Musk acquisterà Twitter il 28 ottobre (forse): situazione di un social in forte crisi

26 Ottobre 2022 45

Elon Musk ora ha fretta di chiudere l'acquisizione di Twitter: per evitare il lungo processo che lo attende a novembre (inizialmente era stato fissato per ottobre) tutto dovrà essere completato entro questo venerdì. I media riportano la data del 28 ottobre come ultima spiaggia, e lo stesso Musk avrebbe confermato l'impegno ai finanziatori che lo stanno appoggiando nell'operazione.

Come noto, si tratta di una storia piuttosto turbolenta, fatta di annunci e improvvise ritirate che nelle ultime settimane sembra però aver preso una direzione chiara e definitiva: l'affare andrà in porto. Intanto all'interno dell'azienda la situazione non sembra essere affatto rosea, con 1.100 dei complessivi 7.500 dipendenti già fuggiti verso altri lidi - specialmente Meta e Google - ed un interesse generale verso il social network in sensibile declino.

TWITTER PREOCCUPATA DEL SUO FUTURO

Quest'ultimo aspetto sembra essere decisamente preoccupante: Reuters riporta infatti alcuni dettagli di un documento interno in cui il social media riconosce la fase di declino dovuta essenzialmente alla perdita dei suoi più importanti utenti attivi ed alla scarsa attrattività degli argomenti trattati sulla piattaforma da parte delle agenzie pubblicitarie.

Gli heavy tweeters (chi usa Twitter 6/7 giorni alla settimana pubblicando almeno 3/4 tweet alla settimana) rappresentano meno del 10% degli utenti mensili ma generano il 90% dei tweet e (soprattutto) metà dei ricavi. Dalla pandemia in poi si è registrato un "declino assoluto", e lo stesso Elon Musk si era chiesto mesi fa quale fosse lo stato di salute della piattaforma osservando come gli account più seguiti risultassero ormai muti, o perlomeno poco attivi (eccezion fatta per Musk stesso, 8° in questa classifica...).

SCARSO INTERESSE IN TWITTER DA PARTE DELLA PUBBLICITÀ

L'elemento che preoccupa maggiormente l'azienda è la scarsa sintonia che si è andata a creare tra i temi trattati dagli heavy tweeters di lingua inglese e chi investe in pubblicità sul social. I primi hanno cambiato i loro gusti e parlano ormai sempre più spesso di criptovalute e "not safe for work" (NSFW, traducibile approssimativamente in "argomenti vietati ai minori"), i secondi preferiscono invece i più classici sport e intrattenimento, temi che fruttano maggiormente soprattutto se confrontati con argomenti in forte calo come le cripto e spinosi come NSFW.

Per non parlare poi del disequilibrio tra USA e resto del mondo: il primo genera infatti più ricavi da pubblicità di quanto non faccia il secondo nel suo complesso. Insomma, ora è più facile capire come fermarsi ai meri numeri generali rischi di fornirci un quadro scorretto e non esaustivo della situazione: nell'ultimo bilancio si è detto che gli utenti attivi giornalieri monetizzabili (mDAU) sono in crescita (+16,6% in un anno), ma non si è invece detto che ad aumentare sono stati solo gli utenti meno redditizi e che le entrate pubblicitarie non sono ottimizzate al di fuori degli Stati Uniti. É servito il documento interno visionato da Reuters per far capire al management la situazione (grave) in cui si trova in questo momento il social.

Dunque i temi che hanno portato guadagni sino ad oggi sono stati soppiantati da argomenti che non attirano la pubblicità. E in più si aggiunga il fatto che la minoranza degli heavy tweeters - maggioranza dal punto di vista di appeal economico - si sta sempre più rivolgendo ad altre piattaforme. Reuters riporta l'esempio della famiglia Kardashian, il cui interesse per la moda aveva attratto diversi investitori: la presenza su Twitter dei suoi membri è sempre più limitata.

Credits immagine d'apertura: Vogue


45

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
piero

Ma voi chi?

EdEddy

La censura deve essere parecchio inefficiente visto che ste catsate continuano a circolare.

ErCipolla

Complottismo misto a manie di persecuzione/protagonismo. La verità è che violate il tos e poi frignate perché i cattivoni dei "poteri forti" ce l'hanno con voi, quando la realtà è che manco sanno che esistete e con tutta probabilità siete stati bannati da un algoritmo. E guarda caso mai nessuno di quelli che si lamentano di ste cose postano un bello screenshot del tweet che li ha fatti bannare... chissà perché.

piero

È vero. C'è solo da andargli sotto casa a questi qui e fargli la protesta all'antica

piero

La penso come l'utente sopra, sono una massa di subdotati che si fanno comandare da dei capetti che indicano chi colpire e subissare.
Ovviamente usando 2 pesi e 2 misure

piero

Solo medio borghesi del c4zzo su twitter. È la patria dei vari calenda e gente gne gne con la puzza sotto il naso. Poi ci sono alcune eccezioni

Pistacchio
J0k3r_IT

giusto per la cronaca Elon Musk è entrato nella sede di Twitter a San Francisco con un lavandino tra le mani XD

enri

per i porno è sempre al top

J0k3r_IT

nei casi NORMALI hai ragione ma quando finisci in shadowban nella lista dei "cattivi" quando vogliono farti fuori vanno a cercare qualsiasi parola anche fuori luogo per avere la scusa di farti fuori (mi è capitato!) e non importa se totalmente scollegata dal contesto. Lo hanno sempre fatto e se ne fregano. Ci sono personaggi amichetti di certi mod che non fanno altro che provocarci al fine di dire una virgola fuori posto e poi fare le vittime.

A ogni modo anche solo eliminando la censura ossessiva neolingua politicamente corretta sarebbe già una grandissima vittoria e molti utenti stufi di essere continuamente sospesi e/o bannati torneranno.

J0k3r_IT

guarda ho di meglio da fare, lascio correre questa retorica su questi fantomatici spaventi... che altrimenti si andrebbe davvero davvero OT facendoti notare che chi ci va sei tu non di certo io!

ErCipolla

Tieni sempre presente che 99 volte su 100 non è un umano che modera il tuo messaggio, è un algoritmo.

La mole di messaggi postati ogni minuto su Twitter (e simili) fa si che sia fisicamente impossibile moderarli tutti a mano. Tipicamente quello che succede è che se un messaggio passa una certa soglia di segnalazioni viene moderato in automatico, poi tu puoi fare appello e se hai MOLTA FORTUNA lo legge un moderatore umano. Ma anche li, non è una garanzia, conosco gente che è stata bannata per messaggi totalmente innocui che ha fatto appelli su appelli ma ha sempre ricevuto la stessa rispostina automatica di rifiuto.

Detto ciò, apprezzo il tuo ottimismo ma se fai due conti vedrai anche tu che Musk non può certo assumere l'intero subcontinente indiano per moderare a mano i tweet, quindi sta cosa del ban preventivo su segnalazione massiva dubito te lo leverai di torno. Magari ci saranno account "privilegiati" di VIP e politicanti vari che avranno un trattamento di favore (come già avviene), ma l'utente qualunque non avrà questo trattamento di favore.

Dr. Freudstein

Uno dei motivi è la censura spietata verso i dissidenti del politicamente corretto.
I cosiddetti "fact checkers" sono spesso dei fanatici radicali marxisti che hanno creato un sistema di sorveglianza e di censura infame.
Musk riporti libertà di espressione ed arriveranno molti utenti.

massimo mondelli

In blog di tecnologia non dovrebbe essere ampiamente discusso.
Tutto qui.
E poi visto che si sa che gli omofobi lo sono perché spaventati dalla propria componente omosessuale, mi domando se questo valga anche per i wokkofobi, permettimi il neologismo.

J0k3r_IT

il problema è sentito e ampiamente discusso se a te non interessa puoi anche evitare di commentare qualcosa che reputi "reazionario".

Jotaro

Però mancano ancora due giorni.
Chissà quanta acqua passerà sotto i ponti ancora........

massimo mondelli

Non mi lamentarvo delle tue idee. Sono tutte tue e tienitele neb strette.
Mi lamentavo perché in un blog di scienza e tecnologia mi piacerebbe non leggerne. E invece tu intervieni sempre e solo con questo argomento che ha anche stufato.
La tua sensibilità al problema ti giustificherebbe solo se tu fossi un novantenne reazionario, fuori dal tempo, o il neoeletto presidente della Camera dei deputati.

J0k3r_IT

a me cosa dicono altrove non mi interessa, se per quello nella c.d. "inclusiva" policy dei soyboy di twitter, fino a poco tempo fa si finiva sospesi se affermavi che esistono solo due generi, se affermavi che solo le donne possono partorire, che solo le donne possono avere le mestruazioni, etc.. etc.. perché queste "opinioni" sarebbero lesive per uomini mascherati da donne... etc... etc...

Quindi se vogliamo parlare di ridicolo accomodati.

A ogni modo io ci sto bene su twitter e meglio ancora molto presto quando certa ideologia estremista "woke" sarà neutralizzata aka non potranno più andare a piangere dai mod per far censurare chi afferma qualcosa di diverso dal loro pensiero.

Fatene una ragione.

massimo mondelli

Iscriviti allora a 'truth'la salvifica piattaforma democratica dove non troverai i woke, così sarai più tranquillo per noi altri facilmente influenzabili.
Ho letto qualche contenuto. Il più intelligente dice che il nostro Rna è la parola scritta di nostro signore, credo in aramaico, e guai a modificarne il testo con i vaccini mRNA, chi l'ha fatto adesso è un alieno.
Mille volte meglio sopportare i sette nani inclusivi, uno scuro uno asiatico e uno gay per quanto mi riguarda.e naturalmente Biancaneve pericolosamente femminista

J0k3r_IT

quell'account mi fu chiuso non posso mostrarti nessun link visto che non esiste più. Non si tratta di bot, quando entri nella lista dei "cattivi" e poi arrivano le segnalazioni di massa su richiamo dei vari capetti al fine di farti chiudere l'account i mod vanno alla ricerca di qualsiasi contenuto anche vecchissimo che possa dare qualche appiglio per giustificare la chiusura dell'account. E li non c'è ragione che tenga. A ogni modo questa metodologia infame terminerà molto presto.

J0k3r_IT

la collusione della silicon valley con l'ideologia estremista fa parte della tecnologia. Io non ho paura per me ma ho paura per chi è facilmente influenzabile.

massimo mondelli

Ma falla finita per sempre,ti prego.
Questo èun luogo dove si dovrebbe parlare di tecnologia e scienza. Sei sempre qui solo ad attaccare la cultura 'woke' (che in Italia ci sfiora appena) con una paura da novantenne reazionario. Basta, grazie.

Andreoid

Se è così però sarebbero da censurare anche loro, non rendere tutto ancora di più un letamaio

Maurizio

Si, e quando arriva ci manda un tweet ...

ErCipolla

Ma tu hai segnalato il post in questione? Hai un link, giusto per curiosità? Io non uso i social, ma da quel che so più o meno tutti funzionano allo stesso modo, ovvero: a meno che i bot non becchino certe parole chiave sensibili un post deve essere segnalato prima di venire rimosso.

J0k3r_IT

puoi farlo, ti ricordo che nei social occidentali è ora permesso minacciare di morte e in generale scrive ODIO verso i russi, nessuna reazione per tale "hate speech", inoltre posso parlare del sottoscritto quando rispondendo a m€rd4 una simpaticona che incitava il terrorismo brigatista e l'omicidio politico il sottoscritto veniva sospeso per "harassing" o se preferisci "molestie mirate" mentre la signorina in questione rimane(va) e anzi continuava la sua opera di odio.

Si è sempre fatto così e ora a quella parte che ci ha marciato non gli va bene perdere il privilegio. Quindi ben venga.

roby

Ma non lo sanno tutti, quando gli succede qualcosa poi abbandonano oppure usano profili fake e facebook ne e'zeppo

ErCipolla

Non lo definirei un "far west", per me far west sono quei siti dove puoi tranquillamente scrivere minacce di morte, istigazione alla violenza/suicidio, doc dropping, ecc.

J0k3r_IT

guarda che OGGI twitter è un far-west di estremismo "woke" semplicemente bilanciarà le due parti dove fino a poco tempo fa se scrivevi che un uomo non può partorire venivi segnalato e sospeso per "hate speech" !

J0k3r_IT

"forte" crisi dove? C'è stato un esodo perché la putrescente censura estremista "woke" ha fatto scappare gli utenti conservatori ovvero tutti coloro censurati per aver osato andare contro in qualche modo l'assillo politically correct che infesta il social.

La fine dell'imponente censura e relativi imponenti team dediti solo a quello non farà che far tornare molti utenti.

momentarybliss

Immagino che da quando è entrato in scena Musk con i suoi progetti e le turbolenze che ha scatenato la situazione sia peggiorata

ErCipolla

Fatemi dire che è palese si è già messo la tuta, questo scappa con i soldi e va su Marte!

comatrix

Privacy e Social non possono stare nella stessa frase.

P.So Sono ere geologiche che scrivo che la gente stessa mette la sua vita privata in pubblico e con la loro stessa benedizione, accettando i termini e le condizioni.
Persino le forze dell'ordine PRIMA guardano sui Social (vedi Facebook per esempio, quasi sempre trovano la persona, dove abita, situazione familiare, lavoro e via dicendo complimentoni!!!), poi verificano il loro database

TheFluxter

https://uploads.disquscdn.c...

un eternauta

Il social di Torriglia, tutti lo vogliono e nessuno se lo piglia.

roby

Ma tutti I social stanno in declino causa la privacy

comatrix

FORSE

https://uploads.disquscdn.c...

ErCipolla

Mah, io non credo ci saranno esodi di massa, Musk parla parla ma dubito voglia buttare miliardi nel cesso, ergo escluderei che lo trasformi in un far-west autodistruttivo stile 4chan come certi sperano.

Comunque se si crea un vuoto di mercato qualcuno subentra sempre a colmarlo, è legge di mercato.

Tennent's Super
Andreoid
Paolo Cocci

LOL

T. P.

https://media4.giphy.com/me...

FactCheckoIlDisagio

Che brutta fine Elon

The Undertaker

Per acquisire a prezzo "calmierato" devi prima distruggere, qui ci voleva un terzo incomodo a fare un offerta che avrebbe messo Musk con il Kulo per terra.

Curiosità

Youtube e il mistero del video più antico della piattaforma: ecco cosa è successo

Tecnologia

Recensione Ecovacs Deebot X1e OMNI: tanto potenziale ma occhio al prezzo!

Articolo

Netflix, tutte le novità in arrivo a febbraio 2023

Apple

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video