Windows 11 su PC Pentium 4: chi ha detto impossibile? Ecco il video

19 Ottobre 2021 49

Windows 11 è stato correttamente installato su un PC basato su processore Intel Pentium 4 - un componente prodotto sino al 2008. Certo non sarà una macchina dalle prestazioni fulminanti, ma è una bella dimostrazione del fatto che la spinosa vicenda dei requisiti richiesti per utilizzare l'ultima versione di Windows non va valutata sul piano squisitamente tecnico.

Sembra sempre più chiaro che Microsoft voglia piuttosto mettersi al sicuro rispetto a possibili problemi derivanti dall'installazione di Windows 11 sui PC meno recenti e abbia (notevolmente) stretto le maglie sulle caratteristiche tecniche richieste. La casa di Redmond però non dice mai esplicitamente che il sistema operativo non è installabile, ma che - cosa diversa - non supporta ufficialmente determinati hardware.

Autore dell'impresa che dimostra ancora una volta come sia possibile andare oltre le limitazioni imposte è Carlos S. M. Computers che ha pubblicato un eloquente video su YouTube più alcune informazioni aggiuntive su Twitter. La fonte precisa in primo luogo la configurazione hardware del PC utilizzato:

  • Intel Pentium 4 661 3,6 GHz (Cedar Mill)
  • Scheda madre ASUS P5Q
  • 4GB di memoria RAM DDR2 800
  • Scheda video NVIDIA GeForce GT 710 2GB DDR3
  • SSD Micron RealSSD da 120GB

Con un lieve ritocco ad una piattaforma hardware datata - l'hard disk meccanico è stato sostituito con un SSD - è stato possibile usare la più recente versione di Windows 11 e ricevere gli aggiornamenti del primo patch tuesday (cosa non scontata, ma già documentata da altri utenti che usano PC non supportati ufficialmente). L'autore del video assicura che non si tratta nemmeno del processore Intel più lento in grado di avviare Windows 11 ed aggiunge che l'installazione è stata effettuata utilizzando Windows PE (un piccolo sistema operativo usato per installare o ripristinare i sistemi operativi Windows).


Ultima nota curiosa: sembra che Microsoft si sia "dimenticata" di inserire il processore Pentium 4 nella lista della CPU bloccate, perché PC Health Check lo indica come compatibile, pur essendo basato su un'architettura single core - Windows 11 richiede almeno un processore dual-core da 1GHz.

Indipendentemente o meno dalla svista e dal caso specifico, si ricorda che è possibile aggirare le restrizioni sulle CPU richieste per l'installazione di Windows 11 modificando il registro di sistema e procedendo con l'installazione manuale della ISO. In questo modo non si avrà la certezza di ricevere aggiornamenti di sistema e dei driver per la gestione dei componenti hardware, ma val la pena fare un tentativo, soprattutto con PC che non hanno molto da perdere; fatto un backup e messi al sicuro i dati i rischi sono minimi.

VIDEO


49

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mostra 1 nuova risposta

Una 760 era una scheda di fascia media tra l'altro per nulla riuscita, io su questo montai serie 400, 500 (mi si era rotta la precedente se no avrei aspettato serie 700), 900 e la attuale 1060.

Hai delle idee un po' particolari... Il collo di bottiglia con la tua CPU c'è sicuramente ma hai una scheda talmente vecchia che probabilmente si nota pochissimo. Ho collo di bottiglia io con lo xeon... ovviamente per giocare a 60fps non hai mai problemi, ci arriva sempre, è la GPU a faticare.

Motivo per cui va cambiata spesso. Una vecchia CPU soffre poco il tempo, la GPU è da buttare. La mia prima GPU su sto PC non a caso va appunto come una 1030 che ti tiravano dietro a 80-90 euro 5 anni fa quasi.

Mostra 1 nuova risposta

Dipende dall'utilizzo, 400 euro in tasca non mi avrebbero fatto differenza, se esce una generazione nuova mi oriento su quella... a me serviva tanta potenza che con il PC di prima non avevo, non sento il bisogno di averne di più ora, Photoshop e programmi simili che uso per lavoro non vengono influenzati molto da CPU ecc, quindi preferii prendere una piattaforma del tutto nuova e tenerla il più a lungo possibile.

Partii con un i7 920, ma poi sti Xeon te li tiravano dietro su ebay, con 80-90 euro... Pensa che non c'erano neanche SSD a prezzi abbordabili quando montai il PC, aspettai qualche anno prima di metterli e adesso avrò 4TB di SSD totali. Intel come generazioni compatibili ha sempre fatto schifo, 2 al massimo, quando faceva rebrand 3 ma la tecnologia era sempre la stessa... Però quell'architettura era una bomba rispetto alla precedente generazione, un salto epocale.

Non so è come se oggi mi comprassi un nuovo PC X570 con DDR4. Si ok va benissimo, ma non è una scelta lungimirante.

Si parla di longevità intesi come generazioni compatibili non con la potenza. Probabilmente hai messo un X5690, tieni conto che pochi sanno che sul 775 tramite un fix potevi installare processori xeon 771 che avevano prestazioni superiori a molti i7 prima gen.
Quello che voglio farti capire e che il pc che hai è più sensato ora che 10 anni fa. Dieci anni fa 400/500 (forse più) te lo tenevi in tasca e oggi ti ricompravi cpu e scheda x58 a 100 euro… o addirittura qualcosa di meglio usato.

Ma cosa stai dicendo? A parte che non è vero io ho una gtx760 ed ad oggi è il processore a fare collo di bottiglia su giochi come valorant, apex, ed altri in fullhd. E se la vendo ci rifaccio 100/120 euro.
Ha avuto molto molto molto più senso la scheda video, non credo di aver mai usato la CPU al 100% anchebfacendo musica per almeno 5/7 anni, a differenza della scheda video.
Per non parlare che era l’epoca di flash e della CPGPU. Poi dipende che ci fai con il pc.
Credo farei lo stesso ragionamento quando si ritornerà ai prezzi normale, risparmio sulla piattaforma di 300/400 euro (parlo di prezzi normali delle gpu) tutti su GPU.

Mostra 1 nuova risposta

Riguardo alla scheda video... Non ha senso, è il pezzo che invecchia peggio, una scheda video da 500 euro di quando comprai il PC oggi va letteralmente meno di una 1030, consumando 10 volte più energia.

Se non hai soldi investi in una piattaforma longeva, e compri una scheda di fascia media o medio bassa, e la cambi più spesso... Spendi meno che svenarti per una top di gamma che dovrai tenere anni e anni e che avrà ormai le prestazioni di una entry level.

Mostra 1 nuova risposta

X58 non molto longevo? Ho ora X58, ci ho montato uno Xeon 6 core 32nm overcloccato facile a 4ghz. Ho 24GB di ram e vari SSD e il PC è ultralongevo, tanto che non ho ancora sentito l'effettiva necessità di cambiarlo, eppure gioco (60fps li fai sempre) lavoro con suite Adobe ecc.

Di schede video ne ho cambiate una marea, ora ho una 1060!

Mostra 1 nuova risposta

È stata la mia prima cpu, il mio primo overclock selvaggio con dissipatore originale e senza la minima idea delle temperature raggiunte (enormi perchè crashava)

Franco Caterino

ok,sono indeciso se metterlo di nuovo o pure no .

Hankel

si, al momento pare stiano arrivando anche sui pc che non hanno i requisiti

però Microsoft si è lasciata la possibilità di non aggiornarli

La ram occupata dal processo era esagerata ed un paio di volte abbiamo ottenuto schermata nera (ex blu) con messaggi criptici di page fault in nonpaged area

Ritornoalfuturo

"con la memoria dell'esplora risorse, "
che problema era ?

Noi lo stiamo utilizzando in azienda, anche perché lavorando nel settore devo prima testarlo bene io, assimilare tutte le novità per poi lavorare col software presso i clienti ed a parte qualche piccolo "hiccup" iniziale con la memoria dell'esplora risorse, già risolto, non abbiamo rilevato alcun problema.

Rick Deckard®

Il supporto garantito è così breve che copre solo 7 anni di obsolescenza programmata... Dopodiché il PC torna a vivere

Jacopo93

I Prescott sono nel mio corazon.

Franco Caterino

se installo windows 11 su un portatile di 7 anni fa , poi ricevo gli aggiornamenti?

xan

il mio lavoro richiede l'uso di VPN e macchine virtuali.

non so manco tanto work ste station

Andrea

AhH, il CoNsUmIsMo, VoGliOnO FaRcI CaMbiArE iL Pc A TuTtI!!!!

Roberto

Ma si può installare con una scheda video che non supporta direct x 12?

Gabriele

strano, ho un q6600 G0 a 3 Ghz, 8 GB di ram, nvidia 1030 2 GB ddr5 e ssd da 1 TB e gira tutto liscissimo con 10 64 bit, video youtube a 1440 60p pure (ma non gioco)

Roy Rogers
AnalyticalFilm

Se devi giocare hai scelto proprio le macchine sbagliate. Queste sono WORKstation.

Le attività ludiche sono altrove.

IRNBNN

Quando un macbook da 3000 e rotti euri potrà farmi giocare come il mio pc da poco piu di 1500 euri allora se ne parla. Fino ad allora gioco, navigo e uso office sul mio pezzentissimo PERSONAL COMPUTER con Windows 11.

io ho fatto il contrario... e devo dire che ho risparmiato tanti soldini...
Presi DDR2 a prezzo stracciato velocissime ed il leggendario q9550.
Gli i7 erano più potenti, ma richiedevano tanti soldi tra DDR3 e scheda madre, inoltre X58 non fu molto longevo... i soldi risparmiati li impegnai in una buona scheda video, credo di aver fatto la scelta giusta.
Ovviamente punti di vista.

Andrea1234567

Nessuno

Andrej Peribar

Io l'ho installato su un i5 760 lynnfield e gira abbastanza bene.

Andreunto

Un piccolo regalino per te. Almeno smetti di piangere

https://uploads.disquscdn.c...

Andreunto

Win 10 is the new win 7

Scanato Khan

https://ark.intel.com/content/www/it/it/ark/products/27485/intel-pentium-4-processor-661-supporting-ht-technology-2m-cache-3-60-ghz-800-mhz-fsb.html

Ritornoalfuturo

si. uno dei primi di intel .30gb all'epoca era il top. e infatti ancora funziona.

Andrej Peribar

ma su ssd?

frank700

Sono dimenticanze che permettono performance di questo tipo.

Filippo

Secondo il sito intel è un processore a 64bit

Ottoore

Da un certo punto di vista concordo ma è sempre meglio fare schifo spendendo poco piuttosto che pagare per illudersi del contrario.

Tiwi

sto bene con win 10, grazie

AnalyticalFilm
T. P.

ahhh ok capito! :)

MartinTech

ma più che altro non c'era il discorso della cpu solo a 64 bit?

Ritornoalfuturo

ti dirò. per le mie esigenze mi andava bene ancora. però per certi giochi non supportata la cpu.
cmq se trovo un scheda madre 775 recupero cpu , ram e assemblo il PC per mia madre

Zilog Z80, gestione dei registri simil 8080 ma ci lavori con l'assembly

Ritornoalfuturo

ho installato w11 sul PC nuovo, con installazione pulita e un nvme kc2500 , i3 10100 rx 550 ..niente di che.
all'inizio mi pareva più veloce di w10.
ma alla fine consumava più ram con esecuzione 2 programmi antivirus della microsoft.
poi c'erano delle cose che non mi tornavano e sono passato di nuovo a w10.
secondo me è ancora presto.

T. P.

no no 8088 ci girava dos...
lo Z80 ora come ora mi sfugge!!! :)

Mostra 1 nuova risposta

Ai tempi alcuni consigliavano di risparmiare preferendo i Qxxx ai nuovi i7 prima serie, per fortuna non li ascoltai... erano ottimi ma il salto con la generazione dopo fu epocale. Ho ancora un PC basato su X58 e funziona bene (con 10)

ErCipolla

Mitica CPU, mi ha accompagnato per diversi anni in coppia con la Geforce 8800 GTS... tanta roba.

Z80!

Win11 è più veloce di Win10 (almeno così sembra a me ed ai miei colleghi), ma probabilmente arrancherà lo stesso su un sistema simile.

Mostra 1 nuova risposta

Il Pentium 4 può fare girare tutto... Forse ci metterà 8 anni ad aprire un blocco note, ma girerà.

Ritornoalfuturo

fino due mesi fa avevo un q6600 con ddr2 avevo provato a istallare w10 ma arrancava.

T. P.

l'8088 lo hai ancora a portata di mano? :)

Aster

Adesso faccio anche io il video su ibm R60

Recensione Asus Zenbook S13, vale la pena comprare un notebook premium?

Recensione MSI Prestige 15, un buon notebook tuttofare

Come scegliere il notebook giusto? Ecco i nostri consigli!

Recensione Lenovo ThinkPad Z13: ultra premium, ultra compatto, ultra potente