Windows 11, Microsoft vuole migliorare Start e Taskbar

02 Dicembre 2021 69

Microsoft ha detto che si concentrerà molto sulle prestazioni di Windows 11 nei mesi a venire, ma non trascurerà nemmeno altri aspetti importanti del sistema operativo; nell'ultima build Insider disponibile nel Dev Channel, per esempio, sono state implementati alcuni miglioramenti funzionali al menu Start e alla taskbar, due delle aree che hanno ricevuto i maggiori cambiamenti rispetto a Windows 10 - e che, secondo i feedback dei primi utenti, necessitano ancora di qualche rifinitura per esprimere il massimo del loro potenziale.

Intanto, la taskbar: con la nuova build data e ora attuali vengono mostrate anche nei monitor secondari - una funzionalità standard di Windows 10, ma che in Windows 11 non era disponibile e costringeva gli utenti con configurazioni multi-monitor a usare app di terze parti. L'aggiornamento è in distribuzione per un numero limitato di Insider, quindi non tutti quelli registrati nel Dev Channel lo riceveranno.

Per quanto riguarda Start, invece, è disponibile per tutti (sempre tutti gli Insider nel Dev Channel, beninteso) la possibilità di raggiungere rapidamente le relative impostazioni cliccando con il tasto destro e scegliendo l'apposita voce nel menu contestuale. Debutta anche la possibilità di personalizzare il bilanciamento tra applicazioni fissate ed elementi suggeriti. Come potete vedere nell'immagine qui sotto, gli step disponibili sono tre: predefinito, più app fissate, e più suggerimenti. Ricordiamo che "Suggerimenti" è un sistema basato sul machine learning che propone file, documenti e contenuti multimediali in base a quelle che il software ritiene siano le esigenze in quel momento specifico dell'utente.


C'è anche una riorganizzazione delle gerarchie del pannello delle notifiche: le app che inviano notifiche ad alta priorità, per esempio per chiamate, promemoria o sveglie, potranno mostrare fino a 3 notifiche in contemporanea. Ciò significa che è possibile che il sistema mostri un massimo assoluto di 4 notifiche nello stesso momento: tre ad alta priorità e una a priorità normale. Anche questa modifica è disponibile per un sottoinsieme di Insider.

Microsoft ha inoltre continuato il lavoro di migrazione dal Pannello di Controllo a Impostazioni, lavoro iniziato anni fa con il debutto di Windows 10: in questa build tutte le impostazioni di condivisione avanzate sono state raggruppate in una singola pagina chiamata Impostazioni di rete avanzate. Inoltre, vengono mostrati più dettagli relativi a stampanti e scanner nella sezione Dispositivi. Nel Pannello di Controllo, alcune categorie e pagine relative a rete e dispositivi rimanderanno a Impostazioni. Infine, è stato aggiunto l'ordine alfabetico inverso (Z-A) per l'elenco di app installate.

Microsoft ha anche aggiornato la logica di attivazione della modalità aereo, che ricorderà da una volta all'altra se l'utente ha attivato le radio Wi-Fi o Bluetooth. Ci sono poi miglioramenti all'accessibilità per Assistente vocale quando viene usato in congiunzione con il browser web Edge.

Segue, al solito, una corposa lista di bug fix e di problemi noti, che è bene leggere con attenzione prima di procedere con l'installazione. Ricordiamo che le build del Dev Channel sono molto sperimentali e non sono adatte per l'uso quotidiano.

VIDEO


69

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ryosaku

Buono a sapersi! Ty!

Enrico Rolando

si si ovvio, per "ad ogni aggiornamento" intendevo con le major release

Lolloso

come fai ad evere le notifiche di whatsapp ? è whatsapp web o l'app dello store ?

Lolloso

per evitare che si riattivi ad ogni aggiornamento (cosa che non è proprio vera) bisogna disattivare l'ibernazione ibrida da linea di comando.
questa azione libera anche dai 2 ai 4 gb di spazio su disco, lasciando comunque inalterata la funzione di standy/sospensione

SynovialRaptor

Usa la ricerca e scrivi il nome del programma, fai molto prima

Crash Nebula

Li riceverai, vai tranquillo.

Mr.Matto
Polis Linus

si con win 10 si potevano portare le app direttamente sulla taskbar.

Polis Linus

anche io

Cristian P.
Cristian P.

Lo odio

Cristian P.

Dato che mi sono rotto i c0glion1 di cliccare su Start e dopo, per andare nell’elenco dei programmi, sulla icona in alto a destra (non ricordo cosa ci sia scritto), proporrei che premi Start e con uno swipe sulla rotella del mouse vai nell’elenco.

Altrimenti fare col cursore basso-alto per andare dallo Start all’icona di tutte le app è na palla a lungo andare

seers69

Errori tipo far uscire un nuovo OS pronto al 50%

seers69

Non ce la fanno, come la app, a che serve il pulsante TUTTE LE APP? mettile tutte subito no...

IRNBNN

Questione di abitudine...per me è molto piu macchinoso MacOS.

Roby One

A me si ghiaccia (sporadicamente) al primo avvio.
Pensavo di aver risolto disattivando l'avvio veloce, ma ho ancora sporadici freez

Tsaeb

Sono le Live Tile che non ti rivogliono.

Ryosaku

Mm cioè?

Enrico Rolando

attendo con ansia la rimozione del fantastico "avvio veloce" che fa più danni di un virus

Fandandi

Evidentemente sono contenti e volevano fare cosi, da parte mia apprezzo il fatto che avessero deciso una cosa e la stanno mantenendo (anche se vuole dire che posso aggiornare un solo pc in casa...)

Fandandi
Il click col destro di w11 è un'oscenità.


Ma se e' bellissimo dai, a me piace un casino...ovvio che per ora devi entrare nel vecchio per fare varie cose, ma spero che i dev prima o poi un update banale alle loro app lo facciano.

Fandandi

Mi sembra la fiera del casino inutile, ma se ti trovi bene sono contento per te XD
Sarà che io sono abituato a cercare per nome le cose con la ricerca e ci metto un nano secondo visto che non devo neanche muovere il mouse o guardare il risultato della ricerca, scrivo e premo invio "sulla fiducia" :)
Però è anche vero che non uso regolarmente il firewall di windows o 6 programmi per i pdf...però bho, faccio davvero fatica a vedere il tuo start come una cosa organizzata ahahah

Ongo Gablogian

Siamo sulla stessa barca :D

Fandandi

Basta aspettare che i vari dev aggiornino le loro app...

Fandandi

Per forza, il menu di start non serve a niente, molto meglio avere semplicemente la ricerca come su mac.

Mattmoon

Io lo trovo molto più macchinoso rispetto a macOS

Andee Kcapp

Microsoft azienda umana?? ma anche no!

Alessandro Russo

Sì, ma devi prima installare sul collegamento come se fosse un'app.

Per ora e successivamente? :)

T. P.

maroooonnn!!!!

Rettore Università di Disqus

Refuso ovviamente intendevo 11

momentarybliss

Si compra Start11 e si ha il meglio dei due mondi

momentarybliss

Sul menu Start non si può pinnare nemmeno un collegamento, inconcepibile

Crash Nebula

Se hai tutti gli altri requisiti (tpm 2.0 e secure boot) scaricati l'iso e te lo installa tranquillamente, senza nessuna modifica. Fatto su un i5 7xxx, funziona alla perfezione e ricevo tutti gli aggiornamenti.

Crash Nebula

In realtà negli ultimi anni Apple sta ascoltando moltissimo l’utenza. Hanno perfino cambiato un’icona perché la gente se ne lamentava.

Redvex

E il drag & drop sulla taskbar. Ma chi è il demente che ha avallato una simile scelta?

Luca Lindholm

Ed ecco che a tutti qui dentro inizia a mancare Win 10... ehhh... ci si accorge di quanto un qualcosa sia stato straordinario e fantastico quando purtroppo non c'è più.

Luca Lindholm

Una delle cose più belle di Microsoft è che sia un'azienda UMANA, per cui commette degli errori, ma sa ascoltare le critiche.

Davvero tutta un'altra cosa rispetto alla tirannia AppleGoogle Inc....

marcy9487

Ma a me il nuovo piace, ma basta che aggiungano quelle due cavolate

Riccardo sacchetti

Per il tasto destro, si risolve con una modifica al registro di sistema. É fastidio, ma si ripristina il vecchio!

d4N

Ma avere direttamente l'elenco delle applicazioni no?
Fate scegliere le persone ... non trasformate Windows in quella pacchinata di macOS ... e date la possibilità di non combinare le finestre ... sarebbe già perfetto così Windows 11

Francesco Dell'Ombra

sull'ultima hai pienamente ragione, è incredibile che l'abbiano tolto. È così insensato da sembrare un bug

Alexv

Vale anche per l'esplora file.

Alexv

Copia-incolla di quello di 10.

BlackLagoon

se gestisci un server remoto e relativi servizi, il vecchio menu win10 era in effetti tanta roba per il motivo da te stesso riportato (icone in cartelle con il loro nome).

Fortunatamente gestisco solo 1 server e relativamente pochi servizi.. ma adesso la mia sezione pins sul menu di win11 è praticamente quasi solo occupata da queste icone.. poco male perché le app le cerco premendo il tasto windows, ma mi manca quella comodità :|

walpis

e fortunatamente non ho mai avuto bisogno di formattare da circa 3-4 anni

walpis

Dipende... io faccio fatica a ricordarmi i nomi di tutti i programmi sul pc e quindi digitare le prime lettere per me è inutile.. Quando ho bisogno di un'app mi basta ricordarmi a cosa serve e la trovo in pochi clic. Cercare in tutti programmi mi richiederebbe il quadruplo del tempo.

Kilani

A che serve? Voglio dire: in mezzo a quel macello tanto vale accedere a "Tutti i programmi", oltre a ciò mi pare estremamente più pratico un click su Start e digitare direttamente le prime lettere dell'app che interessa. Quella cosa mostruosa è un calcio sui denti alla produttività.

Mario

Lui ha detto che resta a W10.

Emiliano Frangella

Troppo massiccio lo start menu e troppo statico. Dovrebbero farlo più dinamico

Il 2-in-1 nel 2021: la mia esperienza con Asus Vivobook Slate 13''

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero

Windows 11 disponibile da oggi: tutto ciò che bisogna sapere