Microsoft HoloLens 2, arriva il nuovo Edge basato su Chromium | Insider

18 Gennaio 2021 4

Microsoft HoloLens 2 riceve una build Insider del suo sistema operativo, basato naturalmente su Windows 10, decisamente succosa. Tra le varie novità c'è la possibilità di testare la nuova versione di Microsoft Edge basata su Google Chrome, che per i possessori di sistemi Windows 10 più tradizionali è ormai la normalità; c'è una nuova versione dell'app Impostazioni, arriva il supporto allo swipe per digitare nella tastiera e molto altro ancora. Riportiamo di seguito il changelog completo:

  • Microsoft Edge: la versione del browser basata sul browser open-source Google Chromium, da cui deriva anche Chrome, è ora disponibile su HoloLens 2. Per un periodo, rimarrà disponibile anche la versione legacy di Edge, basata sul motore EdgeHTML e presentata in contemporanea con il lancio di Windows 10.
  • Nuova app Impostazioni, con nuove funzionalità e un maggior numero di impostazioni.
  • Possibilità di scegliere le app predefinite, basandosi sull'estensione del file.
  • Web App Office - si tratta sostanzialmente di collegamenti ipertestuali, che ora sono preinstallati nel menu "Tutte le app".
  • Digitazione via swipe nella tastiera olografica - come è ormai prassi consolidata nel settore smartphone, da quando fu introdotta la famosa tastiera Swype (che ormai non è più disponibile al download da un paio di anni abbondanti).
  • Supporto a microfoni esterni collegati via porta USB Type-C per app e servizi di assistenza remota.
  • Miglioramenti di stabilità e supporto alle due nuove app della modalità chiosco.

È interessante osservare che il nuovo Edge è un'applicazione Win32, in un sistema che di fatto supporta nativamente solo le UWP. Quindi Edge deve essere eseguito attraverso un interprete, che causa la momentanea perdita di alcune funzionalità, come spatial audio e gestione della stampa. Presto Microsoft inizierà a colmare le lacune.

HoloLens 2 rimane un prodotto molto di nicchia: la seconda generazione del visore stand-alone di realtà aumentata è in commercio da inizio 2019, con le spedizioni che sono partite solo a novembre dello stesso anno. Con un prezzo di 3.500 dollari, si rivolge prevalentemente al mondo aziendale e agli sviluppatori.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone

No quelli sono i vantaggi

Max

Quale? os più diffuso sui pa da 40 anni?

Strefano Bianchi

eh già poverini

Simone

Che grosso problema si porta dietro MS con Windows!

La (mia) postazione da Creator: dal Desktop MSI al Monitor 5K Prestige

Recensione Honor MagicBook Pro, occhio ai paragoni azzardati!

Huawei Watch Fit, GT 2 Pro, FreeBuds Pro e MateBook 14 AMD | Prezzi e Anteprima

Le 10 migliori estensioni per Chrome che utilizziamo quotidianamente