Windows 7: in arrivo aggiornamento "post mortem" per il bug dello schermo nero

27 Gennaio 2020 37

Finale con il botto per Windows 7, ufficialmente non più supportato dallo scorso 14 gennaio dopo più di 10 anni di onorato servizio. Tra gli ultimi aggiornamenti rilasciati da Microsoft, uno avrebbe infatti causato ad alcuni utenti la scomparsa dello sfondo desktop, sostituito automaticamente da un'immagine completamente nera.

L'update incriminato in questione è stato subito identificato - si tratta del KB4534310 - e a seguito delle numerose segnalazioni condivise sul forum ufficiale, l'azienda di Redmond non ha potuto ignorare il problema nonostante il supporto fosse già terminato, promettendo il rilascio di una patch correttiva. Dunque, ad essere pignoli, il supporto non è tecnicamente ancora terminato: inizialmente si era parlato di una distribuzione dedicata solamente a coloro che avevano acquistato l’estensione a pagamento - i clienti ESU - ma successivamente è arrivata la conferma che la patch sarà resa disponibile per tutti (Windows 7 e Windows Server 2008 R2 SP1).

Aggiornamento KB4534310 colpevole di rimuovere lo sfondo del desktop

In attesa dell'aggiornamento, Windows indica nella sua pagina di supporto una soluzione temporanea: visto che il bug dovrebbe verificarsi solamente con il wallpaper visualizzato in modalità estesa, basta selezionare qualsiasi altra opzione (centra o riempi, ad esempio), o scegliere uno sfondo la cui risoluzione corrisponda a quella del desktop.

L'aggiornamento dovrebbe arrivare nel corso dei prossimi giorni.


37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Flash

Ci proverò, non sono un esperto,ma mi applico,ho sempre usato Windows, e quindi si capisce il livello basico. Vedo cosa sono capace di combinare,se non riesco andrò in un negozio di assistenza pc.
Per ora molte grazie dei consigli.

Windows_hater

Se e la tua prima esperienza con Linux ti consiglio un classico xubuntu 18.04, ha un interfaccia molto user friendly, è basato su xfce veloce e leggero ma allo stesso tempo gradevole, con un discreto software di base (Firefox, Thunderbird, forse VLC, LibreOffice, ecc)

Flash

Si uso generico, soprattutto streaming. Grazie.

Windows_hater

Purtroppo c'è poco da fare, ormai e un sistema non più supportato. Cosa fare dipende dal tuo livello di esperienza e cosa fai con il PC: se vuoi giocarci bhe Linux non è consigliabile benché piano piano le cose stiano cambiando, se devi utilizzarlo per uso casalingo generico (mail, navigazione, streaming) va benissimo.

Windows_hater

Windows e più diffuso per una serie di motivi.. uno fra tutti e che storicamente e il più conosciuto, inoltre tramite accordi con i produttori hardware e preinstallato ovunque e gode grazie alle prime 2 di maggior supporto; ciò non significa che sia il migliore.
Per mia esperienza, prova a tenere Windows 10 acceso per più di 1 mese e impossibile crashera di sicuro.
Fai lo stesso su un sistema red hat e poi capirai perché in ambito server Windows non esiste

Flash

Grazie 1000.

Resta così, se il PC non lo permette puoi anche lasciare Windows 7, non scoppierà niente :P
La fine del supporto significa solo che non usciranno più aggiornamenti, ma i PC con questo sistema continueranno a funzionare, ovviamente per un pò, perchè i produttori di software, a meno che non sviluppino software specifico, si orienteranno verso i sistemi più recenti.
Se il PC ha caratteristiche tali da supportare Windows 10 e i software che usi sono compatibili puoi anche aggiornare (acquistando la licenza).

Certo, closed source hai il supporto di un'azienda e del software fatto come si deve, con l'open source devi sperare in qualcuno che faccia la modifica che ti serve e zero supporto "serio".
Fatti una domanda sul perchè la maggior parte delle aziende non perde tempo installando Linux sui PC dei suoi dipendenti, magari lo fanno sui server.
Se Windows è spazzatura come dici tu non sarebbe il sistema operativo più diffuso al mondo.
Poi, se a te piace Linux, BSD, OS X o altri, beh, stai bene tu, stanno bene tutti.

Che pretendi che sviluppino le librerie DX nuove per poi castrarle mantenendo la retrocompatibilità?
Che concorrenza vuoi che possa avere Microsoft? Windows è ancora il sistema operativo più diffuso e questa storia del bello e cattivo tempo va avanti fin da Windows 95, ma non mi sembra che sia scoppiata la 3a guerra mondiale.

Flash

Ciao, puoi darmi un consiglio, ho Windows 7, cosa potrei fare.

Windows_hater

Cerco semplicemente di aprire gli occhi, senza concorrenza le aziende possono fare il bello e il cattivo tempo (esempio dx12 solo su Windows 10)

Windows_hater

Non dimentichiamoci l'enorme differenza che c'è tra open e closed source però

Concordo, si è popolato di hater 12enni.

Comunque, se una cosa non ti piace non la usi, fare l'hater di professione non ti ripaga di niente. Auguri!

Luchino

Su Linux ad esempio non esiste un pacchetto Adobe.

Severino Mazzelloni

la cervellotica posta certificata italiota, per dirne una. Non esiste UN software di decrittazzione/crittazione P7S che funzioni in maniera valida. Ne su Mac (abbiamo, è ovvio, un iMac Retina...) tantomeno su qualche distribuzione linux.

E la firma digitale su chiavetta: meglio non parlarne. Semplicemente impossibile da gestire (occorre installare i certificati a manina...) salvo che su posta elettronica.

In pratica, per firmare un file, crittarlo, inviarlo, decrittarlo, condividere la chiave, fatturare il corrispondente servizio a monte e tutto il resto, occorrono O un Windows7 o questo e un 10 funzionante.

ne potrei dire ancora a iosa, ma mi basta la parola "PGP"

Funziona Ovunque Da Anni.

Ma da noi, naturalmente... dovevano metter su un caos inverecondo per far lavorare in VB ipotetiche ditte di sw che, beh, meglio tacere e basta

Mezzina Francesco

Sicuramente,anzi va' meglio del 7 anche sul vecchio hardware al punto che l' ho installato dappertutto e mi trovo bene!

SuperMario33

chi la vuole avere questa "occasione", windows 10 è una schifezza unica

theMANoftheFate_

Infatti l'ho scoperto, e va bene così.

Windows_hater

Windows é un sistema ormai datato spacciato attraverso una grafica accattivante per sistema moderno, ma sotto il cofano si nasconde tanta di quella spazzatura, ad esempio (uno dei tanti) cerca un file e vedi come funziona bene l'indicizzazione poi vai su un sistema Operativo vero e confronta.
Con 10 hanno toccato l'apice con un sistema pesantissimo che toglie la possibilità di avere anche un minimo controllo sugli aggiornamenti.
Chiudo dicendo che benché questo sia stato in passato un sito popolato da persone competenti e appassionate oggi le stesse sono state rimpiazzate da una fauna di 12 enni di una superficialità imbarazzante che passano il tempo a mettere dislike verso chi attacca il loro unico os conosciuto.

Mezzina Francesco

Assolutamente no,l' upgrade al 10 e' ancora gratis da una precedente versione sia originale che pirata!

HerbieTheGamer
Arturo Smeraldo

Io non ho questo bug,strano!

Andrea Pasquini

Purtroppo non tutto il software gira bene su Linux. Per un uso quotidiano di posta e navigazione ok, per programmare ok, per uso office la realtà è che open office e similari sono lontani anni luce da office, per non parlare di grafica e montaggio dove a parte Blender si sente la mancanza della suite Adobe e di programmi seri per il montaggio video come Avid e final cut.
Linux ha migliorato la sua semplicità di uso, ma manca software, invece di fare diecimila dietro dovrebbero concentrarsi sul software

savino

Linux e già matura a mio avviso solo va capito e apprezzato io lo uso da due anni e più mai un problema.

savino

Vedi non è per niente morto fino al 2023 avoglia te di dormire sogni tranquilli e ancora supportato purché tu paghi vedesi azienda

pollopopo

sorry, non ho guardato il nick :)

theMANoftheFate_

Ho aggiornato il mio pc nato con Windows 7 a Windows10, come aggiornamento e non nuova installazione e mi è valida la mia vecchia licenza, io che pensavo di doverne comprare una.
A saperlo avrei aggiornato almeno da 1 anno (quando ho aggiornato da hdd ad ssd).

Severino Mazzelloni

tanto per essere chiari: devo essere il limite dei casi limiti.

Ho SIA acquistato un nuovo PC con windows 10, sdradicandolo e sostituendolo con una licenza LTSC acquistata online, SIA acquistato un anno a 77 euro di supporto esteso. E tutto questo per lo sturbo che ha colto microsoft.

Metà dei software non sono aggiornati a 10. Metà non funziona più "bene" sul 7.

Abbiamo avuto, il Studio, problemi con la decrittazione delle email p7s, e altri ancora con la copia di alcuni file soggetti a "quarantene preventive" che sa solo idDio perchè sono tali (mkv, PST, foto, file dbx eccetera...)

cosa si può fare?

Usare due pc con i due SO contemporaneamente, ma procurandosi il supporto esteso e una licenza per aziende.

Avevamo pensato di installare (anche) un PC con Windows 8.1.

Speriamo Linux maturi abbastanza. Non se ne può più di tutta qusta follia assurda, a cadenza triennale, su sistemi operativi da lavoro.

Ma è così
Lo fanno apposta

Da uno che si chiama Windows_hater pretendi anche spiegazioni? :P

pollopopo

?? spiegati meglio :)

Jd

Agreed

Jd

Solo io ho trovato un drastico rallentamento delle prestazioni nel post mortem? Non vorrei usassero la strategia apple

Windows_hater

ahahahha, meglio darsi una sassata in testa che utilizzare 10

Boris Tan

Dovrebbero mettere l'aggiornamento automatico a Windows 10, altro che riparare i bug di un sistema morto

Super Rich Vintage

Microsoft è sempre pronta a rimediare agli errori. Questa è una spintarella per passare a windows 10, peccato ci sia chi perde l'occasione e attende solo l'aggiornamento correttivo.

JJ

è la versione beta della dark mode che uscirà nel prossimo aggiornamento.

Pip

" l'azienda di Redmond non ha potuto ignorare il problema nonostante il supporto fosse già terminato"
Eh vabbè, grazie al caxxo...
L'ultimo aggiornamento dovrebbe lasciarti con sistema al limite della perfezione, ci credo che se causa problemi poi li devono risolvere...