Microsoft Teams su iOS e Android anche a uso personale. Entro fine anno su desktop

23 Giugno 2020 34

Microsoft Teams si rinnova e viene ora reso disponibile anche per uso personale su iOS e Android. L'azienda di Redmond intende dunque portare avanti la strategia che le ha consentito durante la pandemia di raggiungere risultati inaspettati (erano già 44 milioni gli utenti a metà marzo, quando il lockdown era solo all'inizio) introducendo prima tante novità (a titolo esemplificativo: griglia visibile a schermo fino a 49 partecipanti, sfondi personalizzati), e ora estendendone l'impiego anche al di fuori dei mondi lavorativo e didattico.

Si tratta al momento di una anteprima, con tutte le funzioni che contraddistinguono Teams in arrivo nel corso delle prossime settimane. Si potrà dunque chattare, condividere file e la propria posizione con Location Sharing e incontrarsi virtualmente in videochiamate nello spazio messo a disposizione da Microsoft.

Il servizio non si ferma qui, visto che è presente una dashboard dove pubblicare e accedere a calendari, documenti e file riservati al gruppo o alla conversazione singola. L'accesso ai file Word, Excel e PowerPoint avverrà poi direttamente nell'app grazie all'integrazione prevista da Microsoft 365.

E' prevista la disponibilità anche di Safe, spazio di archiviazione in cui salvare in modo sicuro password e dati sensibili: l'autenticazione a due fattori e la crittografia end-to-end garantiscono il massimo della privacy.

COME ACCEDERE ALLA PREVIEW

Microsoft prevede due possibilità per l'accesso alla preview:

  • se si usa già Teams per lavoro: cliccare su Impostazioni > Aggiungi account. Si può usare l'account Microsoft personale o crearne uno nuovo attraverso il proprio numero di telefono. Lo switch tra account personale e di lavoro è immediato.
  • se si scarica Teams per la prima volta: effettuare la registrazione dopo aver scaricato l'app da Play Store o App Store. Creare l'account utilizzando il proprio numero di telefono.

Microsoft Teams è già disponibile in preview, ma tutte le funzionalità arriveranno su iOS, Android e anche in versione desktop e web entro la fine dell'anno.


34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Star

Sicuro, pensa che c'è chi pensa che WhatsApp sia la migliore… Se lo dicono tutti, tu ci credi? Personalmente no. L'importante è che funzioni, poi che sia peggiore o meno non m'interessa.

Giangiacomo

Skype è la peggior app mai vista per messaggistica. Tutti lo dicono

Star

Avrebbe senso solo se utilizzi il pacchetto Office visto che viene condiviso in maniera nativa, altrimenti se ci si limita solo alla videochiamata, Skype consumer è più che sufficiente.

Star

Confermo, però se non trovo nessuno su teams è inutile per ora….

Star

Zoom mi fa schifo sinceramente, lo sto usando con un corso a distanza di una società informatica e mi stupisce che usino proprio sta cagata invece di Teams….

Star

No caro, Skype e Teams sono interoperabili tranquillamente, significa che le videochiamate sono supportate tra di loro, ergo, altro che addio….

Frank

confermo, a me sta consumando 569 mega ed ho appena acceso il pc

Simone

Ma quale polemica tranquillo... Se è questa polemica allora sto blog è tutto a putt@n3.
Comunque, zoom era già molto conosciuto, e Microsoft Trama è nato dal nulla quindi non mi preoccuperei a dire che sia uno dei più riusciti prodotti degli ultimi anni di Microsoft, visto che da 0 ha scavalcato la concorrenza (Slack) insidiano di anche nel mercato delle video call(in mano a zoom e Cisco).
Su Skype non una parola. Poteva essere lo standard del settore, una delle peggiori amministrazioni di un software di successo con disponibilità economica dietro. C'erano tutti i preavvisi per farlo diventare un must invece ...

Adri949

Ah ecco, così é molto più condivisibile!

Mr. G - No OIS no party

"Il male" è quella che ha più potere in un dato momento storico. Poi per carità, sono tutte multinazionali.
Quello che ha fatto Microsoft negli anni 90 e 2000 sta nei libri di storia. Ora "il male" sarebbero piuttosto Google e Facebook, perché si combatte una guerra diversa.

Adri949

Sei uno di quelli che pensa xhe MS sia il male e le altre no?

D_P

Su Android ancora la registrazione personale non è attiva, su iOS sembra che funzioni.

mikelino666

Che app per fitness consigli?

Napigator

"Creare l'account utilizzando il proprio numero di telefono." Qualcuno mi spiega come?

Mr. G - No OIS no party

Con Ballmer ci sono andati vicini. Purtroppo non è riuscito a portarla fino alla fine

FRANCO

Su desktop si prende tantissima RAM

Alessandro

Le videoconferenze in Teams sono qualitativamente migliori e senza mai lag. Google Meets in fondo alla lista

Shalashaska

Addio a Skype entro il 2020 quindi.

Artemis DeWitt

Ho avuto modo di usare Teams, Zoom, Meet, Connect per scopi universitari, e devo dire che trovo Teams il migliore e il più intuitivo

Giangiacomo

Infatti lato Business è dal 2018 che dice entro fine 2020 sarà sostituito da Teams (per fortuna). Vedremo invece se lato consumer avvera anche questo cambiamento, che porterebbe solo benefici.

herinanth

Se nell'iscriverti compili il form dicendo che vuoi usarlo con amici e parenti, ti impedisce di continuare e rimanda a Skype.

madwill89

C’è da sperare che non si facciano prendere la mano e finiscano per applicarla anche a loro stessi

Giulk since 71'

Skype è praticamente deprecato da microsoft, soprattutto il business ma molte aziende lo usano ancora, e di poco tempo fa l'aggiornamento di Teams che permette di "dialogare" anche con Skype for business, insomma stanno effettivamente cercando di convincere le azienda a migrare a Teams che è un bel prodotto

Federico

MI spiace essere polemico, sta succedendo l'esatto contrario. Zoom, sconosciuto fino a tre mesi fa, sta mangiando quote di mercato Business a Microsoft.
Probabilmente Microsoft ha sbagliato nell'insistere su Skype invece di trovare la determinazione necessaria a puntare immediatamente su Teams e l'altra piattaforma ha approfittato dell'incertezza.

Giangiacomo

Che sia la volta buona di pensionare Skype che fa pena rispetto alla concorrenza ? Forse con Teams si spingerà anche l'utenza consumer a migrare a questo software che è davvero ottimo

Giangiacomo

Credo vogliano passare la palla a Teams anche per quanto riguarda il settore privato, togliendo Skype. Probabilmente per il settore privato Teams non avrà tutte le funzioni e caratteristiche ma va bene così.

Giangiacomo

Non solo applicazioni ottime per lavorare ma anche molte app per fitness e molto altro (ovviamente tutto da svolgere in casa). Un'ottima cosa in effetti, senza dover pagare acquisti in app a volte esorbitanti

ErCipolla

Se c'è una cosa positiva che ha fatto il covid è stato rendere gratuite le varie piattaforme di meeting/videoconferenza. Ora tra Meet e Teams possiamo dire addio a certe vecchie soluzioni ormai da pensione (qualcuno ha detto Skype?)

McCons

bye bye Skype

Mr. G - No OIS no party

Strategia di MS da 20 anni a questa parte: "Embrace, Extend and Extinguish"

faber80

praticamente skype non ha più motivo di continuare, anche perchè teams mi gira meglio ed è graficamente più pulito.

Simone

Può diventare una specie di WhatsApp arrivando dal settore Enterprise. Condivide tutto sommato le stesse funzionalità. Mi sembra una scelta più sensate oramai che cercare di salvare skype

Si vis pacem para bellum

Che top, c'ho proprio un colloquio di lavoro da fare...

Vinx

Hanno interessi a raccogliere dati...

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua