SwiftKey diventa Microsoft anche nel nome, supporta le Emoji 12.0

22 Maggio 2020 182

SwiftKey si aggiorna sul Play Store abbracciando definitivamente Microsoft: il colosso di Redmond ne aveva annunciato l'acquisizione già ad inizio 2016, ma soltanto adesso ha deciso di lasciare il proprio segno anche nel nome della sua tastiera. I cambiamenti hanno riguardato prima la versione beta, e ora sono stati estesi anche a quella stabile.

Il nuovo appellativo scelto dal gruppo statunitense è Microsoft Swiftkey Keyboard: le novità introdotte non si limitano unicamente al cambio di denominazione, visto che all'appello troviamo anche il supporto allo standard Emoji 12.0 con numerose nuove faccine di animali e non solo che potranno essere utilizzate esclusivamente sui dispositivi con Android 10 (o superiore).

CHANGELOG UFFICIALE

NOVITÀ
SwiftKey ha un nuovo nome - ora siamo Microsoft SwiftKey Keyboard. Non preoccupatevi, è sempre la stessa tastiera che conoscete e amate 💕
Abbiamo aggiunto il supporto per Emoji 12.0 che introduce un assortimento di nuovi design - alcuni esempi includono: fenicottero, lontra, cane guida, bradipo, bradipo, cuore bianco, tonalità di pelle mista per le emoji di coppie che si tengono per mano e coppie senza discriminazione di genere. Potrete accedere alle nuove emoji all'apertura del vostro pannello emoji SwiftKey.
Nota: per vederle è necessario disporre dispositivo con Android 10 (o superiore).

La nuova versione di Microsoft Swiftkey Keyboard è già disponibile al download sul Play Store di Android. A seguire il link al download ufficiale.

NOTA: articolo aggiornato il 22 maggio con la disponibilità dell'app sul canale stabile


182

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sdentato

Ti ringrazio per la risposta, però se questa cosa venisse fatta da un'app open source verrebbe sgamata subito, sbaglio?
Se è così allora a mio avviso dovrebbe essere di fondamentale importanza prediligere una tastiera open source (al netto di eventuali falle volute o non nel sistema operativo...)

vincenzo francesco

La usi su ios? Sarà quello. A me non c'è

Andreus94

Io penso che potenzialmente ogni app può inviare la qualsiasi ecc però se uno vuole credere alla "bontà" del rispetto della privacy allora dobbiamo credere che davvero quando la tastiera è in modalità incognito non salva nessuna digitazione.

Mario Sernicola

Teams?

Mario Sernicola

La pistola ad acqua è stato il colpo più duro...

Srnicek

Premesso che "lo sviluppatore" non è una persona fisica ma parliamo di Google, Microsoft e Apple (perché anche la tastiera standard memorizza i dati), a memoria i dati non sono salvati in chiaro e comunque non vengono associati a "cosa" sono, cioè anche se fosse possibile leggerlo non c'è scritto "questa è una carta di credito", non so se mi spiego. Dico questo perché la Gboard nello specifico (almeno su Android) richiede un ulteriore permesso facoltativo per memorizzare pezzi di conversazione (snippet) da utilizzare per migliorare l'algoritmo generale, senza quel permesso le predizioni salvate rimangono private.

Andreus94

Sì questo è vero, per funzionare le previsioni serve che le nostre digitazioni vengano salvate. Ma come ho scritto sopra la modalità incognito serve proprio a disattivare la memorizzazione delle parole digitate.
E poi quello che vorrei capire è che ti cambia se quello che digiti (tranne le password) è salvato da Apple o Google o Microsoft, visto che tutte le tastiere hanno le previsioni. Quindi se le ha apple le previsioni è ok, se le ha Microsoft non va bene?

Chirurgo Plastico

Si anche Apple switcha in automatico nel caso ci sia una password da inserire.
Ma per esempio se scrivo il mio indirizzo a un amico, scrivo il codice della carta di credito a un familiare, o altre informazioni personali, lo sviluppatore ha la possibilità di vederle?
Da quello che ho letto sembra di si..

Srnicek

Ah sì, su iOS quell'alert compare per qualsiasi tastiera diversa da quella Apple ma io ho sempre interpretato il fatto dell'invio dei dati per il discorso del backup, le tastiere predittive creano un profilo personale che viene backuppato così, in caso di cambio device, viene mantenuto lo stile di scrittura e le previsioni. Anche perché, come già detto, nei campi password l'iPhone switcha in automatico alla tastiera Apple.

salvatore esposito

le scuole tutte o quasi usano meet, ingegneri, studi di consulenza, uffici vari stanno usando tutti o quasi meet (quindi gsuite), per quanto riguarda avvocati usano principalmente team perché i tribunali hanno adottato quello, quindi su invito ma non pagano loro... da aggiungere che fino a settembre meet sarà gratuito quindi c'è ancora in atto una migrazione per chi aveva adottato team per conferenze sporadiche.
praticamente avrò visto Skype e team veramente poco.
per quanto riguarda situazioni più casalinghe li vedo tutti con il banale WhatsApp e simili, qualcuno ancora con zoom ma veramente pochi

Chirurgo Plastico

https://uploads.disquscdn.c...

Chirurgo Plastico

Per questo: https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Sdentato

Scusate ma potenzialmente, una tastiera closed-source potrebbe comportarsi come un key-logger ed inviare tutto quello che viene digitato attraverso essa, password comprese, a server remoti senza che sia possibile accorgersene (ad esempio scambiando pacchetti criptati)?

max76

Ma dei professionisti chi?
Conosco solo una amica che ha appena fatto la discussione della tesi di laurea in chat con Meet....gli altri tutti Skype

salvatore esposito
DonBurioni

Meet lo usano solo i disperati e le start up che non possono permettersi licenze microsoft.

David Lo Pan

Utilizzo le gesture.

AC MILAN

https://uploads.disquscdn.c...

salvatore esposito

a me non c'è, provato a girare per impostazioni ma non mi compare in nessun modo

salvatore esposito

strano, la stragrande maggioranza dei professionisti sono passati a meet per le conferenze, per il resto usano la banale videochiamata su WhatsApp da smartphone, solo per un periodo c'è stato zoom (poi lo scandalo)... qualche avvocato ho visto con Skype for business

Srnicek

Non ti seguo, le password (ufficialmente) non vengono inviate agli sviluppatori poiché sono campi che non vengono letti.

max76

Oh, tutti quelli che conosco usano Skype, e in televisione per i collegamenti in questo periodo di covid si vede solo Skype, chissà come mai..

AC MILAN

https://uploads.disquscdn.c...

Chirurgo Plastico

E tutti i testi digitati vengono trasmessi allo sviluppatore? Che senso ha?

salvatore esposito

se vai in impostazioni / layout e tasti, puoi modificare le dimensioni della tastiera come preferisci ma non ho capito la storia del mappamondo... forse se ci fai uno screen

salvatore esposito

più usato? forse 10 anni fa

salvatore esposito

nooo, perché altrimenti chi la sentiva la Boldrini?

Stifler

l'ho provata e mi sembra più reattiva di gboard però farei che il menu sopra la tastiera si integri nella barra delle correzioni

Che mappamondo?

Fede64

Forse l'avevi letta di corsa?

Mario I/O

Il politically correct delle emoji sta diventando una barzelletta. Millemila sfumature di pelle, millemila combinazioni di coppie. Ma non sarebbe stato meglio lasciare tutti gialli e asessuati?

Fede64

Infaqtti sono solo dei pecoroni che lavorano in uno scantinato. Non li conosce nessuno

vincenzo francesco

Non lo vedo il mappamondo https://uploads.disquscdn.c...

LordRed

solo questione di pratica :)

Andreus94

In che senso farla collassare? Se intendi farla scomparire basta premere il tasto indietro della navbar

Andreus94

Su Android la tastiera entra automaticamente in modalità incognito senza salvare le previsioni. Però se su iOS non è così effettivamente hai ragione

David Lo Pan

Guarda, sarò impedito io, ma a me capita più spesso di non riuscire a far collassare la tastiera.

Ripeto, sarà un problema tutto mio.

66al

So che non è la stessa cosa, ma io tengo le frecce in basso sulla SwiftKey. Sono comode e permettono di tenere la tastiera più alta (con le cornici sottili che ci sono ora trovo scomodo raggiungere l'ultima riga)

max76

Ho caoito, il tuo è odio verso microsoft

AC MILAN

Allora ti chiedo a te, la sto provando dopo tanto tempo e mi trovo benissimo...volevo chiederti però se era possibile eliminare il mappamondo in basso a sinistra in modo che la tastiera si abbassi ulteriormente....

AC MILAN

Qualcuno piuttosto sa come eliminare il "mappamondo" in basso e quindi abbassare di conseguenza la tastiera...???

AC MILAN

Skype, sempre odiato...non capisco come ancora non sia fallito, credo gli resto qualche altro anno al massimo

MatitaNera

Sì invece

Srnicek

Il punto lo inserisce automaticamente dopo una doppia pressione sullo spazio, non mi è mai capitato lo inserisse con lo spazio singolo dopo nessuna parola, idem il problema "numero 6", mai capitato, confermo invece il problema nel caso si usino più lingue.
Lo swipe non lo uso, quindi non saprei.

max76

Skype cosa ha che non va?
È il client di chiamate video più usato del mondo..

Srnicek

Su iOS quando si deve inserire una password switcha automaticamente alla tastiera Apple, su Android i campi password vengono riconosciuti e infatti viene disattivata la funzione di previsione poiché non legge il contenuto.

Andrej Peribar

Ma non t'è piaciuta

spicchio

A me a leggere Microsoft in SwiftKey fa solo piangere ricordandomi quanto era bella questa tastiera prima dell'acquisto/rovina totale.

capitanouncino

Che problemi stai riscontrando? A me si impalla ogni tanto anche per 2/3 secondi. Non capisco se sia legato alla gboard o altro.

Chirurgo Plastico

Ma per esempio su iOS il fatto che una tastiera di terze oarti invia tutto quello che scrivi allo sviluppatore non è contro la privacy?
E per le password?

Personalmente non ho mai usato tastiere di terze parti

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità