Starlink in movimento, c'è il via libera: internet anche in auto, nave e aereo

01 Luglio 2022 25

Starlink si può utilizzare anche in movimento. Il via libera è arrivato ufficialmente dalla FCC, che ieri ha pubblicato sul portale la documentazione "IB Grants SpaceX and Kepler Earth Station In Motion Authorizations". L'autorizzazione viene estesa anche a Kepler, servizio internet satellitare concorrente con base a Toronto. L'ok riguarda l'impiego in auto, camion, camper, aerei e navi.

Si apre così una nuova pagina per SpaceX, ora in grado di sfruttare la sua connessione tramite i terminali Starlink Earth Stations in Motion (ESIM) sfrecciando a 100km/h (la velocità indicata non è casuale, v. il caso di Tesla Model X). Del resto proprio di recente l'azienda ha proposto sul mercato una soluzione portatile da utilizzare ad esempio mentre si è in vacanza. I limiti erano legati al rimanere all'interno dello stesso continente e al non poter utilizzare la connessione mentre si è in movimento. Ora questo secondo punto decade.

Con l'ok ai terminali in movimento, la Federal Communications Commission ha rigettato la richiesta di Dish Network di impedire a Starlink e Kepler l'accesso alla frequenza nella banda a 12GHz. Nonostante questo, la commissione ha garantito che continuerà a monitorare la situazione per fare in modo che entrambe le società operino nel massimo rispetto di quanto stabilito.


L'utilizzo dei sistemi satellitari per la navigazione in movimento viene considerato dalla FCC di "interesse pubblico", capace di ampliare "la gamma di capacità a banda larga per soddisfare la crescente domanda degli utenti che ora richiedono connettività durante gli spostamenti". E questo, come detto, riguarda auto, camper, camion, navi e aerei: su questi ultimi, ad esempio, i test sono in corso da diverso tempo, e sono già in atto trattative per portare Starlink a bordo dei primi aeromobili.

Starlink costa 99 euro al mese, cui si deve aggiungere il costo hardware una tantum di 644 euro. La versione camper costa invece 124 euro al mese a parità del costo una tantum di 644 euro per l'hardware. In quest'ultimo caso l'abbonamento può essere sospeso e riattivato in qualsiasi momento a seconda delle proprie esigenze (di spostamento).


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ste

m4donna che disagio

Fabrizio

Più che altro rimane costosissimo in paragone alle altre tecnologie, ha senso proprio solo dove non c'è rete mobile (in America e Sudamerica capita molto più spesso che in Europa).
Da noi mi aspetto più una crescita delle soluzioni 5G FWA dove non arriva la fibra

Michealknight

il ping si aggira tra i 10 e i 20ms

Manu

Qui è game changer.... tra 2 3 anni costerà meno e sarà una valida alternativa

Ginomoscerino

sisi alla fine sul costo della crociera è una spesa irrisoria, già se vai al casinò una sera spendi di più ahahah

T. P.

grazie per la risposta!
beh ma illimitato mi sembra il minimo! :)

ErCipolla

Ho fatto un giro dell'Australia in camper qualche anno fa e senza internet avrei avuto problemi (anche avendolo un paio di volte sono arrivato al distributore che ero già in riserva da un pezzo). Fortunatamente ero in zona costiera dove c'è abbastanza copertura, ma non è così in tutti i paesi, se uno fa viaggi abbastanza "avventurosi" può essere una risorsa preziosa.

IFM

Ma veramente non riusciamo a stare un paio di ore senza internet????

Fandandi

Quelli vanno ignorati e basta...

Everything in its right place.

Beh son due euro al giorno...Tra tutto quello che spendi una roba minimale per usare whatsapp nel bel mezzo del niente non mi sembra drammatico...

Ginomoscerino

14€ è per illimitato, altrimenti ci sono i pacchetti solo social, xGB di dati, ecc..
(se ricordo bene)

Funz

Ti chiederà 30 euro a settimana per il servizio migliorato, scommetterei

Nello_Roscini

abbassate gli entusiasmi,
è una connessione fantastica in aree remote e del globo ,vedi guerra in ucraina, non servite da 4G 5G
ma è pur sempre una connessione satellitare , con latenze da ADSL 40ms
non è la fibra o il 5G

Antsm90

È più probabile che continuerà a chiedere 14€/settimana, ma a velocità migliori (sempre se sarà uno dei clienti, ma fossi in Costa Crociere lo farei)

ViseL

in realtà era, probabilmente, il vero utilizzo su quello che era l'idea. Internet satellitare sarebbe principalmente per movimento o navi/van

ErCipolla

Si, è quello che intendevo con "accessorio"

Alfonso

Il che rende tutto insensato. Tantovale fare un mobile hotspot satellitare utilizzabile anche da tablet/laptop e compagnia bella

asd555

Arriverà sugli smartphone corredato di borsa per batteria e antenna.
Come i telefoni cellulari dei primi anni '90 insomma, stiamo tornando indietro, lol.

T. P.

hai assolutamente ragione! :)

T. P.

azz! :(

Ginomoscerino

così finalmente Costa Crociere non chiederà più 14€/settimana per usare internet a bordo? a velocità orribili

ErCipolla

Solo con un apposito accessorio però, le antenne per internet satellitare sono troppo ingombranti ed energivore perché venga integrato negli smartphone direttamente.

Ikaro

Poi chi li sente quelli del 5ggggggiiii

biggggggggggggg

Questo è uno degli utilizzi in assoluto più interessanti per starlink. Per esempio in ottica business.

Patrocinante in Cassazione

prima o poi arriverà starlink sugli smartphone, pochi anni, vedrete....

Games

Lenovo, Legion fa sul serio! L'obiettivo è la vetta del mercato Gaming

Apple

Apple Self Service Repair arriva in Italia. Come funziona la riparazione fai-da-te

HDMotori.it

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Economia e mercato

Giorgia Meloni frena sul Pos: la soglia dei 60 euro è solo un'indicazione