Microsoft down: disservizi per diversi prodotti cloud | Risolto

25 Gennaio 2023 32

Si sta verificando un diffuso disservizio all'infrastruttura cloud di Microsoft. Le segnalazioni sono piuttosto significative a livello globale e la stessa dashboard di Microsoft Azure segnala problemi in praticamente tutte le regioni. La società dice che sta investigando e che fornirà aggiornamenti non appena possibile. Si riscontrano difficoltà in servizi/applicazioni come Outlook, OneDrive, Teams, 365 e molti altri.


Qui in Italia il sito Web di OneDrive risulta offline. La sincronizzazione dei file in Windows non funziona. Non si riesce ad accedere ai documenti salvati su cloud non disponibili in locale. Outlook continua invece a funzionare, almeno per noi. Microsoft Store anche, ma è piuttosto lento nel passaggio da una pagina all'altra. Downdetector dice che i picchi di segnalazioni stanno già rientrando, ma non sembra del tutto vero.


AGGIORNAMENTI
12:40

Risolto! La dashboard di monitoraggio di Azure è tornata tutta verde. Disservizi completamente rientrati e operatività 100% normale.

11:40

Microsoft dice che la situazione è in risoluzione e che la maggior parte dei clienti dovrebbe già essere tornata alla normale operatività. Nel peggiore dei casi potrebbero esserci alcuni problemi di lag.

11:05

A quanto pare il problema è già stato individuato: una configurazione errata di rete. Ora la società sta cercando di capire come risolvere e mitigare la situazione senza causare ulteriori disservizi. A quanto pare l'errore causa picchi di rallentamenti/disservizi che si ripetono nel tempo. La società dice comunque che si stanno già osservando miglioramenti/segnali di ripresa su tutta la rete.


32

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dryblow

P.s. come volevasi dimostrare ecco parte dell'Incident Report che mi ha inviato microsoft: "As part of a planned change to update the IP address on a WAN router, a command given to the router caused it to send messages to all other routers in the WAN, which resulted in all of them recomputing their adjacency and forwarding tables. ". Quindi come immaginavo, ricalcolo del routing a causa di un change.

UnoQualunque

Oddio che errore :D Essendo molto svogliato in matematica, per fare il calcolo ho chiesto a chatGPT, diciamo che non è ancora precisa :D

non sono avvocato mi dispiace... comunque 0.05% di 525600 minuti all'anno, sono 263 minuti, ovvero 4 ore e 20. Poi forse é difficile anche provarlo. Tipo io ho lavorato con Azure e Outlook per tutto il giorno ieri e non ho avuto nessun problema.

UnoQualunque

Beh certo Azure ha i suoi vantaggi, purtroppo, a parte i servizi di 365 mi fermo alle VM e ai blob. Il paragone più recente l'ho fatto mettendo in piedi il backup di Veeam per Microsoft 365, la VM per Veeam abbastanza carrozzata e il blob per contenere il DB di posta mi sono costati un bel pò. L'ho implementato su Azure per non appesantire l'on-prem. Ma se avessi comprato una NAS per non occupare lo storage sarebbe stato molto più conveniente perchè ho già l'infrastruttura per poter accendere la VM.

UnoQualunque

Ho dato un'occhiata veloce alle SLA indicate sui loro servizi è ho visto che garantisco il 99.95%, ovvero meno di 23 minuti di disservizio. Però il disservizio di ieri può rientrare in questo calcolo? Alla fine le cose funzionavano a singhiozzo, ogni tanto andavano offline ma poi se aggiornavi la pagina tornavano disponibili.

Marco

Ma certo! Continuità superiore al 99% in un CED te lo scordi anche a costo di avere uno stuolo di persone... Basta una ruspa che scava il marciapiede e fa saltare la fibra e ti tocca andare su link di backup (es. Eolo) per 36h... Vedi le performance del CED dove vanno a finire. La sensazione brutta quando il cloud va giù è l'impossibilità di fare qualcosa per risolvere ma dover attendere quella 1-2h (nel peggiore dei casi) senza farsi venire l'ansia... E la parte difficile è far capire alla Direzione, che tecnica non è, che oltre al risparmio è anche il minimo del fermo macchine.

paki lodi

se si fanno le cose fatte bene, e non i soliti lift e shift (molti "architetti" cloud lo sono diventati così), il cloud conviene sempre. Basta pensare al free tier, che è bello corposo ed incluso ogni mese. Se poi si usano solo le vm.....li ti cadono i denti.

Sparda

Il primo pensiero per te sono i rewards lol è proprio l'ultimo problema quello...

No, a meno che non sia grave.
Microsoft, al momento del contratto, garantisce che il servizio funziona per il 99% del tempo (o era 98%?).
Negli ultimi 5 anni, non sono mai scesi sotto il 99.97%.

Devi proprio perdere dei dati o altro...

Poi c'è la questione della località. Ovvero che tutti i dati sono salvati nei server del tuo paese per quanto riguarda dati personali e su server di tutto il mondo per quanto riguarda dati condivisi con altre sedi.

Se hai un cliente multinazionale, difficilmente il servizio era down a livello mondiale.

T. P.

a me stamane andavano ma era sul presto

T. P.

allora è tua la colpa!!! :(

UnoQualunque

Anche io guardavo\guardo con interesse Azure, però, ok che risparmi sul ferro, ma non sono più cosi convinto che per una PMI sia la manna dal cielo, anzi. Non parlo di disservizio perchè che sia Azure, AWS, ecc.. sono rarissimi, ma non credo ci sia questo gran vantaggio ad avere tutto in cloud sia per costi (quando inizi a chiedere potenza aumentano anche gli 0 in fattura) che per competenze di gestione. Un cluster di due nodi con "storage classico" o iperconvergente credo sia meglio. Spalmi l'investimento su diversi anni cosi non hai costi mensili spropositati per le macchine in cloud e sono infrastrutture molto più standard e conosciute.

greatteacher

Ci sono multinazionali che hanno il ced interno, e da quanto mi dice un amico nel settore, alcune stanno tornando ad internalizzare certi servizi dopo essere stati sul cloud

UnoQualunque

Si mi sa che c'è stato un errore nelle rotte, ho letto adesso che hanno applicato un roll-back per una modifica di routing sulla WAN. In effetti (da pirla) non ho pensato che la loro WAN è completamente diversa rispetto alle reti che noi comuni mortali conosciamo.

Dryblow

E dipende che problema di rete è, si possono avere tanti problemi a livello network che si propagano su diversi siti remoti. Es: ritiro di un annuncio bgp con conseguente ricalcolo del best path.

Olianza <3

Utilizzo solo i suoi servizi ma per fortuna non ho riscontrato nessun problema tranne con Onedrive

Dryblow

Sono state impattate anche le express route

Dryblow

Ci sono degli SLA contrattualizzati, chiaramente va fatto il calcolo sulla base del contratto che hanno stipulato.

boosook

Beh i contratti prevedono un SLA (Service Level Agreement) e definiscono la compensazione quando i servizi non rispettano l'SLA.

M3r71n0

Una domanda per professionisti IT se ce ne sono che seguono HDBlog.
Ho una Cliente multinazionale che ha tutta l'infrastruttura tecnico-commerciale-amministrativa basata sui servizi Microsoft.
Considerando che nel solo stabilimento dove interveniamo noi fatturano letteralmente 15000€ di prodotto all'ora, un disservizio del genere come viene ripagato? Cioè, un Cliente multinazionale può concordare una penale o essendo "Microsoft" questa si limita a riscarcire solo una quota parte delle licenze?

Patrocinante in Cassazione

colpa degli hacker

Anche Eolo oggi è andato down ma totalmente. Sono in 3G e non riesco ad entrare nemmeno sul loro sito. Sono da 10 minuti in attesa con l’assistenza tecnica e al massimo aspettavo sempre 20 secondi. Dannati russi.

boosook

Ti prego, non aprirne una gmail :)

Francesco S

Outlook funziona

https://media2.giphy.com/me...

frank

Non ci credo. Ho letteralmente due caselle: Outlook e Virgilio.

Oggi è un disastro, in tanti non riescono a collegarsi alle macchine virtuali ed ai servizi Azure, ma vale solo per alcune connessioni/provider (vodafone, fasweb), con altri funziona tutto (windtre).

Andredory

Ecco perchè non mi andavano i Rewards...

zdnko

cosa servirà mai! :D

IFM

qualche problemino di un'oretta stamattina ma adesso va tutto. mica come quelli di Virgilio e libero che sono da giorni offline!

UnoQualunque

Vogliono tenere compagnia a Libero? In azienda sto riscontrando diverse difficoltà, mezz'ora fa anche su VM in Azure ma ora sembrano si siano stabilizzate. Diciamo che a differenza di libero va ad intermittenza. Nel loro report parlano di problemi di network, anche se non capisco come possa essere la rete se i problemi sono riscontrati praticamente in tutto il mondo, quindi in diversi datacenter.

Castoremmi

A me Outlook, Teams e anche OneDrive (almeno su pc, non so la pagina web) sembrano funzionare correttamente.
Bing non si apre invece

Recensione Asus Zenbook S13, vale la pena comprare un notebook premium?

Recensione MSI Prestige 15, un buon notebook tuttofare

Come scegliere il notebook giusto? Ecco i nostri consigli!

Recensione Lenovo ThinkPad Z13: ultra premium, ultra compatto, ultra potente