Cortana sempre più marginale nel mobile: sparirà anche da Microsoft Launcher

02 Marzo 2020 68

Cortana, l'assistente digitale di Microsoft, continua la sua inesorabile ritirata dal mondo mobile. Dopo che l'applicazione dedicata è stata rimossa da Android e iOS durante gli ultimi giorni del 2019 (è disponibile solo negli USA in quanto necessaria alla gestione delle cuffie Surface), Microsoft ha annunciato che Cortana verrà rimossa anche dal Microsoft Launcher entro la fine di aprile.

Android, attraverso il launcher sviluppato dall'azienda di Redmond, era l'unica piattaforma mobile ad offrire ancora accesso a Cortana, ma tra poco meno di due mesi non sarà più così. Ovviamente Microsoft non abbandonerà la sua assistente a sé stessa, almeno non nel mondo desktop.


L'annuncio della rimozione da Android, infatti, è stato accompagnato da una serie di novità che riguarderanno la versione Windows di Cortana, la quale si appresta diventare sempre sempre più incentrata sull'offrire assistenza legata alla produttività personale.

Con il prossimo aggiornamento, l'assistente sarà sempre più legata all'ecosistema Microsoft 365 e perderà alcune funzionalità consumer (come l'accesso alle skills di terze parti e la gestione della riproduzione musicale), in favore di un maggior focus su compiti come l'organizzazione dei promemoria, dei calendari, delle email e molto altro. Maggiori dettagli sul post pubblicato sul blog Microsoft ufficiale che trovate in Fonte.


68

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Federico

Attualmente siamo in pochi, ma la crescita dell'impiego della domotica è esponenziale. Entro il 2025 il mercato IoT avrà superato quello della telefonia, questo lo si sapeva già da molto e rende incomprensibile la decisione di Microsoft che un paio di anni fa lo ha abbandonato se non per il suo supporto tramite Azure (dopo averci pesantemente investito agli inizi di Windows 10!!!).
Va da sè che uno degli effetti dell'impiego serio della domotica è proprio quello di rendere inutili i telecomandi (compresi quelli ad infrarossi), che diventano totalmente inutili laddove vi sia un assistente vocale in ascolto.
Quando sto lavorando non ho la necessità di parlare con nessuno, assistente vocale compreso, ma HO la necessità di non dover compiere azioni obsolete con le mani, che per loro natura distraggono la mente.

E' un po' come quando mi trovo a discutere di sistemi operativi con gente che esprime giudizi su qualcosa che non ha mai avuto per le mani... è la stessa cosa Andrea, fino a quando non entrerai in un appartamento totalmente domotizzato come il mio non potrai comprendere quanto profondamente questa tecnologia influisca sul modo di vivere.
L'assistente nel telefono o in macchina sono tutt'altra cosa. In quel caso semplificano un po' delle azioni che sarebbe comunque possibile svolgere senza spostarsi di un centimetro; l'ambiente di vita totalmente asservito dalla domotica cambia totalmente la qualità della vita.
Però fino a quando non ti ci troverai immerso per la prima volta è difficile che tu possa comprenderlo.

Dea1993
chi diavolo è che si tiene il telecomando degli accessi affianco alla tastiera


be il mazzo di chiavi io lo tengo nella libreria della camera mia che e' attaccata alla scrivania, quindi mi basta davvero allungare il braccio.
per il resto potrei rigirare la domanda "quanti realmente hanno tutto domotizzato? da avere quindi dei vantaggi", ma sopratutto, quando stai lavorando e sei impegnato, seriamente hai tutta questa necessita' di usare l'assistente?
io personalmente l'assistente lo uso solo quando sono in macchina e devo mandare un messaggio, e anche li a volte partono imprecazioni, tra google che non capisce una se*a, oppure che per motivi mistoriosi a volte l'assistente parte tardi ma voleva gia aver ricevuto il comando e quindi devi prima richiamarlo e poi nuovamente dare il comando.
oppure mi torna utile quelle poche volte che devo fissare qualcosa sul calendario, tipo ehi google ricordami di andare dal dentista il giorno X all'ora Y.
per non parlare poi della lista della spesa, quando ho provato a farlo, ho perso una marea di tempo, era completamente buggata e fatta male.
di certo non avro' uno smartphone all'ultimo grido, non sara' un top di gamma... ma se google assistant non gira bene su uno smartphone android 8.0 con snapdragon 650 e 3gb di ram (e io installo pochissime applicazioni, quindi non ho immondizia mangia risorse), allora e' un problema di google assistant

Federico

Dai Andrea, non controbattere con casi limite... chi diavolo è che si tiene il telecomando degli accessi affianco alla tastiera?
Per non parlare di quello con sessanta pulsanti per comandare le utenze elettriche di casa! :)
Gli assistenti sono utili e basta, fanno risparmiare tempo, rendono ragionevolmente semplici compiti altrimenti complessi (puoi anche definire comandi personalizzati ed associare ad essi azioni multiple) e rendono la vita più piacevole.
Questo è incontestabile, dai.

Io ho per l'appunto rifatto tutto, non dico da zero ma dal 50%.
Hai mai ragionato sul quanto il linguaggio umano sia fortemente inadatto al trasporto (e pure al pensiero) dei sistemi complessi quali i numeri?
Ecco, io me ne sono reso conto quando giorni addietro ho scavato fuori un vecchio codice e mi sono messo a migliorarlo... la metà non era scritta in modo così intricato perchè venticinque anni fa andavo di fretta ma perchè è obbiettivamente un gran casino!
Nota a margine, la mia psichiatra è molto interessata a questa parte del mio lavoro attuale perchè si presta allo studio delle discalculie.

Dea1993
per aprire la carraia


io ho sempre le chiavi vicino a me, e nel mazzo c'e' pure il telecomando per aprirei l cancello, faccio prima ad allungare la mano e premere un pulsante piuttosto che dire "ehi qualunque assistente tu sia apri il cancello delle macchine", anche perche' non e' vero che usando il comando vocale non perdo focus, il focus lo perdo ugualmente, se non di piu'.
poi ovvio se non hai il telecomando con te, ma devi alzarti dalla sedia della camera, andare in salotto e premere il pulsante per aprire il cancello, be si fai prima ad usare l'assistente (a patto che hai il cancello domotizzato)

ti è mai capitato di dirti "vabbè, questo me lo sbroglio in tre minuti" e ritrovarti invece nel mezzo di un ginepraio? :)


si spessissimo, anzi a volte addirittura ho preferito rifare tutto da zero piuttosto che mettermi a capire come ragionasse una libreria per risolvere un problema.
si magari al posto di 1 ora per risolvere il problema, ci metto mezza giornata o piu' (a seconda della complessita') per rifarla da zero, ma e' anche vero che poi so per certo che una volta che e' scritto bene, senza robe contorte illeggibili, quando ricapitera' un bug, o bisognera' rimetterci mano, faro' molto prima perche' e' tutto ordinato

Federico

Se io ho le mani impegnate e devo alzarmi per aprire la carraia o comandare un'apparecchiatura elettrica (nel mio caso anche gli accessi, visto che la mia casa è completamente gestita dalla domotica) la produttività ne risente o no?
Almeno per me sì, e pure tanto, perchè quando sono concentrato su qualcosa e sono costretto ad interromperla poi faccio fatica a riallacciare tutti i fili.
Credo che la cosa sia abbastanza comune, soprattutto in noi maschi che a differenza delle donne abbiamo difficoltà con il pensiero parallelo.
Se la colf ha necessità dell'acqua calda chiede alla casa di accendere la caldaia senza rompere l'anima a me (qui tutte le apparecchiature elettriche vengono disalimentate quando non in uso, e il risparmio in termini di consumi di energia elettrica è notevole).
E cresce pure la produttività della colf, che non interrompe il lavoro per mettersi la canzone sul telefonino ma chiede alla casa di far partire Spotify nella stanza in cui si trova.
E non dirmi che dovrei vietare alla donna delle pulizie di sentire la musica, perchè il lavoro deve essere per quanto possibile piacevole.

A proposito di produttività, recentemente ho lavorato su un algoritmo interessantissimo... ti è mai capitato di dirti "vabbè, questo me lo sbroglio in tre minuti" e ritrovarti invece nel mezzo di un ginepraio? :)

Federico

Se io ho le mani impegnate

Dea1993

si ma si parlava di aumentare la produttivita' quando hai le mani "impegnate".
in cosa ti aumenta la produttivita' se mi escludi le cose "interne"?
l'unica cosa che mi viene in mente, potrebbe essere "fissami un appuntamento per il tal giorno alla tal ora", ma anche qui e' da vedere quanto realmente capisce, sopratutto se devi invitare anche altra gente, e fare cose un po piu' articolate del banale promemoria, e comunque onestamente e' una cosa che non mi capita mai di fare, e di certo per farlo non userei cortana visto che e' inutile, al limite userei google assistant almeno ce l'ho ovunque (pc direttamente su thunderbird e volendo anche nel calendario del sistema, e smartphone)

Dea1993

tutti hanno un account microsoft? chi? io no

Federico

Ma no, non per cose INTERNE al computer..
È raro che gli assistenti vengano usati per quello.
Intendevo per il loro normale utilizzo, che è la gestione della IoT, del multimedia e delle informazioni.

Dea1993

non credo... in cosa dovrebbe essere piu' veloce (magari mi sfugge in cosa puo' realmente aiutarmi)? apertura di un'applicazione? non credo premo super, inizio a digitare e gia alla terza lettera solitamente sono sicuro che sta selezionando l'applicazione giusta e sono pronto a dare invio... tempo 1 secondo circa forse anche meno, e questo senza usare gli shortcuts, perche' senno' ad esempio se volessi avviare firefox, mi basta premere super + 1, passare da un'applicazione all'altra? anche qui non credo proprio, per dire, ho il terminale aperto in primo piano, voglio passare a firefox, premo super + 1 ed ecco firefox in primo piano, voglio tornare al terminale? super + 4, voglio passare a thunderbird? super + 2.
voglio fare una ricerca di un file in locale? ancora una volta, premo super e inizio a digitare il nome, posso fare lo stesso con le canzoni.
una ricerca su internet? a parte che il browser ce l'ho sempre aperto, ma anche se fosse chiuso, super + scrivo la ricerca che voglio fare, posso aprire il risultato al volo nel browser.
forse giusto se voglio dire... ehi cortana, che tempo fa domani a <luogo> ok in questo e' sicuramente piu' veloce, ma anche qui, ho il meteo del luogo in cui sono al momento, direttamente nel pannello, pero' si se voglio sapere un altro luogo rispetto a dove sono, l'assistente puo' tornare comodo.
ma sono estremamente pochi e limitati i casi in cui con un assistente fai le cose piu' velocemente che con la tastiera, e inoltre non lo puoi sempre fare vocalmente, immagina in ufficio, ti prenderebbero per pazzo, se per ogni cosa dovessi usare l'assistente vocale.

Federico

Perché ogni mese vende milioni di dispositivi Echo, che grazie all'ottima qualità costruttiva ed alla cura del design sono diventati il mattone cib cui quasi tutti costruiamo la domotica.

Federico
Federico

Il successo di Alexa è stato costruito sugli assistenti vocali e la domotica, non per meriti propri ma in quanto affiancata da hardware di buon livello qualitativo.
Come capacità Google Assistant è decisamente superiore.

MatitaNera

È una conseguenza del fallimento del mobile

MatitaNera

Ma chi è che ha l'account?

piero

https://uploads.disquscdn.c...

sagitt

Poveretto

LoseYourself

Se la levano anche da Windows è la volta buona che rimetto pro invece di usare LTSC.

LoseYourself

Ma chi te l'ha chiesto?

sagitt

Semplicemente non sai di cosa parli, ah sì, io uso alexa

La risposta alla tua domanda è "sì". Non c'è altro da aggiungere.

lore_rock

Del 4s vorresti dire xD

LoseYourself

È arrivato il fanboy.

sagitt

Non serve un os per avere un assistente vocale soprattutto se fornisci api di integrazione....

sagitt

Siri ogni tanto lo uso per la musica sul mac

sagitt

Ma piantala

sagitt

Ma dove?

UnoQualunque

Andrò controcorrente ma dico peccato. Sto usando Alexa su android perchè Assistant non voglio usarlo ed è davvero pessima. Non riesce ad impostare promemoria sulla posizione, quindi uso i promemoria sulle ore andando sempre a spanne. Quando arriva la notifica non la riesco a disattivare dalla schermata di blocco, quindi devo aprire l'app con conseguente rottura di pall con sto allarme che continua a suonare. Una volta disattivato non so perché ma per alcune ore, se non giorni ricompare a random. Non mi sembra che esista una funzione propositiva del traffico, dovrei impostare io i miei tragitti (bella cag4t4, dovrebbe interfacciarsi con i calendari), non mi fa dettare gli SMS, non mi fa chiamare se non chi ha un dispositivo Echo. A parte per i promemoria che comunque non riesco ad usare decentemente è inutile. Le skill mi sembrano una presa per il cul, di funzioni interessanti non ne ho trovata nemmeno. Per mia sorpresa, vedendo la diffusione di Alexa e leggendo le varie recensioni, Pensavo che Alexa fosse molto più avanzata ma Cortana sul lumia funzionava molto meglio. Io mi chiedo, ma tutto questo successo di Alexa è solo perchè la gente si diverte a chiedere che tempo fa o una barzelletta? Se l'assistente non fa da assistente integrandosi con le necessità dell'utente allora ha senso solo per comandare la domotica, ma non credo che tutti la gente che ha Alexa abbia una casa domotica. Boh, mi sa che tra un po questi assistenti andranno in declino se non li rendono più funzionali.

Shalashaska

Tipo di Microsoft. E pensare che venivo tacciato di essere un hater.

NOMC19

Se tieni le mani troppo "impegnate" poi diventi cieco, stai attento!

JustATiredMan

Microsoft non traccia ? pensi che windows 10 (la home in particolar modo) non lo faccia ?

Suppaman

account microsoft legato a Windows 10? io credo che la maggior parte degli utenti utilizzi l'account offline...

Andrea Z.

che epic fail

ikmor

I servizi gratuiti servono a raccogliere dati e a vendere pubblicità.
Microsoft non vende pubblicità, non ha trovato un guadagno alternativo e quindi sta ridimensionando questi servizi. È un peccato perché Cortana all'inizio era molto avanti

LoseYourself

Vabbè ma siri è la peggiore tra tutti gli assistenti, forse era valida all'uscita dell'iphone 5s.

specialdo

che tristezza... microsoft non poteva creare un suo assistente smart da tenere in casa visto che tutti hanno un account microsoft legato a windows 10 ? mah

Giovannino

ah ah ih ih eh eh oh oh uh uh

Rick Deckard®

Traccia gli utenti anche Microsoft. Detto ciò il punto è che ci hanno investito poco. Ovviamente i servizi gratuiti servono vendere quelli a pagamento

ikmor

Amazon e Google con questi servizi ci guadagnano tracciando gli utenti. Microsoft non ha guadagni da servizi gratis, il suo guadagno è vendendo licenze e abbonamenti con Azure e Office.

SignorVittorietto
Lorenzo

Certo che Yepp quando serve non c'è mai!!

MatitaNera

I frangenti delicato sono altri...

MatitaNera

Nessuno.

MatitaNera

E cotillons

Rocco Siffredi

E fu così che Cortana diventò Clippy

lore_rock

E pensare che personalmente l’ho sempre trovata migliore di Siri fin dal primo giorno

Dea1993

vabbe' google e microsoft possono tranquillamente permettersi di creare n progetti e farli fallire, hanno soldi a sufficienza per fare esperimenti

Da blitz

Ennesimo fallimento di Microsoft, avanti cosi

Dea1993

sono sicuro che nel tempo in cui tu chiami cortana, lei ascolta, gli dai il comando e lei esegue l'azione, io con la tastiera ho gia fatto quello che tu volevi fare vocalmente, e sono tornato a fare cio' che facevo prima

Ikaro

https://media1.giphy.com/me...

Recensione Nubia Red Magic 6: la scheda tecnica non basta

Samsung Galaxy A52 4G vs Realme 8 Pro vs Redmi Note 10 Pro: confronto a 360°

24h con Lenovo Legion Phone Duel 2: gaming (e design) estremo

Recensione Motorola Moto G10 e Moto G30: grande autonomia e software per tutti