Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Mediaworld, sanzione da oltre 3 milioni in Italia per promozioni ingannevoli

03 Novembre 2022 223

L'AGCM ha sanzionato Mediamaket, la società che detiene e controlla il marchio Mediaworld a causa di pratiche commerciali scorrette. L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accertato che in "diversi punti vendita Mediaworld" dall'alto al basso della Penisola sono state utilizzate modalità ingannevoli per la promozione di alcuni prodotti.

Nello specifico l'AGCM ha ravvisato che degli articoli spesso presentati come in promozione, sia nei volantini che nei cartelli pubblicitari all'interno dei negozi, venivano abbinati e venduti insieme a un accessorio, attraendo così il consumatore che finiva per pagare un prezzo superiore, diverso da quello pubblicizzato.

Mediamarket e Mediaworld, spiega l'Autorità, hanno fatto ricorso a pratiche scorrette e aggressive che hanno imposto al consumatore l’acquisto di accessori che normalmente non avrebbe acquistato, sobbarcandosi così di un costo supplementare non previsto e non necessario.

Chiaramente, continua l'AGCM, l'illecito ha riguardato i prodotti più appetibili come smartphone, computer, tablet, console di gioco e televisori, che mediamente hanno un prezzo considerevole e che ciclicamente vengono etichettati come "in offerta". Un aggancio efficace, quello dello sconto, che veniva attenuato imponendo l'acquisto di uno o più accessori.

Per l’Antitrust questa pratica è in grado di limitare considerevolmente la libertà di scelta dei consumatori in relazione al prodotto da acquistare e li induce - con modalità surrettizie - ad assumere una decisione commerciale per l’acquisto di un prodotto che non avrebbero altrimenti preso, violando il dovere di diligenza e integrando una pratica commerciale scorretta.

ESEMPI CONCRETI E SANZIONE APPLICATA

L'Autorità cita un esempio sui diversi casi accertati, quello di un consumatore che nota un Redmi Note 9 in volantino per 159 euro. Arrivato in negozio ha dovuto scegliere se acquistarlo con una pellicola protettiva sullo schermo già applicata con un sovrapprezzo di 25 euro oppure rinunciare all'acquisto. Altra pratica adottata, leggermente diversa, è quella dei cartelli Offerta! o Approfittane subito! su cesti contenenti un prodotto e un accessorio insieme, con un unico prezzo sopra. In cassa, delle volte, si è scoperto che il prezzo esposto riguardava il prodotto senza l'accessorio abbinato.

Una delle immagini allegate al documento: esempio di cesta con prodotto e accessorio in vendita abbinata ma con prezzo riferito a uno solo dei due

Abbiamo citato solo un paio dei numerosi casi raccontati nei dettagli nel documento dell'Autorità: l'indagine è partita dalle segnalazioni dei consumatori, per cui dovesse succedere anche a voi sappiate che segnalare le irregolarità produce risultati concreti. Mediamarket - dunque Mediaworld - è stata sanzionata per 3,6 milioni di euro: 3 milioni aumentati del 20% per la recidività.

È un periodo abbastanza intenso per l'antitrust italiano, che di recente è impegnato sul fronte delle pratiche commerciali scorrette dei gestori energetici. L'indagine sui rincari illeciti a luce e gas, avviata a metà ottobre, ha già prodotto dei frutti.


223

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jay

Pure unieuro, al telefono non mi hanno avvisato che avrei dovuto pagare 800 euro di bundle

Driver
c1p8HD
Ruggine90

Stando così le cose tutti i negozi sono potenziali evasori, a maggior ragione mediaword che può pagare fior di consulenti commercialisti o peggio allungare mazzette, cosa che il piccolo negoziante non può fare. Lui va in giro con il suv e il CEO di MW con lo Yacht.
Io stesso ho fatto acquisti online, certe volte non puoi farne a meno, ma resto convinto della mia idea di far prosperare la propria zona piuttosto che impoverirla con la diminuzione di esercizi commerciali a favore di qualche multinazionale che non paga tasse in Italia, per non parlare dei rischi di renderla monopolista assoluta nella grande distribuzione.

AstralHD

ecco

storenews

no

xpy

Forse ti sei dimenticato di 30 anni fa quando questi negozietti facevano di tutto per non pagare le tasse e risultavano nulla tenenti ma andavano in giro col macchinone, la maggior parte dei negozianti storici che stanno fallendo se lo sono meritati

xpy

Gli unici problemi di assistenza che ho avuto sono SEMPRE stati con i negozi fisici, se compri un prodotto difettoso prima che te lo cambino passano settimane, sperando che non te lo mandino in assistenza, li ti ritrovi costretto a comprarne un altro perché passano mesi, e mai e poi mai puoi sperare in un rimborso, se ti va bene ti fanno un buono da spendere in negozio e sembra quasi che ti stiano dando un rene

Theta

Le filiali italiane. E i 30 dipendenti all’interno di ogni punto vendita pure. E gli viene trattenuto metà stipendio per pagare la pensione pure a te

fire_RS

Amazon risponde SEMPRE..e comunque esistono i centri assistenza, ai quali ti devi rivolgere anche se hai comprato nel negozio fisico ...anzi online almeno hai 14gg di tempo per fare il reso, in negozio ti attacchi.

fire_RS

La pensione non me la paga Mediaworld, me la pago io con le tasse abnorni che do allo stato...e per inciso Mediaworld è tedesca ....

AstralHD

qualcuno acquista ancora nel 2022 da MW?

Ryosaku

Non lo metto in dubbio, ma non possiamo nemmeno darlo per scontato. A me personalmente ha dato l’impressione di non aver voglia di far nulla, impiegava davvero poco a confermare o meno il problema, si è solo limitato a darmi contro. :/

Matteo

Si, in sostanza si

Aster

tutti,secondo te un ventilatore 80 euro che te fanno a vendere

Ruggine90

Che idiozie stai dicendo? Da quando un piccolo esercizio commerciale ha la barca in Montenegro? Forse vale per amazon con le sue sedi in Lussemburgo, la maggior parte dei negozi guadagna cifre normalissime, salvo i giganti tipo mediaword che sono pochi...se invece vuoi perdere tempo a trollare astieniti pure io sono in pausa lavoro non ho il tuo tempo libero.

Luca Rissi

Hi comprato un thinkpad che aveva un prezzo più basso dell’online. Arrivati al momento di pagare mi dicono che il prezzo sale di qualche decina di euro (non ricordo) perché mi stavano vendendo un pc con installati un certo numero di programmi irrinunciabili. A detta del commesso non c’era possibilità di fare diversamente. Mi sono rivolto al responsabile del negozio e gli ho spiegato che fosse una condotta opaca, oltre che patetica e ho chiarito che non avrei tirato fuori un euro in piu. Magicamente mi hanno dato il pc senza chiedermi altri soldi, pc che poi è stato ovviamente piallato. Mi fanno quasi compassione ma in realtà sono dei pirati che si approfittano della mamma che vuole fare il regalo al figlio..

in questo sono in ottima compagnia

pollo lui, io gliel'avrei lasciato lì.

un consumatore che nota un Redmi Note 9 in volantino per 159 euro. Arrivato in negozio ha dovuto scegliere se acquistarlo con una pellicola protettiva sullo schermo già applicata con un sovrapprezzo di 25 euro oppure rinunciare all'acquisto.

Azz per arrivare a questi livelli significa che stanno alla canna del gas proprio.

Aster

infatti ha scritto che ha comprato da unieuro online!Ma il vostro problema e la mania di persecuzione ,capisco che a me non piace netflix perche non mi trovo con il catalogo o a uno in italia non piace il caffe di starbucks ma sfrutta unieuro sfrutta amazon non vedo differenze!poi se il prezzo altrove e piu basso se non sei masochista o pieno di soldi come me e da idioti non comprare altrove!fa anche bene all'ambiente

Theta

Che tutti questi 5 attori paganti ci sono anche se compri da Unieuro. Però manca il sesto: Amazon

No no, ci credo che l’antitrust abbia multato Mediaworld, quello che mi lascia perplesso è l’amico di Zoro che consapevole di cosa stesse acquistando, lo ha acquistato lo stesso.

Aster

io ho avuto un problema con un dispositivo in un negozio fisico comprato 9 giorni prima e sono 60 giorni che e in assistenza e nessuno dice niente(online lo avrei cambiato o rimborsato)

Aster

bravo,poi quando quello del negozio porta la barca in montenegro o va i vacanza alle maldive con le tasse non pagate ti invita almeno?

Aster

i corrieri non pagano le tasse?!i centri di logistica?!i tecnici dei data center?l'informatico?l'ingegnere?l'elettricista?cosa cambia se lo compri da unieuro in negozio o online?!

Ciccillo73

Per I continui sconti fake,Amazon prime day etc etc..

Theta

Lo scontrino digitale viene salvato in database con nome e cognome se non lo vuoi nessuno ti obbliga a farlo e ad Unieuro nessuno obbliga trovare il tuo scontrino se lo perdi

Theta

Quando la pensione non te la pagherà più nessuno, perché i grandi marchi pagano le tasse a 3000km da casa tua, forse penserai, mentre raccoglierai i pomodori avanzati da terra del mercato, che il negozio fisico non era tanto male

The Undertaker

Tutte le aziende fanno delle politiche commerciali "personalizzate" a secondo del periodo dell'anno, e anche in base alle offerte dei fornitori tipo pagamenti, merce in sconto, e altro e vale anche per aziende come Amazon, io ad esempio ho appena acquistato un iPad air su Amazon, il colore che ho scelto a parità di configurazione costava 100€ in meno degli altri colori e non era nemmeno disponibile, almeno sulla carta,ma due giorni dopo me lo hanno spedito, sono strategie commerciali e nel elettronica va ancora abbastanza "bene" nella GDO ne succedono di tutti i colori.
https://uploads.disquscdn.c...

Pinco

Ma sì, dai pensavo che ormai avessi capito: era uno scherzo ci siamo inventati tutto per percularti, ma tu sei sveglio e non ci sei caduto. Ottima prontezza. Bravo.

in effetti è così, mi sembra leggermente una str0nzata quella di aprire confezioni, quindi non più telefoni vendibili come "nuovi" per applicare una pellicola. Di sicuro una roba simile non l'ho mai vista alla mw di grugliasco dove vado spesso da molti anni. Ho smesso di acquistare in queste catene da tanto tempo.

Pinco

Sicuramente non avrai mai sentito nemmeno questo al MW, io invece sì giusto qualche giorno fa da un commesso che stava servendo due clienti: ora vendono anche i "decoder già sintonizzati" (da loro), pure questi -immagino- sovraprezzati. Vedi tu!

Pinco

Anche qui, non è così: nel mio caso era un'offerta sottocosto e che tu ci creda o no (scusa ma sembra che non credi a niente di quello che ti stiamo dicendo e per cui l'agcm ha emesso la sanzione) in quel momento non c'era su amazon a quel prezzo. Con la pellicola si arrivava più o meno al prezzo di amazon, ma poi cmq avresti dovuto comprare una pellicola a parte, quindi tanto valeva...

L'avocado del Diavolo

*avesssero

GinoGinoPilotino

Quando avrei dei problemi e il numero non risponderà o non avrai risposta alla mail per giorni allora penserai che un negozio fisico con commesso forse era meglio…. A volte certi prezzi online li trovi anche nel fisico….

Ruggine90

Se abiti in una grande città questo atteggiamento può non cambiare nulla, ma personalmente abitando in un modesto paese mi dispiacerebbe vedere le serrande abbassarsi e la zona spopolarsi per arricchire qualcuno che sta a mille km di distanza e magari paga le tasse a duemila km di distanza. Per quanto possibile quindi scelgo i negozi fatti con mattoni e cemento.

fire_RS

ormai compro tutto online...lavatrice presa sul sito unieuro trasporto e montaggio compresi, mentre al negozio fisico dovevo pagarli a parte e a caro prezzo. Idem per la tv, presa su amazon a un prezzone.

In negozio o cercano di appiopparti la garanzia, o l'assicurazione sul finanziamento, o le cover per il telefono...i dipendenti sono costretti ad avere questo atteggiamento aggressivo altrimenti vengono licenziati per scarsi risultati, hanno degli obiettivi mensili da rispettare...e purtroppo la gente ignara ci casca e sottoscrive le loro assicurazioni inutili e compra la cover della PURO a 30€...

per quanto mi riguarda i negozi fisici possono fallire fino a quando non cambiano queste politiche, anzi spero che lo facciano quanto prima.

3nr1c0

Sisi chiaro ma era offerta volantino

Lee More Touch

No no... Costretto fidati, o così o ti attacchi, li pellicolano tutti, non tutti i modelli ma molti arrivano, li aprono e li pellicolano, e so di cosa parlo. Sono semplicemente scandalosi, per non parlare di altre pratiche ancora più assurde che fanno in negozio, ma lasciamo stare.

Bellerofonte

sempre poco. servono deterrenti seri

FCava

si. quello di sicuro (memore delle lezioni di economia all'università secoli fa...). Secondo me il discorso degli acquisti online che non possono essere ritirati in negozio immediatamente è perchè in parte hai ragione sulla gestione del magazzino e, cioè, il loro gestionale ha la parte dell'online separata dalla parte dei negozi fisici. Quando vai da loro, riescono a controllare sul gestionale la giacenza degli altri punti vendita ma non dell'online (non ricordo se vedono anche il magazzino centrale). Se ordini online dovresti andare a modificare la giacenza del magazzino del punto vendita. Altre realtà aziendali invece lo permettono, ma spesso sono più piccole e meno distribuite. Il discorso prezzi non so se impatta realmente sul prodotto in negozio o impatta sul prodotto a magazzino (probabilmente mezzo e mezzo). Nel senso che se fai un'offerta con acquisto online di un prodotto a 1000 euro e in negozio costa 1200, in negozio compensi una parte dei costi aggiuntivi, mentre in magazzino magari vai in attivo (guadagno) di un 5-10%. Quando finisce l'offerta e anche online torna a costare 1200, il guadagno dell'online è molto maggiore. Quindi ne tengono pochi in negozio, quanto basta a coprire le spese e incassano dall'altra parte (idea mia.... magari sbagliata)

The Undertaker

Forse per questo motivo hanno prezzi inferiori online.

NULL
Yosemite Sam

tipo ps5 con 2 joestick extra, la dock di ricarica e 5 giochi (di cui almeno 3 remaster e uno di calcio) alla modica cifra di 1000 euro

red345

Bene!

La migliore resta la Conad con il cartellino del prezzo in offerta che copre il prezzo originale più basso

FCava

Vuoi dire che il negozio non ha spese maggiori di un magazzino? L'unica spesa inferiore é il trasporto. Se poi il magazzino é condiviso per online/on premise

The Undertaker

Non funziona cosi.

nowspam

Il servizio di cui magari non hai bisogno devono essere bravi a vendertelo, non obbligarti!

HDMotori.it

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Games

Xbox, svelate 4 esclusive in arrivo su piattaforme concorrenti

Alta definizione

Recensione Fujifilm X100VI: la regina delle compatte è tornata | VIDEO

Windows

Abbiamo rifatto la nostra workstation, ora è tutta ASUS ProArt!