Cambio del clima, nasce il Green Deal europeo: emissioni zero entro il 2050

04 Marzo 2020 32

Europa, è ora del Green Deal. Dopo aver definito la strategia a lungo termine a fine 2018, la Commissione passa alla seconda fase presentando una proposta legislativa in cui si illustrano le modalità per rendere l'Unione a impatto zero entro il 2050. Per il perseguimento di questo ambizioso - ma necessario - obiettivo viene richiesta la collaborazione di tutti i portatori di interesse che operano nel Vecchio Continente, dalle Pubbliche Amministrazioni alle imprese, sino ai cittadini che, tra l'altro, verranno coinvolti in una consultazione pubblica.

La Commissione Europea ne è consapevole: siamo ormai all'ultima chiamata per poter rispettare gli Accordi di Parigi, e il 2020 è fondamentale per non oltrepassare il punto di irreversibilità (polemicamente si potrebbe dire che allarme di "non ritorno" viene lanciato - inutilmente - ogni anno: vedasi il 2018). Se la proposta diventerà legge, l'Europa potrà vantarsi di essere "il primo continente del mondo che conseguirà la neutralità climatica entro il 2050", come annunciato dalla Presidente Ursula von der Leyen.

COSA SIGNIFICA IN CONCRETO

Il patto europeo sul clima si pone come obiettivo l'azzeramento delle emissioni nette di gas a effetto serra entro il 2050. Il perseguimento di questo fine collettivo verrà costantemente monitorato sia dall'UE che da ciascuno degli Stati Membri, chiamati a verificare che vengano attuate le strategie necessarie ed applicati gli strumenti predisposti. Non si tratterà per forza di metodologie "nuove": si dovranno infatti rispettare i sistemi già esistenti, inclusi piani nazionali per energia e clima degli Stati Membri, relazioni dell'Agenzia Europea dell'ambiente e relazioni basate su dati scientifici.


2020 - 2050: COSA SI FARÁ

Questi i passaggi previsti:

  • 2030: valutazione d'impatto per stabilire un nuovo obiettivo dell'Unione Europea
  • entro giugno 2021: revisione degli strumenti necessari per perseguire le riduzioni supplementari previste per il 2030
  • 2030-2050: creazione di una "traiettoria unionale di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra". Ciò servirà per misurare i risultati sino a quel momento conseguiti e fornire dati per le analisi future
  • entro settembre 2023, e poi ogni 5 anni: valutazione coerenza delle misure attuate con l'obiettivo finale

CONSULTAZIONE PUBBLICA

La consultazione prevede il coinvolgimento di tutti gli stakeholder per condividere idee, informazioni e possibili soluzioni secondo un approccio bottom-up (dal basso verso l'alto, con le proposte che vengono dalla popolazione. É l'opposto dell'approccio top-down in cui le decisioni vengono prese dall'alto). Le conclusioni forniranno materiale prezioso per stilare il testo finale del patto per il clima che sarà varato prima della COP26 di Glasgow a novembre 2020 (auspicando risultati opposti rispetto a quelli ottenuti durante la fallimentare edizione 2019).

Maggiori informazioni sul Green Deal europeo sono disponibili ai link in FONTE e VIA.

Credits immagini: Pixabay


32

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Trhistan

Vero. Mi ero focalizzato di più sulla parte nord

Igioz

seguo...

Andrea M.

ai veneziani un po meno.

ligeiro

la regina elisabetta ne sarà contenta hahahha

Andrea M.

naaaa, non ci saranno più le mezze stagioni, i ghiacci del polo, le città costiere e qualche milione di specie animale e vegetale, ma noi ci saremo ancora.

Andrea M.

Greta Corona.

ligeiro

nel 2050 non ci sarà più,
nessuno...

Antsm90

Vabbè, i beni già ora vengono prodotti quasi esclusivamente in Asia, questo piano punterà probabilmente sulle rinnovabili, sull'efficienza energetica e sul trasporto elettrico (speriamo includa anche le navi, quelle inquinano parecchio)

Rob-Roy

Eh certo, Europa a impatto zero con tutti i beni prodotti in Asia.
Semplicemente l'inquinamento non sarà nel nostro giardino ma in quello del vicino.....spero convincano il vento a non ridistribuirlo in giro.

DeeoK

C'è pure la Turchia...

uncletoma

ci rimane fino al 31/12/2020

Emanuele
Sandro Pignatti

Io voglio essere buttato in una fossa affianco a un albero, o anche uno piantato sopra di me. L'importante è che mi facciano tornare alla mia amata terra.

Trhistan

E che ci fa il Regno Unito nell’immagine d’apertura?

LordSheva

Ok quindi ora la Greta Tuborg può tornare a scuola.

IGN_mentale

Si e fuori dalla UE tutti(Cina, USA, ecc...)fanno quello che vogliono!

5tev

NAPOLI COLERA

Account Anniversario

Anche olio motore usato se per questo... Lo filtri un paio di volte dai residui metallici e dalle impurità e sei ok

gioboni

Altri 30 anni senza una guerra che coinvolga l'Europa direttamente? Che sia interna o con altre nazioni poco importa: le politiche green saranno la prima "priorità" ad essere messa da parte.
Vedremo... (dovrei esserci ancora)

Ngamer

olio di colza funziona :P

Davide

Ahahah obiettivo del tutto irrealistico

Account Anniversario

In un certo senso è vero. Avete notato i cieli più limpidi in molte città? Da Padova finalmente si vedono distintamente le montagne ed i colli

Account Anniversario

Io probabilmente sarò ancora vivo, e sarà vivo anche il mio bel dieselone euro zero... A costo di farlo andare ad olio per friggere. Emissioni zero proprio no, finché sarò in vita... MUAHAHA

Garrett

2050?

Ogni volta si va sempre più avanti con la data.
La solita balla.
Se si deve cambiare si cambia ora non ogni volta tra 30 anni.

MacheteKowalski

Tanto saranno puntualmente disattesi, come tutti i traguardi posti finora.

Gabriele

di questo passo saremo in tanti a farti compagnia

Jeson

Insomma una scadenza un pochino lontana, quasi a dire vabbè abbiamo fatto il nostro, sarà responsabilità di chi verrà dopo.

L'Europa fortunatamente è forse la più green dei continenti, ma ciò non toglie che il lavoro sporco lo fanno altrove per noi.
Per quanto riguarda l'Italia mi avrebbe fatto piacere vedere la spinta verso gli impianti solari termodinamici, ma grazie alle menti lungimiranti che abbiamo, i nostri pionieri sono scappati in Cina lasciando naufragare il progetto.

Clavicola

Mi dispiace che non ci sarai.

KeePeeR

https://media2.giphy.com/me...

elvis

Il coronavirus ha fatto in 2 settimane più di quello che ha fatto Greta in 2 anni

JustATiredMan

Per il 2050 sarò sotto 2 metri di terra, ma qualcosa mi dice che cambierà poco o nulla in materia ambientale.

Clavicola

Grazie al coronavirus siamo già tutti più green

Mobile

Huawei Watch Fit: la virtù sta nel mezzo, e ha anche il GPS

Economia e mercato

Prime Day 2020 ufficiale: tutte le iniziative Amazon e 10€ di buono per il 13/14 ottobre

Android

Riprova Xiaomi Mi 10 dopo 6 mesi: mi piace anche più di prima

Mobile

Amazon Fire TV Stick e Cube, guida all'acquisto: modelli, differenze e prezzo