Xbox Game Pass, ecco i nuovi giochi in arrivo da qui a inizio luglio

23 Giugno 2021 7

Con l'evento dell'E3 realizzato assieme a Bethesda, Microsoft è riuscita finalmente a fare in maniera chiara e nitida quello che non le riusciva da anni: mettere il Game Pass sotto i riflettori, renderlo l'assoluto protagonista nel momento in cui tutti i riflettori erano puntati sulla scena videoludica.

Dopo quella passerella di giochi in arrivo nel futuro prossimo, è il momento di concentrarsi sul presente: il colosso di Redmond infatti ha appena svelato nove titoli che entreranno presto a far parte del catalogo di Xbox Game Pass e saranno quindi fruibili gratuitamente dagli abbonati al servizio su diverse piattaforme e cioè PC, Xbox One, Xbox Series X|S e, per chi ha effettuato la sottoscrizione a Game Pass Ultimate, anche in streaming grazie a xCloud.

Di seguito, vi riportiamo la lista completa dei giochi (ciascuno accompagnato dalle piattaforme su cui sarà fruibile) che arriveranno in tre tranche: la prima è quella di oggi, mercoledì 23 giugno, poi c'è quella di domani giovedì 24 giugno, e infine quella di giovedì 1 giugno.

  • 23 giugno:
    • Worms Rumble (Cloud, Xbox e PC)
  • 24 giugno:
    • Iron Harvest (PC)
    • Need for Speed: Hot Pursuit Remastered (Xbox e PC)
    • Prodeus (Game Preview) (PC)
  • 1 luglio:
    • Banjo-Kazooie: Nuts & Bolts (Cloud)
    • Bug Fables: The Everlasting Sapling (Cloud, Xbox e PC)
    • Gang Beasts (Cloud, Xbox e PC)
    • Immortal Realms: Vampire Wars (Cloud, Xbox e PC)
    • Limbo (Cloud, Xbox e PC)

Se l'E3 di Microsoft è stato da ricordare, il merito infatti non è di un singolo gioco in particolare, ma di un tutto che è più della somma delle parti: si è trattata di una vera e propria prova di forza, muscolare, e di un rivolgimento copernicano per lo spettatore che non doveva più chiedersi, di fronte a un nuovo trailer, se avrebbe comprato o meno quel gioco, perché semplicemente tutti i titoli mostrati (tranne pochissimi) saranno disponibili a partire dal day one su Xbox Game Pass.


7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Monakois 94

Non é questione di essere tradizionalisti ma di rimanere con i piedi per terra perché anche se la strada sará quella,bisogna tenere conto che ancora troppe persone hanno la 7 mega,la 20 mega e in alcuni posti persino il 56k (alcuni paesi nelle zone montuose).
Quelli che si devono dare una svegliata non sono Sony e Nintendo ma lo stato XD.

Severus

Un bell'antipasto, prima di Sua Maestà Flight Simulator il mese prossimo. Servizio pazzesco.

Italo Vinodi

Sto aspettando con ansia l'invito a poter provare la BETA di xCloud su PC, per ora ho solo provato la combo con Bluestacks e l'ho trovata un poco deludente, ma ci sta, non mi aspettavo prestazioni da capogiro visto che è tutto emulato ... Microsoft, se ci sei io sono qui !!! :D

Alessandro M.

Ormai la strada è tracciata, contrariamente da ciò che pensa lo zoccolo duro dei tradizionalisti, più avanti si andrà e più ci sarà un implementazione sempre più importante dei servizi cloud dove non sarà più rilevante l'hardware in locale ma la connessione di rete.
Microsoft sta spingendo parecchio da questo punto di vista e se Sony e Nintendo non si daranno una svegliata presto saranno cavoli amari per loro.

Mew

Ma hanno aperto alle mod? I giochi della Paradox (l’unica cosa che mi interessava all’interno del servizio) erano monchi.

Squak9000

bah si... le console spariranno quindi meglio cominciare ad adattarsi al cloud gaming.

Mario Cacciapuoti 85

La cosa che mi fa piacere notare e che la quasi totalità dei titoli proposti negli ultimi mesi è fruibile dal cloud, praticamente microsoft sta tentando di sdoganare il concetto stesso di Gamer come lo conosciamo oggi, nonostante abbia dalla sua la consolle più potente in commercio, non conta come quando e con che tipo di hardware l'importante è giocare, e microsoft esattamente questo che sta puntando, secondo me scelta intelligente che alla lunga ripagherà, lo sò ci sono altri servizi analoghi e probabilmente con performance migliori, ma cavolo il parco titoli nelle mani di microsoft è da capogiro, e tanti titoli di qualità non solo qualità per fare numero.

Provato Nintendo Switch Oled: uno schermo che fa la differenza? | Video

FIFA 22 vs eFootball (ex PES): scontro tra diverse filosofie

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima