La Tailandia vieta gli NFT e le “meme coin”: non hanno scopo e sostanza

14 Giugno 2021 93

Il mondo delle cripto sta vivendo una fase di instabilità molto accentuata che ha portato ad un pesante ritracciamento del Bitcoin verso la fine di maggio, successivamente al nuovo (ennesimo) annuncio da parte della Cina di voler vietare sul suo territorio il trading e il mining di tutti i cripto asset.

La batosta cinese è arrivata in un periodo in cui il mercato delle cripto era già stato messo a dura prova dalla sempre più concreta possibilità di una forte tassazione sulle plusvalenze negli Stati Uniti da parte dell’amministrazione Biden, precedute da ulteriori minacce di ban nei confronti delle cripto portate dall’India. Insomma, non si tratta di un periodo particolarmente propizio per le cripto in generale e il fatto che El Salvador abbia di fatto istituzionalizzato il Bitcoin non basta a contrastare in maniera efficace la percezione negativa che molti stati hanno di questi particolari asset.

L’ultima notizia in questo senso ci arriva dalla Tailandia, dove la Securities and Exchange Commission ha approvato l’implementazione di una nuova legge locale che istituisce il divieto per gli exchange di offrire servizi e prestazioni legati ad alcune particolari categorie di cripto e strumenti della blockchain. In particolare sono stati messi al bando:

  • gli NFT (guardate il nostro video per saperne di più)
  • i meme token (come Dogecoin, Shiba, ecc)
  • i fan token (quelli legati alla fama di particolare influencer)
  • i coin digitali utilizzati per transazioni nella blockchain che vengono rilasciati da exchange o privati (quindi token come BNB, FTT, UNI, ecc.)

Oltre a ciò, gli exchange che operano i Tailandia devono accertarsi che eventuali token trattati sulla piattaforma rispondano alle nuove regole, altrimenti devono procedere alla loro rimozione. Insomma, tempi duri per i trader tailandesi ma non solo, dal momento che questo è solo l’ultimo segnale di un sentiment negativo da parte di molti governi nei confronti del mondo delle cripto.


93

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Silver199

1- a parte che ad oggi una grossa percentuale del mining di Bitcoin viene generata da fonti rinnovabili. Tu hai idea la quantità di energia usata dal sistema tradizionale?!
2- Bitcoin è deflazionistico, ad oggi, negli anni, ha sempre guadagno valore. Ovviamente nessun uomo vuole tenere il 100% deo risparmi in BTC, bisogna diversificare. E se uno vuole avere maggior stabilità basta usare una qualsiasi stablecoin.
4- attenzione! Bitcoin è una risorsa di valore, limitata. Chi è il pazzo che paga un caffè usando btc? Ci sono molte altre crypto con fee pressoché nulle per le piccole transizioni. Poi scusa, chi meglio di te stesso, può tenere al sicuro le chiavi di accesso del tuo wallet? Fammi coire scusa, a te piace pagare una banca o enti certificati per far tenere le TUE chiavi di accesso?!? Hai detto bene, la banca fa parte di un sistema, perché devo dare tutto in mando ad un ente? Io voglio tenere i miei, se tra 5 minuti necessito di prelevare tutti i miei risparmi, lo posso fare immediatamente, con la banca?

MaCheNeSapeteVoi

e non ci sono sprechi per cryprovalute, in quanto ogni valuta ha alle spalle una blockchain con degli obiettivi (più o meno validi, e condivido con te che è speco inutile quella usata per progetti che non portano a nulla). Quindi le blockchain con obiettivi che hanno un token come pagamento per i miners sono inutili? Prababilmente sono antiquate in quanto esistono metodi più sostenibili ma non sono uno spreco di corrente

MaCheNeSapeteVoi

Si ok che esiste da prima un concetto di blockchain,ma quella ad oggi usata è leggermente diversa (effettivamento ho sbagliato non è inventata dal creatore di btc ma è stato lui il primo a sfruttarla, quella introdotta da Harold Thomas Finney nel 2004).
La moneta serve a risolvere il problema della "Doppia spesa" che avrebbe una blockchain utilizzata per pagamenti o scambio di dati

Aristarco

appunto sono scelte, nessuna delle due cose annulla l'altra....ovvio che dove hai più possibilità di guadagno il rischio è più alto, questo vale anche per i prodotti finanziari tradizionali

Davide Mosezon

Come detto nulla è immutabile, esistono i beni rifugio tipo l'oro che garantiscono una certa stabilità in situazione di crisi.
Le valute tipo euro e/o il dollaro non mi garantiscono al 100% che esisteranno fra 10 anni, anzi mi dicono che ci sarà una svalutazione media annua di almeno il 2% però esistono enti come l'FMI, la BCE o la FED che più o meno tengono in piedi questo castello di carte e mi dicono che questi soldi al 99% esisteranno anche se varranno di meno.

Davide Mosezon

In primis,
la blockchain non è stato inventato dal creatore del bitcoin bensì almeno 20 anni prima. Il bitcoin è stato il primo sistema a sfruttare la blockchain.
Lo spreco di energia per creare criptomonete non lo giustifico ad oggi, giustifico invece lo sfruttamento della blockchain per garantire l'autenticità dei dati che girono in rete.
Esempio banale --> ci sono software sempre migliori per fare simulare discorsi di presidenti facendogli dire cose che non hanno mai detto. La comunicazione originale deve essere protetta poiché altrimenti la fake news non sarà solo un trafiletto scritto su un giornale o una pagina su facebook ma potrebbe essere anche un video creato

Aristarco

La gestione e la transazione di fondi dipende da che trader utilizzi, ma sicuramente è più bassa della tua banca, nessuno garantisce i tuoi risparmi a 10 anni, in teoria anche mettendoli in posta o nei primi gruppi bancari italiani hai il rischio di vederli azzerati ed in ogni caso per non vederli azzerati lo stato italiano in caso di problemi prende i soldi dalle tasche dei propri cittadini

MaCheNeSapeteVoi

Nessuno ha parlato di eliminare le valute standard, ma rispondevo al tuo "Permetti l'acquisto del pane con questa moneta e poi possiamo parlare di "realtà".

Al momento in America con paypal puoi pagare in crypto tramite paypal.
Il concetto di decentà rimane con o senza enti. Ovviamente visa/google (come paypal ha già fatto) ti offriranno un wallet come qualsiasi wallet attualmente esistente, oppure si appoggeranno ad uno esterno e non cambia nulla da ora

MaCheNeSapeteVoi

Per prima cosa tu stai parlando di spreco di corrente ed incolpi la moneta che non è altro che il prodotto ottenuta da una blockchain, perchè ripeto è la blockchain che consuma non la moneta.
Per rendere una blockchian decentralizzata i miners (quindi chi tratta i dati) ricevono un compenso nella moneta della blockchain.
La blockchain è stata introdotta da Satoshi Nakamoto (chi ha inventato btc) ed è proprio nel codice della blockchain il pagamento nella valuta della blockchain. Se ad oggi è così sviluppata è solo grazie al mondo crypto

Davide Mosezon

In questo modo sfrutti un sistema centralizzato per gestire le transazioni di un sistema decentralizzato, che vantaggi avrei alla fine ad avere delle cripto? Quanto mi costerà la gestione e la transazione di questi fondi? I miei risparmi sono protetti anche fra 10 anni?
Come detto in precedente, non sono contrario al concetto di criptovaluta. Oggi è sulla bocca di tutti come strumento di speculazione finanziare che ha permesso ad alcuni di guadagnarci, a molti di perderci.
La storia del mondo ci insegna che l'autogestione è più facile che porti al caos che ad un sistema stabile.

Davide Mosezon

Il fatto che in futuro si possa fare non rende automatico l'estromissione della valuta "standard" in favore della valuta decentralizzata.
Se società come Google e Visa entrano in gioco è perché ci vogliono guadagnare, ogni transizione avrà delle commissioni e la criptomoneta perderà in parte il concetto di decentralità poiché esisteranno enti che ne permettono e favoriscono lo scambio(tipo ad oggi Coinbase)

Roberto

Io parlavo anche della sisal e del giochetto di giocare tutte le quote. Il riciclaggio di denaro è comunque molto più sofisticato, vedi vari scandali sul movimento terra. Alcuni li beccano, molti altri purtroppo no. Non è inibendo un possibile canale a tutti che contrasti gli affari illeciti.
Purtroppo come tutti i nuovi mercati è altamente instabile e sporcato da molti approfittatori.

MaCheNeSapeteVoi

Visa si sta già attrezzando per rendere questa cosa possibile, e anche google in futuro ha detto di abilitare pagamenti di crypto tramite gpay

Aristarco

ma infatti adesso siamo all'inizio...è semplicemente un'altra idea di moneta rispetto a quella tradizionale, in ogni caso puoi girare i tuoi risparmi in tether o altre cripto, farti ad esempio una binance card e usarla per pagare cosa ti pare

Davide Mosezon

Permetti l'acquisto del pane con questa moneta e poi possiamo parlare di "realtà" e di stabilità di una criptomoneta, ad oggi esistono nella teoria ma non nella pratica

Aristarco

eh? nella realtà esistono già, tipo tether ad esempio o USD coin, poi ci sono ancora delle problematiche da risolvere nessuno lo nega

Davide Mosezon

Che bip stai dicendo?
La blockchain è un sistema per garantire l'autenticità di un dato, mica deve essere per forza associato ad una cripto moneta

Davide Mosezon

Letto velocemente prima visto che non li conoscevo..l'articolo non riesce ad immaginarsi nel breve-medio periodo che possa esistere una moneta del genere

MaCheNeSapeteVoi

Non esiste blockchain senza moneta, anzi è proprio la blockchain che consuma energia e non la moneta di per sè.

Aristarco

eccoti la risposta:

https://www.agendadigitale.eu/documenti/stablecoin-la-valuta-per-leconomia-del-futuro-ma-la-strada-e-ancora-lunga/

MaCheNeSapeteVoi

Se hai modo di approfondire il tema di finanza decentralizzata vedrai uno dei tanti impieghi.
Oltre a questo come detto non tutte le crypto sono PoW, anche eth passerà a PoS a fine anno, btc purtroppo (o per fortuna) non rende aggiornamenti in merito

Davide Mosezon

PS non uniamo blockchain a criptovalute, sono cose totalmente diverse.
Il blockchain sarà fondamentale in futuro

Davide Mosezon

Chi garantisce questa stabilità? Il mercato? Nel momento in cui una cripto si dovesse diffondere a livello globale chi mi garantisce che con quella moneta posso comprare le stesse cose che compravo il giorno precedente con la stessa moneta?
Nulla è stabile, neanche le valute correnti che utilizziamo. Quella che oscillano di meno sono quelle che sono maggiormente utilizzate nei paesi in via di sviluppo.

Davide Mosezon

Il problema non è lo spreco di corrente in se per se..anche chi gioca ai videogame spreca corrente, non trovo una utilità ad oggi a questo spreco di corrente

Aristarco

2)esistono stable coin...

Davide Mosezon

Ciao,
[1]
Oggi creare criptovalute ha un costo a livello energetico, inutile negare questo aspetto. Bitcoin e ethereum essendo tra le più scambiate sono quelle che influiscono maggiormente su questo aspetto
[2]
Perché io abitante di un paese del terzo mondo dovrei fidarmi di un sistema decentralizzato che con una singola moneta alla mattina posso comprarmi una pagnotta mentre alla sera con la stessa moneta ne posso comprare mezza? Utilizzo dollari americani o euro che sono valute stabili che mi garantiscono sicurezza
[3]
Leggerò
[4]
Non so come tu conservi i tuoi soldi ma il passaggio di denaro può essere immediato sfruttando certi tipi di servizi(non esiste solo il bonifico ordinario). Sei così sicuro sul fatto che non costi nulla tenere e scambiare i bitcoin? Se dovessi gestire io i miei soldi vorrei che fossero al sicuro, che non possano essere rubati in nessun modo ed investirei per questa sicurezza e penso anche un sano di mente che possiede i bitcoin in un dispositivo fisico o nel cloud in qualche wallet.
Io pago una banca per tenere i miei soldi, questa banca fa parte di un sistema che mi garantisce che non possono essere rubati. Esistono enti che certificano il passaggio di denaro B2B o C2B e chi scambia denaro sa che questo passaggio è trusted al 100%

MaCheNeSapeteVoi
MaCheNeSapeteVoi

Tranquillo è un profilo troll, basta leggere come risponde.
Non argomenta nulla e risponde a caso, molto probabilmente battendo la testa sulla tastiera. Guarda sopra come ha risposto al mio commento, infatti finendo le minchiate da scrivere è uscito totalmente OT con un mesaggio a caso

Roberto

Non credo sia benaltrismo. Credo sia più legato alla libertà individuale e ai limiti che una legge può imporre per salvaguardare l'ordine pubblico.
Essere un mercato regolamentato non protegge in alcun modo dalle manipolazioni (vedi vendite allo scoperto). Chi è stato consigliato verso l'acquisto di bond argentini o titoli Parmalat l'ha fatto perché si fidava di istituzioni regolamentate.
Vuoi difendere il cittadino medio da investimenti sbagliati? Diffondi la cultura dell'economia di base. Inutile che la Consob dica che gli Italiani hanno capitali immobilizzati nei conti se non spieghi che OGNI investimento è a rischio di perdita.

Francesco Renato

Se vuoi far gioire la guardia di finanza vai a giocare al casinò con denaro sporco.

Norman Tyler

ah beh El Salvador e per giunta al posto dei money transfer ... ok mi metto uno stereotipico sombrero e comincio a gridare Viva la Revolucion così mi sento un millennial cool radical

MaCheNeSapeteVoi

Beh al momento è proprio la realtà, ma come El Salvador che sempre per i costi altissimi dei trasferimenti bancari (specialmente dall'estero) ha deciso di far diventare bitcoin una moneta a corso legale. Questo perchè (anche) la gente che mantiene la famiglia a distanza pagava cifre spropositate per far recapitare i soldi ai familiari, in questo modo si evitano queste cose

MaCheNeSapeteVoi

Continui a paragonare due cose diverse, se nel Pozi c'è chi ti vuole far entrare a tutti i costi e ti promette guadagni fin da subito molto alti, qui nessuno ti inganna facendoti entrare con false promesse in quanto una blockchain non parla, se qualcuno ti fa entrare lui non ha nulla a che fare con le cryptovalute è una persona come tante.
e nessuna fasa dello schema ponzi è in qualche modo simile o pseudosimile a questo mercato.

Ovvio se uno entra senza sapere nulla è colpa sua, ma questo vale in tutti gli investimenti e nei mercati azionari.
Quindi questo continuo paragone con lo schema ponzi non sta in piedi.
Per il valore delle crypto ti invito a leggere tutti i progetti per cui stanno lavorando le blockchain... Tutti quelli esterni al mondo crypto vedono solo il prezzo senza guardare cosa offre una blockchain, e questo è parlare senza cognizione di causa perchè dimostri di non conoscere quello che stai commentando

Norman Tyler

il benaltrismo mi sta sul caxxo penso che uno che risponde fondamentalmente "io faccio una caxxata perchè pinco pallo ne fa una più grossa" sia fondamentalmente un merito cogIione che al massimo può fondare un partito di indignados un tanto al kilos che prende il 33% con queste caxxate

Norman Tyler

io parlo della gente normale fuori da questo posto dove "appleèmegliodiandroidèmegliodimicrosoftèmegliolinux e viceversa ...( stendo un velo pietoso sugli africani che sa troppo d distacco dalla realtà)

MaCheNeSapeteVoi

Se il tuo unico punto negativo è lo spreco di energia elettrica non è colpa della moneta/blockchain in quanto btc o eth (che sono i maggiori in consumo di energia elettrica in quanto proof of work) loro funzionano tranquillamente anche con la metà dei pc collegati alla rete.
Quindi questo spreco di corrente è solo perchè la gente tende a far vedere chi ce l'ha più grosso per ottenere maggiori guadagni, ma non sono direttamente collegati con la blockchain in quanto funziona anche senza tutto questo spreco di corrente

MaCheNeSapeteVoi

Certo costi alti che la popolazione non può permettersi e questo comporta a non utilizzare le banche, quindi questo progetto offre una soluzione a persone che a prescindere non usano le banche ma tengono i risparmi da loro.
"oscuri enti africani", fra questi c'è anche Save the children, quindi non sono nomi così oscuri. Infatti Save the Children da qualche mese accetta donazioni in ADA proprio perchè supportano il progetto

the_joker_IT

il valore del bitcoin è dato dalla fiducia degli acquirenti e dei detentori di questa cripto-niente;

il paragone con Ponzi c'è eccome, Ponzi attirava gli investitori con tassi di interesse superiori alla media che ripagava con l'ingresso di altri investitori finché non è saltato il banco. La cripto-nulla attira acquirenti e detentori con l'illusione di riserva di valore o di aumento spropositato del valore. La fuffa funziona finché non c'è una seria regolamentazione che, impedisca tra l'altro, disastri nel mercato che poi paga la collettività come al solito.

Prima di accusare il sottoscritto di documentarsi su wikipedia parla con cognizione di causa perché dimostri di non aver capito ovvero ripetere male la solita retorica scollegata dalla realtà di cripto-entusiast.

Roberto
Francesco Renato

Non è sostituendo un truffatore con un'altro truffatore che risolvi il problema, anzi l'aggravi, perché se ti truffa la banca lo stato si sente responsabile e ti rimborsa, se ti truffa la blockchain non ti rimborsa nessuno.

Francesco Renato

Dimentichi che il gioco è regolato e controllato dallo Stato, mentre le criptovalute sfuggono a qualsiasi controllo, una manna per la criminalità, qualsiasi mafioso può riciclare denaro con le criptovalute.

Davide Mosezon

All'inizio vedevo vedevo la criptovaluta come un mezzo per comprare prodotti non legali nel deep web.
Oggi vedo le criptovalute come uno strumento di speculazione finanziaria.
In via teorica non mi cambia moltissimo se le criptovalute vanno bene o male, sicuramente mi sta un po' sul c**o il fatto che ci sia un dispendio di corrente elettrica enorme per ottenere un prodotto che ad oggi non ne vedo l'utilità.

Francesco Renato

Ma scusa, ragiona, in Africa le banche hanno costi di gestione altissimi perché devono mantenere il personale che è numeroso perché la popolazione non è in grado di effettuare operazioni bancarie on line, il punto quindi è di diffondere la cultura informatica nella popolazione, non di metterla nelle mani di una oscura blockchain associata ad altrettanto oscuri enti africani.

Aristarco

non ho detto questo, ma il discorso è un pò differente, e sicuramente con una "truffa" non ci azzecca nulla

BuBy

Non è che se qualcosa capitalizza miliardi diventa legittima, prendi Madoff che con lo schema Ponzi è riuscito a creare una truffa da 50-65 miliardi di dollari (fonte wiki).

MaCheNeSapeteVoi

Parli ma non hai letto i commenti sotto evidentemente, anche perchè il 70% dei commenti qui sotto è gente che parla contro.
La storia della popolazione africana (mai parlato di bambini) è vera, pensa quello che vuoi ma i fatti non li puoi discutere

BuBy

Da un mio punto di vista Hanno fatto bene ,, prima che questa bolla speculativa .scoppi se ne sono liberaryi

Roberto

Non ha fatto un appunto campato per aria però. Permetti alla gente di indebitarsi con il gioco d'azzardo ma non con le cripto? Saranno un po' a Z Z i loro come voglio spendere i propri soldi o il discorso vale solo quando si compra roba tecnologica sovrapprezzata?

Roberto

Come tante cose al Mondo che vengono vendute.

camillo777

Ah non lo sapevo grazie

HDMotori.it

Tesla Model Y: quella da battere, ma i difetti esistono | Recensione, video e VS Model 3

Android

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Apple

Tutti gli iPhone 13 sono arrivati: unboxing e le nostre prime impressioni | Video

Apple

Scopriamo insieme tutti gli iPhone 13 | Replay del live unboxing