Microsoft, tutti gli eventi solo in streaming fino a giugno 2021

07 Aprile 2020 5

Microsoft terrà tutti i suoi eventi pubblici solo online durante l'anno fiscale 2021 (che per Microsoft significa da luglio 2020 a giugno 2021), naturalmente in relazione all'epidemia di COVID-19 attualmente in corso. Se ne vociferava già da qualche giorno, ma poche ore fa ZDNet ha pubblicato una mail interna che lo conferma.

A questo punto possiamo prepararci all'idea che non solo la Build 2020, ma anche la Build 2021 si potrà seguire esclusivamente in streaming. Lo stesso vale per Ignite 2020, che si tiene generalmente nella seconda metà dell'anno. La decisione comprende anche parte degli eventi interni, cioè dedicati ai dipendenti stessi della società.

La scelta di Microsoft di agire con così tanto anticipo non è solo una questione di "eccesso di zelo": il ragionamento della società è che prima si decide di lasciar perdere gli eventi fisici meglio ci si preparerà a condurre eventi online. Detto questo, non è escluso che Microsoft parteciperà ad eventi fisici organizzati da altri.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 450 euro oppure da Unieuro a 599 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

Conoscendo gates non mi sorprende

Aster

Ora la priorita e sopravivere

0KiNal0

Prima vediamo come ne usciranno gli USA. Noi abbiamo iniziato ben prima con i contagi, loro molto dopo e vedrai che non sarà che da un giorno all'altro si riaprirà tutto nonostante i vari proclami di Trump.

WiL

Fino a giugno 2021, e l'evento è a giugno, quindi probabilmente parteciperanno all'E3 2021.

foxlife

Quindi vuol dire che non parteciperanno all'E3 2021

Siamo passati a Edge: le nostre considerazioni dopo 15 giorni di uso | Video

Windows 7: termina il supporto esteso. Cosa significa e cosa fare

I migliori notebook classici e pieghevoli al CES 2020

Recensione LG Gram 17: sembra finto ed è leggerissimo!