Carne (non carne) e bibite a base di proteine vegetali: Beyond Meat è con Pepsi

27 Gennaio 2021 766

Beyond Meat - la non carne che sa di carne - è un successo planetario. Ora la si vende anche online, ed è persino arrivata fino in Cina per gentile concessione di Starbucks. La società che sta dietro a questa "trovata vegetale" ha appena annunciato un'importante collaborazione con PepsiCo, la multinazionale delle bibite (e non solo), fondando la PLANeT Partnership. Lo scopo sarà produrre e portare sul mercato snack e bevande a base di proteine vegetali.

Un business dunque senza precedenti e che si allarga a macchia d'olio, richiamando realtà fino ad oggi estranee al settore ma che ne hanno riconosciuto il potenziale margine di profitto. In pratica, il know-how di Beyond Meat sfrutterà le capacità commerciali e di marketing di PepsiCo, e viceversa: entrambe ne trarranno notevole vantaggio, e la creazione di nuovi prodotti non farà che estendere ulteriormente l'offerta.

Incredibile ma vero: questa non è carne!

PepsiCo commenta la partnership facendo leva sulla sostenibilità del sistema alimentare. Beyond Meat aggiunge che non vede l'ora "di sbloccare insieme nuove categorie e linee di prodotti che ispireranno scelte positive sia per le persone che per il pianeta". Tutte buone intenzioni, decisamente, che mascherano tuttavia la necessità da parte di entrambe di creare business alternativi andando a soddisfare una domanda ancora parzialmente inespressa. Domanda che, tra l'altro, è in questi ultimi tempi in forte crescita viste le maggiori attenzioni dei consumatori verso la sostenibilità ambientale.

Agricoltura rigenerativa e carbon neutrality saranno alla base dell'attività della partnership, nell'intento di ridurre drasticamente l'impronta ecologica e di offrire nel contempo una serie di prodotti sani dall'impatto ambientale limitato. La concorrenza è però sempre più serrata: si pensi ad esempio a Impossible Burger, già assaggiato in tempi non sospetti e che può essere consumato anche in alcuni Burger King. E ancora alla polpetta gusto carne - ma vegetale - proposta da Ikea anche in Europa.


766

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Zimidibidubilu

Mi hai stufato.
Dopo la prima riga non ho letto più perché chi non rispetta l'interlocutore non merita attenzione.
Di solito appena iniziano i commenti personali lascio, con te sono stato molto paziente ma vedo che non sei intezionato ad essere serio.
Saluti.

Maicol.Mar

Sei solo un bambino sciocco. Nulla di più.
La definizione di quella amenità non l'hai scritta (e non avresti potuto essendo un termine generico e non specifico), e se leggessi almeno quello che tu stesso scrivi ti saresti accorto che l'hai tirata in ballo in un contesto dove stavi parlavi di artigli e zanne e non di cibo.

Ti lascio una riflessione: visto che dici che la digeriamo male la carne: cosa facciamo con la frutta e la verdura cruda? La digeriamo male perchè non assimilamo le sostanze necessarie al fabbisogno. Sai spiegarlo?
Per farlo devi studiare (non leggere le affermazioni fatte da altri, ma studiare i concetti e farti le tue idee) che magari impari e smetti di essere una capra.

Addio, sei la prima persona che blocco ma sei pure la più stolta mai incontrata qui e non vale proprio la pena nè leggere nulla di tuo nè discutere con te perchè a causa della tua ignoranza mista alla tua incapacità di capire anche solo quello che tu stesso scrivi non esistono neppure spunti di riflessione ma solo concetti di altri espressi in maniera totalmente illogica con parole tue. Mi dispiace usare termini che possono essere visti come offensivi (non e mai della dignità sia chiaro) ma è assurdo leggere ciò che scrivi.

Zimidibidubilu

Lo hai fatto? Hai dimostrato che l'uomo non è in grado di digerire la carne? Dove?


Ti ho risposto tante, ma tante volte su questo ma tu torni sempre alla casella di partenza. Boh...
Ultima volta: l'uomo digerisce MALE la carne ed i motivi di questo sono stati spiegati millemila volte.
Specifico una cosa ovvia ma a questo punto mi sembra necesaria. L'uomo digerisce anche l'amanita muscaria, l'arsenico e la belladonna, ma se lo fa muore o quantomeno sta malissimo, eppure queste cose le digerisce e le digerisce MALE.

Con classificazione naturale intendi tassionomia? o cosa?
Classificazione naturale non vuol dire nulla di nulla se non specifichi cosa intendi perchè è un termine assolutamente generico. Ti sfido ad indicarmi una definizione di calssificazione naturale.


"Naturale" è il contrario di "artificiale".
Una pistola è artificiale, le zanne della tigre sono naturali.
Una rete da caccia è artificiale le nostre dita delicatissime sono naturali.
L'uomo non è un predatore "naturale" ma può esserlo, essendo dotato di grande intelligenza e creatività, usando mezzi "artificiali".

Ma che cavolo scrivi, le specie si classificano in base a vari criteri non alla sola alimentazione, che è tra le meno importanti da questo punto di vista.


MA quando si parla di alimentazione, che è il tema del discorso, si classificano in base all'alimentazione:
Erbivori
Fruttariani
Onnivori eccetera.
E meno male che sono io quello che è ignorante.

Maicol.Mar

Lo hai fatto? Hai dimostrato che l'uomo non è in grado di digerire la carne? Dove?
Hai anche dimostrato che l'uomo puo nutrirsi solo di vegetali crudi?

Con classificazione naturale intendi tassionomia? o cosa? Classificazione naturale non vuol dire nulla di nulla se non specifichi cosa intendi perchè è un termine assolutamente generico. Ti sfido ad indicarmi una definizione di calssificazione naturale.
E magari studia chi era Linneo.

In natura si parla di cosa?!?!? Ma che cavolo scrivi, le specie si classificano in base a vari criteri non alla sola alimentazione, che è tra le meno importanti da questo punto di vista.
Cavolo è imbarazzante parlare con te sei di una ignoranza imperiale. Ma hai almeno concluso le scuole dell'obbligo?

Big wall

Sei una capra ignorante, informati prima di parlare, ci sono studi che conoscono tutti ed io ci vivo in Sardegna tu che minkia ne vuoi sapere ....... inutile nerd vai digitare qualche riga di comando su linux che non sai fare altro, la vita reale è un altra cosa.

Zimidibidubilu

Tu non hai confutato nulla.


Altroché se lo'ho fatto e anche più volte. Ma tu ignori quello che ti pare e piace.

Classificazioni naturali è un termine inventato da te.


Certo, perché l'uomo, le mucche, gli uccelli e le tigri sono state fatte da una macchina.
Certo che si tratta di classificazioni naturali, è ovvio. SI parla di classificazioni in base al tipo di alimentazione in natura.

Se non si tratta di classificazioni naturali, di che tipo di classificazioni stiamo parlando?
E sarei io quelo che non sa ragionare...

Maicol.Mar

Tu non hai confutato nulla.

Classificazioni naturali è un termine inventato da te.

L'uomo, come dice topolino, è onnnivoro.

Fine della storia.

Zimidibidubilu

O mammina...
E' l'ultima volta che ripeto:


Ti do un dato: l'uomo puo mangiare e digerire la carne.
Sei in grado di confutare questo dato?


L'ho fatto. Ma sai leggere?

Cacciare non vuol dire usare solo artigli e zanne


Si parla di classificazioni NATURALI.

E non sei in grado di confutare i dati oggettivi che ho portato, quindi l'uomo on è ne onnivoro ne carnivoro.
Fine della storia.

Maicol.Mar

Ti do un dato: l'uomo puo mangiare e digerire la carne.
Sei in grado di confutare questo dato? Se non lo sei questo dato è valido. Fine del discorso.

Cacciare non vuol dire usare solo artigli e zanne, leggiti la definizione del termine.

Roberto Giuffrè

Sei una persona tendenzialmente ignorante. Tu e le stupidaggini dei documentari dei sardi, di cui non sai nulla.
Gli anziani sono cresciuti e si sono formati l'organismo nel dopoguerra quando carne ne vedevano una volta al mese se andava bene.
Non adesso che vai al supermercato e metti nel carrello me*da!

https://www.youtube.com/watch?v=D1dcHh3Scq4

Roberto Giuffrè

Finalmente la piramide più aggiornata.

La vecchia piramide alimentare è obsoleta!
Ci sono nuove nozioni di scienze della nutrizione.

I medici che si aggiornano ci sono, ma non sono tanti. Perché il loro corso prevedeva solo 30 ore di formazioni in nutrizione, e proprio con questa vecchia piramide.

Lo so perché anche io faccio professione sanitaria, e ho studiato anche psicologia del cibo in neuroscienze, per i disturbi alimentari.

E per chi ha problemi psicologici non c'è niente di peggio di tutti quei cibi che causano assuefazione.
Ed infatti la piramide che hai postato li mette una sola volta a settimana.

Big wall

Si arrampicati sugli specchi, ciao.

Zimidibidubilu

Quale parte di "contano i dati e non le fonti" non riesci a capire?
Sei in grado di confutare i dati? Se non lo sei quei dati sono validi. Fine del discorso.
Per quanto riguarda la gazzella non è vero che hai risposto.

Maicol.Mar

Purtroppo, mi dispiace dirtelo, ma proprio non sei in grado di ragionare...
Le tue fonti valgono meno di quanto asserisce Topolino, non puoi pretendere che il primo pirla che parla abbia valore.
Quindi le fonti te le ho portate anche io: Topolino ha detto così, accettalo come vorresti venissero accettate le tue e confuta quello che ti ho già ripetuto. Non ci riesci?

Prova a nutrirti solo di vegetali crudi come fanno gli animali fruttariani di cui parli e vediamo quanto benessere ne trae il tuo organismo. Questo, sempre seguendo il tuo illogico modo di ragionare, dimostra che non sei fruttariano.

Gazzella? ti ho già risposto. Se proprio non riesci a capire quello che ti ho scritto leggiti "L'evoluzione delle specie" di C. Darwin.

Roberto Giuffrè

Non mangiano carne due volte al giorno o sardi.
L'uomo non è onnivoro deve mangiare pochissime proteine animali e permettere al sistema metabolico di smaltire le tossine! E questo limite è 5-6% oltre questa soglia inizia la sindrome metabolica. Un insieme di disturbi infiammatori che sfociano poi in malattie più gravi.
E questo è provato scientificamente.

Big wall

Dov'è questo documentario? penso che tu sia in grado di trovarli da solo visto che sono parecchi, ed io so benissimo cosa mangiano visto che sono sardo ed ho avuto parenti centenari, io parlo per dati di fatto reali non per favole new age. Parli tanto ma non conosci queste cose che sono di dominio pubblico.

Roberto Giuffrè

Dov'è questo documentario?
E poi tu li hai visti e hai passato qualche settimana con loro per vedere come mangiano e con che frequenza mangiano carne, e di che provenienza?

Tornando agli occidentali non sardi... Hai presente quella scatolina che hanno tutti gli anziani con le cellette con su scritto il giorno o anche l'ora?
Sai a che serve vero? A reggercisi in piedi e trascinarcisi in vita qualche hanno in più usando le medicine.

Se l'uomo fosse onnivoro non avrebbe bisogno di allungarsi la vita con le medicine. Gli basterebbe non mangiare ciò che gli accorcia la vita. E si spegnerebbe di vecchiaia naturalmente quando è giunta la fine.

Hai presente perché Berlusconi è diventato vegano dopo che per 10 anni ha tirato la giacchetta del dr. Zangrillo chiedendogli di portarlo a 120 anni?

Big wall

Peccato che in Sardegna c'è un alto tasso di centenari forse il più alto al mondo, e nessuno di questi è vegano, ci sono molti documentari a riguardo, quindi la tua inutile tesi torna a fantasilandia, la realtà è un altra.

Roberto Giuffrè

No non è onnivoro. Perché se mangi solo verdure hai anche vita lunga.

Se mangi solo carne ti ammali e muori.

Solo la carne causa molte malattie all'uomo, se fosse compatibile con questo cibo non avrebbe problemi che con le verdure infatti non ha.

Big wall

L'uomo non è onnivoro? ahahahahahahahaha che capra colossale.

Big wall

Centinaia di casi di malnutrizione nei bambini a causa di diete vegane, e tu vieni a parlarci di favole, ma tornatene a fantasilandia. Piccola parentesi in Sardegna c'è la più alta concentrazione di persone centenarie al mondo, e nessuna di queste è vegana....ed ecco la realtà delle cose che collide con le tue assurdità.

Zimidibidubilu

Ho iniziato a ragionare come te. Dico una cosa e tu la devi smentire.


Io non ho ragionato così. Non ho detto "una cosa", ho portato dati da varie fonti, è diverso.

Zimidibidubilu

Ma l'ho fatto. Digerire male, visto il tema, significa che non si ha un apparato masticatorio e digerente adatto a digerire tale alimento e quindi significa che quell'alimento non fa parte dell'alimentazione naturale.
Non è complicato eh.
Invece sulla caccia alla gazzella, come mai non hai detto nulla?
Ci stai provando per poi postare una foto con la preda tra le fauci? Ah no, non hai le fauci hai denti (e le mani) tipici dei fruttariani-raccoglitori. Ma tanto per te tutto questo non esiste.

Maicol.Mar

Ho iniziato a ragionare come te. Dico una cosa e tu la devi smentire. Se non ci riesci io ho ragione.
Se ti sembra stupido fatti una domanda e datti una risposta.
Saluti e buon fine settimana

Zimidibidubilu

Male, per la millemillesima volta.
Direi che basta di fare il girotondo eh.

Maicol.Mar

No, perchè convieni che la carne la digerisci. Questo è l'assioma che devi confutare.
Topolino ha ancora ragione.

Zimidibidubilu

Ma infatti l'ho confutato. In rete ne trovi quanti ne vuoi di confutazioni. Per esempio eccone un altra che dice le stesse cose:

Il prolungarsi della digestione porta alla putrefazione delle proteine e alla fermentazione degli zuccheri nel nostro intestino, che determinano la formazione di sostanze tossiche. Queste sostanze pericolose restano a contatto con la mucosa intestinale per molto tempo, a causa anche della lunghezza del nostro intestino che è 6-7 volte più lungo di quello dei carnivori. La lunghezza del nostro intestino è d’altra parte adatta ad una alimentazione ricca di fibre vegetali e povera di proteine, ma che favorisce la permanenza delle sostanze tossiche se il contenuto non viene frequentemente evacuato. Gli stimoli fisiologici all’evacuazione, sono determinati da un’alimentazione ricca di fibre ed equilibrata con poche proteine.
Anche la nostra ampolla rettale è adatta a contenere grandi quantità di fibre vegetali e, se la nostra alimentazione è sbagliata, compare la stitichezza che è il disturbo più frequente in occidente, visto che arriva ad interessare il 50% della popolazione europea e nord-americana(2).

http://www.assis.it/noi-siamo-fatti-cosi-i-motivi-per-cui-e-bene-mangiare-poca-carne/

Maicol.Mar

Si lo sei, lo dicono i dati. E se non sei in grado di confutarli io ho ragione e tu hai torito.

Zimidibidubilu

No non sono onnivoro perché fa male.

Maicol.Mar

Quindi visto che mangi carne e la digerisci sei onnivoro, Topolino aveva ragione.
E se topolino aveva ragione vuol dire che Daniele Manca ha torto.

Visto ti ho pure confutato quella cavolata di prima.

Zimidibidubilu

Si mangio carne e la digerisco. Ma fa male perché ho l'intestino troppo lungo e il lungo transitare della carne genera sostanze tossiche.
E non sono fatto per catturare caprioli nella natura, perché prima che riesca a farlo, magari che mi va di cul0 perché il poverino inciampa, mi sono slogato le caviglie, distrutto la pelle e mezzo accecato, perché è OGGETTIVO che il mio corpo non è fatto per cacciare.

Maicol.Mar

Ragionaci su:
tu mangi verdura? la digerisci? quindi puoi mangiare verdura.
tu mangi frutta? la digerisci? quindi puoi mangiare frutta.
tu mangi carne? la digerisci? quindi puoi mangiare carne.
In funzione dei dati qui sopra tu sei onnivoro.

Adesso prova a confutarlo.

Zimidibidubilu

Su hdblog girano tanti scemi.
Quella di topolino non è una teoria, sono DATI.
E dopo averlo ripetuto millemima volte ti saluto.

Dome

Grazie!

Maicol.Mar

Era a te che uno qui su hdblog urlava capra capra capra?

Comunque visto che il tuo ragionamento è sempre solo in quella direzione ti torno a dire che fino a che non mi confuti la teoria di Topolino vuol dire che l'uomo è onnivoro.

Zimidibidubilu

Avere un background da una sorta di credibilità.

Io non so più come dirtelo... evidentemente questa cosa non ti arriva e non capisco il perché, davvero non lo capisco.
La credibilità non ha nulla a che vedere con i dati. Se una persona con zero background porta dei dati sono quelli che vanno esaminati, e basta.

Quindi sì, potrei costruire una trappola con cui catturare un animale


Appunto. Nella domanda c0è scritto "nudo" che significa senza altre "cose", perché un predatore naturale non ha bisogno di null'altro che del proprio corpo per cacciare.
Quindi hai confermato che non siamo predatori.
Lo possiamo divebtare, ovvero possiamo scegliere di esserlo e grazie alla nostra intelligenza e creatività la cosa non è nemmeno difficile. Ma è chiaro che non siamo predatori naturali.
Siccome non siamo predatori naturali non siamo carnivori e/o onnivori naturali.
Non ci vogliono 1000 anni di studio per capire questo o essere un super esperto, bastano un pò di dati, un pò di logica.

Maicol.Mar

1) Allora non è che uno che passa 30/40 anni a specializzarsi decida di perdere il suo tempo a smentire le vaccate del primo che le racconta, specie se, dall'alto delle conoscenze di unoche ha studiato, si evidenziano gravi mancanze in quello scritto.
Avere un background da una sorta di credibilità. Non ti crei un background senza studi e lavoro. Ecco perchè ti ho chiesto se sei in grado di trovare qualche informazione.

2) Topolino continua a dirmi che non hai smentito la sua affermazione e che quindi lui ha ragione e tu hai torto. Vuoi che gli riferisca qualcosa da parte tua per smentire il fatto che un uomo è in grado di digerire vegetali, carni e frutti quindi significa indiscutbilmente che è onnivoro!

3) Ho un cervello, ho una cultura frutto di esperienze millenarie e ho la capacità di apprendere dai miei simili, tutto questo perchè appartengo al genere umano (in una parole si dice evoluzione). Quindi sì, potrei costruire una trappola con cui catturare un animale. Mi pare che un uomo medio abbia a disposizione più carne di un leone della savana e tutto questo grazie al cervello, non agli artigli.

Zimidibidubilu

Ripeto in modo sintetico: non ho cercato chi, ho cercato i dati.
Anche se i dati li avesse scritti una persone con -100 di qi non cambierebbe nulla se tali dati non sono stati confutati, e visto che sono cose molto semplici e verificabili quasi interamete da chiunque (tranne le cose degli enzimi etc), non capsico questo tuo accanirti verso il messaggero.
Ti faccio una domanda molto semplice, perché evidentemente non riesci a prendere questi dati e quello che mostrano neppure per via ipotetica.
Tu, nudo ovviamente e senza nessuno strumento, saresti in grado di catturare un capirolo in una prateria?

Se la risposta è no significa che non sei un predatore naturale.

Maicol.Mar

Comunque rinnovo la domanda che non è fuori luogo: chi è Daniele Manca? perchè se una persona dice che il resto del mondo si sbaglia puo essere un genio (è capitato qualche volta nella storia es. Galileo) oppure un pazzo visionario (e questo è capitato nel 99,99% delle volte)

Maicol.Mar

Purtroppo sei lontano anni luce dal quello che è un sistema scientifico.

Comunque voglio darti ragione: Topolino dice che siamo onnivori perchè mangiamo e digeriamo sia i vegetali che la carne. Puoi confutarmi questo?

E se avessi letto "L'origine delle specie" avresti anche la risposta alla tua insulsa domanda: è molto più facile catturare una preda usando l'intelligenza che gli artigli ed è ancora più facile procurarsi carne allevando bestiame che cacciarlo. Quindi l'evoluzione ha premiato che ha sviluppato queste abilità.

Zimidibidubilu

Non conta nulla "chi" porta dei dati, poterebbe essere topolino, quello che conta è che non siano stati confutati e quindi vanno considerati veri.
Così funziona la ricerca scientifica e chi ignora tale paradigma sta assumendo un pensiero antiscientifico.

Tu sei in grado di portare un esempio della struttura anatomica dell'uomo che mostri le caratteristiche dei predatori?
No, non puoi farlo perché non ne esistono.
Il nostro corpo non ha nulla dei predatori. Certo, magari trovi un enzima che è ANCHE adatto a digerire la carne, ma questo non significa nulla visto che già a partire dal tipo di corpo si può vedere che non abbiamo una singola caratteristica dei predatori.
E se non siamo fatti per predare significa che siamo fatti per altro.

Maicol.Mar

Mi vien da ridere.... Chi è Daniele Manca?
Linkami cortesemente una pagina, non scritta da lui, che ne traccia una biografia professionale.

Lupo1

Sempre meglio delle carni degli allevamenti intensivi...

Zimidibidubilu
Fatti oggettivi?


Si oggettivi, in estrema sintesi:
Struttura generale fisica che non ha nulla del predatore. Bada bene: NULLA, non una singola caratteristica.
Muscoli della faccia
Tipo di mandibola
Tipo di dentatura
Apertura della bocca
Tipo di masticazione
Saliva
Stomaco, acidità e dimensioni
Intestino (tenue e colon)
Fegato
Reni
E non è tutto, ancora FATTI OGGETTIVI:


La sua struttura fisica “non aggressiva” (tubo digerente lungo 12 volte la lunghezza del tronco, mandibole deboli e non pronunciate, secrezione salivare idonea grazie alla ptialina ad amidi da cereale) presenta ad esempio una dentatura sviluppata soprattutto negli incisivi per mordere e addentare frutti e nei molari piatti e robusti per macinare semi. Lo stomaco é “debole”, sarebbe meglio dire delicato e poco acido rispetto ai carnivori, allorché non in possesso di enzimi adibiti alla neutralizzazione di sostanze tossiche prodotte dalla carne in decomposizione. Ma non solo: il suo intestino ha bisogno di stimoli che favoriscano il movimento peristaltico: frutti, cereali ed ortaggi hanno queste capacità… Ma la carne no. L’intestino crasso, inoltre, per ottimizzare la sua funzione deve avere un contenuto acido: i semi, le radici e i frutti lasciano nel crasso residui acidi, mentre le carni lasciano residui alcalini: ammoniaca e basi diverse.


https://proeliumlucis.wordpress.com/2018/01/31/luomo-non-e-classificabile-fra-carnivori-ed-onnivori-cosa-dice-la-scienza/
Al momento non mi risulta che questi FATTI OGGETTIVI siano stati confutati, quindi dire che "sono opinioni" è scientificamente scorretto.

Maicol.Mar

Fatti oggettivi?
No sono quelli che piacciono a te perchè sostengono la tua tesi. Sono dati sbagliati.
Scrivi su Google: "l'uomo è onnivoro?" apri le prime 20 pagine trovate e fai una statistica di quanti dicono Sì e di quanti dicono No.
Quali dati vorresti per valutare che la tua tesi non è condivisa?

Zimidibidubilu

Non mi è stato spiegato proprio nulla, è stato "detto", il che senza argomentazioni e/o dati oggettivi non ha nessun valore. E non è solo quell'articolo, ce ne sono molti simili se non proprio identici, perché quelle comparazioni anatomiche e bilogiche sono fatti oggettivi.
Se non si confutano quei dati, questi rimangono oggettivi.
E' così che funziona la scienza.
Per il resto, ripeto, sono solo tue opinioni che io considero sbagliate e frutto del tuo bias. Questa è la mia di opinione ed ovviamente vale quanto la tua.

Maicol.Mar

Ti è stato portato e spiegato nella discussione, trovo profondamente inutile perdere il mio tempo a ripetere quello che ti è stato detto e che non vuoi ascoltare continuando semplicemente a dire che tu hai ragione (postando un unico articolo che palesemente si basa su dati privi di fondamento) come hai fatto ancora qui sopra sostenendo che anatomia e biologia dimostrano che l'uomo... ecc... ecc...
No, la realtà è che qualcuno INTERPRETA i dati anatomici e biologici per giungere a conclusioni che AD OGGI non sono accettate nè condivise dalla comunità scientifica, ma solo da alcuni esponenti (permettimi anche poco illustri a mio avviso). Questo è quanto.

Che la comunità scientifica possa sbagliarsi l'ho scritto in quel periodo tra parentesi, se avessi letto e capito me ne avresti dato atto. Ma tu leggi senza, a mio avviso, capire il significato di quanto ti viene esposto, cercando solo una contrapposizione a priori con chi non dice che hai ragione.
Se non arrivi a capire ciò e di conseguenza non cambi il tuo atteggiamento (non le idee, non ti sto chiedendo questo) è inutile qualunque altro discorso nel merito.

Zimidibidubilu

E allora confuta quei dati che è esattamente condividere e discutere.
Non è che la "comunità scientifica" sia il verbo assoluto eh, anche tale "comunità" ha preso granchi colossali, lo dice la storia non io.
E fino a quando qualcuno non sarà in grado di spiegare perché il fatto che l'anatomia e la biologia mostrano chiaramente che non siamo carnivori, onnivori od erbivori, ma che siamo vegetariani-fruttariani non sia un valido motivo per considerarci tali, dobbiamo considerarci tali, non perché lo dico io o perché lo dicono degli esaltati dall'ideologia vegena (non tutti i vegani sono così ovviamente), ma perché lo dicono i dati.
Non capisco cosa ci sia di così difficle da capire.
1+1=2

ma provo solo a farti capire dove stai comportandoti come un cavallo che
traina un calesse: andando dritto per la sua strada protetto dai suoi
paraocchi.


Questo è falso. Non hai spiegato perché io farei così, lo hai solo detto il che non ha nessun valore oggettivo. Può essere al massimo la tua opinione, va bene, ma è sbagliata.

Maicol.Mar

Non ti rendi conto che anche chi nega l'olocausto porta dati, ma sono i suoi dati.
Esattamente come fai tu, portando i tuoi dati.

Fornirti invece ciò che ad oggi la comunità scientifica ritiene corretto (prova a capire bene: sto dicendo che potresti anche avere ragione, ma che perchè ciò sia accettato deve essere discusso e condiviso dalla maggior parte delle persone che si occupano di questa specialità) è tempo perso se non sei disposto a discutere ma pretendi di avere ragione.
Ecco perchè non entro nel discorso ma provo solo a farti capire dove stai comportandoti come un cavallo che traina un calesse: andando dritto per la sua strada protetto dai suoi paraocchi.

Zimidibidubilu

No, l'articolo, o meglio la parte in cui compara l'anatomia tra specie carinivore etc. mostra che non siamo onnivori perché non abbiamo l'anatomia degli onivori.

non ha fondamento scientifico il dire che l'intestino umano non permetta di digerire la carne,


Non è questo il punto. Il punto è che non permette di digerire la carne come lo fa l'intestino dei carnivori ed onnivori.

Deciditi, non siamo erbivori, non siamo carnivori e non siamo onnivori, cosa siamo?


L'ho detto non so più quante volte in questo thread, siamo vegetariani-fruttivori-raccoglitori e la nostra anatomia e biologia rientra perfettamente in questa tipologia.

è proprio grazie alla carne, alimento che mangiamo in quantità rilevante
da 2.000.000 di anni, se ci siamo evoluti in quello che siamo ora


Questa è solo una teoria mai dimostrata ed il fatto che l'anatomia e la biologia indicano cose molto dicerse la rende una teoria molto debole.

Mobile

Etichetta energetica, dal 1°marzo si cambia. Guida alla lettura

Alta definizione

TV 8K Samsung: come funziona l'upscaling con intelligenza artificiale

Tecnologia

Perseverance, successo storico! Ma ora comincia il vero viaggio | Video

Games

Twitch: storie di ban ambigui, streamer in "rivolta" e regolamenti poco chiari | Video