Crollo dello stablecoin TerraUSD: -90% di valore in pochi giorni. Cos'è successo

16 Maggio 2022 324

Nel corso di appena qualche giorno il valore di TerraUSD e Luna, due criptovalute complementari l'una all'altra, è precipitato a praticamente zero: un Luna è passato da valere oltre 80 dollari a meno di 0,1 centesimi, mentre TerraUSD da 1 dollaro è passato a un minimo storico di 0,12. La blockchain completa di quest'ultimo è passata da 18 miliardi di dollari di capitalizzazione a 1,4 miliardi. Entrambe le valute sono di proprietà di Terraform Labs e viaggiano sulla blockchain Terra.

Gli investitori hanno perso quantità significative di denaro, e già venerdì scorso Terraform ha deciso di interrompere ogni transazione sulla blockchain mentre studia un modo per ricostruirla e riportarla in carreggiata. Ma come si è arrivati a questo punto? Riassumendo in modo molto semplice: il "sistema di contrappesi" che rende TerraUSD stabile non si è rivelato stabile ed equilibrato a sufficienza.


COME FUNZIONANO GLI STABLECOIN

Gli stablecoin sono un particolare tipo di criptovalute che benché si basi sulla stessa tecnologia di fondo, ovvero le blockchain, cerca di risolvere il problema della loro volatilità "legandole" al valore di una moneta reale - nella maggior parte dei casi, e anche in questo specifico, il dollaro americano. Per far sì che l'equazione 1 stablecoin = 1 USD sia sempre vera, in genere il sistema che gestisce lo stablecoin usa lo scambio di altre valute e risorse finanziarie, anche tradizionali come il petrolio o l'oro, per esempio; la tecnologia di TerraUSD appartiene invece alla categoria degli stablecoin algoritmici, che funzionano in modo un po' diverso.

Gli stablecoin algoritmici sono nati recentemente e funzionano, come abbiamo detto all'inizio, sfruttando due valute complementari l'una all'altra. La prima è lo stablecoin vero e proprio (in questo caso TerraUSD), la seconda è una crypto standard il cui valore può fluttuare liberamente. Un algoritmo presente sulla blockchain stessa altera il valore della crypto "di appoggio" vendendola e comprandola a seconda delle necessità per far sì che il valore dello stablecoin rimanga stabile. In concreto:

  • Se la domanda di TerraUSD è superiore all'offerta, il suo valore cresce; così l'algoritmo rende possibile lo scambio di 1 dollaro di Luna per 1 TerraUSD. Il token Luna cessa di esistere e se ne crea uno nuovo di TerraUSD, e gli utenti possono rivenderlo per 1,01 dollari - un guadagno quindi dell'1%. Questo processo può essere ripetuto finché il valore di TerraUSD torna a 1 dollaro esatto.
  • Se l'offerta di TerraUSD è superiore alla domanda, il suo valore diminuisce; così gli utenti possono comprare 1 TerraUSD per 0,99 dollari, e poi scambiarli per 1 dollaro di Luna. Così il token TerraUSD cessa di esistere e se ne crea uno di Luna, e di nuovo l'utente guadagna un centesimo di dollaro nel processo. si va avanti finché il valore di TerraUSD non torna a 1 dollaro, poi si "chiudono i rubinetti", come si suol dire.
COSA È SUCCESSO A TERRAUSD

Il vantaggio degli stablecoin algoritmici è che non serve avere grandi risorse economiche da impegnare in altri investimenti a garanzia, ma cosa succede se sulla rete viene effettuata un'operazione anomala che l'algoritmo non è in grado di bilanciare - e non ci sono risorse esterne e indipendenti a mantenere tutto il sistema stabile? Beh, esattamente ciò che si è osservato con la tecnologia di Terraform.

TerraUSD era depositato prevalentemente (si parla di circa il 75% del totale, o 14 dei 18 miliardi di dollari della capitalizzazione in caso di valore corretto, cioè di 1 dollaro) sul protocollo di DeFi (Decentralized Finance) Anchor. C'è un buon motivo: gli utenti potevano beneficiare di interessi estremamente elevati - fino al 20% l'anno - se decidevano di tenere lì i loro TerraUSD. È quindi andata a finire che la maggior parte degli investitori comprava TerraUSD solo per lasciarli su Anchor a generare interessi. In molti erano convinti che l'iniziativa non era sostenibile nel lungo periodo. Non è perfettamente chiaro perché, ma sembra che a un certo punto la maggior parte degli investitori sia giunto alla conclusione di sostenere questa tesi, e quindi nel giro di poche ore 11 miliardi di dollari sono stati prelevati da Anchor. Ne sono rimasti quindi 3 miliardi.

Visto che, Anchor a parte, TerraUSD non ha moltissimi impieghi reali, è probabile che la maggior parte dei token sia finita in vendita sul mercato libero. Con così tanta offerta, il valore del TerraUSD ha iniziato a scendere e l'algoritmo ha cominciato a lavorare per "pompare" Luna, ma non ci è riuscito - anche perché tra gli investitori era ormai sfumata la fiducia nella piattaforma. Terraform ha perfino provato a sopperire con circa 2 miliardi di dollari in bitcoin, che aveva iniziato ad accumulare qualche mese fa proprio per avare delle garanzie esterne e indipendenti, ma non è servito. Almeno, non per il momento.

LE PROSPETTIVE PER IL FUTURO

A questo punto l'evoluzione della situazione è ancora poco chiara. TerraUSD è ben sotto il dollaro da ormai diversi giorni, e benché l'inventore e fondatore della tecnologia Do Kwon (foto qui sopra) abbia detto che si sta lavorando a una soluzione per rimettere in piedi la blockchain la fiducia degli investitori è al minimo storico. In molti dubitano, in altre parole, che la valuta riuscirà a recuperare il suo valore target. Nel complesso, il caso TerraUSD ha puntato i riflettori sui rischi, peraltro sempre paventati, circa l'effettiva sostenibilità degli stablecoin algoritmici. In ogni caso, le attività sulla blockchain sono state riaperte, e presto è stato promesso un post chiaritore dalla società stessa.


324

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TheAlabek

Saluti a te, wolf of wall street!

csharpino

Quando non si hanno argomentazioni e allora la si butta in vacca....
Saluti coyote!!!

TheAlabek

Comprensione del testo -300, fortuna ci sei tu che investi in cripto, dai dai!

csharpino

Se hai queste paure puoi tranquillamente fare altro, nessuno ti costringe.. Il bello di voi "professori crypto bolla" è che vi riempite la bocca di "saggezza" urlando allo scam e alla bolla ad ogni candela rossa (senza neanche considerare le condizioni mondiali dei mercati ma vabbè..) però ne avessi mai visto uno che dopo aver commentato con "bbboooolahh" va ad aprire un bello short su BTC per diventare ricco... O siete tutta gente a cui dei soldi non frega niente oppure siete solo dei quaquaraqua che sanno scrivere cose a cui neanche loro stessi danno un seguito.

Massi91

grazie, sono un trader!

TheAlabek

Puoi essere conscio quanto vuoi...ma se guidi una moto radiocomandata e ti mandano a 200kmh avoglia a sapere che non hai i freni...

csharpino

No indirettamente ti ho detto che stai dicendo cavolate, perchè la differenza sta nel fatto che il mercato è conscio e quindi "prezza" e pesa la mancanza di queste pseudo regolamentazioni.
E' come andare in moto pensando di avere i freni e non sapere che i freni potrebbero essere rotti, se invece i freni non li hai e sei conscio di non averli guidi diversamente.

Raxien

Stando fermo in euro ha subito perdite dovute all'inflazione e si è perso 2 anni di rialzi.
Per i fenomeni, dove c'è qualcuno che perde c'è qualcuno che guadagna. Sicuro non tutti ci hanno perso.

TheAlabek

Ecco, figurati dove questo non c'è neanche quando la cosa può andare lecitamente!
Indirettamente mi hai dato pure ragione

csharpino

Di lavoro fai il troll...

csharpino

Vai tranquillo!! Ti aggiungeremo qui: https://www.bitcoinisdead.org/

csharpino

Si in effetti di eventi che testimoniano quanto la borsa sia manipolata e gli enti di "controllo" non siano assolutamente una garanzia ce ne sono molti!!

Gandalf

A voja!

Gandalf

E mangiare la carne salata con l'osso, e bere idromele come se non ci fosse un domani per Arda, ruttando insieme a Barbalbero e tutti gli Ent.

Undertaker
Giovanni Giorgi

E tutti investivano in quella schifezza perché prometteva il 20% di rendita su una stablecoin.

"Soldi facili", solo che i soldi facili non esistono

Giovanni Giorgi

Era inevitabile; chiunque avesse studiato come funzionava quell'algoritmo sapeva che avrebbe fatto quella fine e che sarebbe crollato insieme a tutto il suo ecositema.

TerraUSD è solo la punta dell'iceberg; con Mirror creavano token sintetici di qualsiasi cosa, usando come liquidità sia UST che aUST (crediti su TerraUSD), praticamnete potevi dare in prestito UST e usare comunque gli UST non più in tuo possesso come collaterale per asset sintetici.

Avevano creato un castello di carte tossico pronto ad esplodere al primo tentennamento dell'algoritmo

Driver
Driver

I pirla sono quelli che hanno perso tutti i risparmi pensando di fare l’affare del secolo.

Driver

Sicuramente non gli ha portato perdite.
Qui ci sono fenomeni che pensando di diventare Paperon de’ Paperoni hanno perso tutti i risparmi.

Driver
Ciccillo73

Grazie per la dritta!

Paolo Giulio

Difficile rispondere con l'assoluto di un Si o un No... dipende dal progetto vincolato alla BC di riferimento, da come è impostato, da dove "tira fuori i soldi", quanti ne "ridistribuisce" (perchè e percome), se sono semplici "loan" (prestiti) o "cose più complesse" come le pool o altri "meccanismi" altrettanto "difficili"...

Non esiste una risposta univoca; è per questo, tornando a questo articolo e a quanto successo, che trovo scorretto usare terminologie come "stablecoin" condita con "algoritmica" per "confondere" le cose... il "confondere", magari, non l'utente "scafato", ma il niubbo che pensa di arricchirsi con "cose fuori dalla sua portata conoscitiva". Perchè poi trovi l'utente, come sopra, che si spertica a spiegarti che è "stable" anche quella, che è come Tether, che è colpa di "xyz", etc... l'unica incontrovertibile realtà è che una è ancora (stabile...) a 1 dollaro, l'altra a 0.00018 (stamane).

Disclaimer: ho utilizzato termini terra terra non assolutamente tecnici per motivi di più facile comprensione (e perchè le competenze, come tutti i servizi, si pagano...... ;-) )

xan

non ho capito in dettaglio quello che mi hai scritto ma personalmente reputo truffaldina ogni piattaforma che invita (con premi) a mantenere le cripto sulla piattaforma stessa.

ad oggi se i proprietari di qualunque piattaforma di cripto falliscono o spengono i server non hai modo legale per chiedere indietro le tue monete.

fino a quando queste piattaforme non diventano legalmente equiparabili alle banche meglio tenere sempre il minimo necessario sopra

Luke

Io intendevo le "stablecoin" non algoritmiche. Il meccanismo di rendita è lo stesso? E se è lo stesso come fa a garantire un interesse così alto con così tanta sicurezza?

Olianza <3

Si è sempre la stessa minestra, il problema è che in un minestrone ci trovi carote, in un altro cipolle e così via.
Ti ributtano addosso lo stesso imbroglio dal 5000 a.C. in forma diversa e quindi i polli continuano a cascarci.

Luke

Se tutti fossero stati informati del pericolo che avrebbe potuto avere un crollo del genere nessuno ci avrebbe investito e i creatori di questa crypto non avrebbero guadagnato nulla.

TheAlabek

C'è più di un evento a testimonianza, ma capisco che faccia paura dopo averci investito soldi

Raxien

In realtà mettevi in stake come ogni piattaforma con differenza che ti dava in cambio la versione bondata da usa per il prestito.

DesignUtopia

Quando tutto collasserà sarò il primo a taggarti!

The_Th

Vedo tanta gente che non ne sa nulla e parla per partito preso. Si può guadagnare con le cripto? Si, ovviamente. Si può anche perdere,esattamente come le azioni,obbligazioni eccecc.
Certo se uno non ne sa niente e si fa invogliare dall'influencer su tiktok che sponsorizza le cripto perché ci guadagna allora è scemo lui

Paolo Giulio

Guarda che è spiegato nell'articolo (di passaggio, ma c'è).

giovanni cordioli

Volevano speculare e gli hanno dato la paga.
Meno male che io delle Bit-truffe non ho mai voluto saperne.

xan

il fatto di chiedere di storare cripto al di fuori di un wallet personale è gia di per se una truffa

sopaug

non so neanche se parli di azioni o CFD, il 12% è in ogni caso elevato per essere un investimento "tranquillo" e fosse anche un semplice prestito titoli vuol dire che ti metti nella condizione di rispondere di una insolvibilità del broker. Bisognerebbe leggere le condizioni.

xan

non è vero, non succede con le monete forti ma chiedilo ad un argentino o venezuelano etc etc. bitcoin è meno stabile solo rispetto alle 4 o 5 monete piu forti, tutte le altre sono meno stabili di bitcoin

Raxien

Leggi sopra. Ho spiegato come funziona il rendimento al 20%

Raxien

No bastava informarsi e capire i meccanismi e i pericoli.
Quello che è successo è un problema noto delle stable coin algoritmiche ma che tutti hanno ignorato pensando fosse un evento improbabile.

Raxien

Per farla breve la piattaforma che dava quei rendimenti permetteva di prender prestiti mettendo altre crypto a collaterale.
Sul prestito ci pagavi gli interessi e lasciavi il rendimento generato dalle crypto stesse.

Come dire che vai in banca e prendi un prestito dando come collaterale azioni e obbligazioni. oltre a pagare gli interessi sul prestito gli lasci pure le cedole e i dividendi.

Non era sostenibile il 20% infatti il rendimento stava calando di 1.5% mensile e si sarebbe assestato su un 8/10%.

Raxien

BTC va visto come asset e non come una moneta.

Se li vuoi spendere devi prenderti una carta che ti fa il cambio automatico quando spendi oppure cerchi siti che ti permettono di pagare in btc.

Luke

Non penso proprio, prima di tutti i btc non li puoi spendere, ma li devi convertire in moneta fiat tutte le volte che devi comprare qualcosa. Inoltre anche bitcoin è estremamente volatile, magari non andrà a zero da un giorno all'altro, ma nel giro di pochi mesi può anche dimezzare il proprio valore, cosa che con le monete fiat normalmente non succede.

Raxien
Raxien

Finché c’è gente che compra senza studiare…

Raxien

Questo aver ragione ti ha portato profitto?

rsMkII

Tanto bello stendersi a fumare l'erba pipa, chi te lo fa fare di investire sui cavalli di Rohan o sul legname di Fangorn

rsMkII

milioni di singoli investitori non andava bene, meglio usare la parola famiglia.
Cioè, intendi una roba tipo "figli miei questo mese non mangiamo perché ho investito tutti un UST, capitemi". XD

xan

personalmente vivendo in europa non ho intenzione di comprare cripto ma se fossi di uno stato al di fuori di euro/dollaro/sterlina/yen penso che terrei tutto in bitcoin che secondo me sono comunque piu sicuri delle altre monete "minori"

Luke

Sì hai ragione, le crypto oltre ad avere un valore estremamente volatile non hanno nemmeno un utilizzo diverso di quello speculativo.

Luke

Sì i pochi casi in cui è successo a causa di politiche monetarie fuori di testa. E comunque quei soldi hanno perso valore relativamente ad altre monete, ma nel proprio paese quei soldi possono essere spesi senza problemi (ci può fare la spesa e pagare le bollette e l'affitto), mentre con una crypto ti voglio proprio vedere a pagare l'affitto o le bollette.
Ah per tua informazione il rublo è tornato a valori migliori di quelli pre bellici.

unbe

le bolle che prima o poi scoppiano. Troppo rischiose.

HDMotori.it

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Articolo

Disney+, una valanga di nuovi titoli in arrivo nel 2022-23

Tecnologia

Muscoli indossabili, la nuova frontiera degli esoscheletri in studio a Zurigo

HDMotori.it

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video