IBM pronta a tagliare 10.000 posti di lavoro in Europa

26 Novembre 2020 43

IBM si sta preparando a tagliare 10.000 posti di lavoro in Europa, un intervento decisamente importante che arriva nonostante le recenti dichiarazioni dell'amministratore delegato, Arvid Krishna, che aveva parlato di un'azienda solida capace di sostenere senza problemi il periodo non proprio roseo che stiamo attraversando.

Secondo il recente report di Bloomberg, il colosso dell'IT avrebbe pianificato un taglio del 20% del proprio personale nel vecchio continente, una sostanziale riduzione della forza lavoro che riguarderà le attività meno redditizie per l'azienda e che, una volta effettuata, permetterà a IBM di focalizzarsi su mercati emergenti e in crescita come il cloud computing e l'intelligenza artificiale.


In realtà, già a fine ottobre l'azienda aveva annunciato uno spin-off del proprio business per tornare ad essere più competitiva sul mercato e, soprattutto, per far risalire il fatturato. Si tratta quindi più di una riorganizzazione strutturale che di un taglio di personale dovuto all'attuale crisi legata alla pandemia che, verosimilmente, ha accelerato il processo.

Secondo quanto riportato, IBM andrà ad intervenire sui servizi IT "classici", dalla gestione dei datacenter arrivando al supporto tecnico tradizionale (assistenza, installazione e riparazione di apparecchiature). Tra i paesi più colpiti da questa "riorganizzazione interna" ci saranno Inghilterra e Germania, tuttavia i tagli al personale riguarderanno anche Beglio, Polonia, Slovacchia e Italia; il processo dovrebbe essere concluso entro il 2021, permettendo a Big Blue di tornare a vedere crescere i ricavi (almeno secondo gli analisti dell'azienda).


43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sailand

I contratti nazionali di lavoro prevedono pochi livelli contrattuali e con definizioni piuttosto generiche. Dimostrare un demansionamento non è affatto facile specie se sono compiti temporanei che non intaccano l’incarico principale ma si aggiungono temporaneamente ad esso per sfruttare ogni tua ora di lavoro.
Pulire ha uno specifico inquadramento totalmente differente ma fare fotocopie invece rientra genericamente nel lavoro da impiegato.
Spesso si gioca sulle sottigliezze e rispondere al telefono di un call center non è mansione da informatico, ma farlo per fornire aiuto tecnico si, pure se poi in pratica puoi finire a dare consigli tipo “inserisca la spina” o “accenda l’interruttore”.

Alessandro Mancini

Qualcuno diceva "Andrà tutto beeeneee".

lucas

Mi suggerisci il tuo? Per fare uscite del genere su un post che non centra nulla deve venderti acidi davvero buoni...

Apocalypse

Cambia spacciatore che é meglio

Alex

Tie. Io lavoro con ibm e spero di arrivare alla pensione

Alex

Tranquilli: noi abbiamo il bazooka in chiulo di Giuseppi

Paolo Rossi

A colpi del 3% prima o poi si arriva però a zero.

lucas

Tutte le democrazie che guardano al benessere dei cittadini se vogliamo sono in crisi. Sei contento?

lucas

Speriamo non facciano cadere aerei delocalizzando in India...

Zer0

Ma a me che me ne frega a me.

Fabrizio

Ok grazie non sapevo. A quel punto è chiaro preferire AWS anche per facilità di integrazione e politiche sull'apertura

Davide

Era più marketing che altro. Alla fin della fiera nessuno lo comprava e anche le performance non erano un gran che. Ricordo che in un test sui servizi cognitivi Watson si piazzava al 70% delle capacità di AWS

Riccardo Revilant

Questa mi è nuova...se hai un contratto per uno specifico impiego non possono passarti dal programmare allo spazzare nei cessi....come fanno a fare questa porcheria?

sailand

Io sono scappato felicemente in tempo, chi è restato mi racconta che le cose sono profondamente peggiorate. Non è solo questione di straordinari che quelli pagati sono quasi sempre vietati espressamente ma anche di maledetto utilization rate: se hai un incarico, ogni spazio libero lasciato da esso viene riempito con le attività più disparate, persino estranee al tuo skill e uno sviluppatore potrebbe trovarsi a fare anche fotocopie! Ci manca solo che ti piazzano pure una scopa in... mano.

sailand

Quando si considerano certi numeri dei licenziamenti sfugge il fatto che bisognerebbe forse raddoppiarli e anche più considerando tutte le varie consociate e sussidiare che non si chiamano direttamente ibm.
Ho visto controllate sparire con la perdita del 100% dei posti di lavoro. Altre che in apparenza hanno perso più del 40% della forza lavoro in realtà sono il risultato di fusioni aziendali e la perdita di posti di lavoro è forse del 70%.
Senza contare le tante aziende non partecipate direttamente da ibm come azionariato ma legate da interessi commerciali. Concessionarie, aziende di assistenza e servizi, quello che si definisce indotto senza dimenticare che ibm non è solo informatica ma ha aziende di certificazione bilanci, servizi per le telecomunicazioni (ad esempio call center) e tanto altre aziende lavorano per essa in questi e altri settori.

Riccardo Revilant

Confermo che IBM sta cerando di risparmiare il più possibile, licenziando consulenti e cercando di agevolare uscite libere con qualche aiutino, francamente pare poco allettante.
Quindi direi che il tentativo di arginare i costi ottimizzando al massimo il minor numero di persona è uno degli scopi di queste manovre.
Solo che , sopratutto ora col telelavoro, c'è il forte rischio che chi resta sia messo sotto pressione facendo orari impossibili e straordinario non pagato...spero solo che qualcuno vigili su tutto questo.

Fabrizio

Mai capito perchè Watson non abbia preso piede, mi sembrava abbastanza avanti alla concorrenza qualche anno fa

sailand

Mi fa ridere sentir parlare della pandemia quando la politica di riduzione del personale in ibm è iniziata più di dieci anni fa, se non venti.

sailand

Sono entrato nella galassia IBM nel ‘90, sai quante volte l’ho sentita questa storia? Certo formulata con altri nomi ma sostanza simile. Poi ogni pochi anni arrivava un “rivoluzionario nuovo” piano industriale strategico che però era di fatto sempre la stessa solfa: licenziamenti, passaggi a consociate di manovalanza (l’altisonante consulenza) che poi diventano bad company da macellare.
In tutto questo nessuno sa più quale parte è la vera ibm perché ho visto tante élite finire improvvisamente nel cestino delle consociate o dei rami di azienda venduti.

Hégésippe Simon

Quale delle due sarà la bad company da far fallire? Ammesso che sia solo una delle due...

B!G Ph4Rm4

Comunque è assurdo che non sono ancora ai livelli di fatturato del 1999.

Davide

IBM ha sbagliato tutto lo sbagliabile negli ultimi anni. Si facevano belli con Watson e oggi quella piattaforma è morta e sepolta nonostante loro se la tirino ancora. Han perso il treno del Cloud e adesso, per scelte manageriali pessime, si trovano con le pezze al c**o

Apocalypse

Fanno bene, l'Europa é fallita

GeneralZod

Circa 3 mesi fa sono stato contattato per un'opportunità in Puglia...

Anto.b93

Tantissimi, ma in percentuale sul totale dell'organico sono poco meno del 3%. Comunque tanti

Markk

E i manager quanto prendono di bonus?

Aster

I nuovi thinkcenter con intel e 16gb ram e thinkpad 490 ,toga e carbon si ottimi(parliamo di amministrazione) invece i vecchi thinkcenter con amd e thinkpad 470 cosi cosi.

DefinitelyNotBruceWayne

L'azienda sta per dividersi in due: la nuova spinoff dovrebbe diventare l'equivalente di una grande azienda di consulenza, mentre la vera IBM dovrebbe focalizzarsi su cloud e AI e, avendo usato sia il loro cloud che i vari servizi Watson, la vedo veramente nera. Salutate la nuova Yahoo.

HdBfs

Ah si? Ma la qualità è migliorata? Ora è un po' che non metto mano su quelli nuovi ma fino a 3-4 anni non mi hanno mai convinto nemmeno nei modelli premium

Aster

da noi hanno vinto tutti gli appalti sia per fissi che per portatili,tranne qualche hp elitebook in emergenza a marzo

HdBfs

Sì non pensavo al lato consumer che non credo rientri nel giro, però basta prenderlo con la partita iva direttamente da loro per avere l'assistenza on site eseguita da subappaltatori però gestita interamente da ibm e le persone impegnate non erano poche, quindi credo sia quello il settore tagliato, anche perché gestivano proprio le spedizioni europee delle parti di ricambio e varie cose, comunque dopo la spinta iniziale di 7-8 anni fa secondo me lenovo sta tornando dietro a dell ed hp

efremis

Veramente..

Aster

No,perche qua si parla di 2-3 multinazionali sopratutto in europa dove fa parte anche ibm che hanno vinto le gare e appalti per la manutenzione e fornitura di lenovo aziendali(ovviamente subappaltano tutto)ma se ti si rompe il lenovo comprato da mediaworld te lo mandano in polonia in una azienda che non c'entra con ibm.Magari mi sbaglio.

Giangiacomo

Infatti questi tagli son dovuti alla strategia "simile" adottata da Olivetti. Leader che sembrano intoccabili e poi iniziano a crollare perché fermi senza innovare o investire. La pandemia, come ho scritto sotto, centra ben poco. Son altre le vere motivazioni.

STAFF

10.000 posti?! Sono tantissimi...

HdBfs

È quello che più o meno ho detto io

Aster

ibm non c'entra con la garanzia dei lenovo,e ibm che ha aziende che fanno manutenzione e fornitura di lenovo aziendali.

Aster

Non credo,vivrano di rendita,e pensare che nel 2018 hanno comprato red hat per alcuni miliardi.Solo la vendita della divisone server li fara campare per anni

HdBfs

Strano visto che si erano tenuti la gestione delle garanzie lenovo e soprattutto la gestione dei server, forse sarà scaduto qualche termine previsto nella cessione della parte pc

HdBfs

Hanno così tanti brevetti da campare per secoli

IBM studia per il know how, dicono. :\

matteventu

Presto diverranno l'equivalente di Olivetti, ne sono sicuro.

Giangiacomo

La colpa di sicuro non è solo della pandemia, fosse solo quella non dovrebbero tagliare così tanti posti, ma è di sicuro dipesa anche da scelte fatte in passato che non son state così "lungimiranti" e hanno sbagliato alcune decisioni.

Android

Recensione Samsung Galaxy S21 Ultra: convince praticamente su tutto

Sicurezza

Telegram, Signal ma non solo: ecco le migliori app alternative a WhatsApp

Android

Le nuove prospettive per Huawei senza Trump | Video

Mobile

Samsung Galaxy Buds Pro con ANC: che qualità! | Recensione