Xbox Series X e S: Microsoft lavora ad una soluzione simile al DLSS basata sull'AI

06 Luglio 2021 23

Le Xbox One e Xbox Series stanno per ricevere il supporto a AMD FSR, ma sembra che Microsoft stia comunque pensando ad introdurre una tecnica di rendering e di upscaling basata sul machine learning, sullo stile del DLSS realizzato da Nvidia. Al momento non ci sono molti dettagli in merito, tuttavia il fatto che la casa di Redmond ci stia lavorando emerge direttamente da due annunci lavorativi pubblicati da Microsoft, nei quali si cercano altrettante figure specializzate proprio in questi settori.

In particolare vengono richieste figure con almeno 5 anni di esperienza nello sviluppo software e un po' di conoscenze nel campo del machine learning e della gestione dati. Entrambe le figure lavoreranno a stretto contatto con il team Xbox e si occuperanno anche della realizzazione di giochi AAA sia per console che per PC.

Insomma, sembra proprio che le potenzialità delle console next gen di Microsoft siano ancora in fase di espansione e che l'arrivo di nuove tecnologie di questo tipo potrà permettere alle due piattaforme - in particolare alla meno potente Series S - di supportare al meglio i titoli pensati esclusivamente per la nuova generazione.


23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Monakois 94

Non é paragonabile il metodo ma il risultato sembrerebbe di si e no non tengo conto delle immagini statiche che fanno vedere sul DLSS con lo zoom x500 ma in linea generale.

Severus

Microsoft sta spingendo molto sull'acceleratore e i risultati si stanno vedendo.

Mostra 1 nuova risposta

Le slide possono dire quel che vogliono ma alla fine contano i fatti. Il tipo di calcoli per il dlss sono molto lenti quanto girano sugli shader, così come è lento il raytracing

AMD sta sviluppando anche lei architetture più evolute ma non si parla di schede gaming e in ogni caso sono abbastanza indietro.

Ni88aWarrior

Beh dalle slide e screeshot di microsoft di 3 anni fa direi che è molto più vicino a dlss che non a fsr

Mostra 1 nuova risposta

Non è neanche lontanamente paragonabile, su queste due ultime architetture di nvidia i calcoli di quel tipo avvengono senza nulla togliere alla parte classica e in parallelo, cosa impossibile su AMD a quanto mi risulta.

Mario

E ti sto dicendo che SX ne è provvista, pure se dovesse levare CU al rendering classico, può eseguire INT4 e 8, mica poco!
Fidati, a quest'ora si affidavano completamente al FSR di AMD se non avessero avuto qualcosa di proprietario sotto. Tanto comunque l'FSR è una tecnica slegata completamente dall'HW, dipendente solo dal SW, per fare affidamento su altro MS avrà qualcosa di meglio, sicuramente scemi non sono visto cosa hanno fatto uscire con 499€.

Mostra 1 nuova risposta

Eh, chiamalo poco! La parte che si occupa di calcoli raster classici non è adatta al tipo di calcoli necessari per accelerare questo tipo di algoritmi.

Hai semplicemente prestazioni molto basse se usi un architettura non adatta... Per cui il fatto che Microsoft o AMD ci stia lavorando dice ben poco, è l'hardware che conta qui...

Mario

Forse non mi sono spiegato, o non hai capito la questione.
I tensor core non sono altro che CU dedicate al ML, chiamate così da nvidia, non sono uno standard in hw. Sono un ottimo riferimento, ma è un modo di chiamare dei "banalissimi core" che si occupano di gestire il ML.

Mostra 1 nuova risposta

Ma non ha i tensor core, che fanno una differenza enorme per questo tipo di calcoli, chiamalo poco...

Mario

XSX ha l'hardware per gestire il ML.

Mostra 1 nuova risposta

Come già detto, ci mancherebbe, quello che manca è un supporto hardware come fa nvidia con le sue unità specializzate, che difatti danno un boost enorme.

Mostra 1 nuova risposta

L'architettura non ha unità specializzate in compiti simili, quindi non sarà paragonabile all'accelerazione che ti possono dare tensor core ecc. Sicuramente la aspettiamo e sarà benvenuta, ma quello che volevo dire è che le prestazioni e la resa saranno distanti dal DLSS 2. Vedremo comunque.

Il fatto è che queste tecnologie sono indispensabili e se come il DLSS maturano e permettono anche di togliere l'aliasing pur mantenendo una buona qualità e aumentando sensibilmente le prestazioni... ci siamo...

Simone

Sono assolutamente d'accordo

Matteo

Sarebbe possibile per Microsoft portare l'elaborazone dell'AI in cloud e lasciare alla console l'applicazione dell'upscaling?

Ni88aWarrior

Guarda che questo articolo non parla di FSR ma di un'altra tecnologia (probabilmente basata su directML presentato da ms nel 2018) che con ogni probabilità lavorerà in gpgpu, quindi l'architettura va benissimo.

Mario

Infatti il directML su cui stanno lavorando è totalmente diverso dal FSR

Mostra 1 nuova risposta

Eh si però nelle nuove console si sperava in qualche tecnologia di pari portata per avere un po' di margine nei giochi futuri con del vero Raytracing.

IRNBNN

sono tecnologie completamente differenti effettivamente

Mostra 1 nuova risposta

FSR è lontanissimo dall'essere come il DLSS. È solo un metodo di upscaling più raffinato, può andare bene certamente, ma non è paragonabile.

Mostra 1 nuova risposta

AMD non ha un architettura adatta, mentre nvidia lavora da anni su acceleratori per AI e il DLSS è una conseguenza

xan

proprio come Mantle che ha dato alla luce le directx12 e le vulkan e poi è morto, FSR sarà piu o meno la stessa cosa.

prima o poi soluzioni di upscaling intelligente saranno una funzionalità diretta di directx/vulkan e non si parlerà piu di altro

Migliorate Apple music

Mi sembra la cosa più sensata da fare vedendo cosa ha fatto vedere negli anni scorsi Microsoft, anche se avrei preferito che fosse proprio FSR questa soluzione basata sull'AI

IRNBNN

Nvidia con il DLSS ha fatto davvero un ottimo lavoro

Provato Nintendo Switch Oled: uno schermo che fa la differenza? | Video

FIFA 22 vs eFootball (ex PES): scontro tra diverse filosofie

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima