Windows 11, giorno 2: non mancano i bug, Microsoft suggerisce l'aggiornamento

06 Ottobre 2021 333

Windows 11 è ormai una realtà. Microsoft ha rilasciato ufficialmente ieri la nuova versione del suo sistema operativo Windows con molte novità: dall'interfaccia grafica a inedite funzionalità e tecnologie integrate, passando per il supporto ad hardware e software di ultima generazione, il tutto con un occhio di riguardo anche per il PC gaming. Come ormai da prassi, c'è chi già ha avuto modo di provare Windows 11 attraverso il canale Insider, un'altra parte degli utenti interessati ha aspettato la versione "stabile", mentre una "migrazione" sostanziale - ovviamente in base ai riscontri delle prime settimane post lancio - dovrebbe arrivare con il primo aggiornamento cumulativo (consideriamo a parte chi acquisterà un PC già Windows 11 nelle prossime settimane/mesi).

Rispettando le più vecchie tradizioni, la prima versione di Windows 11 non è esente da bug e problemini di vario genere, per il momento non particolarmente gravi, ma comunque siamo solo al secondo giorno dal lancio per esprimere pareri. Tra le problematiche evidenziate troviamo un bug di perdita di memoria in Esplora Risorse che, come in passato, non permette di liberare la RAM, allocandone sempre di più a ogni nuova istanza (detta in modo semplice).

Altri problemi sono stati riscontrati con Oracle VirtualBox (per la virtualizzazione), con il software dei prodotti di rete Intel Killer e con il browser Cốc Cốc, quest'ultimo piuttosto marginale in quanto viene utilizzato per lo più in Vietnam. Insomma niente di eclatante - a parte il fastidioso bug di esplora risorse - e risolvibile nel prossimo aggiornamento di Windows 11. Nel frattempo pare che i nuovi computer venduti ancora con Windows 10 offrano in fase di setup l'opzione di aggiornamento a Windows 11, il tutto per non dover effettuare il passaggio alla nuova versione del sistema operativo in due distinte sessioni.

Ricordiamo che il passaggio da Windows 10 a Windows 11 non sarà possibile su tutti i PC per via dei requisiti. La situazione in realtà è tuttora in evoluzione, ma nelle scorse settimane le polemiche non sono mancate per via del mancato supporto a molti modelli di CPU di vecchia generazione, senza contare la confusione creata con il TPM 2.0.

VIDEO


333

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vincenzo

ho installato Windows 11 ma non ho il widget Perchè ? sono andato nelle impostazioni per vedere se era disattivato ma non c'è

Belpaese ma non ci vivrei

Il mio tablet ha Windows 10 Home ma è crittografato ugualmente, la GUI è molto semplificata rispetto alla gestione Bitlocker di Windows Pro ma la tecnologia è lì. E da PowerShell jai cmq il controllo completo.

Andrea Mennillo

Aggiungo di aver riscontrato un glitch fastidioso che, all'arrivo di una qualsiasi notifica, sposta le icone di stato verso sinistra (cosa normale) ma quando ciò accade, le icone si sovrappongono andando a coprire quello che c'è sotto. Allego una foto per far capire meglio.

https://uploads.disquscdn.c...

delpinsky

Non fa schifo, anzi. Il problema sono i singoli bug che minano l'esperienza utente. il drag n drop per esempio, non funziona solo sulla barra delle applicazioni, ma proprio per questo è frustrante, perché è una feature che avrebbero dovuto correggere mesi fa e non si capisce perché il baco sia ancora lì. Per esempio mi hanno fatto notare un rallentamento nell'animazione della selezione multipla di file. Cavoli, dovrebbe essere facile accorgersi si un problema simile e correggerlo prima dell'uscita definitiva. Un baco audio, non permette di settare il 5.1 direttamente sulla periferica audio slezionata, ma bisogna passare per "altre impostazioni audio" e selezionare 5.1 canali sulla periferica desiderata. Diciamo che avrebbero dovuto aspettare un paio di mesi ancora e farlo uscire senza questi bug. Ma si sa... oggigiorno non esiste un software che esca completo e privo di bug. La maggioranza esce in versione alpha/beta e mai definitiva.

D.R.

Infatti anche io non riesco a capire questa corsa all'ggiornamento io ho Seven nella macchina virtuale su Ubuntu e va motlo meglio che W10 nativo.(Che avevo ho formattao per recuperare Mini PC che uso per suonare con Ubuntu Studio)
Seven (64bit) mi occupa pochissimo spazio ed è una scheggia (Host con I7 8gb RAM SSD 240 GB) mi serve solo per aprire Citrix e collegarmi ad un desktop remoto rigorosamente con W10 32bit e quelle due o tre applicazioni legacy per lavorare. + Office365 aziendale... per uso personale Ubunto Chromebook etc... Il futuro di Windows non avendo interoperatività mobile è Citrix e sessione remota con app legacy anni 80 non serve installarlo su Desktop. Scherzi a parte Seven era eccezzionale vola anche virtualizzato veramente meglio che W10 nativo appena brasato. P.s. Anche su Chromebook con Citrix Workspace accedo alla sessione remota etc non capisco almeno che non sia per giocare perchè continuare ad utilizzare Windows boh

noncicredo
pietro

guarda io ho fatto l'update quindi non ho dovuto reinstallare nessun nuovo driver, era tutto la, ed essendo un tablet, driver che possono dare problemi ce ne sono. L'unico driver fatto fuori è quello della batteria, perché il certificato è scaduto, ed ho dovuto installarlo a mano, cosa già successa su w10, 2 minuti di tempo, per il resto tutto ok

Lunvon

Anche io su atom x5, su un yoga book senza prese usb e con una tastiera che senza driver non funziona quindi ho dovuto smanettare con adattatori e dock per installarlo da usb con un mouse cablato

pietro

Siamo in due l'ho installato su un atom x5, e sembra sicuramente più snello di w10.

pietro

Update:
Funziona anche decentemente su un Intel atom x5 di un chuwi. Tra l'altro giura meglio di w10 col quale era stato messo sul mercato. Ah nessuna installazione pulita. Per chi si aspetta una ui migliore per i tablet rispetto a quella nonsense di w10, lasciate ogni speranza o voi che aggiornate. Esperienza tablet peggiorata, c'è in pratica solo la modalità desktop, cambia giusto qualche submenù e rispetto a w10 è migliorata la latenza al tocco, ma ecco rimane na schifezza da usare senza mouse e tastiera. #marchetsoft https://uploads.disquscdn.c...

Scanato Khan

Sicurezza (per Microsoft) di non dover fornire supporto ad hardware non recentissimo.

Emanuele

La crittografia dell'hard disk è disponibile nativamente su Windows solo con la versione pro, quindi, o eliminano la home, o non mettono la cosa del tpm come requisito

Belpaese ma non ci vivrei

Non crittografare l'hard disk è un'opzione che ormai non andrebbe nemmeno presa in considerazione.

Belpaese ma non ci vivrei

Sì quella è una caratteristica indispensabile: su Windows 10 quella è la prima impostazione che faccio dopo l'installazione. Ho Windows 11 sul Surface Go 2, ma per questa specifica ragione resterò con Windows 10 sul laptop di lavoro e sulla mia workstation finché sarà possibile

IlMioPensiero

L'hanno già corretto?
Se si stiamo parlando del nulla.

tupamaro

un vero simpaticone...

stefano

intendo questo:
Hai presente quando sposti delle immagini in una cartella vuota?
La cartella prima veniva visualizzata vuota, dopo aver messo le immagini, l'icona cambia.

Se hai w10 puoi farlo adesso e vedere subito cosa intendo.

Vedere l'icona con già i file, mi aiutava molto a distinguere con velocità 2 cose:
- senza leggere nemmeno la descrizione già so dove andrò a cliccare
- quando sposto i file dal mio secondo drive, a volte capita che magari per errore non si sposti nulla. Vedere l'icona che cambia mi da l'idea immediata che ho fatto l'azione correttamente/sia andato come dovrebbe

noncicredo
Mauro Morichetta

Da utente Linux da diversi anni, ho voluto fare un giro con questa nuova release e credo che i punti di forza sono nella rinnovata interfaccia molto produttiva, avere lo start al centro è focalizzato rispetto ad averlo da un lato per cui ho apprezzato molto questa novità. Trovo molto utile l'affiancamento delle finestre in maniera selettiva dal tasto della minimizzazione, permette di fare in pochi passaggi quello che di solito faccio con il mouse, una volta che il sistema comprende come fai di solito, te lo propone e fai un attimo, multitasking migliorato con pochi accorgimenti che fanno la differenza. Io che sono un esteta, mi sono innamorato delle nuove icone, delle animazioni, ma soprattutto dei nuovi suoni, insomma non posso di certo dire che sia banale come mi aspettavo e devo dire che mi sono innamorato del sistema, nonostante sia rimasto un post installazione di un paio d'ore.
Ho tolto W11 solo perché l'ho installato su una macchina vecchia, non supportata e visto che potrei non avere il supporto di sicurezza non me la sono sentita di tenerlo installato. In finale mi è piaciuto davvero tanto e credo sia dannatamente funzionale esattamente come lo era W7.

Luigi S

Salve a tutti
Mi sono posto una domanda per quando riguarda l'installazione di W11 su pc non supportati.
Microsoft comunica la procedura per installare su pc non compatibili eseguendo una riga sul regedit, però di avvisa che non darà supporto di aggiornamenti di sicurezza e altri aggiornamenti... MA....! che senso ha che tu Microsoft mi sveli la procedura di installare e poi mi dici che non mi supporti? che me ne faccio di windows 11 su un pc non supportato... Ho mi dai la sicurezza/supporto come un pc compatibilile, altriementi ti stai zitta e non svelare nulla..

delpinsky
faber80

cos'è l'angolo del tecnico casalingo ?
si intendono pc con almeno 16gb di ram, un valore del tutto normale oggi, se si intende compreso di utilizzo del s.o.. I pc decenti a oggi hanno questo quantitativo ram.

faber80

open shell e passa la paura

Emanuele

Qualcuno mi può spiegare a che serve sta cosa del tpm 2.0 per poter installare il sistema? I virus me li becco lo stesso anche con il tpm 2.0, le falle nel sistema ci sono anche con il tpm 2.0 e se uno mi smonta l'hard disk e non è crittografato, i miei dati li prende senza problemi
Quindi a che serve? Sicurezza de che?

Attendo il "giorno 3"

pol206

Alla fine, quanti giorni è durata la batteria dell'iphone con una carica? Sei arrivato a 5 giorni?

Lorenzo Cianchelli

stasera provo. grazie

Ritornoalfuturo

"Gli oem hanno fatto pressioni a ms per i requisiti in modo da spingere la vendita di hw"

dove solo le prove? dove lo hai letto .??
pressioni per cosa, w10 è supportato ancora 4 anni.

Lunvon

Il mio computer nonostante scrauso e datato supportava TPM e secure boot, ovviamente la cpu non era supportata ma anche chi non soddisfa nessun requisito riesce a installarlo senza problemi, sono tutte limitazioni artificiali ingiustificate

DjL4S3r

Appena rientrata la 2080 da RMA, proverò a formattare todos ed installare Win 11 sul 10700k...vediamo come andrà...così li spremo per bene XD

Già lo uso sull'i3 6100 in versione preview ;)

azmodan79

Han voluto spingere sulla piattaforma TPM per incrementare la sicurezza, da una parte condivido, dall'altra taglian fuori una marea di computer anche recenti, perfettamente funzionanti. Oltre alla IU dovevano implementare qualche feature più grossa e interessante (magari con l'occhio sul futuro). Forse questo layer per le apps android sarà meglio di quello apple per iOS ma dubito fortemente (per ora limitato a roba su amazon store e nemmeno day one). Chiamarlo 11 per un overhaul stile StarDocker mi sembra eccessivo.

Lunvon

Hanno semplicemente pulito e migliorato qualche dettaglio dell’interfaccia, non capisco perche tutte le limitazioni e centinata di dispositivi non supportati quando gira meglio di windows 10 sul mio scrauso intel atom del 2016 con 4gb di ram e 64 di archiviazione.

pietro

situazione diversa in quanto mancavano alterntive sw e hw. Ora la domanda è alta causa pandemia, naturalmente scenderà subito dopo. Cosa che garba poco chi vende. Gli oem hanno fatto pressioni a ms per i requisiti in modo da spingere la vendita di hw nuovo minacciando di presentare eventualmente più dispositivi con soluzioni sw alternative, cosa che in questo momento vista la crescita di popolarità di arm e chrome os a ms spaventa, per il semplice motivo che windows non è ancora pronto per arm vista la quasi totale mancanza di software dedicati (la pezza delle app android in un futuro prossimo su windows 11 non è un caso). C'è un mucchio di paglia secca e diversi mozziconi fumanti a terra, ms in questo momento sta cercando di pestare quei mozziconi in modo da disinnescare qualsiasi principio di incendio, scendendo a compromessi con gli oem, strategia assolutamente condivisibile ma chiaramente non è un bene per gli utenti

HeySiri

No no, io l'ho proprio tolto dalla barra delle applicazioni. Non aprendola mai occupa solo spazio sulla barra

Federico Raffaelli

Per i widget che non si aprono, hai provato a disattivare e riattivare la scheda video? O a fare la login con account Microsoft anziché locale? Anche a me all’inizio non funzionavano ma ho risolto così

faber80

non so se era più imbarazzante la tua versione col cuore o questa denigratoria.
Non c'è inferno più caldo di un f anboy deluso.

Nello Galasso

Ho capito,
Il programma è aperto ma in background.
Non lo avevo notato e si è un problema.

HeySiri
d4N

L'ho installato forzato sul portatile, mi chiedo due cose:
- perché diavolo il pulsante Start non mi porta sulle applicazioni subito e soprattutto perché non posso decidere che sia così
- perché non posso dirgli di non raggruppare le finestre nella barra applicazioni, io voglio vederle tutte quelle che ho aperto
Sistemano queste due cose e per me va già bene così, alla fine è un update di Windows 10, hanno migliorato la grafica ma il succo mi sembra sia rimasto quello, tutto funziona perfettamente come prima

Renato.Italy

Ormai come tutti i predecessori di windows 11 e via dicendo, la gente ha sempre fatto critiche ma alla fine si è sempre passato al nuovo sistema e man mano ci siamo abituati ad usarli nel bene e nel male, quindi invito a provare il nuovo StartAllBack scaricabile in prova 30gg sul sito ufficiale in modo che si ha un approccio piu' familiare alle vecchie versioni e a personalizzarlo a proprio piacimento ..!!!

HeySiri

Su win 10 se da esplora risorse trascinavi il file sull'icona di un'altro programma, si apriva la finestra e potevi inserirlo lì. Ora devo per forza affiancare le finestre e trascinare il file da una finestra all'altra

Nello Galasso

Il punto nero sotto dice che il programma è aperto.

Scusa hai il programma aperto e lo trascini nella barra?

Anche sotto win 10 io l'ho sempre fatto dentro il programma.

HeySiri

Guarda tu stesso:
https://uploads.disquscdn.c...

EL TUEPO

Onestamente è un po' una delusione, una skin sopra una skin sopra una skin, ho visto almeno 3 tipi di UI per delle impostazioni

Prima quella di Windows 11, poi ho cliccato su qualcosa simile ad "avanzate" ed è comparso il menù Metro UI di Windows 10 (che per certi versi è più completo) e da lì, facendo ancora "avanzate" son finito sul pannello di controllo con UI "normale"

Mah

Vrum

ragazzi..io ho attivato per 'errore' il servizio 'Windows Insider' con il channel DEV
Non riesco a capire se c'è la possibilità di spostarsi tra i canali.
Inoltre volevo capire se devo per forza ripristinare una versione pulita di windows 10

O_Marzo

che fatica...

O_Marzo

no, semplicemente di dicono: "noi lo sconsigliamo, se tu vuoi farlo fallo a tuo rischio e pericolo."

più corretto di così che vuoi?

Lorenzo Cianchelli

Fatto upgrade ieri notte tramite assistente aggiornamento, anche se windows update già mi diceva che la macchina aveva i requisiti adatti. Completato in circa 40 minuti. Sembra tutto ok, tranne i widget che non si aprono dandomi errore.

azmodan79

Non per trollare, ma oltre al revamp (oggettivamente cospicuo) dell'interfaccia utente e la promessa di una specie di bluestacks "ufficiale" nel prossimo futuro, un MS store meno schifoso, le nuove "features" quali sarebbero? A me sembrano 2 service packs annuali in una volta sola (e nemmeno tanto trascendentali).

Alex........

Mi hai salvato! Ogni volta che collegavo lo schermo esterno al mio Zenbook, tutto diventava scattoso e si vedeva bruttissimo. Ho fatto installazione pulita, ho cambiato i driver ed ero arrivato alla conclusione che forse il mio pc se ne stava andando o che le porte thunderbolt non andassero bene... e invece? Ho tolto la spunta all'HDR di win11 e per magia tutto funziona a meraviglia come dovrebbe. Grazie :)

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero

Windows 11 disponibile da oggi: tutto ciò che bisogna sapere

Windows 11, Microsoft cambia idea sui requisiti: solo sistemi recenti