Netflix, che stangata: 56 milioni al Fisco per le tasse non pagate in Italia fino al 2019

21 Maggio 2022 220

No, non è il colpo di scena di una serie TV. Alla fine Netflix ha scelto di patteggiare per chiudere il contenzioso con l'Agenzia delle Entrate legato al mancato versamento delle tasse dovute nel periodo che va dall'ottobre 2015 fino al 2019. Per metterci una pietra sopra il colosso dello streaming ha dovuto scucire quasi 56 milioni di euro (nello specifico 55.850.513) "a titolo di imposte, sanzioni e interessi per definire ogni pendenza con il fisco italiano", come si legge nella nota firmata dal procuratore di Milano Marcello Viola.

UN CASO UNICO

E c'è di più: perché di multinazionali che evadono con varie strategie il Fisco se ne vedono continuamente, ma a quanto pare le modalità con cui l'ha fatto la piattaforma di streaming costituiscono una prima volta assoluta. La descrizione offerta dal resoconto fornito dalla Procura di Milano somiglia infatti alla sinossi di qualche serie sci-fi Netflix, e parla del "primo caso, in ambito mondiale, in cui viene ipotizzata l’esistenza di una stabile organizzazione occulta di una società estera operante nella Digital Economy, completamente priva di personale e caratterizzata esclusivamente da una struttura tecnologica avanzata".

Insomma, fino a qualche tempo fa Netflix era presente in Italia con una struttura che "sarebbe stata asservita in via esclusiva allo svolgimento di funzioni aziendali chiave per la conduzione del proprio business sul territorio dello Stato", ovvero centinaia di server sparsi lungo tutto il territorio nazionale, ma agli occhi dell'Agenzia delle Entrate era come se non esistesse. Un fantasma. Al momento dell'inizio dell'inchiesta, nel 2019, gli abbonamenti in Italia ammontavano a 1 milione e mezzo: oggi sono diventati oltre 5 milioni.

ORA C'È UNA SEDE ITALIANA

Ora però le cose sono cambiate: oltre ad aver patteggiato il pagamento di quasi 56 milioni di euro per chiudere la vicenda, come già detto, a partire dal gennaio 2022 i soldi degli abbonamenti italiani non finiscono più nelle tasche di Netflix International BV con sede in Olanda, ma in quelle della nuova società di diritto italiano (Netflix Italy srl), determinando così d'ora in avanti la tassazione nel nostro paese dei redditi originati dalla vendita degli abbonamenti sul territorio nazionale.

Al di là delle problematiche fiscali, è un periodo decisamente complicato per Netflix: a fine aprile la società ha dichiarato il primo calo di abbonati della sua storia, con la percentuale di quelli storici che hanno effettuato la disdetta nell'ultimo trimestre che è raddoppiata, licenziamenti in vista e l'introduzione di un piano con pubblicità e di una stretta sulla condivisione delle password entro la fine dell'anno.


220

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ziggy

hai ragione assolutamente tu, alzo le mani, impossibile controbattere ad un discorso così ragionato e concreto, basato soprattutto su esperienze reali.

sul discorso finale, chapeau, sti caxxo di meridionali che non fanno nulla per migliorare la loro situazione, è assurdo eh! meno male che ci sta la gente come te che tira avanti la carretta del PIL nazionale e ci permette di vivere con il reddito di cittadinanza. Grazie!

PIxVU

optimised for google... translate [ into Eng. ]

<draft>

quella società [ netflix ] con sede in olanda [ anche stato membro nel mercato unico ] potrà pur sempre emettere fatture e potrà ancora inviare " ricevute " ai clienti che vivono in quel territorio e nel mercato unico e residenti che pagheranno ancora la quota di IVA mentre l'impresa olandese [ netflix ] potrà anche riscuoterla e versarla all'erario in italia oppure in olanda.

qualora netflix decidesse di versare quote per IVA all'erario dello stato olandese, le amministrazione e Agenzia Delle Entrate in italia possono ancora avvalersi di certa facoltà e richiedere - talvolta possono non richiedere - l'apertura di " uffici amministrativi " nel territorio dello stato italiano e dove la succursale dovrà occuparsi poi di certi oneri fiscali e versamenti per l'IVA. il versamento di quel corrispettivo [ pagamento per compensare credito di IVA ] definisce allora una qualche " attività commerciale in italia " mentre le operazioni della rivendita determinano anche certe transazioni, innescando l'applicazione di quella ancora sempre certa regolamentazione mentre il reddito d'impresa é altresì soggetto a imposte.

quel principio ovvero " istituto giuridico " [ quella disciplina che regola la convenzionale stabile organizzazione ] implica invece che le imprese non abbiano alcuna altra sede e nemmeno una succursale in ognuno degli altri stati membri del mercato unico [ EU ] pertanto non avranno la capacità per gestire le attività connesse con quei versamenti di contributi e oneri e tasse dovuti, causando infine " l'innesco " di quella certa regolamentazione che definisce la convenzionale e stabile organizzazione.

quel vostro post [ articolo ] allora presenta certamente anche inutili rivelazioni mentre noi riusciamo già a distinguere lo schema che intende occultare informazioni e obliterare quelle dichiarazioni, omettendo così il riferimento a quelle responsabilità degli agenti che con colpevole negligenza hanno mostrato indifferenza e disinteresse per quanto è normalmente ritenuto necessario oppure importante. quegli impiegati statali non hanno finora mai richiesto, a netflix, di versare le quote per l'IVA e all'erario in italia.

NOTES:
le nostre logiche conclusioni mettono in evidenza un sempre certo malcostume per diffondere false notizie e la prevalenza di elementi che favoriscono un'interpretazione di fatti intenzionalmente modificata. distinguiamo così quel sempre vostro tentativo per stabilire un incerto " posizionamento di mercato ", con un'idea di parzialità per sostenere particolari interessi, un collegamento motivato - che si stabilisce tra ' agenzia delle entrate ' e quel " bisogno dei consumatori " - per guidare la mente del lettore che dovrà elaborare quanto appartiene all'immaginazione. con libero ed astratto processo mentale, con anche sperimentali e fantastici dati, il lettore dovrebbe abbandonarsi ad una fantasia mentre " legge " quel " romanzo di fantascienza " che descrive un mondo dove le multinazionali talvolta vengono correttamente caricate di una responsabilità e poi versano quella " giusta quantità di tasse, " una fiction che fondamentalmente vorrebbe evitare i disordini e le proteste.

</draft>

OmegAlex

ma che morto ahahah è morto il suo personaggio, quello si.

pollopopo

Che risposte da bar che date....averci parenti vuol dir averci passato del tempo, vuol dire conoscere le abitudini, conoscere come vive sommariamente la citta e annessi difetti, alcuni vissuti altri per sentito dire, aver un'idea del senso civico delle persone.....

Ma come sarete... ha 3 milioni di problemi grossi come capanne tutti alla luce del sole e ogni volta che vengono fatti notare la state a menar che il vicino ha l'erba più verde per colpa di pippo caio e sempromio senza alzare un dito per difendere realmente la vostra terra, senza combattere minimamente per aver ciò che vi spetta (che poi francamente, vi spetta..parliamone, se si guarda i soldi buttati dallo stato nel sud italia si capisce il perché non ci investa volentieri)

Ziggy

sticazzi allora, non ti hanno ancora fatto Ministro per il Sud visto che hai parenti? Chi meglio di te conosce la situazione

Lupo1

E grazie, mica sempre è possibile realizzare quei contenuti

EdEddy

Breaking Bad, Peaky Blinders, Mind Hunter, Chernobyl, The Leftovers, House of Cards, Romanzo Criminale, Game of Thrones nelle prime 4 stagioni (le ultime due in particolare sono monnezza) e per ora The Expanse (devo ancora finirlo).

Lupo1

Di scene troppo sceme ne è pieno il cinema!
Fammi un esempio du serie dove non ci sono scene sceme

RubenDiaz89

E' almeno paragonabile!

RubenDiaz89

Basta che sia Pochettino!

RubenDiaz89

Si sul canale Yotube, ho letto un messaggio della barba di un certo amico mio :D

Dario Perotti

Davvero? :)

RubenDiaz89

Su internet.

RubenDiaz89

La conosco.

mr.business

preoccupa piu il -75% in borsa in 5 mesi

Joel

2005 si diceva che c’erano stati tentativi di infiltrazioni in alcuni appalti per la realizzazione del ponte, niente di strano, succede per la stragrande maggioranza delle opere pubbliche in Italia. Non è un buon motivo per interrompere tutto e privare la Sicilia e la Calabria di investimenti per quasi 8 miliardi di euro con produzione di indotto stimato di 110 in appena tre decenni. Si poteva costruire e oggi sarebbe stato operativo e al servizio dei cittadini e delle imprese con vantaggi giganteschi sull’intera nazione

Joel

In un’inchiesta del 2005 si diceva che c’erano stati tentativi di infiltrazioni in alcuni appalti per la realizzazione del ponte, niente di strano, succede per la stragrande maggioranza delle opere pubbliche in Italia. Non è un buon motivo per interrompere tutto e privare la Sicilia e la Calabria di investimenti per quasi 8 miliardi di euro con produzione di indotto stimato di 110 in appena tre decenni. Si poteva costruire e oggi sarebbe stato operativo e al servizio dei cittadini e delle imprese con vantaggi giganteschi sull’intera nazione

Dario Perotti

Ho visto giusto mezza puntata in italiano.
Comunque il doppiaggio non è paragonabile.

Dario Perotti

Ma se vedi tutte le partite!

Dario Perotti

Sara ASMR. E' un bel vedere. Fa la fotomodella.

pollopopo

Leggiti l'inchiesta del 2005 proprio sul ponte....e appunto ho scritto che se non possono fare affari con esso lo ostacolano se li minaccia...

Detto questo il sud è così per la decisione di non far niente degli stessi cittadini sia per tornaconto personale che per paura o per sindrome da stoccolma...

Rapidashmarino

nono, io uso chrome, ma ho fatto anche la prova su safari e lo ha fatto anche li

Lupo1

Quello si..

PIxVU

optimised for google... translate [ into Eng. ]

<draft>

quel vostro post [ articolo ] presenta anche tali rivelazioni che definiamo prive di fondamento ma noi riusciamo invece a distinguere la certa configurazione per " occultare informazioni " pertanto obliterare dichiarazioni in merito a quelle ancora certe colpa e " dimenticanza ", negligenza di quegli agenti che finora non avevano mai richiesto, a netflix, di versare le quote per l'IVA all'erario dello stato italiano.

la società registrata in olanda [ stato membro nel mercato unico ] potrà anche emettere fatture e quelle " ricevute " per inviarle poi ai clienti che risiedono in quel territorio nel mercato unico, quell'impresa potrà altresì ricevere le quote per l'IVA e decidere poi dove farne il versamento [ dove pagare IVA ] e nella fattispecie in italia oppure in olanda.

quelle amministrazione e Agenzia Delle Entrate in italia, possono allora avvalersi di certa facoltà e richiedere - talvolta possono non richiedere - l'apertura di " uffici amministrativi " e tal sede nel territorio dello ' stato italiano ', dove gestire poi certi oneri fiscali e versamenti per l'IVA. il versamento di quel corrispettivo [ pagamento per compensazione di IVA a credito ] definisce allora una qualche " attività commerciale " in italia mentre quelle operazioni determinano infine le transazioni, innescando l'applicazione di quella anche certa regolamentazione mentre " il reddito d'impresa " é altresì soggetto a imposte.

quel principio ovvero " istituto giuridico " oppure " disciplina che regolamenta la convenzionale stabile organizzazione " implica invece che le imprese siano prive di tale altra sede - con destinazione d'uso che agevola gestione di oneri e tasse e contributi dovuti - in ognuno degli altri stati membri e dell'EU.

NOTES:
possiamo allora presentare nuovamente quelle pur-sempre-valide dichiarazioni ma certamente anche logiche conclusioni, mettiamo in evidenza sempre-ben-certo malcostume che diffonde false notizie con una ' intenzionalmente modificata interpretazione dei fatti ' per favorire particolari interessi mentre tal " posizionamento " [ quel collegamento motivato che si dovrà stabilire tra ' agenzia delle entrate ' e quel " bisogno " dei consumatori ] farà 'sì che la mente del lettore costruisca un " immaginario " e, alla fine, indurrà a credere che le multinazionali versano anche quel " fair amount of taxes ", evitando forse quei disordini e quelle proteste.

</draft>

RubenDiaz89

ignore list!

RubenDiaz89

Son 3 cani, questa e' la definizione di furto digitale.

RubenDiaz89

Infatti solo dopo lo fanno sapere.

RubenDiaz89

Lavora da loro.

RubenDiaz89

ASMR, quale?

RubenDiaz89

Io nessuno!

RubenDiaz89

I spik english

RubenDiaz89

Manco io.

RubenDiaz89

Sicuramente!

RubenDiaz89

Appunto, colpa del Governo.

RubenDiaz89

Spiaze!

RubenDiaz89

Stiamo freschissimi!

RubenDiaz89

Che bastardi.

Lo fa solo su Safari

EdEddy

Sì, ma non puoi dire che sia scritta bene, ci sono scene davvero troppo sceme per parlarne come una serie di qualità a tutto tondo.

Lupo1

Non sono comparabili, con bridgerton sono resistito 2 puntate, la casa me la sono pippata tutta, magari le produzioni netflix fosserio di buona qualità come la casa, specie le prime 3 sragioni..

rsMkII

...più di me sicuro

EdEddy

In lingua originale è tutta un'altra cosa, ma in italiano è comunque godibile, il doppiatore di Jesse ha reso giustizia ad Aaron Paul.

Joel

L’opposto. La mafia ha interesse acché le opere non si facciano. Le opere portano sviluppo ed è un elemento che indebolisce la mafia. Mai permetteranno che venga fatto, ad esempio, il ponte sullo stretto. Unire 5 milioni di persone in più al continente togliendole dalla ghettizzazione sarebbe inaccettabile per la criminalità. Ma lo Stato quando toglie questi finanziamenti e li sposta a Nord, dove le opere sono invece addirittura a volte ridondanti, non aiuta affatto.

pollopopo

Allora... funziona così... in queste opere se gli vien qualcosa di buono alla mafia sono i primi che lo vogliono (vedi inchiesta proprio nel 2005) diversamente vi attaccate ma se c'è mafia al sud è perché i cittadini soffrono di sindrome di stoccolma, più e più volte documentato.

È tutto un magna magna, il più delle opere del sud si basano su appalti a ditte di stampo mafioso e se lo stato non ci investe c'è un motivo...... pensa al bonus 110, solo a foggia la truffa è di 1 miliardo......

Joel

A volte le scelte non dipendono dai cittadini. Quando furono tolti i finanziamenti per la realizzazione di opere importanti in Calabria come autostrada jonica e ponte sullo stretto, spostati su opere del nord (es. variante di valico a Firenze e quote latte) furono manovre del governo centrale a trazione nordista. Poco potevano fare i cittadini calabresi se non subire

Antsm90

Avrebbe pagato gli stessi soldi ma ogni anno anziché una volta sola

pollopopo

Allora motivi grografici a parte che non aiutano favorendo da sempre il nord, il sud ha un attidudine e un senso civico ben diverso.......su, non prendiamoci per il sederino.... l'italia è quello che è perché i cittadini scelgono che sia così, lo stesso vale per il sud...è una scelta dei cittadini stessi che non fanno nulla se non adeguarsi al far west in cui si ritrovano...

Ricorda, non fare una scelta per cambiar qualcosa in meglio è di per se una scelta...

pollopopo

Avete la coda di paglia e non poco visto che come ho già detto conosco un pochino il sud avendo parenti...

Danylo

Se avesse pagato le tasse, regolarmente, anno, dopo anno, non sarebbe arrivata nessuna "stangata"

Ziggy

Qualche consiglio, se vuoi fare troll legaiolo ti servirebbe almeno un Salwini come foto profilo ed un nick più caruccio, francamente discutere di questioni simili con un "pollopopo" non è appagante per nessuno e da qui le poche interazioni nonostante le acidate lanciate

HDMotori.it

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video

Huawei

HUAWEI Store Summer Black Friday: sconti su notebook, smartwatch, monitor e altro

Articolo

Fissione nucleare per avere energia sulla Luna, NASA finanzia lo sviluppo

Apps

Telegram Premium a 3,99 euro al mese: come averlo su Android (e non solo) | Video