Microsoft, è il momento di Surface Duo: lancio prima di agosto | Rumor

13 Giugno 2020 248

Ricordate quel rumor di inizio marzo, addirittura precedente al lockdown e all'esplosione della pandemia, che parlava del pieghevole secondo Microsoft, ovvero Surface Duo, in arrivo in anticipo durante l'estate? Dopo più di tre mesi e tutti gli stravolgimenti che hanno colpito il mondo, oggi potremmo aspettarci previsioni diverse, che mettano quantomeno in conto la possibilità di un ritardo.

Ma a quanto pare le cose non stanno così, e il colosso di Redmond sembra pronto a tornare nel mercato mobile col suo particolare dispositivo dual-screen, e pure a farlo presto. Secondo Zack Bowden, giornalista di Windows Central, il lancio di Surface Duo sarebbe previsto addirittura prima del 5 agosto, e cioè di quella data in cui dovrebbe debuttare il successore di Galaxy Fold.

Ovviamente, non si tratta di informazioni certe: la pandemia rende comunque tutte le notizie instabili fino all'ultimo secondo, e solo il tempo potrà dirci come andranno le cose. Per quanto riguarda la scheda tecnica del dispositivo, abbiamo pochi elementi certi: al momento l'identikit si compone di quelle informazioni trapelate il mese scorso. E quindi della scelta di un SoC Snapdragon 855, e non 865, il che significa anche assenza del 5G, e quella di inserire una sola fotocamera da 11 MP. Tutte mosse rischiose, per un dispositivo che sembra molto orientato all'esperienza utente, e poco ad eccellere sotto il profilo delle specifiche. Surface Duo dovrebbe poi essere equipaggiato con 6 GB di RAM, una memoria interna che partirà da un taglio minimo di 64 GB, e infine con una batteria da 3460 mAh.

SURFACE DUO: LE SPECIFICHE ATTESE
  • Sistema operativo: Android 10
  • Doppio display: due pannelli AMOLED da 5,6 pollici, 4:3, 1800x1350 pixel di risoluzione (401 ppi)
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 855
  • Memoria:
    • RAM 6GB
    • 64 GB/1256 GB di storage interno
  • Batteria: 3460 mAh
  • Fotocamera: un solo sensore da 11 MP, f/2.0 1.12 um
  • Identificazione biometrica: tramite sensore per le impronte
  • USB-C, slot per nanoSIM
  • Compatibilità con Surface Pen
Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Cellularishop a 520 euro oppure da Amazon a 589 euro.

248

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ste

c'è da dire che gli sviluppatori non avevano alcuna intenzione di rifare app da zero per un OS con cosi poco mercato. era un cane che si mordeva la coda, poco mercato significa poche app, poche app significa poco mercato

gianni polini

Diciamo che la home di un dispositivo mobile è la porta di accesso alle varie funzioni.
Va da sé che è la base di UX/UI di un OS mobile.
Ios e Android sono gli stessi da oltre 10anni, Windows mobile portò un nuovo modo di gestire il dispositivo.
Purtroppo hai ragione, il lavoro fantastico sulla home non era su tutte le sezioni, ma ci sono da mettere in conto le app.. Che avrebbero dovuto adeguarsi.
Se avesse fatto successo, l'esperienza di navigazione sarebbe migliorata..purtroppo non lo ha avuto ed oggi ci troviamo con UX mobile datate

Homer76

Ora che li hai riscaldati, ritira fuori la cosa della telefica e li conquisterai!

Homer76

Ignora quelli che ti insultano, con la telefica mi hai convinto! :)
Non ho ben capito cosa sia, ma sono con te!

Homer76

Sul Samsung è indicato, mi pare che anche su LG fosse lo stesso, ma non sono sicuro.

Mario Cacciapuoti 85

prego

Sul mio si vede.

Fede64

Il Neo sarà la vera rivoluzione. Il PC in tasca

yepp
MatitaNera

Io mica sono scemo.

NEXUS

sai leggere? c'è anche google

NEXUS

informati

https://uploads.disquscdn.c...

Donald Trump

L'ultimo dei mohicani

Nuanda

la betteria è veramente riscata, sull'LG G8x quando si attiva il secondo schermo la batteria scende a vista d'occhio ed ha una 4000 mah... 3500 son veramente pochi per due schermi...

0KiNal0

Magari scegliessi la stessa via anche tu.

0KiNal0

Spiega perchè peggio rispetto ad un'icona completamente statica. Alcune erano veramente ben fatte, vedi il meteo o il calendario.

misano

MAI comprare un device alla prima release, nel caso di Microsoft (e anche di tante altre case produttrici) la release buona è quella del terzo rilascio, dove la tecnologia si è consolidata, il mercato è definito e i difetti più importanti sono stati mitigati o risolti.

gianni polini

Commento di elevato profilo e denso di significato.
È sempre bello leggere chi argomenta così dettagliatamente invece di rispondere con delle battute, grazie

gianni polini

Ahahah, sorry, da cellulare il riempimento è sempre uno spasso :)

Fabios112

Da vedere

Adri949

Non é che se non piacciono a te allora non devono piacere a nessuno o tutti devono trovarle inutili...

Mario Cacciapuoti 85

Mi dai il numero del tuo spacciatore grazie mille anticipatamente

Mario Cacciapuoti 85

Sto facendo a PUGNI con la scimmia, da una parte lo vorrei comprare a qualsiasi costo dall'altra parte la ragione mi grida di non fare l'ennesima cavolata,
Ragiona ragiona ragiona, batteria sottodimensionata, impossibilità di qualsiasi interazione da chiuso, tutte le problematiche di una prima versione di un dispositivo nuovo...
INSOMMA NON FA C4ZZ4T3

olè

due schermi e solo una batteria da 3460? per favore.... almeno almeno una 6000

Granduca di Populonia

https://media2.giphy.com/me...

LoseYourself

Si e prima di iOS stavamo con i piccioni viaggiatori e le applicazioni non esistevano. Ma per favore....

boosook

In peggio, sì...

gianni polini

Android ha preso pari pari la UI/Ux di Ios, non ha innovato nulla.
Ha fatto successo perché economico rispetto ad Iphone.
Windows 10 mobile provò a rompere gli schemi con Live tiles ed integrazione con PC.
Purtroppo non aveva app di grido e Microsoft non ha investito in marketing e software (pagando sviluppatori per i porting delle App).
Apple e Google non solo concorrenti nel design, ma solo nelle vendite.
Non c'è innovazione da almeno 10anni.
Il primo IPhone aveva App e per aprirle dovevi cliccare su un icona sullo schermo.
Android è identico.
Sono migliorati i telefoni perché è migliorata la tecnologia, ma l'esperienza utente è la stessa....

yepp
MatitaNera

Considerando che è un nicchia che nessuno conosce...

MatitaNera

Infatti non sarà presentato

MatitaNera

Solo sulla schermata start però

MatitaNera

Cos'è telefica?

Nicola Pace

dimmi quale licenza paga google? dalla foto direi nessuna. Come ti dicevo i partner pagano licenza.

Gianni Alberto Passante

Be dai, è fuori discussione però che le tiles offrivano molto più delle icone di android e ios,

NEXUS

https://uploads.disquscdn.c...

radios

Sto caricando era un problema associato al software non ottimizzato e giovane di VM10, agli sviluppatori che non evolvevano "per partito preso" le app per VM10 ed all'hardware poco prestante associato.
Ma sicuramente poteva dare dei frutti positivi come OS se supportato ancora, e bene.
Vogliamo parlare dei medesimi devices con hardware simili e con Android di come laggavano in quel periodo?!?...
Siamo fermi nel mobile grazie alla massa che continua a volete roba già vista e rivista ormai passata e che non ha svolte per un evoluzione.
Android anche sul duo.........
Che tristezza....

BerlusconiFica

quando lo comprerai mi saprai dire quanto è utile

C'era 1 volta il Surface NEO

Quello che dici tu sarà il Surface Neo... Con Windows per la mobilità dei professionisti!

The frame

iPad è l’unico tablet utilizzato da manager e imprenditori. Il duo è scomodo come telefono e scomodo anche come tablet, è quel compromesso che fa male entrambe le cose

Nicola Pace

ma cosa dici...google non paga niente a microsoft, sono i costruttori che implementano la memoria esterna che pagano. Le memorie Android non sono in formato ntfs.

boosook

Lg non esiste più, Microsoft è fortissima in campo aziendale, gli basta vincere qualche commessa per la fornitura di telefoni a qualche grande azienda che è già sua cliente per O365.

boosook

Monterà entrambi. Non può permettersi di non avere i servizi Google, ma sarà preconfigurato anche con tutti i servizi Microsoft.

boosook
boosook

Sì, nessuno come lui riusciva a mostrare la scritta "sto caricando"! :D

boosook

Le live tile, quel grande successo che tutto il mondo aspettava, infatti non appena è uscito w10m sono tutti corsi a comprarlo!!!

boosook

Non arriverà, Microsoft ha riconosciuto che l'os mobile standard di fatto è android e ha fatto una mossa giustissima: adeguarsi, l'importante per lei è vendere i servizi O365, specie in ambito aziendale.
In quanto all'ultima frase, se android è ancorato a 10 anni fa, Windows è ancorato a 20 anni fa...

Maxim Castelli

Sta divagando. Sì rischia l'espulsione.

Maxim Castelli

Parimenti. Il galateo esiste anche un campo di telelavoro.

Lorenzo

Sei anche qui?..oh signore....

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua