Xbox Store cambia look: più veloce e sicuro

04 Agosto 2020 24

In vista del lancio di Xbox Series X, il Microsoft Store su console cambia look e gli utenti iscritti al programma Insider avranno la possibilità di testarlo a partire da domani, 5 agosto.​​ Ricostruito da zero, l'Xbox Store di nuova generazione promette velocità, sicurezza e una maggiore facilità di utilizzo.

Sulla base delle informazioni condivise dal team di sviluppo, il nuovo Store sarà due volte più veloce di quello attuale con un tempo di avvio che richiederà meno di due secondi e prestazioni generali migliorate. La navigazione tra le varie sezioni sarà intuitiva grazie ad una struttura completamente riprogettata. Non mancherà possibilità di personalizzare e visualizzare le informazioni attraverso l'utilizzo di vari filtri.

Tra le principali novità citiamo la presenza di una wish list migliorata che consentirà in modo semplice e veloce di aggiungere nuovi giochi e controllare eventuali sconti relativi ai prodotti inseriti nella lista. E' stato reso più funzionale anche il carrello per gli acquisti, mentre la navigazione tra i giochi in catalogo appartenenti alle quattro generazioni di Xbox (dalla prima Xbox ad Xbox Series X) risulta più intuitiva e performante.

Novità anche sul fronte sicurezza con l'implementazione di nuovi filtri per i contenuti e l'obbligo di eseguire il login con un account Xbox per accedere allo store: si tratta di aggiunte e migliorie che garantiranno un'esperienza più sicura e personalizzata con suggerimenti mirati in base all'età, ai giochi in possesso ed ai prodotti utilizzati dagli amici.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
EHz_

Ti do perfettamente ragione, però purtroppo ho avuto brutte esperienze in passato, e tutto perché in una discussione di un forum preferivo Xbox e non Playstation. Non credo sia questo un caso analogo, ovviamente, ma non si sa mai chi sta leggendo.
Non ne vale la pena! ;)

Giovanni Calice

Beh il nome e cognome e le proprie competenze non credo siano questioni di sicurezza nazionale...però accetto che tu non voglia condividerle, come tu devi accettare che io non mi fido di uno che ha un nick su internet e scrive cose che potrebbero essere false o semplici opinioni...un saluto :)

EHz_

React lo usi per il frontend ed è molto fluido se saputo usare ben. Se ti serve invece velocità computazionale usi C++/C/C#.
Ma poi di che velocità stiamo parlando? Ad esempio, un app per lo store Microsoft di che velocità ha bisogno? Che calcoli mai farà un app simile? Nel mio lavoro mi trovo spesso ad implementare codice C nelle applicazioni che faccio, ma perché faccio calcoli particolari che devono girare a 500Hz ed avere un Engine/Embedder che ti permette di comunicare con il "basso livello" non fa altro che rallentarti.
Il Microsoft Store invece è tutto UI e networking, e React questo lo sa fare bene. E lo hanno capito.

EHz_

Mi spiace ma non condivido miei dati personali. Non è mia intenzione millantare qualcosa che non è vero. Se non ci credi sei libero di non farlo tanto quanto io sono libero di condividere mie esperienze. Ho parlato della mia esperienza lavorando in aziende che basavano i loro prodotti su piattaforma .NET (aziende certificate Microsoft).
Di recente sto lavorando su altro (Android, React, Flutter) e posso quindi dare pareri sulle differenze che ho notato.
Altri miei colleghi la pensano grosso modo così, poi ovvio, ci sono sempre i fanboy che estremizzano ogni cosa, sia da un lato che dall'altro.

Giovanni Calice

io credo di no...però come ti ho detto, da ignorante in materia attendo che tu mi dica con chi sto parlando e le tue competenze specifiche e nel caso ascolterò tutto quello che hai da dire.

Giovanni Calice

Potresti per favore dirmi il tuo nome vero? così magari cerco su google se quello che hai detto è vero, scusa non è che non mi fido eh! ma vorrei vedere se davvero non millanti cose che non hai fatto solo per fare il fan di qualcosa su un blog che permette tramite i nick di essere tutto ciò che si vuole...se davvero hai lavorato nel settore a differenza mia allora mi scuserò e ascolterò ciò che hai da dire...fino a quel momento mi scuserai se non credo molto a quello che dici...attendo.

DefinitelyNotBruceWayne

React Native è un framework, su questo non ci piove, ma se non vado errato il code è JS quindi non capisco perché dovrebbe essere più veloce.

EHz_

Perché? A me pare di aver espresso quanto penso, dando la motivazione.
Non mi sono limitato, come hai fatto te poco sopra, a dire che gli altri hanno torto e io sono il migliore dell'universo.

EHz_

React Native non è mica un linguaggio. E' un framework.
Se vuoi fare un paragone giusto dovresti paragonare React a WPF, al massimo.
Il cuore delle applicazioni è e sarà sempre C++/C#

EHz_

Secondo alcuni che lavorano nel settore, come me. Sono stato a lungo sviluppatore per piattaforma .NET.
Abbracciare l'open source è uno delle tante ed azzeccate cose che sta facendo ultimamente Microsoft.

Kratos

Ma hanno eliminato il mio commento perché? Non c'era niente di offensivo. Ma davvero sono così succubi dei sonari e delle loro mestruazioni?

Giovanni Calice

anche...

Ni88aWarrior

Basterebbe avere il Windows store per tutto tranne i giochi e quelli renderli disponibili su un Xbox store analogo su pc identico a questo a cui accedere con lo stesso account e a posto

Giovanni Calice

Qui sopra ci sono tra i peggiori, purtroppo ogni posto è così oramai su internet...per rispondere alla tua domanda ti dico: perché i cialtroni pensano che "se Ms vince" allora si perdono la "bellezza dei prodotti" che si sono creati nella loro testa...che siano occidentali, pochi, oppure orientali, molti, che hanno usato e usano nella vita.
Poi vai a vedere e sono talmente ridicoli che usano Windows, office ecc...tutto craccato perché si credono furbi e le cose che temono di perdere stanno in un angolino e non se la filano se non per mostrarle all'amico...sono ideologizzati come i convertiti ma stupidi come un lombrico.

Kratos

Mai capito perché tutto questo odio contro Microsoft, e anzi qua è paradiso rispetto a certi postacci. Non possono essere semplicemente contenti di ciò che hanno sui propri sistemi senza per forza sparare cagate su cose che non hanno e che non sanno?

Giovanni Calice

Sarebbe una cosa ottima, ci sono troppi problemi e troppe apps inutili...andrebbe fatta una pulizia generale.
Io spero sempre in un integrazione con il PlayStore di Android, in modo da poter sfruttare quelle apps visto anche l'uscita del surface duo.

Giovanni Calice

Tutto quello che non è MS è meglio e più veloce...semplice

Giovanni Calice

Non mi pare che il tuo commento iniziale sia tanto costruttivo e ben argomentato...così per dire.

DefinitelyNotBruceWayne

Non sono un dev, ma non capisco perché React Native dovrebbe essere più veloce di C++ o C#.

EHz_

Si, React Native è sinonimo di fluidità e prestazioni, ma è ovvio che è tanto prestante quanto bravo chi lo sa utilizzare bene. Ma non è questo il punto.
In questo caso il mio commento era più per sottolineare come sta giovando a Microsoft il passaggio all'open source che sta facendo negli ultimi anni.
Ti consiglio di argomentare i tuoi commenti se ci tieni ad avere discussioni costruttive. In questo caso mi piacerebbe sapere perché a parer tuo non è così :)

Migliorate Apple music

Tanto che ci sono non potrebbero riscrivere da zero il Windows store?

DefinitelyNotBruceWayne

Che ci imbrocca? React Native non è mica sinonimo di fluidità o prestazioni.

EHz_

Che coincidenza: Microsoft passa all'open source (in questo caso React Native) ed improvvisamente fa cose che funzionano bene.

Cimelio perduto

Meraviglioso. Mi piace assai.

PS5, Xbox Series X|S e Nintendo Switch: la console war che non esiste | Live alle 21

Xbox Series X e Series S disponibili preordini in Italia: anche Amazon

PlayStation 5 vs Xbox Series X e Series S: quale scegliere | Video

PlayStation 5: scopriamo date e prezzi ufficiali | Live dalle 21:30