete domestica a tutte le vulnerabilità del singolo device connesso.

Mane

Eh si hanno un interesse così forte di vederti in pigiama che non ti immagini, dedicano milioni e risorse solo per vederci mangiare di fronte alla TV

Mane

Le notifiche dipendono dal telefono che inibisce i servizi di background delle app...purtroppo però l'utente medio conosce poco più che i like di fb e ne sa ben poco di gestione dello smartphone.

Mane

Ne ho una decina interne ed esterne a casa e le dashcam in auto, sempre ineccepibili. Foscam? Reolink? Mai più

Manuelicata
AmiC

Del fatto che per farlo utilizzino la tua rete, ad esempio.

Matteo

Si il Nest hub ha lo schermo

Maxi

Si

Luigi Duchi

Ne ho e ne ho recensite una miriade

Luigi Duchi

Come le imou le reolink e milioni di altre cam..

met

Per l'immediatezza, il buon funzionamento e il basso costo. A chi non serve qualcosa di professionale compra una YI, la collega alla corrente e già è pronto a usarla

met

E che te ne fai? Google ha qualche device con schermo tipo Echo Show?

Riccardo sacchetti

Perché si limitano a giocarci. Non puoi di certo farne un uso pro o semi-pro. Anche solo come concezione. Però per l'utente medio é abbastanza. Un mio cliente mi ha chiesto la differenza tra queste, e sorelle varie, e le hikvison!

met

Vero, fortunatamente non è una funzione che mi interessa però le volte che l'ho usata era fastidioso non avere le notifiche istantanee

Faber983

ne hai una per poter giudicare? io si e funziona benissimo...

Manuelicata

Finché riprendono la porta di casa in mia assenza, di cosa devo preoccuparmi?

Manuelicata

Purtroppo non si possono spegnere da remoto con la voce.

Manuelicata

Da Pocophone nessun problema con le notifiche, anche multiple.

Federico

Con il loro Cloud vanno benissimo

Federico

Le notifiche qui da me vanno bene, sul Mate 10 Pro ho dovuto faticare ma dipende da Huawei. Alla fine comunque bene anche su quello

Luigi Duchi

ma con tutte le cam wifi valide, Dahua,Imou,Reolink e tante altre che offrono il flusso video rtsp e nella migliore delle ipotesi sono onvif come mai vi buttate a comprare sta roba chiusissima che non funziona a dovere e che al di fuori del loro cloud non ci si fa nulla?

Muffa

Ok tutto bello... peccato che l'app yi crea problemi al 90% degli utenti non facendo arrivare le notifiche sulla rilevazione dei movimenti (da Android 9 in poi,sulle versioni più vecchie non sono sicuro). Loro stessi hanno ammesso di non avere idea su come risolvere il problema. Sono impazzito per trovare una soluzione che non c'era ed infine ho dovuto restituire 5 cam per questo motivo, poi sono andato nei commenti sul playstore e ho visto che la maggior parte degli utenti lamenta lo stesso problema, in giro sul web e forum idem.

Federico

Non hanno interesse a farlo perché offrono il loro Cloud, però come tu stesso dici ci sono firmware alternativi che però non ho mai provato.
Però una considerazione: per qualche giorno di immagini basta la SD, ma se vuoi una videosorveglianza più lunga e sicura il Cloud è preferibile.
Un ladro può fregati il NAS con dentro le riprese, ma una volta mandate le immagini sul Cloud non può più fare niente.

Federico

Era ora!
Ho un sacco di queste cam (1080p) e sono fantastiche sia alla luce che al buio, ma il supporto Alexa fino a questo punto era ridicolo

Alessandro

e niente G assistant? bha

Garrett

Sarà, ma io dei cloud cinesi non mi fido.

Alex

Ma la YI Home Camera 3 è compatibile con i nas Synology? Le precedenti versioni non funzionavano senza alcune modifiche al firmware, chissà questa...

GianlucaA

Speriamo prima o poi aggiornino anche l'app flower care

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?