Amazon compra One Medical per $ 3,9 miliardi: vuole reinventare la sanità

22 Luglio 2022 42

Amazon ha ufficializzato l'acquisizione di One Medical riconfermando il suo interesse per il settore della sanità. Un'operazione da 3,9 miliardi di dollari grazie alla quale il colosso dello shopping online avrà accesso alla rete di OneMedical formata da oltre 150 cliniche mediche negli Stati Uniti e che offre benefit sanitari a più di 8.000 aziende.

STRATEGIA A LUNGO TERMINE

Amazon non fa mistero del perché abbia compiuto quella che è la prima rilevante acquisizione compiuta sotto la guida del CEO Andy Jessy. A descrivere i piani di Amazon in ambito sanitario è Neil Lindsay , vicepresidente senior Amazon Health Services:

Riteniamo che l'assistenza sanitaria sia in cima alla lista delle esperienze che hanno bisogno di essere reinventate. Prenotare un appuntamento, aspettare settimane o addirittura mesi per essere visitati, prendere una pausa dal lavoro, guidare verso una clinica, trovare un parcheggio, attendere in sala d'attesa, sottoporsi all'esame che troppo spesso si riduce in un incontro di pochi minuti col medico, e poi recarsi in farmacia: vediamo molte opportunità sia per migliorare la qualità dell'esperienza, sia per restituire alle persone tempo prezioso delle loro giornate.

One Medical fornisce servizi di cura primaria sia tramite cliniche che operano sul territorio sia tramite il servizio di assistenza medica virtuale

Il dirigente è ancora più diretto quando sottolinea che l'acquisizione si colloca nell'ambito di una strategia a lungo termine:

Amiamo inventare per rendere più facile ciò che dovrebbe essere facile e vogliamo essere una delle aziende che contribuirà a migliorare notevolmente l'esperienza sanitaria nei prossimi anni.

One Medical offre il suo servizio di cure primaria sia direttamente ai consumatori tramite un servizio in abbonamento, sia ai lavoratori tramite gli accordi conclusi tra One Medical e le aziende. I beneficiari possono avere accesso ad una rete di assistenza tramite gli studi medici che operano sul territorio e al servizio di assistenza virtuale disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Le risorse acquisite verosimilmente consentiranno ad Amazon di potenziare il suo servizio di assistenza sanitaria (Amazon Care) già attivo negli Stati Uniti. Secondo stime non ufficiali, One Medical conta circa 800.000 iscritti in 25 Stati americani.

Per la definitiva finalizzazione dell'accordo bisognerà attendere il voto favorevole degli azionisti di One Medical ed espletare la necessaria procedura prevista dalla normativa. Amir Dan Rubin manterrà la carica di CEO di One Medical anche dopo l'acquisizione.


42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro

amazon = new umbrella corporation

Surak 2.04

Ormai, e da un pezzo, si pubblica tanta spazzatura pure in certe riviste... la Scienza è un'altra cosa (nonostante si usi quel termine per la monnezz- la Scienza rimane Scienza la monnezz-...monnezz-) .
Per altro per sapere che siano robe demenzial- non è che servano grandi studi, basta sentirne le farneticazioni senza senso

L0RE15

Hanno usato profumo di soldi, tanti soldi visto che la sanità è il leitmotiv del momento e, probabilmente, del prossimo futuro.

Surak 2.04

Nonè, non funziona così la Scienza (e questo spiega molto) dato che è chi afferma che deve dimostrare e la psicanalisi non ha alcuna base scientifica esattamente come la cartomanzia, tanto è vero che viene ancora considerata "teoria" (per fess-) oltre ad essere una palese putt...ta come l'oroscopo, l'omeopatia ed altro "stregonerie".

il Gorilla con gli Occhiali

Quando i miliardari cominciano a giocare con la scienza non è mai un buon segno.

Dan Morrison

...e, di grazia, sulla base di quali metanalisi pubblicate su giornali con quale impact factor di arriva a tale conclusione?

Surak 2.04

"psicoanalisi e cartomanzia sullo stesso piano (lol)"

Confermo

AndreDNA

Sei la dimostrazione di come l'uomo della strada non sia in grado di cogliere la complessità delle cose.
Sorvolando sul fatto che hai messi psicoanalisi e cartomanzia sullo stesso piano (lol), ma la semplificazione sul discorso sprechi fa quasi ridere.

Non ho dubbi sul fatto che gli sprechi e le ruberie esistano nella sanità pubblica, sicuramente è un fenomeno importante, ma nel concreto le risorse sono estremamente sottodimensionate, sia in termini di strutture che di operatori e medici che di materiali. Chiunque ci lavori te lo potrà confermare e qualsiasi ricerca di dettaglio lo evidenziava già da prima del covid.
Poi se secondo te le soluzioni sono dettagli tipo sensori di luminosità (ma tu hai idea di quanta complessità c'è dietro la progettazione di certi spazi? Quanti costi dietro ogni intervento? Quanto impatto ha sui servizi correnti?)

rsMkII

Ma può dipendere anche dai costi, no?

Surak 2.04

"eh?"...è un po' vago.
Dicevo, ripetendo un po' tutto, che nella voce "Sanità" ci sono sia voci che non c'entrano nulla (lavori edili inutili, che presumo siano in capo al Ministero della salute o aggeggi regionali, non a quello delle infrastrutture ecc) o sprechi evidenti a chiunque abbia un minimo spirito critico e occasione di vederli. Da passaggi ormai inutili che richiedono addetti (ad esempio "l'accettazione" alle varie visite), personale in più che non vedi nel privato, edifici "ridondanti" sia vecchi che nuovi, con inutile spreco di spazio e manutenzione, oltre che riscaldamento e aria condizionata "a palla". Ed altre mille voci che non sono direttamente "per la salute".
Se mettessero, per dire, un sensore di luminosità alle luci nei vari locali. oltre che un sensore di presenza, a fine anno avresti risparmiato centinaia di milioni di euro a livello nazionale, che se tagli non cambi nulla, ma se poi li usi per un apparecchio che facesse analisi, potresti ridurre i tempi di controllo, intervenire prima e quindi curare meglio, chi non mandi al privato pagando di tasca o pagando con fondi pubblici (i convenzionati, mica lo fanno per amore).
Questo del discorso sprechi, ma è solo un accenno, poi ci sono le boiat- umanist-ottus-tradizional-credulonerie... in posti dove ad esempio l'asl butta soldi in agopuntura, psicanalisi, pranoterapia, cartomanzia... o mette i medici di famiglia a fare filtri (più o meno magici) e poi non filtrano nulla e mandano giustamente a fare analisi, non essendo loro attrezzati (o capendoci nulla, magari avendo studiato 30 anni fa e si pensava tutt'altro) o lo stesso "medico di base" che di base non fa un ca... ma costa un botto, per altro ormai non si sposta e, almeno qui, si fa sostituire da chi non lo sostituisce davvero ma solo sulla carta (e nelle emergenze, se lo chiamano dal 118), in compenso ha il suo studio, la sua segretaria, ecc... costi che vengono rigirati al SSN... ecc

AndreDNA

Eh?

Torno a ripetere, tutte le statistiche statunitensi sono in netto declino dal 1981-'82, non solo questa.

Questo purtroppo è quel che succede quando non si conoscono tutte le statistiche, me ne rendo conto...

Le “passengers cars”, che nel mondo anglosassone sarebbero le berline, le utilitarie e qualche altra categoria intermedia.

(F5)

https://uploads.disquscdn.c...

pollopopo

La vita media è molto legata all'obesità (non la pancetta) che è un indice medio per capire lo stile di vita e alimentare delle persone.... in america sono i re in questo aspetto e purtroppo si riflette molto negativamente sulla vita media, ovviamente le cure non aiutano, ma anche in italia non credere nei miracoli, accedere a diagniosi e cure giuste e tempestive non è così scontato, cosa che si è accentuata da inizio covid

Surak 2.04

"budget della sanità pubblica"

Dipende dalle voci, anche se poi più che tagliare (e ci sarebbe anche da tagliare volendo, tipo che se fai funzionare quella pubblica non devi sovvenzionare il privato per sostituirti o gli ospedali pensati come "centri commerciali"...vuoti) sarebbe da spostare i finanziamenti da ciò che è scienza e coscienza da quello che è "filosofia e parassitismo"

Surak 2.04

Ma anche in Italia è privata, se vuoi farti curare (se poi non è urgente, riesci a prendere un appuntamento al pubblico, finisce che quello ti "suggerisce" un suo amico al privato, il quale probabilmente ricambierà il favore) o parastatale, tipo qui a Firenze dove è pieno di enti sanitari non direttamente pubblici che prendono una marea di soldi pubblici in varie forme, in cambio di uno "sconticino" sulle tariffe.
Difficile quindi anche dire dove finisce uno ed inizia l'altro.
Pure la "spesa sanitaria"... che vuol dire? Se ci mettono pure i parcheggi sotterranei per i dipendenti, per non fare 10 metri, con i noti costi da appalto alla multinazionale calabrese, non stai finanziando la sanità ma l'edilizia... se così si può dire.
La sanità non è manco le strutture ma le infrastrutture (apparecchi, laboratori, IA, analisi...) e con l'occhio del medico... nel 2022.... mi ci pulirei tranquillamente il.... ed invece si pensa che scarseggino i medici (quelli che poi trovi nel privato) o i m2 (poi vedi interi corridoi di stanze vuote, luci accese, dato che ogni medico vuole il suo "regno") .
Diciamo che è un bel casino...l'unica cosa a cui si bada è l'interesse del malato (o chi vuole evitare di esserlo)

Riccardo sacchetti

Si si, ma lo so purtroppo. La cosa fastidiosa, vissuta personalmente,é che se hai un parente all'interno dell'ospedale tutto si svolge in tempi normali. Non dico 24h, ma in un paio di giorni si. Spesso mi chiedo se sia effettivamente solo carenza di fondi e personale o ci anche altro..

AndreDNA

Riduci il budget della sanità pubblica.
La sanità pubblica perde efficenza.
La gente si lamenta della sanità pubblica e chiede ci si sposti sul privato.
Ripeti.

Fanno così da anni e noi caschiamoci anche

massimo mondelli

Regione Lazio, da poco insediata la nuova giunta che pur spacciandosi di sinistra spinge a tutta birra per la privatizzazione , inizio anno (pre emergenza covid) avendo bisogno di fare alcune analisi del sangue vado alla Asl di zona, fila mostruosa ("eh ormai ci hanno ridotto all'osso come personale!") che si arresta a pochi numeri dal mio turno pausa inspiegabile di quasi un'ora, " guardi è il nuovo software per le prenotazioni, si blocca spesso è la quarta volta dall'inizio dell'anno" eravamo al 9 gennaio!
"Faccia una cosa, vada qui vicino a quel noto centro medico privato, tanto le cose quasi uguale. Qui non si riesce più a lavorare." Detto dal responsabile della struttura......

Riccardo sacchetti

Basta guardare la visita al ginocchio fatto 1 settimana fa.. telefonato al venerdì, visita il lunedì successivo alle 9.20 del mattino e 183 euri scuciti all'istante. Compresa infiltrazione. Con la mutua ci avrei messo, forse, 6 mesi.

GianlucaA

Da oggi con Amazon sarà inclusa con prime

rsMkII

Quali auto?

Lo stile di vita non credo sia cambiato così tanto nel 1981-'82 e poi dal 2010 in poi... ci sono anche altre statistiche (tipo sul sito TradingEconomics . com) che fanno notare come a partire da inizio anni '80 molte cose siano cambiate negli USA...

pollopopo

il problema è lo stile di vita, la sanità privata e non solo comunque non aiutano

Esatto, e proprio sotto ho postato un grafico (diffuso proprio da studiosi statunitensi su Twitter) tra la differenza di (in)efficienza del modello di sanità statunitense rispetto a quelli europei.

massimo mondelli

Non hai idea, comunque sembra che da anni in Italia tutti spingano per la privatizzazione e una sanità all'americana purtroppo. Non è bastato il covid a dimostrare il fallimento del modello 'lombardo'.

Ma anche Cuba e l'Iran.

Non è che ci voglia tanto ad arrivare agli 80 anni... basta un minimo di paese organizzato e funzionante.

xpy

Con la differenza che li poi hai lo scontrino da pagare che è completamente a tue spese

Patrizio Battemano

se non sbaglio l anno scorso anche la Cina ha superato gli stati uniti per aspettativa di anni, nonostante abbiano circa un sesto del reddito pro capite americano ed essendo un paese in via di sviluppo

Il corpo di Cristo in CH2O

magari è la volta buona che cominciano ad assumere anche i medici con le agenzie interinali (a buon rendere eh, visto che io uno stipendio come il loro non posso proprio prenderlo per legge, ci sarebbero molte corporazioni di mestiere medievali qui in italia da massacrare, cominciassero con medici e notai e siamo a cavallo)

Gli Stati Uniti hanno cominciato a deviare, come si può vedere dal grafico, da inizio anni ‘80 con l’amministrazione di Reagan.

E dal 2010 l’aspettativa di vita non solo non cresce più, ma sta iniziando a indietreggiare dal 2014 (e guarda caso sempre dal 2014 stanno diminuendo velocemente le immatricolazioni di specifiche auto passeggeri lì…).

Ehhhh, se dovessimo smentire tutti i luoghi comuni che si raccontano sia sull’Italia (specie quella pre-1992), sia sugli altri paesi ed esperienze politiche… gli italiani avrebbero idee diverse su molte cose.

Coolguy

Fenomeno.
Faranno pressioni al fine di ottenere una progressiva privatizzazione della sanita',la' dove,vi e' un welfare state come il nostro,sebbene sempre piu' eroso!

virtual

Ma credo che l'aspettativa di vita bassa sia dovuta all'alimentazione (sbagliata) e al maggiore inquinamento e sendentarietà rispetto all'Italia.

SteDS

A fronte di quelle spese dovrebbero essere tutti centenari! è una battuta però, insomma, in effetti c'è qualcosa che non va. Sorpreso da Italia e Spagna dove c'è aspettativa di vita molto alta, questo è risaputo, ma con spesa sanitaria bassa rispetto gli altri paesi

Surak 2.04

"Prenotare un appuntamento, aspettare settimane o addirittura mesi per
essere visitati, prendere una pausa dal lavoro, guidare verso una
clinica, trovare un parcheggio, attendere in sala d'attesa, sottoporsi
all'esame che troppo spesso si riduce in un incontro di pochi minuti col
medico, e poi recarsi in farmacia: vediamo molte opportunità sia per
migliorare la qualità dell'esperienza, sia per restituire alle persone
tempo prezioso delle loro giornate."

Sembrerebbe parlare dell'Italia

Pensassero all’assurdo, costoso e inefficiente settore sanitario degli Stati Uniti, che fa costare la sanità a livello pro-capite più del doppio rispetto ai paesi europei, con una aspettativa che non solo non ha mai raggiunto la soglia psicologica degli 80 anni (nemmeno i 79, per la verità), ma che sta pure cominciando a indietreggiare!

(F5)

https://uploads.disquscdn.c...

A me niente affatto.

Si tratta di settori molto speciali e sensibili.

Pensassero loro a vendere roba di elettronica-informatica, ché ultimamente non sembrano saper fare nemmeno quello…

frank700

E i medici, li formerà Amazon?

Patrocinante in Cassazione

Molti italiani oltre a Google consulteranno anche Amazon per curarsi.
Comunque mi piace questo approccio poliedrico dei colossi del web

T. P.

sembra davvero una bella mossa per amazon!

Jinno

Prevedo 20 mila abbonamenti per potersi curare

Alta definizione

Recensione TV Sony OLED A95K: il mix perfetto di QD-OLED ed elettronica al top!

Android

Galaxy S23 Ultra vs S22 Ultra: le differenze da sapere e le prime impressioni

Economia e mercato

Poste Italiane, offerta luce e gas da metà febbraio. Prezzo fisso per due anni

Recensione

Aqara, la casa Smart semplice e ben fatta: cos'è e come funziona | Video