Xbox Series X svelata da Digital Foundry: tutte le caratteristiche

16 Marzo 2020 342

Digital Foundry lo ha fatto di nuovo: dopo aver svelato tutti i dettagli di Xbox One X nel 2017 - quando era ancora nota con il nome di Project Scorpio -, questa volta è il turno della nuovissima ammiraglia di casa Microsoft. Xbox Series X non ha più segreti: tutte le specifiche tecniche, le nuove funzioni e persino un primo teardown sono tutte all'interno di due nuovi video pubblicati in questi minuti da DF.

A fine articolo potete trovare entrambi i filmati: nel primo viene fatta un'analisi delle specifiche della console e sono mostrate alcune sequenze demo della tecnologia ray tracing - applicata a Minecraft - e del tanto chiacchierato porting di Gears of War 5. Microsoft ha quindi scelto di affidarsi nuovamente a DF per dare al mondo un primo assaggio della sua macchina, coprendo praticamente ogni aspetto, incluso un confronto dimensionale con Xbox One X.

XBOX SERIES X: SPECIFICHE COMPLETE

Ma veniamo alle informazioni che tutti stavano aspettando: le specifiche tecniche complete. Digital Foundry ha svelato ogni singolo dettaglio, confermando ad esempio la presenza di uno slot per l'espansione della memoria (sino ad 1TB extra), 16GB di memoria RAM GDDR6 (con diversi valori di banda passante) e molto altro ancora. Ecco l'elenco:

  • CPU octa core @ 3,8 GHz (3,66 GHz con SMT) Custom Zen 2 CPU
  • GPU 12,15 TFLOPS, 3328 shaders, 52 CUs @ 1,825 GHz Custom RDNA 2 GPU
  • Dimensione Die 360,45 mm2
  • Processo produttivo 7nm Enhanced
  • Memoria 16 GB GDDR6 con bus da 320mb
  • Banda Memoria 10GB @ 560 GB/s, 6GB @ 336 GB/s
  • Memoria interna 1 TB Custom NVME SSD
  • I/O 2,4 GB/s (Raw), 4,8 GB/s (Compresso, gestito da un hardware decompression block proprietario)
  • Memoria espandibile 1 TB tramite Expansion Card (stessa memoria interna)
  • Memorie Esterne: supporto agli HDD tramite USB 3.2
  • Lettore ottico: 4K UHD Blu-Ray Drive
  • Performance di riferimento: 4K @ 60 FPS, sino a 120 FPS

Come avete potuto leggere dalle specifiche complete, Xbox Series X equipaggia una nuova CPU (in realtà parliamo di due CPU quad core) dotata di 8 core e 16 thread logici, in grado di raggiungere la frequenza di 3,8GHz. Digital Foundry aggiunge qualche dettaglio interessante a questi numeri, sottolineando che tutte le frequenze mostrate sono fisse e non variano in base a elementi come il carico di lavoro e la temperatura, quindi la console andrà sempre al massimo delle sue potenzialità.

Un altro dettaglio curioso riguarda la possibilità, per gli sviluppatori, di scegliere se eseguire i giochi utilizzando esclusivamente i core fisici (degli 8 a disposizione, 1 è riservato al sistema e gli altri 7 ai giochi) al massimo della loro frequenza o se attivare SMT (quindi utilizzando i i 16 thread logici) e scendere quindi a 3,6GHz. Microsoft si aspetta che molti giochi di lancio sfruttino la prima modalità, in quanto quella più simile alla configurazione attuale di Xbox One X, ma in futuro è previsto un maggior utilizzo della modalità SMT.

Particolarmente curiosa anche la gestione della memoria RAM. Xbox Series X fa affidamento su un totale di 16GB di memoria GDDR6 a 320bit, suddivisa in due blocchi principali. Il primo ha una dimensione complessiva di 10GB e ha una banda passante di ben 560 GB/s, mentre il secondo è composto dai 6GB rimanenti e ha un banda di 336 GB/s (superiori ai 326 GB/s dei 12GB di One X).


La memoria più veloce viene definita GPU Optimal, quindi verrà impiegata principalmente come memoria video e gestirà tutti gli aspetti legati al comparto grafico, mentre elementi maggiormente legati alla CPU verranno gestiti dai 6GB con prestazioni standard. Di questi, 2,5GB sono riservati al sistema operativo e 3,5GB a disposizione dei giochi (quindi gli sviluppatori hanno 13,5GB di memoria a disposizione).

Tra le altre caratteristiche emerse ci sono anche le prestazioni dell'hardware dedicato al ray tracing che troviamo su Xbox Series , (la console è in grado di gestire sino a 380 miliardi di intersezioni al secondo), il supporto ai mesh shaders, la presenza di un componente pensato per la gestione dell'audio 3D (Project Acoustics), di un SSD NVME proprietario da 2,4 GB/s e del nuovo sistema di riduzione dell'input lag da controller. Vi lasciamo ai video per approfondire ogni singolo dettaglio e per dare uno sguardo alle performance grafiche dei titoli mostrati.

Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 205 euro oppure da Unieuro a 299 euro.

342

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Federico

Difatti la vedo come una buona soluzione, mi chiedevo semplicemente la scelta sia demandata all'utente tramite l'estensione delle API di allocazione (per meglio dire alla sua responsabilità visto che la quantità a velocità più alta ha dimensioni ridotte e le applicazioni sono concorrenti) o se invece sarà il sistema operativo stesso a decidere.
A margine, non capisco perchè un utente si diceva contrariato dalla cosa, ma non ha dato altre spiegazioni.

Andrea Ciccarello

Probabilmente non sarebbe disastroso

TheFluxter

Ma quelli del "La porta accanto all'entrata ethernet è l'alimentazione" (due mesi fa eh)? Bellissimo

AntoM

Con delle api a basso livello e un porting fatto bene dubito che girerebbe davvero male

Brembo

Ma se nel video c'è ancora Inverno 2020 come data ?!?!

Maurizio Mugelli

come dice l'articolo se non ci fosse l'accelerazione hardware a pari scena sarebbe necessario un 60% in piu' di capacita' computazionale.

Simone

Giustamente. il fatto che ci sia quindi una unità per il calcolo neurale(o come si chiamat) può significare uo sgravio per la gpu (che quindi non deve più calcolare l'illuminazione) ?

Riccardo

questo sistema di raffreddamento mi sembra molto simile a quello del vecchio mac pro (versione soprannominata cestino della spazzatura) che se non sbaglio ha avuto problemi di temperature, ora anche la xbox 360 (FAT) aveva un problema di mal gestione del calore (RROD) spero per microsoft che non riprenda gli errori del passato e che questo sistema dissipi a sufficienza... a tal proposito se dovesse essere così valida la dissipazione quel "radiatore" gigante dovrebbe essere un gioiellino

NEXUS

non esteticamente dove è quasi uguale

Mr.Matto

No no Microsoft, fai i Surface con SSD normale e Xbox con SSD proprietario saldato e slot di espansione proprietario? Vabbè, tanto alla revisione slim avranno imparato la lezione. Al contrario di Apple

Giulk since 71'

Beh io lo spero, ma con quell'hw rimanere già alla pari sui 600 euro mi sembra difficile, vedremo :)

El_Paro

Evidentemente non sai come lavorano i processori, ti sfido a fare girare a frequenza fissa e massima su tutti i core un processore senza nessun carico

Castoremmi

Ho i miei dubbi sulle performance di riferimento. Ok l'ottimizzazione però a meno di prezzi eclatanti il 4k nativo a 60 fps su tutti i giochi lo vedo molto lontano

Lorenzo

Andranno probabilmente in pari se non leggermente in perdita sulla macchina, e recupereranno con i giochi e gli abbonamenti dopo, esattamente ciò che hanno fatto nella generazione 360/ps3

Giulk since 71'

Se costa 600 euro questa è un affare visto quello che offre, ci credo poco comunque, vedremo

Aster

No perché l'input lag e ancora alto su un oled(per i fissati di giocò) gente normale ok.Il resto si vedra

Fabio

Si a riguardo (burn-in) mi sono abbastanza documentato e cerco di non tenere mai immagino fisse nella TV, comunque non sono un grande videogiocatore e prediligo giochi di simulazione. Per me ai tempi dell’acquisto era fondamentale la qualità dell’immagine per quanto riguarda i film e ad oggi sono molto soddisfatto per quello che ho pagato. Staremo a vedere allora...

Fabio Sandonini

No, perché è oled. Usarla coi videogiochi è il miglior modo per rovinarla. Come TV in sé è ottima eh, ma a sto punto ti consiglio di informarti sull'effetto burn in e su come prevenirlo, così da preservare la tua TV.

Fabio

Ciao a tutti, DOMANDONA!!! Circa un anno e mezzo fa acquistai un TV LG C8, sostituito poco dopo (8/9 mesi) con l’ultimo C9...differenze poche ma per me importanti ma soprattutto la sensazione che fosse più a “prova di futuro”. Ora, io ci capisco gran poco di PC/console ecc ecc. ma sapendo delle varie implementazioni per il gioco chiedo a voi se è così...soprattutto dopo che ho visto che il CX 2020 ha fatto ancora meno pessi avanti a parte freesync. È così? Si può reputare l’LG C9 come uno dei migliori (se non il migliore) TV per le console Nextgen? XBOX e Sony compresa...al momento non ho scelto. 1000 grazie

Bel Tanca

Molto probabilmente slitterà dato la situazione coronavirus non credi?nemmeno sappiamo quando finirà

Bel Tanca

Se costerà più di 600 euro se la possono tenere stretta, nessuno acquisterà più come prima dopo quello che stiamo passando in questo periodo le persone daranno importanza ad altro, quindi che si sveglino e abbassino i prezzi se non vogliono fare un flop mondiale!!

Bel Tanca
Adri949

Non vedo il nesso. Al nord sono tutti intelligentissimi e sempre tutti perfettamente formali ed accademici? Per esperienza non mi risulta per niente

Federico

Beh ma se mi viene data la possibilità di richiedere memoria a velocità diverse in base alla tipologia di dati che devo metterci dentro, a me sembra una buona cosa.
Perchè dice che è brutta?

darthrevanri

Un pc del genere costerebbe 2000

Ansem The Seeker Of Darkness

LE performance di questa XsX pareggeranno facilmente una 2080 che da sola costa più di tutta la consolle. O calano drasticamente i prezzi delle schede video o i pc da gaming si tornano a fare tra qualche anno.

sagitt

Guadagnano su altro

marauder64

onestamente non capisco cosa intendi, la frequenza può essere tenuta fissa indipendentemente dal carico, la frequenza dinamica nei normali computer viene viene decisa da software Cool'n'Quiet e PBO nei processori AMD, opzionalmente disabilitabili dal bios ovviamente

La seconda parte mi sembra chiara 3,8ghz fissi senza SMT e 3,6ghz fissi con SMT

Nicola Ramoso

Credo che intendesse che su Xbox One Ps4 in linea di massima la memoria era veramente unica anche come velocità, su questa invece la memoria è sempre utilizzabile come fosse unica ma i vari banchi hanno velocità diverse.

Vincenzo Tassone

ma che Bolzano ahaah xD, dai buonanotte ;)

Vincenzo Tassone

molti ;)

Andrea Ciccarello
Andrea Ciccarello

Basta vedere come è gestito l’OS e le api per capire che un porting non porterebbe nulla di buono.

E comunque il punto non è quello: le console alla fine del loro ciclo offrono sempre il picco generazionale tecnico.

Ngamer

be si una volta tra una generazione di gpu e l altra cera quasi il 100%

AntoM

E' impossibile stabilirlo senza un porting

AntoM

In realtà sono tutti rumor non confermati, e amd ha solo parlato di +50% di efficienza (tutto da dimostrare)

Fare +50% a parità di prezzo comunque è il minimo

Maurizio Mugelli

beh si, qualche limitazione c'e', penso non estrema comunque.

Sergio Iovino

Concordo in pieno, visto che la Microsoft non sviluppa da ieri penso che abbiano voluto dire che il potenziale è sempre al massimo su tutti i core e non va in throttling, forse è più plausibile, altrimenti dopo 20 minuti di prima configurazione della console e download del primo gioco hai la ventola che fa già rumore e la rimandi al mittente tempo zero perché pensi che abbia un problema

El_Paro

"Le frequenze mostrate sono fisse e non variano in base a elementi come il carico di lavoro e la temperatura, quindi la console andrà sempre al massimo delle sue potenzialità."

Ergo, viene eseguito codice inutile solo per dare carico ai processori e tenerli a frequenza alta, e se tra qualche anno a qualcuno si accumula polvere sul dissipatore peggiorando la capacità di raffreddamento la console prende fuoco pur di non abbassare le frequenze?
Questa cosa non ha senso, e sicuramente le frequenze sono variabili in base al carico e alle temperature (per i motivi sopra)

P.s: prima dicono che va a 3.8ghz fissi e poi che gli sviluppatori posso scegliere se fare girare i giochi sfruttando SMT con il compromesso di scendere a 3.6ghz...

Per favore, quando scrivete a un articolo, pensate al senso di quello che scrivete, non è professionale fare dei copia incolla dall'inglese tradotto con google.

Gark121

si, ma stiamo parlando di 3.5GB. un gioco tripla A in 4k usa il doppio di quel valore oggi. capisco andare a ottimizzare e condividere le risorse, ma qui stiamo parlando di far 4k 60 con meno di 3gb usati dalla cpu. un po' tanto forzata eh. tra l'altro la divisione tra i gb più veloci e quelli più lenti l'han fatta loro, quindi già si aspettano grossomodo questa suddivisione di risorse.

alextwind

Io faccio questo ragionamento. Xbox one 2013 uscì a 499 con quel kinekt del cacchio, questa con l'hardware che si ritrova anche a 599 venderebbe in perdita. Un PC con un hardware simile si assesta sui 1000. Poi ovvio che se costasse meno ben venga

Gark121

lo "standard" attuale per il mainstream non è il 4k che stanno cercando di sponsorizzare e vendere, non puoi prendermi a confronto una 1660 o che ne so, specie considerando che la gpu sulla carta va MOLTO più di una 5700xt, che mainstream non è manco per niente.

Questa console vuole, almeno nominalmente, competere con prodotti di fascia più alta del mainstream. e nella fascia alta, 8gb sono il minimo indispensabile, e in 4k non è assolutamente complesso saturarli. 10 sono "il giusto" oggi (e "oggi" la console non è nemmeno in vendita), con zero margine per il futuro. è vero, gli altri 3.5 sono comunque presenti, ma c'è un limite a quanto puoi andare a "ottimizzare" l'uso condividendo la memoria, non avrai mai realmente 13gb a disposizione, e per giunta non sono a massima velocità.

non dico che sia "poco" in senso assoluto, dico solo che guardando le specifiche, trovo ci sia una gpu molto più potente di quel che mi aspettassi (sulla carta il 4k high a 60fps senza crolli lo può fare eccome) abbinata ad una memoria che invece è grossomodo quella che ci va a fare 4k high.... upscalato dal QHD.

Che, per carità, non è una m e r d a, anzi, ma mi pare sbilanciato, e ti direi sbilanciato verso un target di utenza un po' strano, qualcosa di più orientato a fare tanti FPS in QHD che non a fare 60 rock solid in 4k. pensano di venderla a persone che la useranno con un 27-32" da gaming e non una tv da 55-65"? oppure semplicemente pensano di far dettagli medi e pace?

Mi sarei aspettato o una gpu derivata dalla 5700xt (upscaling e fine), o 20+gb di ram (4k nativo per la vita della console).

Shadownet

Credo che il prezzo sarà di 499 perché altrimenti farebbero la fine di Sony con PS3 che venne snobbata proprio a causa del prezzo

Shadownet

Davvero ottima se venissero confermate veramente da qui al lancio . Posseggo una one S dopo aver posseduto la 360 fat e slim e aspetto la X series per cambiare ( ero tentato di prendere la X che ora costa 280€ e poi darla in cambio della nuova ma mi scoccia non poco riscaricare tutti i giochi ) . Spero solo il lanci non slitti

alextwind

Ottima consolle... questa sembra assemblata simil PC!!! Probabile qualche gamer consenziente potrebbe passare da PC a xbox non avendo per qualche anno compromessi sulla potenza pur non dovendo spendere una cifra. Ora mi aspetto un prezzo di partenza aggressivo tra i 500 e 600€ e una evoluzione dei servizi xCloud e Xbox Console Streaming così da permettere a tutti di giocare fuori casa senza sborsare altri denari e avendo solo tramite uno smartphone o tablet e una rete mobile di nuova generazione una periferica Top portatile. È questa la giusta direzione che MS sta intraprendendo

Fabio

Playstaccion è più potente e ci ah pure i giochi più meglio con le sclusive. Boxari rosicatte

Bogdan Batura

Avrai il sistema ottimizzato male, fatti un giro su YouTube per vedere!

Maurizio Mugelli

l'accelerazione per il ray tracing deve essere necessariamente accoppiata con le unita' simd della gpu o comunque comunicarci tramite la l0, servono latenze bassisime

Simone

Quindi è la scheda con tutti i controller? Perché mi sembra di aver visto una sporgenza di un circuito elettrico nella zona del retro sulla plastica e pensavo che esso contenesse IR Blaster controller bluetooth ricevutore per controller e tutti i controller necessari.

Sicuramente sei più esperto di me. Per neural engine intendo l'accelerazione per il raytracing.
È possibile che sia simile all'HPU 2.0?

Maurizio Mugelli

francamente e' normale che se la giochi con i pc di fascia alta al momento del lancio, e' successo con quasi tutte le generazioni passate tranne l'ultima, si erano scottati troppo con i costi esagerati di xbox 360/psx3 ed hanno cercato di farle relativamente piu' economiche.
d'altra parte gia' pochi mesi dopo saranno superate mentre dovranno rimanere sul mercato per qualche anno.

Recensione Deadly Premonition 2: A Blessing in Disguise. Che passo falso!

Recensione The Last of Us Parte II: l'oscurità dentro

PlayStation 5 ufficiale: due versioni, design grintoso e futuristico | Caratteristiche

Xenoblade Chronicles Definitive Edition: la Monade torna su Switch | Recensione