L'antivirus di Microsoft arriva su Android (ma non è per tutti)

24 Giugno 2020 39

Microsoft ha annunciato a febbraio scorso l'intenzione di rendere disponibile anche su smartphone il suo software antivirus Defender. In quell'occasione la casa di Redmond non ha fornito molte informazioni sulle caratteristiche dell'app, ma con il rilascio della prima versione preview avvenuta nelle scorse ore è possibile conoscere più dettagli.

A beneficiarne è in primo luogo l'utenza aziendale che utilizza uno smartphone Android (istruzioni per l'installazione in FONTE), la versione iOS è prevista ma non ancora disponibile nemmeno in preview. Allo stato attuale Microsoft Defender per Android mette a disposizione un sistema per contrastare i tentativi di phishing e una soluzione anti-malware che si affianca a quella integrata in Android.

Il sistema anti-malware promette un rilevamento immediato dei malware

La protezione per una navigazione web sicura si attua in primo luogo mediante uno strumento mirato a combattere le truffe informatiche: viene bloccata l'apertura di siti web non affidabili ai quali si viene indirizzati da SMS, messaggi di WhatsApp, e-mail e app. Microsoft impiega inoltre la tecnologia Defender SmartScreen per bloccare connessioni di rete non sicure che potrebbero essere create da app malevole. Il sistema anti-malware promette di essere molto efficiente: a detta di Microsoft le scansioni vengono eseguite istantaneamente e rilevano malware e applicazioni potenzialmente indesiderate.

Quelle illustrate rappresentano il primo nucleo di funzionalità previste nella versione Preview di Microsoft Defender ATP (Advanced Threat Protection). Nei prossimi mesi arriveranno ulteriori funzioni per Android, oltre alla già citata versione iOS. In attesa di sapere se e quando Microsoft deciderà di ampliare il bacino di utenza del suo antivirus raggiungendo anche l'utenza consumer, prosegue quindi il percorso iniziato a marzo dello scorso anno con il rilascio di Microsoft Defender per macOS e con il quale l'Azienda punta a rendere disponibile il suo prodotto dedicato alla sicurezza per il maggior numero di piattaforme.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 290 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sopaug

ma perchè chiamate "antivirus" un endpoint protection che è praticamente un'estensione del mdm? Mah.

Ikaro

se non lo sanno loro come è fatto un virus https://uploads.disquscdn.c... ;)

Ikaro

nasce come app aziendale, è sbagliato chiamarlo antivirus come fatto nell'articolo, è più un parental control per i dipendenti gestito dal capoccia di turno...

Ikaro

Infatti non è propriamente un antivirus...
"La protezione per una navigazione web sicura si attua in primo luogo mediante uno strumento mirato a combattere le truffe informatiche: viene bloccata l'apertura di siti web non affidabili ai quali si viene indirizzati da SMS, messaggi di WhatsApp, e-mail e app. Microsoft impiega inoltre la tecnologia Defender SmartScreen per bloccare connessioni di rete non sicure che potrebbero essere create da app malevole."
è prima di tutto rivolta all'utenza aziendale

yepp
Andrea

Uso android dal 2011 e non ho mai preso un virus
Ma chi è il pop che riesce a prendere un malware su Android?

Samuele Capacci

Sicuramente quando e se sarà disponibile per utenti normali lo proverò, ma non credo lo terrò a lungo, virus su Android non ne ho mai visti (ma neanche su windows in realtà, però li lo tengo...)

Alexv

Ma infatti si parlava di utenti aziendali.

Felk

Ma c'è seriamente qualcuno che non sia un cinquantenne affetto da "buongiornissimo" che utilizza un antivirus su Android?

Roberto

io sto provando l'antivirus di sophos (free) .. tanto per curiosità... interessante...

ErCipolla

Diciamo che il massimo che può fare è controllare i file scaricati, che certo è già qualcosa, però più in là non va

talme94

gira in una virtual machine su android...

Dea1993

per me e' assurdo che nel 2020 la gente spende ancora soldi per un sistema operativo per poi usarlo per andare su internet e tener salvate le foto, ma ehi il mondo e' bello perche' vario

Dea1993

solo perche' fa notizia solo quando non li becca non vuol dire che non fa niente :)
in realta' in un report di google di tempo fa, riportavano numeri parecchio alti di prevenzioni.
poi chiaro se su 1000 app malevole 997 ne blocca e 3 no, quelle 3 fanno un gran rumore, delle altre 997 non ne parla nessuno

Federico

Anni ogni tanto il BitDefender qualcosa trovava, ormai zero.

gioboni

Dipende da che tipologia di attacco ti preoccupa: sarà anche difficile accedere ai dati delle altre app, ma per esempio si può essere esposti molto facilmente ad un cryptolocker o comunque al furto di file.

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

Il bello è che all'epoca per non far calare il mercato di queste altre suite a pagamento (queste comparative di norma testano solo le versioni premium) hanno tolto o fatto passare per "livello base" quello Microsoft dai vari grafici e report.

Gabriele Gabry

Peccato che non faccia nemmeno quello :P

Adri949

Altri luoghi comuni spariti tipo la miglior sicurezza e ottimizzazione apple o la lentezza di explorer, ne abbiamo?

Adri949

Al massimo malwarebytes. Una volta installai un apk con uno di quei malware xhe ti fanno uscire popup di pubblicità e ti diventano app di sistema non visibili. L'unico xhe me lo trovò fu appunto mb, altrimenti avrei dovuto formattare

ErCipolla

Anche Android.

Signor Giggino

La cosa che fa ridere è che nel 2020 ancora molte persone comprano antivurus quando c'è quello di Microsoft molto buono

SpiritoInquieto

Quello è iOS...

ghost

Su windows è molto buono per essere gratis, su android non ne vedo la necessità per un utente mediamente esperto

Giardiniere Willy

Al massimo uso l'app di virustotal (non è ufficiale, ma è linkata sul sito ufficiale, quindi penso sia comunque autorizzata)

Stefano Ferri

Molto in teoria .

ErCipolla

si, la scansione sul Play Store viene fatta a monte ovviamente.

Scemo 2.0

Utile soltanto se la batteria del telefono vi dura così tanto da darvi fastidio e volete app inutili come questa per provare a scaricarla entro sera

Dea1993

si si lo so... ma normalmente la maggior parte delle persone usa solo roba dal playstore, quindi in quel caso google protect dovrebbe essere inutiile perche' gli stessi controlli vengono fatti in fase di caricamento dell'app in teoria

ErCipolla

In un sistema in cui ogni app è in sandbox, come Android, qualsiasi antivirus è parecchio limitato, a meno che non abbia i permessi di root.

asd555

Non me l'aspettavo Avast.
Deve essere migliorato molto.

ErCipolla

In realtà scansiona anche gli APK installati da fonti sconosciute.

Dea1993

non blocca mezzo malware che installi, perhce' quelli che blocca li previene prima del caricamento sul playstore in teoria

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

eh si che brutto usare l'av microzozz!!1!11
https://uploads.disquscdn.c...

Gabriele Gabry

Io non sopporto Google Play Protect è veramente inutile e non blocca mezzo malware

Dea1993

secondo me no, non li ho mai usati gli antivirus

Crazy999

Ossimoro

asd555

Ma serve veramente su Android?
Quando scarico un file .apk di cui non mi fido lo faccio analizzare da VirusTotal.

Kaixon

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua