Eolo, il fixed wireless permetterà servizi a 200/300 Mbps

07 Novembre 2020 142

Eolo, grazie ai suoi servizi fixed wireless, è senza dubbio uno dei protagonisti di questa fase di sviluppo ultra broadband che si sta registrando in tutto il paese. Anche l'ultimo Osservatorio sulle Comunicazioni dell'Agcom – aggiornato a giugno 2020 - ha confermato per l'FWA una crescita complessiva di linee dello 0,9% rispetto al trimestre precedente. Nello specifico si parla oggi di 1,42 milioni di linee (+12,1% in un anno), di cui il 34,6% afferenti a Eolo – il concorrente diretto Linkem è a quota 47,2%. Abbiamo deciso quindi di intervistare Alessandro Verrazzani, Responsabile Affari Regolamentari e Istituzionali di Eolo, per comprendere meglio lo scenario. Senza dimenticare che l'operatore è impegnato anche nella fornitura di servizi fibra.

A che punto è il piano FWA di Eolo annunciato 6 mesi fa?

Il nostro Piano prosegue spedito e secondo i tempi stabiliti: entro il 2021 vogliamo abbattere lo speed digital divide. Abbiamo coperto ulteriori 375 Comuni negli ultimi 6 mesi, principalmente nel mezzogiorno dove la domanda è forte e in crescita. Ad oggi siamo arrivati ad offrire i nostri servizi di connettività a banda ultralarga in 6.327 Comuni (circa l’80% del totale).

Quali tecnologie vengono impiegate oggi e con quali prestazioni?

Dal punto di vista architetturale, la nostra soluzione è di tipo FTTN (Fiber-to-the-Node) che, sulla base della classificazione definita da Agcom, è stata identificata dal bollino color giallo con la dicitura Fibra Misto Radio e dalla denominazione FWA+ (plus) per specificare che si tratta di una soluzione a banda ultralarga. Per quanto riguarda la rete di accesso wireless, la nostra tecnologia di punta, denominata EOLOwaveG, utilizza frequenze licenziate ad uso esclusivo a 28 GHz, che consentono di offrire servizi di connettività a 100 Mbps per le famiglie. Inoltre, per il segmento business, abbiamo a portafoglio soluzioni di connettività che, grazie all’utilizzo di link radio punto-punto ad alta capacità, forniscono prestazioni di tipo VHCN (Very High Capacity Network) superiori a 1 Gigabit/s.

Guardando la copertura FWA nazionale si nota una concentrazione nei pressi dei centri abitati. L'FWA è diventata la più strategica alternativa alle EVDSL scadenti? (ADSL è scontato)

L’FWA, per anni tenuto poco in considerazione dal mercato, si è rivelato la soluzione più adatta per offrire connessioni di qualità in tutte le aree a bassa densità abitativa o che, per ragioni orografiche, sono difficili da raggiungere. Aree in cui non vengono offerte prestazioni NGA essendo i tradizionali cabinet troppo distanti dalle abitazioni. L’FWA è quindi una soluzione strategica per lo sviluppo rapido ed efficiente di infrastrutture di rete ultraveloce nei comuni montani e rurali o nell’hinterland dei centri abitati. Noi ci crediamo da 15 anni, siamo stati i primi a farlo e siamo felici che anche altri operatori stiano riconoscendo la bontà della nostra scelta.

L'ultimo Osservatorio Agcom aggiornato a giugno conferma una vostra forte crescita, ma anche una contrazione di Linkem e un balzo di TIM. Si deve tutto all'incremento della clientela o inizia a manifestarsi mobilità contrattuale?

L’ultimo Osservatorio certifica che siamo l’operatore che è cresciuto di più in termini di quote di mercato, sia sul mercato broadband che su quello specifico FWA (+3,2%). Stiamo crescendo di più dei nostri competitor grazie ad un doppio investimento: in primis, quello sulla rete effettuato negli ultimi anni e che continuiamo a portare avanti con forza, mediante un nuovo impegno di 150 milioni di euro che mira ad estendere la rete FWA agli ultimi 1.200 piccoli comuni ancora non coperti da banda ultralarga; secondo, quello nel radicamento territoriale per rafforzare la capacità di intercettare il crescente aumento della domanda di connettività nelle aree montane e rurali.

Lo sviluppo delle reti FWA è più un'operazione di costruzione di nuovi impianti oppure di condivisione delle infrastrutture esistenti?

Lo sviluppo della nostra rete FWA si basa su un giusto mix tra infrastrutture esistenti e di nuova costruzione, andando ovviamente a privilegiare gli impianti già in essere delle varie Tower Company, con il duplice obiettivo di ridurre i tempi di roll-out e, soprattutto, di evitare inutili e costose duplicazioni infrastrutturali. Esistono tuttavia alcuni casi – rappresentati da piccoli comuni o borghi che si trovano in territori orograficamente molto complicati - dove non sono presenti infrastrutture idonee ad ospitare i nostri apparati FWA e garantire la necessaria copertura radio. In quei casi, provvediamo in prima persona a costruire un impianto ex-novo (raw land o roof top) di proprietà.

In ottica 5G gli attuali impianti avranno problemi per rispettare i limiti elettromagnetici? Pensate anche voi che le soglie dovrebbero essere corrette al rialzo, come negli altri paesi UE?

Occorre premettere che il rispetto degli attuali limiti elettromagnetici non rappresenta una criticità per l’FWA che, utilizzando antenne direttive e con alto guadagno, prevede potenze di trasmissione molto più basse rispetto a quelle dei servizi mobili. Riteniamo indispensabile che l’Italia si allinei ai limiti previsti dagli standard europei per non rallentare o addirittura compromettere il roll-out della rete 5G nel nostro paese.

Come procede la partnership con Open Fiber? E la sperimentazione nelle aree bianche? A quale velocità andranno i clienti in FWA su fibra di Stato?

La sperimentazione è terminata già da tempo, ma stiamo continuando a dialogare con Open Fiber per portare la fibra ottica statale alle nostre torri. Avere un backhauling in fibra rappresenta un requisito imprescindibile per garantire fin da oggi la necessaria scalabilità della nostra rete e, in ottica prospettica, supportare la naturale evoluzione tecnologica della nostra infrastruttura FWA che raggiungerà ben presto velocità di connessione di almeno 200-300 Mbps.

Qual è la vostra posizione sulla rete unica? Giusto concederne a Telecom il 50%? Potreste entrare anche voi con una quota?

In Azienda preferiamo sempre analizzare in dettaglio costi e benefici di un’operazione prima di esprimere giudizi. Non abbiamo nessuna posizione preconcetta, ma partiamo dal principio che gli investimenti privati vadano sempre tutelati come giusto che sia in un’economia di mercato. In questa fase, preferiamo restare totalmente concentrati sul nostro piano di crescita organica, con il roll-out della nostra rete in quei comuni ancora non coperti da banda ultralarga.

Quali benefici e criticità emergerebbero con una rete unica nazionale?

Senza entrare in questioni che riguardano la sfera politico-finanziaria, da un punto di vista strettamente di mercato, riteniamo da sempre che la creazione di partnership fra le Telco sia indispensabile per mettere a fattor comune le infrastrutture di rete di tutti gli operatori TLC che operano sul territorio, col duplice obiettivo di accelerare la digitalizzazione e, non meno importante, evitare inutili e costose duplicazioni infrastrutturali, specialmente se mediante l’utilizzo di fondi pubblici. È del tutto evidente che non possiamo più permetterci ulteriori ritardi, quindi dobbiamo sfruttare la sinergia tra diverse soluzioni architetturali, valorizzando la presenza capillare di tanti operatori, anche locali, nelle aree interne del Paese. Solo in tal modo si riuscirà a dotare l’intero Paese, in tempi rapidi, delle autostrade digitali necessarie a connettere tutti i cittadini.


142

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Progressive

300 mega in download e in upload?

Cristian N

Sono loro cliente da 10 anni (ora 30 Mb) e lavoro nell'informatica quindi ho a che fare con diversi provider, direi li metto tra i più seri nel settore.

La pensone hanno solo problemi nel comprendere nel fatto che se attivi un contratto FINO a 30 Mb e vai a 15 Mb, non ti devi propio lamentare, perchè se volessi la banda garantita a 30 Mb pagheresti 500€ al mese.

vigilesuiprezzi

anche io avevo la 30 .. per due anni MAI un problema. Poi hanno fatto overselling e tutto è crollato. Come ai tempi delle linee adsl di NGI .. STESSA COSA, vendono + utenze della banda disponibile, non fanno upgrade e intasano il nodo. Quidni che si fa ?
Ti limito la banda, ma non quella del download, ma TUTTA LA BANDA !!
Sono un vomito

Claudio M.

No e dinamico, per altre cose uso ddns, ma togliendomi dal loro nat su rete 100, non ho problemi. mi segui?

mat

Ma ti hanno dato un IP pubblico statico?

mat

Hmm la mia VPN è custom, nel senso che ho installato Wireguard su un server in Germania... Magari utilizzando dei servizi specifici riescono ad accorgersene?

Squak9000

oddio... ho una casa un collina e una al mare per le vacanze nessuno delle due riceve FFTC...

unbe

Io ce l'ho da 3 anni e va benissimo.

unbe

Io ho Eolo 30. Mai avuto un problema, sempre a piena banda.

unbe

Io sto ancora aspettando Eolo 100. Sono ancora a 30.

Claudio M.

non ho pagato per farmi togliere il nat.

Fabios112

Sì ma ormai la fttc la hanno il 90% delle persone. Cioè è arrivata nel mio paese natale che è una frazione di 800 abitanti.

Stefano Bortoletto

I 15 mega ci sono solo durante il giorno in settimana cioè quando nessuno è a casa, forse non avete capito il concetto

Stefano Bortoletto

Meglio darei al cliente quello dichiarato come fa il provider a casa mia, non promettere 30 mega sapendo che appena si connettono più persone non ci va più nessuno a quella velocità, se leggi tra i vari commenti questo è un problema comune di Eolo 30 mega

Mirko

io mi ci trovo bene.

Mirko

meglio 15mb o nulla?

Mirko

in più Eolo offre 6 mesi DAZN, mi sono arrivati questo weekend e sono felicissimo! Mi sono potuto vedere Lazio Juve e la ufc. Fantastico!

Boltkraken

Esperienza Personale:
Abito in una casa dove NON Arriva Neanche la 20 Mega (o per lo meno ci arriva ma il cabinet è tutto occupato, qunidi niente)
Fastweb con 7,2 mega era penosa.. di sera non arrivava neanche ad 1 (Netflix a 480p/240p e molto triste... vedere la versione lego dei telefilm ve lo sconsiglio)
Dalla disperazione provo Eolo:
Per un anno e Mezzo ho avuto la 100Mega a 7.6KM dal ripetitore.. Sempre andato a 70mega down e 20 up. Quando pioveva o il cielo era nuvoloso la linea era instabile
l'alternativa era Linkem ma nella mia zona offriva solo i 30mega..
6 Mesi fa circa c'è stato un vento forte che ha tirato giù il ripetitore, dopo una settimana di attesa e un tecnico che mi ha riposizionato l'antenna mi trovo a 3.6 km con 80 mega mega down e 25 up e non perdo più la connessione con il mal tempo...
Io sono Molto soddisfatto ad oggi...

specialdo

sbaglio o linkem ha perso appeal? eolo la sta raggiungendo ed è sul mercato da meno anni!

specialdo

nono sono 30 mega promessi ma 30 mega al max. Poi la banda è divida tra tutti i clienti che si agganciano alla stessa antenna. 10/15 mega non mi sembrano affatto male. meno male che c'è eolo che permette alla tua ragazza di stare su internet o guardare film e serie in streaming.

Squak9000

ma chi fa eolo penso sia proprio quella gente che:
o non riceve il cavo
o ha un uso sporadico intermittente

se non sbaglio puoi saltare anche i mesi con la ricaricabile

Quindi sono servizi "particolari" per alcune circostanze

Squak9000

...chiunque ha recensioni pessime... anche TIM.

Sul web naturalmente si scatena la frustrazione e la voglia di vendetta.

Quando le cose vanno bene... allora, tutto bene.
Non si scrivono note positive se non in rari casi.

Almeno questo è quello che mi è sembrato.

Squak9000

Fosse stata TIM o Vodafone 300€ te li prendevano per pagamento spese causa.

Intendo:
stai a leggere, sfortunatamente, disservizi li hanno tutti anche su reti più importanti.

Dipende

liuc

Hai ragione, la nuove attivazioni sono tutte su nuove Bts collegate con la fibra, almeno nelle mie zone.. l'ideale sarebbe spostare qualche cliente in modo di evitare saturazione la sera. Comunque se pur collegato ad una "vecchia" bts non ho grossi problemi, per esempio in questo momento ore 20.00 sono con un Ping di 20ms e max velocità di 29,95 mbps.

Io ho eolo 30. Durante il lockdown ho viaggiato a 20 mega(bit) quindi nel mio caso non mi lamento

liuc

Un'azienda da lodare, nata dal nulla che fa quello che avrebbe dovuto fare Telecom, che invece, ha dormito per anni e da un servizio decente solo nei grandi centri.
Questo chiaramente non vuol dire che Eolo sia perfetta e che non abbia problemi in zone con molti clienti e BTS saturate a volte la sera, ma se fossi ancora con Tim la mia velocità sarebbe 640kbps, anzichè 30mbps che a volte sono 20 o 15 ma comunque sufficienti per un film streaming in 4k.

Luke
luvigji

C'è un problema di cavo, dal cabinet alla mia via, i miei vicini hanno tutti lo stesso problema. Sarebbe da sostituire, ma la TIM non vuole intervenire.

Lorenzo Milani

Ad 800metri dal cabinet 9 mega significa avere un guasto

L'introverso

Mediamente tutti i servizi locali fwa funzionano bene...

vigilesuiprezzi

Questi di eolo sono una vergogna !!
Sotto lockdown una 30mb andava a 3 .. e quando invece non c'era il lockdown avevano limitato l'uso della banda a 2mb a chi faceva download.
UNO SCHIFO.
Infatti sono andato in causa e mi hanno risarcito con 300euro.

CHE VERGOGNA.

charlie

Conosco gente anche sugli 8km attivata senza problemi. Linea funzionante alla grande

io ho eolo 30 mega e ho sempre 30 mega fissi. Non ho mai avuto problemi particolari, ogni tanto va una merd4 subito dopo i temporali ma si riprende quasi subito. Questo provider nel mio caso è l'unica alternativa x avere qualcosa di meglio della m3rd0s4 4 mega che telecom mi dà.

LUCA

Ho installato Micso con una 50 mega, ti danno 49,9 sicuro da lunedi a venerdi ,ti rispondono al telefono ti risolvono da remoto il problema ,tranne quando si tratta di antenna li ci vuole piu tempo ma sempre di ore si tratta,italiani che rispondono fanno il loro dovere perchè vogliono dara la qualità questa la mia esperienza.

Andrea__93

traffic shaping

Andrea__93

Lascia stare, a me non è cosi simpatica TIM dal punto di vista commerciale (rimodulazioni, costi nascosti, etc). Ma l'assistenza si comporta molto bene, fin quando il problema è risolvibile te lo risolvono. Chiaro che se il problema è imputabile alla distanza dall'armadio, non ne installeranno mai uno nuovo vicino casa

Andrea__93

Si, come no. Eolo che fa concorrenza a openfiber mi mancava...

Krasto

Eolo funziona bene dove la bts è coperta in fibra. Sia la 100 che la 30 a quel punto vanno e non hanno problemi di saturazione. Chi invece è sotto bts non raggiunta in fibra semplicemente a 30mega non ci può andare. Sono lì i problemi. Purtroppo è così e ci si può fare poco finché la bts non sarà fibrata.

TheAlabek

Si

TheAlabek

Perché la 100mb prende nel raggio di 5km

TheAlabek

Se ti copre la 100mb hai solo vantaggi

TheAlabek

Certo che ci sei riuscito, è un servizio a pagamento

TheAlabek

Ho eolo 100mb e vado al pieno di quanto dichiarato, sia in up sia in down, funziona senza problemi eccetto quando ci sono disastri meteorologici

Stefano Paoli

Antenne ovunque, persino in casa la gente se la mette, un pò meglio sul tetto o in facciata

maffo

se è stabile non c'è problema, sfido qualunque persona normale a dimostrare le differenze tra 100 mega e gigabit

luvigji

Mia esperienza personale, Bassano del Grappa (VI).
FTTC TIM che va a 9 Mbps in down e 3 in up, ping 12ms, 800m dal cabinet (32 euro al mese).
Flynet FTW (provider locale) che va a 150 Mbps in down e 70 in up, ping 5ms, 700m dall'antenna (29.90 al mese).

Biso22

Grazie mille, potrei considerarlo allora

Vespasianix

Vicino a dove lavoro io c'è una frazione servita solo da eolo.
A distanza di 2 km max 80%ok 20% ko

charlie

La 100Mb è praticamente impossibile saturarla

Nicola Ramoso

E perchè non fibrano anche quelle a 30? Sarebbe una buona soluzione nelle zone servite da una sola BTS. Tieni tutti a 30 mega evitando di saturare anche quella fibrata.

HDMotori.it

Twingo Electric: la mia prima esperienza con un'auto elettrica | Video

Android

Recensione Nubia Red Magic 6: la scheda tecnica non basta

Android

Samsung Galaxy A52 4G vs Realme 8 Pro vs Redmi Note 10 Pro: confronto a 360°

Android

24h con Lenovo Legion Phone Duel 2: gaming (e design) estremo