Windows 11 22H2 potrebbe arrivare verso settembre/ottobre

25 Maggio 2022 19

Sembra che abbiamo una finestra temporale di inizio del rilascio di Windows 11 22H2: settembre/ottobre 2022. Lo conferma una comunicazione ufficiale di Microsoft, anche se in modo in un certo senso indiretto. Riassumendo brevemente: come la maggior parte dei sistemi operativi, prima della distribuzione ufficiale i partner hardware e software devono confermare la compatibilità della nuova versione di Windows con i loro prodotti (per esempio un computer che esce già di fabbrica con il nuovo OS). Microsoft ha segnalato che dal 31 maggio sarà possibile iniziare il processo di certificazione proprio per Windows 11 22H2, e che la scadenza è stata fissata al 5 settembre, il che colloca il roll-out nelle settimane immediatamente successive.

Il post conferma inoltre ciò che si sospettava già da un paio di settimane, e cioè che la build 22621, rilasciata l'11 maggio nel Beta Channel degli Insider, è di fatto la RTM (Release To Manufacturers). Sostanzialmente, la versione stabile del sistema avrà lo stesso numero build, anche se sarà con ogni probabilità ulteriormente aggiornata con miglioramenti e bug fix vari. Microsoft segnala queste patch applicando un ulteriore set di cifre dopo il numero build principale, separandolo con un punto: quindi la prima build potrebbe essere la 22621.001, e poi si incrementa da lì.

Windows 11 22H2 sarà il primo feature update del sistema operativo di Microsoft, e promette diverse novità che dovrebbero migliorarne in modo sostanziale l'esperienza d'uso generale, riprendendo e reintegrando anche diverse funzionalità da Windows 10. Per esempio, tornerà il drag & drop dei file alle icone delle app nella taskbar, il menu Start ridurrà la quantità di elementi suggeriti incrementando al tempo stesso gli elementi fissati, si potranno creare cartelle sempre in Start (con una procedura molto simile a quella degli OS mobile), l'organizzazione delle finestre sarà ancora più comoda, saranno aggiornati diversi elementi grafici (slider volume, icone) e il Task Manager avrà un look più moderno.

Vale la pena precisare che da qui a settembre potrebbero emergere problemi (bug) tali da costringere Microsoft a un posticipo, quindi per ora è meglio andare cauti. Detto questo, è interessante osservare che anche con la release iniziale di Windows 11 Microsoft svelò la data di uscita con lo stesso tipo di post.


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
XPower7125

se serve a renderlo stabile benissimo

piero

Ma finestra temporale è una battuta?

L0RE15

Spostare l'intera barra, non le icone.

frank700

Per gli ignoranti in materia come me, a cosa ti riferisci esattamente?

Però di sti tempi il "dovrebbe" è d'obbligo.
Cioè sempre se noi ci arriviamo a Settembre/Ottobre.

computers

e perchè non togliere il menù start? a cosa serve? secondo me e niente. Questa sarebbe un miglioramento del SO.

Marco

Per chi usa monitor ultrawide la barra sul lato inferiore è solo uno spreco di spazio

ale

ragazzi ho un problema con w11... in pratica l'indicizzazione di ricerca è disattivata e non si riesce più a riattivare...inoltre non si riesce più a vedere le app che si avviano in automatico all'avvio...anche voi avete questi problemi?

migliorarne in modo sostanziale l'esperienza d'uso generale, riprendendo e reintegrando anche diverse funzionalità da Windows 10.

Molto bene.

ADDIRITTURA una notizia su Win 11… peccato che sia quella più inutile, dopo il BUILD di ieri…

Microsoft ha già risposto a questa cosa, funzionalità che usano in pochi quindi la sua priorità e bassa

IGN_mentale

Non hai neanche l'H!

Alessandro Russo

Non credo intendesse quello...

J0k3r_IT

puoi già spostarla a sinistra (vecchio stile) o lasciarla al centro

Franco Caterino

peccato non o i requisiti ,sennò avrei già aggiornato .

Jotaro
migliorarne in modo sostanziale l'esperienza d'uso generale, riprendendo e reintegrando anche diverse funzionalità da Windows 10.


Sto ridendo troppo.

Kilani
Windows 11 22H2 potrebbe arrivare verso settembre/ottobre

Che è un po' come dire "La primavera arriverà a marzo". Complimenti per la scaltrezza.

momentarybliss

Quindi devo attendere l'autunno per uscire dal programma insider senza rifare un'installazione pulita, tempi biblici

IRNBNN

Dovrebbero pensare di reintrodurre anche la possibilità di spostare la taskbar su tutti i lati del monitor

Recensione AMD Ryzen 7 6800U, la iGPU ora convince

Microsoft Surface Laptop Studio, Pro 8 e gli altri: quale scegliere per il business?

Honor MagicBook 16 2022, la recensione: diversi passi in avanti e un prezzo maggiore

Recensione MSI GE76 Raider i9 12900HK e RTX 3080 Ti: un mostro di potenza!