5G: una ricerca evidenzia le vulnerabilità della nuova rete

13 Novembre 2019 21

La rete 5G di nuova generazione è ancora ben lontana dall'essere diffusa e adottata in tutti i principali settori del commercio e delle comunicazioni, tuttavia è innegabile che in un futuro ormai prossimo sarà il principale canale su cui viaggeranno informazioni di ogni tipo, dalle conversazioni personali a quelle militari.

La sicurezza della rete 5G è quindi di fondamentale importanza, ed è proprio per accertarsi del livello raggiunto che un team di ricerca della Purdue University e dell'Università dell'Iowa, ha realizzato una piattaforma di test volta a scoprire le eventuali vulnerabilità del nuovo protocollo di comunicazione.

Questa prende il nome di 5GReasoner e nel corso di una prima serie di ricerche ha portato all'identificazione di ben 11 falle critiche che possono permettere l'esecuzione di attacchi sotto rete 5G. In particolare è possibile inviare messaggi d'allarme fasulli (ad esempio, è stata simulata un'allerta di attacco militare da parte della Corea del Nord nei confronti delle isole Hawaii), o ancora ottenere le coordinate geografiche di uno specifico utente e così via. Tra le varie possibilità vi è anche quella di effettuare un attacco mirato volto a ridurre il livello dei protocolli di sicurezza di uno smartphone bersaglio.

Il 5G è già realtà in alcune città italiane, ma la copertura nazionale è ancora molto lontana

Insomma, sembra che al momento lo standard 5G sia ancora vulnerabile e non sicuro, almeno per quanto riguarda il suo impiego in ambienti sensibili. Oltre a ciò, la ricerca - che trovate integralmente in Fonte - sottolinea come il 5G porti con sé altre 5 vulnerabilità ereditate dalla tecnologia LTE.

Il team ha deciso di non condividere pubblicamente i dettagli riguardo la propria ricerca, scegliendo invece di fornirli alla GSMA per migliorare i protocolli, tuttavia l'ente ha minimizzato la questione. Il team di ricerca ha a sua volta risposto segnalando la gravità delle falle e aggiungendo che per correggere le vulnerabilità scovate è necessario intervenire pesantemente sui protocolli già esistenti.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 399 euro oppure da ePrice a 478 euro.

21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
salvatore esposito

5g non è ancora diffusa è c'è tempo per sistemarle, si parla di 11 falle e altre 5 ereditate da LTE, ciò significa che i predecessori non sono molto più sicuri.
da aggiungere che lo studio ha fornito dati e prove a chi di dovere mentre il tuo amato Trump (ballerino alle prese con impeachment) ancora non ha fornito prove di quanto dice e soprattutto se si parla di falle, significa usabili da tutti mentre Trump parla di backdoor usabili solo da Cina e di questo prove zero.
ritenta sarai più fortunato.

Andrea1234567

Ma cosa c'entra? Discorsi completamente diversi.

BRTsenzaimpegno

Come mai sei cosi frustrato...capisco che la tua vita faccia schifo ma non sfogarti sugli altri!

PassPar2_

Quindi il principio di precauzione usato da trump per escludere i produttori cinesi è sempre una barzelletta da bulli americani?

Babi

"Insomma, sembra che al momento lo standard 5G sia ancora vulnerabile e non sicuro"

Sarà ma a me pare che tutto ciò che è elettronica sia sempre (poco o tanto) vulnerabile e non sicura.

Alexv

Perché col wifi non si può?

Alexv

Dici di accendere il cervello e poi parli di salute in un articolo in cui non se ne fa proprio menzione, visto che riguarda la sicurezza informatica.

emanuele

la tecnologia prima di tutto, che si freghi salute e sicurezza, basta essere connessi e spegnere il cervello. (astenersi commenti del tipo "te certo vai con la carrozza", un po` di un buon senso nelle riflessioni)

Serendipity

Detto da un paccaro....

Boronius

Beh, non ha torto...

Boronius

Tanto per cambiare...

Francesco Renato

Il Troglodita ha intuito che la rete è il vero grande fratello.

GTX88

Io non respiro, assomiglio a molte tue cellule cerebrali

delpinsky
Troglodita

Io vivo di tecnologia equilibrata

Troglodita

Il problema tuo è che respiri

GTX88

Il problema di questi luddisti è che comunque fanno uso del sistema sanitario

BRTsenzaimpegno

Perchè lui vive senza tecnologia! Lava i vestiti nel fiume e scrive attraverso i messaggeri del papa!

GTX88

Ogni volta confermi di avere fatto un'ottima scelta per il tuo nome profilo.

BRTsenzaimpegno

Hai ragione troglodita

Troglodita

Il 5G non servirà ad avere connessioni super veloci, ma a carpire quanti più dati possibili da tutte quelle cianfrusaglie collegate in rete che vi comprate e che vi comprerete!

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?