Star Trek: NFT, ultima frontiera. L'Enterprise e la sua ciurma entrano nel metaverso

08 Aprile 2022 0

Dopo aver esplorato "nuovi mondi alla ricerca di altre forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare laddove nessun uomo è mai giunto prima", l'astronave Enterprise e tutto il suo equipaggio sono pronti per avventurarsi verso un nuovo orizzonte, che si sta popolando proprio nell'ultimo anno: stiamo parlando della galassia dei Non-Fungible-Token, meglio noti con la sigla NFT.

Ora che le mensole degli appassionati sono ormai pieni di miniature e gadget, la saga di Star Trek si presta, come tanti altri franchise di successo, ad essere tradotta in oggetti virtuali. Paramount e Recur hanno collaborato alla creazione di una piattaforma, Paramount.xyz, che sarà la pietra angolare di questo progetto relativo a Star Trek e più in generale del piano per "portare i titoli più amati di Paramount, i suoi brand e i suoi personaggi nel Metaverso".

NAVICELLE GENERATE DALL'ALGORITMO E PACCHETTI DA SBUSTARE

La prima collezione di NFT dedicata a Star Trek sarà lanciata prestissimo, domani 9 aprile, con una sessione di vendita che durerà 24 ore. Gli articoli di questa prima ondata saranno ben 20.000, con altri 2.000 token di riserva. Spendendo 250 dollari per un pacchetto Stagione 0, ad esempio, si ottengono gli NFT di astronavi uniche costruite da un apposito algoritmo. Il guaio è che non è possibile acquistare la nave che più ci piace, dal momento che vengono vendute in pacchetti, e proprio come per le carte o le figurine il contenuto di questi resta segreto finché non li si acquista e li si "sbusta".

Insomma, se sognate una navicella NFT modellata a partire dall'Enterprise, sappiate che la possibilità di ottenerla è dell'11% con un solo pacchetto. Comprando l'Admiral Pass (290 dollari) si può accrescere questa percentuale, ma si tratta di un'opzione accessibile solo a chi abbia già effettuato l'acquisto di un Recur Pass.

IL FUTURO: STAR TREK CONTINUUM, METAVERSO E GIOCO

Se non altro, dopo tanti sforzi, i proprietari delle astronavi riceveranno NFT dei membri dell'equipaggio in anticipo sul loro rilascio più ampio previsto per la stagione 1 e la stagione 2, e sarà poi possibile farne impiego all'interno di un gioco play-to-learn.

L'hangar dove conservare la propria collezione di bolidi spaziali sarà la piattaforma Star Trek Continuum, "un hub sperimentale che conterrà tutte le stagioni di NFT di Stark Trek". E da lì poi potranno prendere il volo ed inoltrarsi nelle profondità del metaverso di Star Trek, quando in futuro verrà lanciato.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tecnologia

Libero e Virgilio giorni di fuoco, davvero gli S23 non sono già ufficiali? | HDrewind 50

Articolo

Prime Video, tutte le novità in arrivo a febbraio 2023

Sicurezza

Oggi è il Data Privacy Day: cos'è, rischi e numeri dell'era moderna e cosa fare

Tecnologia

Recensione Ecovacs Deebot X1e OMNI: tanto potenziale ma occhio al prezzo!